Tomorrowland - Il mondo di domani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomorrowland - Il mondo di domani
Tomorrowland Logo.svg
Logo originale
Titolo originale Tomorrowland
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2015
Durata 130 min
Rapporto 2,20 : 1
Genere avventura, fantascienza
Regia Brad Bird
Soggetto Brad Bird, Damon Lindelof, Jeff Jensen
Sceneggiatura Brad Bird, Damon Lindelof
Produttore Brad Bird, Damon Lindelof, Jeffrey Chernov
Produttore esecutivo Bernard Bellew, Brigham Taylor
Casa di produzione Walt Disney Pictures, A113, Babieka
Distribuzione (Italia) Walt Disney Pictures
Fotografia Claudio Miranda
Montaggio Walter Murch
Effetti speciali Kelly Coe, Jayme Smith, Brad Zehr
Musiche Michael Giacchino
Scenografia Scott Chambliss
Costumi Jeffrey Kurland
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tomorrowland - Il mondo di domani (Tomorrowland) è un film del 2015 scritto, diretto e prodotto da Brad Bird. È un film d'avventura fantascientifico con protagonisti Britt Robertson e George Clooney.

La sceneggiatura di Bird e Damon Lindelof è stata fortemente influenzata dalla filosofia ottimistica di Walt Disney sull'innovazione e l'utopia, così come dalla sua visione concettuale per la comunità pianificata conosciuta come EPCOT.[1][2]

Il film, che è stato distribuito in formato convenzionale e IMAX il 22 maggio 2015,[3] è stato il primo film per il cinema distribuito in Dolby Vision.[4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Britt Robertson in una scena del film

Frank Walker, un geniale bambino, si reca da solo all'Esposizione mondiale di New York del 1964 per presentare, senza successo, una sua invenzione, il prototipo di un jet pack; lì incontra Athena, una strana bambina che gli consegna una spilletta, e insieme visitano una delle attrazioni del parco: la spilla dà loro l'accesso a un passaggio segreto, che li porta nel misterioso e avveniristico mondo di Tomorrowland.

Anni dopo Casey, una giovane sognatrice ribelle, ogni notte si reca di nascosto a sabotare il cantiere che sta smantellando la rampa di lancio per gli Space Shuttle a Cape Canaveral, dove di giorno lavora suo padre, un ingegnere aerospaziale della NASA tristemente destinato alla disoccupazione. La ragazza, in un mondo di adulti rassegnati a un futuro lugubre e senza speranza, votato all'autodistruzione, sembra essere l'unica a credere di poter cambiare le cose e che il destino degli uomini sia nelle loro mani e non già scritto. Proprio per questo Casey viene scelta da Athena, che in realtà è un sofisticato androide con le sembianze di una bambina di 12 anni proveniente da un luogo e un tempo imprecisati, per "vedere" come potrebbe essere la terra di domani. Questa visione è offerta a Casey grazie a una spilla, che però dopo due minuti perde il proprio potere. Così Casey si mette alla ricerca di Frank Walker che sembra avere a sua volta visitato Tomorrowland molti anni prima, per finire poi "esiliato" sulla Terra.

Amareggiato e invecchiato, Frank vive ora in solitudine, rinchiuso in una vecchia casa di campagna in apparente stato di abbandono, ma che in realtà ospita al suo interno numerosi congegni nati dal suo genio incompreso. Dopo una riluttanza iniziale, l'uomo decide di aiutare la ragazzina, ma ben presto i due finiscono nel mirino di altri robot (chiamati auto audio-animatroni) che danno loro la caccia senza tregua e cercano di ucciderli.

Sfuggiti all'assalto degli animatroni e soccorsi da Athena, per potersi salvare Frank e Casey devono tornare in un'altra realtà, a Tomorrowland, e tentare di rimettere a posto le cose e salvare il mondo dall'annunciata autodistruzione. Il sistema di trasporto istantaneo che i tre devono usare richiede molta energia; da una installazione segreta allestita da Frank negli Stati Uniti si trasferiscono a Parigi, dove riappaiono in cima alla Torre Eiffel. La torre è in realtà un'antenna di energia progettata da Gustave Eiffel, Nikola Tesla, Jules Verne e Thomas Edison. All'interno della torre vi è la rampa di lancio per una vecchia astronave con la quale si lanciano dallo spazio verso Tomorrowland. Questa si rivela essere non più la bellissima città del futuro ammirata nelle visioni di Casey, ma un luogo lugubre e abbandonato, dominato dal governatore David Nix. La fine del mondo, prevista di lì a poche settimane, è indotta - scoprono - da un ripetitore (chiamato monitor) che mostra all'umanità, sebbene inconsciamente, come sarà il futuro, causando così una terribile profezia che si autoavvera.

Il governatore Nix si oppone al piano di Frank e Casey, imprigionandoli e considerando ormai spacciata l'umanità, incapace di decidere da sé sul proprio destino. Grazie però all'aiuto di Athena, che si sacrificherà per salvare Frank, riusciranno a mettere a posto le cose e a distruggere il ripetitore. A questo punto non resta che reclutare altri sognatori in giro per il mondo, in modo da fornire all'umanità una nuova speranza.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il via libera al progetto viene dato nel giugno 2011 da Sean Bailey della Walt Disney Pictures, insieme all'annuncio che Damon Lindelof avrebbe ricoperto il ruolo di sceneggiatore e produttore della pellicola[5] e nel maggio 2012 Brad Bird viene confermato alla regia[6].

Il budget per la realizzazione è stato di 190 milioni di dollari.[7]

Inizialmente la Walt Disney Pictures aveva intitolato il progetto 1952, ma poi fu cambiato il titolo in Tomorrowland, lo stesso nome di un'area presente nei parchi della Disney[8].

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2012 George Clooney entra in trattative per il ruolo principale della pellicola[9], mentre nel febbraio 2013 Hugh Laurie firma per il ruolo di antagonista del film[10].

Per il ruolo di Casey Newton fu inizialmente scelta l'attrice Shailene Woodley, che rifiutò la parte[senza fonte]. Successivamente la parte fu offerta anche a Naomi Scott[senza fonte], prima di scegliere definitivamente Britt Robertson nel luglio del 2013[11].

Riprese e location[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziano il 19 agosto 2013 ad Enderby, nella Columbia Britannica del Canada, per poi spostarsi a Vancouver e Surrey[12][13][14]. Nell'ottobre seguente le riprese si svolgono nella Città delle arti e delle scienze di Valencia[15]. Nel mese di novembre invece, alcune sequenze vengono riprese al Walt Disney World Resort ed alla New Smyrna Beach, entrambi nella Florida[16]. Le riprese terminano il 15 gennaio 2014, ma il 5 febbraio vengono effettuate delle riprese aggiuntive, senza gli attori protagonisti, all'interno dell'attrazione It's a Small World del Disneyland della California[17].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film viene curata da Michael Giacchino[18], già collaboratore di Damon Lindelof e Brad Bird in passato.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer del film è stato diffuso il 9 ottobre 2014[19] dal canale YouTube della Disney Movie Trailers[20] (in versione italiana il 9 aprile 2015)[21].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 22 maggio 2015[19] e in quelle italiane dal 21 maggio.[22]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Tomorrowland debuttò negli Stati Uniti e Canada venerdì 22 maggio 2015 su 3970 sale, ricavando 9,7 milioni di dollari il giorno di apertura, in competizione con Pitch Perfect 2 (che era alla sua seconda settimana).[23] L'incasso del film del venerdì comprendeva 725mila $ nel corso di proiezioni notturne del giovedì in un numero limitato di 701 sale.[24]

Fuori dall'America settentrionale, ha ricavato 26.7 milioni di $ nel fine settimana di apertura in 65 Stati, finendo in seconda posizione dietro a Avengers: Age of Ultron (45.8 milioni di $).[25]

Alla prima metà di giugno, gli incassi totali del film ammontano a 169.914.081 dollari.[26]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Tomorrowland ha ricevuto critiche miste da recensori e critici. Su Rotten Tomatoes, il film ha un voto del 50%, basato su 215 recensioni, con un voto medio di 5.9/10. Nel consenso del sito si legge: "Ambizioso e d'impatto visivo, Tomorrowland è purtroppo appesantito da una narrazione irregolare.[27] Su Metacritic, il film ha un punteggio di 60 su 100, basato su 45 critiche, indicante "recensioni contrastanti o medie".[28] Nei sondaggi di CinemaScore condotti durante il fine settimana di apertura, gli spettatori del cinema hanno dato al film un voto medio "B" su una scala da A+ a F.[23]

Peter Travers di Rolling Stone ha assegnato al film due stelle e mezza su quattro, scrivendo: "Tomorrowland di Brad Bird, un nobile fallimento alla ricerca del successo, è scritto e diretto con ottimismo a cuore aperto che ti allieta proprio mentre inciampa".[29] Stephanie Merry del Washington Post ha assegnato al film due stelle su quattro, scrivendo che "Forse l'obiettivo finale di Tomorrowland rimane oscuro perché una volta che si sa dove la storia è diretta, ti rendi conto che è una storia familiare. Il film può evocare immagini futuribili, ma la storia non è niente che non abbiamo già visto prima."[30] Moira MacDonald del Seattle Times ha assegnato al film due stelle e mezza su quattro, affermando che "Anche se è fatta con grande energia e inventiva, c'è qualcosa di torbido in definitiva in Tomorrowland; è come se il regista Brad Bird fosse rimasto così coinvolto nei set, effetti e montaggio rutilante che la storia in qualche modo è scivolata via."[31] Colin Covert dello Star Tribune ha assegnato al film due stelle su quattro, dicendo che si tratta di "Una macchina ben oliata dal punto di vista visivo, ma una sgangherata oscillazione come narrazione, la fantasia fantascientifica Tomorrowland è una vecchia carretta pesante guidata nella fossa a tutta velocità".[32]

James Berardinelli di ReelViews ha assegnato al film due stelle e mezza su quattro, scrivendo che "Per un po', non importa che la trama serpeggi. La storia sembra un puzzle che ci invita a risolverlo. Questa è la parte divertente. Quando tuttavia viene presentata la soluzione, essa non entusiasma."[33]

A. O. Scott del New York Times ne ha dato una recensione negativa, scrivendo che "È importante notare che Tomorrowland non è deludente nel solito modo. Non è un altro pezzo di mediocrità da franchising disinvolto e telefonato, ma piuttosto un'opera di evidente passione e convinzione. Ciò che non è in alcun modo, è essere convincente o incantevole."[34] Lou Lumenick del New York Post ha assegnato al film due stelle su quattro, scrivendo che "Il film non vale la somma delle sue parti, effettivamente un trailer di due ore per un film che mi avrebbe ancora interessato vedere."[35] Steven Rea del Philadelphia Inquirer ha assegnato al film due stelle e mezza su quattro, scrivendo che è un film "Difficilmente da ricordare nei decenni a venire, o anche nei mesi a venire, una volta che il prossimo fantasy distopico adolescenziale si inserisce nelle sale cinematografiche."[36] Ty Burr del Boston Globe ha assegnato al film due stelle e mezza su quattro, scrivendo che "Estatico scena per scena e quasi incoerente quando preso nel suo insieme, il film è idealistico e squilibrato, ispiratore e molto, molto contrastato".[37] Stephen Whitty del Newark Star-Ledger ha assegnato al film una stella e mezza su quattro, scrivendo: "Spoglia Tomorrowland fino a ridurlo all'essenziale e ottieni un finale come "Mi piacerebbe insegnare al mondo a cantare" e una morale che si riduce a: "Basta essere positivo, OK? Allora bene, io sono positivo." Tomorrowland è stata una delusione."[38]

David Edelstein del New York Magazine ha dato al film una recensione positiva, dichiarando che "Tomorrowland è la più incantevole diatriba culturale reazionaria mai realizzata. È così intelligente, così seducente, così totalmente rigenerante che dovrete aspettare fino a quando i vostri occhi si siano asciugati e la vostra palpitazione finita prima di poter iniziare a disquisire su di esso."[39] Inkoo Kang di The Wrap ha scritto a sua volta una recensione positiva, scrivendo che "Tomorrowland è un film giramondo sul viaggio nel tempo le cui fantasie visive e l'esuberante violenza da cartoni animati sono minati da un timido mistero che si estende quanto la fila per le "Space Mountain" in una calda giornata estiva."[40] Brian Truitt di USA Today ha assegnato al film tre stelle su quattro, definendolo "Una corsa spettacolare per la maggior parte del tempo, e anche se rimani un po' deluso, alla fine, viene voglia di tornare indietro rifare tutto da capo."[41] Linda Barnard del Toronto Star assegnato al film tre stelle su quattro, scrivendo che "Brad Bird presenta una visione splendidamente lavorata, di un futuro di speranza in Tomorrowland, infondendo nel film per famiglie abbastanza azione divertente e scoppi di magia di ambientazione retrò da farsi perdonare un'apertura goffa e una debolezza da terzo atto."[42] Joe Neumaier del New York Daily News ha assegnato al film tre stelle su quattro, dicendo che "Tomorrowland indossa il suo grande cuore filmico sulla copertina, che è a proprio vantaggio."[43] A.A. Dowd di The A.V. Club ha assegnato al film un voto B-, dicendo che "Bird mette in scena il finimondo con genitori al seguito con la sua solita presa per dimensioni e spazio, il suo dono per l'azione che è sorpassato come la comicità fisica. Tiene il tutto in movimento, anche quando comincia a sentirsi impantanato dalla tendenza a fare prediche e da una fiera fantascientifica."[44] Amy Nicholson di LA Weekly ha assegnato al film un voto B+, affermando che "Bird ha realizzato un film che ogni bambino dovrebbe vedere. E se il suo sogno da 190.000.000 di dollari fa fiasco, lui porrà la stessa domanda del suo film: Quando è diventato fuori moda preoccuparsene?"[45]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Terry Flores, Disney Throws Lavish ‘Tomorrowland’ Bash at Disneyland — With George Clooney, in Variety, 10 maggio 2015. URL consultato l'11 maggio 2015.
  2. ^ Brent Lang, ‘Tomorrowland’ Inspired by Walt Disney’s Vision of Utopia, Epcot Center, in Variety, 22 aprile 2015. URL consultato l'11 maggio 2015.
  3. ^ Anthony Breznican, 'Star Wars: Episode VII': Release set for December 18, 2015 -- BREAKING, in Entertainment Weekly, 7 novembre 2013. URL consultato il 7 novembre 2013.
  4. ^ Jeff Snieder, Disney Debuts Pixar’s ‘Inside Out,’ Action-Packed ‘Tomorrowland’ Trailer at CinemaCon, in The Wrap, 22 aprile 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
  5. ^ (EN) 'Lost's Damon Lindelof Makes 7-Figure Disney Deal To Write Secret Sci-Fi Feature, deadline.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  6. ^ (EN) Brad Bird To Helm Damon Lindelof's Secrecy-Shrouded Script '1952' For Disney, deadline.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  7. ^ Tomorrowland (2015) - Box Office Mojo, su Box Office Mojo. URL consultato il 9 giugno 2015.
  8. ^ (EN) Disney's mysterious '1952' movie has a new name ... 'Tomorrowland' -- EXCLUSIVE, Entertainment Weekly. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  9. ^ (EN) George Clooney in talks for Disney’s alien pic ‘1952’, Variety. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  10. ^ (EN) Hugh Laurie in Talks for Villain Role Opposite George Clooney in Brad Bird’s TOMORROWLAND, collider.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  11. ^ (EN) Britt Robertson Lands Key Role in George Clooney's 'Tomorrowland', Hollywood Reporter. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  12. ^ (EN) 'Tomorrowland': Disney teases plot points as George Clooney film gets underway, Entertainment Weekly. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  13. ^ (EN) Tomorrowland Prepping at UBC, vancityfilming.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  14. ^ (EN) YOUR SHOOT: TOMORROWLAND’s 1964 New York World’s Fair Set at the University of British Columbia, yvrshoots.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  15. ^ (EN) Walt Disney Studios’ Tomorrowland App and Pavilion Revealed!, d23.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  16. ^ (EN) George Clooney movie hopping Carousel of Progress, orlandosentinel.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  17. ^ (EN) 'Tomorrowland' filming at Disneyland, but Clooney won't be there, ocregister.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  18. ^ (EN) Michael Giacchino Scoring Brad Bird's Tomorrowland, cinemablend.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  19. ^ a b (EN) NYCC: The Teaser Trailer and Poster for Brad Bird's Tomorrowland!, comingsoon.net, 9 ottobre 2014. URL consultato il 9 ottobre 2014.
  20. ^ Filmato audio(EN) Tomorrowland - US Teaser Trailer, youtube.com, 9 ottobre 2014. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  21. ^ Filmato audio Disney IT, Tomorrowland – Il Mondo Di Domani – Teaser Trailer Ufficiale Italiano, su YouTube, 9 aprile 2015. URL consultato il 9 aprile 2015.
  22. ^ Tomorrowland - Il mondo di domani, comingsoon.it. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  23. ^ a b Rebecca Ford, Pamela McClintock, Box Office: 'Tomorrowland,' 'Pitch Perfect 2' in Close Memorial Day Battle, su The Hollywood Reporter, Prometheus Global Media, 23 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
  24. ^ Rebecca Ford, Box Office: 'Tomorrowland' Earns $725,000 in Limited Thursday Night Run, su The Hollywood Reporter, Prometheus Global Media, 22 maggio 2015. URL consultato il 22 maggio 2015.
  25. ^ Nancy Tartaglione, ‘Tomorrowland’ Bows With $26.7M Overseas, ‘Pitch Perfect 2′ Gains $15.2M, Penske Media Corporation, 24 maggio 2015. URL consultato il 24 maggio 2015.
  26. ^ Tomorrowland (2015) - Box Office Mojo, su www.boxofficemojo.com. URL consultato il 9 giugno 2015.
  27. ^ Tomorrowland, Rotten Tomatoes. URL consultato il 31 luglio 2015.
    «Ambitious and visually stunning, Tomorrowland is unfortunately weighted down by uneven storytelling.».
  28. ^ Tomorrowland Reviews, Metacritic. URL consultato il 23 maggio 2015.
  29. ^ Peter Travers, 'Tomorrowland' Movie Review, Rolling Stone. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Brad Bird's Tomorrowland, a noble failure about trying to succeed, is written and directed with such open-hearted optimism that you cheer it on even as it stumbles.».
  30. ^ Stephanie Merry, Always-cool George Clooney can’t lift meandering ‘Tomorrowland’, The Washington Post, 16 luglio 2013. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Maybe the ultimate goal of Tomorrowland remains obscure because once you know where the story is headed, you realize it's a familiar tale. The movie can conjure up futuristic images, but the story is nothing we haven't seen before.».
  31. ^ Moira Macdonald, ‘Tomorrowland’: Exhilarating for kids, exhausting for adults, The Seattle Times, 23 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Though it's made with great energy and inventiveness, there's something ultimately muddy about Tomorrowland; it's as if director Brad Bird got so caught up in the sets and effects and whooshing editing that the story somehow slipped away.».
  32. ^ 'Tomorrowland' goes back to the future badly, Star Tribune. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «A well-oiled machine of visuals, and yet a wobbling rattletrap of storytelling, the sci-fi fantasy Tomorrowland is an unwieldy clunker driven into the ditch at full speed.».
  33. ^ James Berardinelli, Tomorrowland | Reelviews Movie Reviews, Reelviews.net. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «For a while, it doesn't matter that the plot meanders. The story seems like a jigsaw puzzle inviting us to solve it. That's the fun part. However, when the resolution is presented, it underwhelms».
  34. ^ A.O. Scott, Review: ‘Tomorrowland,’ Brad Bird’s Lesson in Optimism, The New York Times, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «It's important to note that Tomorrowland is not disappointing in the usual way. It's not another glib, phoned-in piece of franchise mediocrity but rather a work of evident passion and conviction. What it isn't is in any way convincing or enchanting.».
  35. ^ Lou Lumenick, Clooney’s disappointing ‘Tomorrowland’ goes off the monorails, New York Post, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «The film never adds up to the sum of its parts, effectively a two-hour trailer for a movie I'd still be interested in seeing».
  36. ^ Steven Rea, Inquirer Movie Columnist and Critic, 'Tomorrowland': In the future, past is prologue, maybe, Philly.com, 22 ottobre 2012. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Unlikely to be remembered in decades to come - or even in months to come, once the next teenage dystopian fantasy inserts itself into movie houses».
  37. ^ It’s past, present, and future in ‘Tomorrowland’, The Boston Globe, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Rapturous on a scene-by-scene basis and nearly incoherent when taken as a whole, the movie is idealistic and deranged, inspirational and very, very conflicted».
  38. ^ Stephen Whitty, 'Tomorrowland' review: George Clooney's sci-fi folly, Newark Star-Ledger, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Strip Tomorrowland down to its essentials, and you get an ending out of "I'd like to teach the world to sing" and a moral which boils down to: Just be positive, OK? So OK. I'm positive Tomorrowland was a disappointment.».
  39. ^ David Edelstein, Movie Review: Tomorrowland, Vulture. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Tomorrowland is the most enchanting reactionary cultural diatribe ever made. It's so smart, so winsome, so utterly rejuvenating that you'll have to wait until your eyes have dried and your buzz has worn off before you can begin to argue with it.».
  40. ^ Inkoo Kang, 'Tomorrowland' Review: George Clooney's Dystopian Drama, Like Disneyland, Is Exhausting Fun, Thewrap.com, 17 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Tomorrowland is a globe-trotting, time-traveling caper whose giddy visual whimsies and exuberant cartoon violence are undermined by a coy mystery that stretches as long as the line for "Space Mountain" on a hot summer day.».
  41. ^ 'Tomorrowland' isn't short on wonders, Usatoday.com, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «A spectacular ride for most of it, and while you're a little let down at the end, you kind of want to jump back on and do it all over again.».
  42. ^ Tomorrowland’s bright future includes George Clooney: review, Toronto Star, 16 marzo 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Brad Bird presents a gorgeously wrought, hopeful future vision in Tomorrowland, infusing the family film with enough entertaining action and retro-themed whiz bang to forgive an awkward opening and third-act weakness.».
  43. ^ 'Tomorrowland' Review: The future can wait, NY Daily News, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Tomorrowland wears its big movie heart on its sleeve, which is to its advantage.».
  44. ^ By A.A. Dowd, Review: Disney’s Tomorrowland realizes a bright future dreamt up in the past, The A.V. Club, 19 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Bird stages the PG mayhem with his usual grasp of dimension and space, his gift for action that's timed like physical comedy. He keeps the whole thing moving, even when it begins to feel bogged down by preachiness and sci-fi exposition».
  45. ^ Amy Nicholson, Don't Hate Tomorrowland for Asking Us All to Be Better, L.A. Weekly. URL consultato il 23 maggio 2015.
    «Bird has made a film that every child should see. And if his $190 million dream flops, he'll be asking the same question as his movie: When did it become uncool to care?».
  46. ^ (EN) Variety Staff, Teen Choice Awards 2015 Winners: Full List, variety.com. URL consultato il 23 agosto 2015.
  47. ^ Federico Boni, Wafca Award 2015, le nomination - dominano Mad Max: Fury Road e Carol, cineblog.it, 6 dicembre 2015. URL consultato il 6 dicembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]