Playing God (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Playing God
Titolo originale Playing God
Lingua originale inglese, russo
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1997
Durata 94 min
Rapporto 1.85 : 1
Genere thriller
Regia Andy Wilson
Sceneggiatura Mark Haskell Smith
Produttore Marc Abraham e Laura Bickford
Produttore esecutivo Armyan Bernstein e Thomas Bliss
Fotografia Anthony B. Richmond
Montaggio Louise Rubacky
Musiche Richard Hartley
Scenografia Naomi Shohan
Costumi Mary Zophres
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Playing God è un film del 1997 diretto da Andy Wilson, con David Duchovny, Timothy Hutton, Angelina Jolie e Michael Massee.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il dottor Eugene Sands è un chirurgo che si è visto revocare la licenza per praticare la sua professione a causa della sua propensione per le droghe. Una notte, in un bar, Sands pratica un intervento di fortuna su un tizio colpito durante una sparatoria. Pochi giorni più tardi, una limousine lo preleva e lo trasporta a Malibù, nella villa dell'ambiguo Raymond Blossom e della sua provocante amante Claire, dove scopre di dover salvare la vita a un tirapiedi gravemente ferito. Sands accetta, ma la presenza di Claire e le indagini dell'agente Gage dell'FBI, complicano la situazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema