Bad Boys (film 1995)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bad Boys
Bad Boys.jpg
Martin Lawrence e Will Smith in una scena del film
Titolo originaleBad Boys
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1995
Durata118 min
RapportoWidescreen
Genereazione, commedia, poliziesco, thriller
RegiaMichael Bay
SoggettoGeorge Gallo
SceneggiaturaMichael Barrie, Jim Mulholland, Doug Richardson
ProduttoreJerry Bruckheimer
FotografiaHoward Atherton
MontaggioChristian Wagner
Effetti specialiRichard Lee Jones
MusicheMark Mancina
ScenografiaJohn Vallone
CostumiBobbie Read
TruccoJeni Lee Dinkel, Laini Thompson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Bad Boys è un film commedia-azione americano del 1995 diretto da Michael Bay, prodotto da Don Simpson e Jerry Bruckheimer e interpretato da Martin Lawrence e Will Smith nei panni di due detective della narcotici di Miami, Marcus Burnett e Mike Lowrey. Ha dato vita al franchise di Bad Boys , che include un sequel, Bad Boys II (2003), e un film in uscita Bad Boys for Life (2020).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli amici di lunga data Marcus Burnett (Martin Lawrence) e Mike Lowrey (Will Smith) sono investigatori di Miami che indagano su 100 milioni di dollari di eroina della mafia sequestrata, che è stata rubata da una cassaforte blindata. Gli affari interni sospettano che si trattasse di un lavoro interno e minaccia di chiudere l'intero reparto a meno che non recuperino i farmaci entro cinque giorni.

Lowrey chiede a uno dei suoi informatori ed ex-fidanzata Maxine "Max" Logan (Karen Alexander) di cercare persone che sono appena ricche e quindi sospette. Ottiene se stessa e la sua migliore amica Julie Mott (Téa Leoni) assunta come scorta da Eddie Dominguez (Emmanuel Xuereb), un ex poliziotto corrotto. La festa è interrotta dal boss francese di Fameet (Tchéky Karyo) di Dominguez e dai suoi scagnozzi, Casper, Ferguson e Noah. Dominguez e Max vengono uccisi, mentre Julie riesce a fuggire.

Alla stazione di polizia, Julie insiste a parlare solo con Lowrey, che è lontano. Sapendo di non aver mai incontrato Lowrey, il capitano Conrad Howard (Joe Pantoliano) costringe Burnett a impersonare Lowrey per parlarle. Nel suo appartamento, Burnett e Julie vengono attaccati da uno degli scagnozzi di Fouchet, che Burnett uccide. Quando si incontrano con Lowrey, Burnett e Lowrey devono imitarsi l'un l'altro, e continuano a farlo alla presenza di Julie.

Guardando attraverso le foto segnaletiche, Julie identifica Noè come uno degli scagnozzi. Il trio va a Club Hell, uno dei luoghi noti di Noè. Dopo essere stato individuato, Burnett colpisce Casper svenuto durante un combattimento in bagno. Julie cerca di uccidere Fouchet ma Burnett la ferma. Nel successivo inseguimento in auto, Lowrey uccide Noah. I tre riescono a scappare, ma vengono catturati dalla telecamera da un elicottero di notizie e successivamente visti dalla famiglia di Burnett.

Lowrey e Burnett incontrano il loro vecchio informatore Jojo (Michael Imperioli) e vengono a conoscenza della posizione del chimico che sta tagliando i farmaci rubati. I tre tornano nell'appartamento di Lowrey, dove la moglie di Burnett li affronta e rivela casualmente a Julie che si sono impersonati a vicenda. La banda di Fouchet si fa vivo e rapisce Julie.

Il dipartimento di Lowrey e Burnett è chiuso dagli affari interni. Nonostante sia stato riassegnato, Howard ritarda l'ordine, dando a Lowrey e Burnett più tempo per risolvere il caso. Accedono al profilo del database della polizia privata di Dominguez e apprendono che la segretaria della polizia Francine è l'ex fidanzata di Dominguez.

Burnett, Lowrey e altri due detective di Miami (Nestor Serrano e Julio Oscar Mechoso) si dirigono all'aeroporto Opa-locka . Dopo una feroce sparatoria, uccidono tutti gli scagnozzi di Fouchet, inclusi Casper e Ferguson, e salvano Julie. Inseguono Fouchet in fuga e costringono la sua auto a una barriera di cemento. Mentre Fouchet prova a fuggire, Lowrey spara a Fouchet in una gamba e lo arresta sotto minaccia. Dopo una lunga conversazione con Burnett, Fouchet disegna surrettiziamente una pistola ma viene sparato prima che possa uccidere Lowrey o Burnett, vendicando Max e Dominguez. Un esausto Burnett lascia Julie con Lowrey e torna a casa, desideroso di ricongiungersi con sua moglie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese sono iniziate il 27 giugno 1994, presso la compagnia Dade Tire vicino al centro di Miami, la città scelta per sostituire il locale originale di New York. Le riprese sono continuate in tutta l'area, tra cui il Tides Hotel di South Beach, il Mediterranean Biltmore Hotel , il tribunale della contea di Dade e una tenuta multimilionaria su un'isola privata. Il secondo piano dell'edificio Alfred DuPont del centro di Miami fu trasformato in una stazione di polizia, una nave da carico sul fiume di Miami in un laboratorio di droga. Le scene climatiche di Bad Boys sono state girate nell'aeroporto Opa-Locka. La produzione si è conclusa il 31 agosto. Nelle prime fasi di sviluppo del film, Simpson e Bruckheimer inizialmente hanno immaginato nei ruoli Dana Carvey e Jon Lovitz . Quando il film è stato scritto per Carvey e Lovitz, il titolo originale per Bad Boys era Bulletproof Hearts . Arsenio Hall rifiutò il ruolo di Lowrey e cita questa scelta come l'errore peggiore che abbia mai fatto. Il ruolo alla fine è andato a Smith. Sia Lawrence che Smith hanno recitato nei loro programmi TV di successo, Martin e The Fresh Prince di Bel-Air , durante le riprese di Bad Boys .Il nuovo principe di Bel-Air fa addirittura riferimento al film in un episodio. Nella stagione 6, episodio 20, intitolato "I Stank Horse", Nicholas "Nicky" Banks dice a Will che i suoi genitori non gli permetteranno di guardare Bad Boys , a cui Will risponde, " Bad Boys , eh? Cosa farai? "

Box-office[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha avuto un successo commerciale, incassando $ 141,407,024 in tutto il mondo - $ 65,807,024 in Nord America e $ 75,600,000 oltreoceano. Tuttavia, la ricezione critica era generalmente mista. Rotten Tomatoes, sito web di analisi del film, ha riferito che il 42% di 48 critici campionati ha dato al film recensioni positive e ha ottenuto una valutazione media di 4,9 su 10 con il consenso: " Le star di Bad Boys Will Smith e Martin Lawrence hanno una piacevole chimica, sfortunatamente il regista Michael Bay troppo spesso lo annega con calci piazzati ed esplosioni al posto di una storia vera ". La maggior parte delle critiche si sono concentrate sul fatto che, nonostante la produzione del film e l'abilità delle stelle, la sceneggiatura non si discostasse dalla trama generica di film di genere buddy-cop , optando invece per l'uso ripetuto di scene formule.

Roger Ebert nella sua recensione video del film su At the Movies ha osservato che, nonostante l'approccio altamente energico dei due protagonisti e lo stile visivo del film, i loro talenti recitativi erano per lo più "vino nuovo in vecchie bottiglie". Ha illustrato che molti degli elementi presenti nel film, inclusi sia la trama che i personaggi, sono stati riciclati da altri film, in particolare quelli della serie Lethal Weapon e Beverly Hills Cop -personaggi ricorrenti, cliché polizieschi e scene d'azione troppo lunghe . Nel descrivere l'archetipica scena d'azione del genere del cop-buddy ad essa aderito dal film, Ebert ha osservato "Ogni volta che un film come questo inizia a trascinare, c'è sempre una soluzione infallibile, avere un inseguimento in auto e poi far saltare in aria qualcosa di veramente buono".

Gene Siskel nella sua valutazione del film ha detto di aver perso interesse per il film dopo la sua introduzione a causa dell'approccio molto formidabile, e ha ripetuto la critica di Roger Ebert secondo cui i talenti degli attori principali sono stati sprecati; suggerendo che la società di produzione non ha dedicato molto tempo a produrre una sceneggiatura adatta ai propri talenti.

Home media[modifica | modifica wikitesto]

Bad Boys è uscito in DVD il 27 giugno 2000. Una versione Blu-ray è stata pubblicata il 1 ° giugno 2010. Bad Boys è stato rilasciato in un pacchetto di due film che include Bad Boys II su Ultra HD Blu-ray il 4 settembre 2018.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Bad Boys (colonna sonora).
  1. Shy Guy - Diana King
  2. So Many Ways (Bad Boys Version) - Warren G
  3. Five O, Five O (Here They Come) - 69 Boyz
  4. Boom Boom Boom - Juster
  5. Me Against the World - Tupac Shakur
  6. Someone to Love - Jon B. featuring Babyface
  7. I've Got a Little Something for You - MN8
  8. Never Find Someone Like You - Keith Martin
  9. Call the Police - Ini Kamoze
  10. B Side - Da Brat featuring The Notorious B.I.G.
  11. Work Me Slow - Xscape
  12. Clouds of Smoke - Call O' Da Wild
  13. Juke-Joint Jezebel - KMFDM
  14. Bad Boys' Reply - Inner Circle featuring TEK
  15. Theme from Bad Boys - Mark Mancina

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Inizialmente per il ruolo dei due protagonisti Don Simpson e Jerry Bruckheimer avevano vagliato l'idea di affidarli a Dana Carvey e Jon Lovitz.
  • In questo film Sandro Acerbo, doppiatore noto per essere la voce di Will Smith, non doppia quest'ultimo bensì dà la voce al Capitano Howard.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn2019013804 · WorldCat Identities (ENn2019-013804
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema