Tricky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Adrian Thaws" rimanda qui. Se stai cercando l'album del 2014, vedi Adrian Thaws (album).
Tricky
Tricky mp3h1944.jpg
Tricky al Pully For Noise Festival 2008
NazionalitàInghilterra Inghilterra
GenereTrip hop
Musica elettronica
Rock alternativo
Musica sperimentale
Periodo di attività musicale1987 – in attività
StrumentoVoce, Mixer, Tastiera
EtichettaIsland
ANTI-
Epitaph
Domino
Gruppo attualeNessuna
Gruppi precedentiThe Wild Bunch
Album pubblicati10
Studio8
Raccolte2
Gruppi e artisti correlatiMassive Attack
Sito ufficiale

Adrian Thaws, in arte Tricky (Bristol, 27 gennaio 1968), è un musicista inglese.

È noto per il suo canto in stile sprechgesang sussurrato e per il suo sound cupo e stratificato. La musica da lui prodotta è una fusione di differenti culture tra cui rock, pop e hip hop.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Knowle West, un piccolo distretto della contea di Bristol, in Inghilterra. Il padre lasciò la famiglia prima della sua nascita e la madre, Maxine Quaye, si suicidò quando lui aveva solo quattro anni.

Trascorse la sua infanzia vivendo con la nonna, che spesso lo lasciava rimanere a casa da scuola a guardare vecchi film horror. A quindici anni iniziò a scrivere testi, anche se senza l'ambiguità e la complessità presenti nei suoi album. All'età di diciassette anni venne arrestato per aver acquistato denaro contraffatto da un amico, che successivamente informò la polizia.

L'inizio della carriera[modifica | modifica wikitesto]

A diciotto anni diventò membro dei Fresh 4, un gruppo rap nato come filiazione del sound system The Wild Bunch, collettivo di DJ originario di Bristol; fu così che ebbe l'occasione di iniziare a lavorare con loro. Nel 1987 il The Wild Bunch si sciolse, e da tre dei componenti nacquero gli attuali Massive Attack, dai quali Adrian si divise subito poiché non soddisfatto del poco spazio a lui concesso nell'ambito del progetto. Acquisì allora lo pseudonimo "Tricky Kid" ed iniziò a lavorare da solista.

Tricky ha anche partecipato come voce in alcuni brani del primo album dei Massive Attack, Blue Lines (1991).

Prima della pubblicazione dell'album d'esordio dei Massive Attack, Tricky conobbe Martina Topley-Bird, con la quale registrò una canzone chiamata Aftermath. Egli presentò il brano ai Massive Attack, ma non essendo interessati, decise nel 1993 di inciderlo su vinile in qualche centinaio di copie. Da qui iniziò ad apportare modifiche ai suoi brani, rendendoli un insieme di «soli bassi e fruscii». Infine firmò un contratto con la Island Records per un white label, iniziando così la sua carriera, che lo porterà subito ad un successo inaspettato.

Il successo[modifica | modifica wikitesto]

Tricky lasciò che fossero i Massive Attack a produrre il suo album di debutto, Maxinquaye. L'album, dedicato alla madre suicida, fu un enorme successo facendo ottenere a Tricky una certa fama internazionale. La cosa lo mise inizialmente a disagio in quanto il successo del suo album permise i media di etichettare la comunità nera del Regno Unito col genere trip hop. Egli però riuscì a dar vita ad un nuovo tipo di musica, integrando diversi generi nel suo sound, ma più di tutto creandosi un proprio stile mai riscontrato con precedenti artisti.

Nel periodo della produzione del suo primo disco, Tricky non riuscì a completare i testi che aveva promesso di scrivere per l'album Protection dei Massive Attack, perciò decise di dare loro alcuni dei testi che aveva scritto per Maxinquaye. Infatti diverse versioni delle stesse canzoni appaiono su entrambi gli album (Overcome e Hell is 'Round the Corner su Maxinquaye, e Karmacoma e Eurochild su Protection). Quando ai Massive Attack vennero chieste spiegazioni durante un'intervista radio su CFNY (radio di Toronto), risposero scherzosamente che era a causa della loro pigrizia.

Nel 1996 Tricky pubblicò il suo secondo album, Nearly God; alla produzione del disco parteciparono Neneh Cherry e Björk come voci in alcuni dei suoi pezzi. Il brano di apertura è una cover di Tattoo degli Siouxsie & the Banshees, brano che ha precedentemente aiutato Tricky a forgiare il suo stile personale.

Il resto della carriera[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni successivi Tricky ha pubblicato numerosi album, una raccolta ed una remix compilation per la serie di album Back to Mine, che hanno contribuito a renderlo uno dei più importanti produttori di musica trip hop a livello internazionale.

Il singolo Council Estate (primo singolo in cui è presente solo la sua voce), contenuto nell'album Knowle West Boy è stato realizzato utilizzando il brano Roads estratto dall'album Dummy dei Portishead.

Partecipa come attore nel 1997 in Il quinto elemento di Luc Besson, e nel 2017 in Ghost in the Shell di Rupert Sanders. Ha inoltre realizzato brani per le colonne sonore del film La regina dei dannati nel 2002 (Excess) e per alcune note serie televisive come CSI: Scena del crimine, The O.C., The L Word e Girlfriends.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Tricky al Traffic Festival di Torino nel 2008

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Remix[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Brano Album
1994 Ponderosa Maxinquaye
1995 Aftermath
Overcome
Black Steel
Hell is Around the Corner
Pumpkin
1996 Poems Nearly God
Grassroots EP -
Christiansands Pre-Millennium
Tension
1997 Tricky Kid
Makes Me Wanna Die
1998 Money Greedy / Broken Homes Angels with
Dirty Faces
1999 For Real Juxtapose
2000 Mission Accomplished EP -
2001 Evolution Revolution Love Blowback
2002 You Don't Wanna
2004 Anti Matter Vulnerable
How High
2008 Council Estate Knowle
West Boy
2010 Murder Weapon Mixed Race

Collaboratori[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN84207749 · ISNI: (EN0000 0001 1810 0972 · LCCN: (ENnr97040815 · GND: (DE134929551 · BNF: (FRcb13974868c (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie