Fumettologica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fumettologica
Fumettologicahome.jpg
L'homepage del sito nell'ottobre 2013
URL
Commerciale
Tipo di sito fumetti
Proprietario Matteo Stefanelli, Lucio Staiano
Creato da Matteo Stefanelli
Lancio 2013
Stato attuale attivo

Fumettologica è un sito web italiano dedicato ai fumetti, che fornisce notizie, recensioni, approfondimenti, opinioni e interviste agli autori.

Il sito è stato fondato nel 2013 - debuttando online il 22 ottobre - da Matteo Stefanelli, docente dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ed esperto di fumetti[1] e da Lucio Staiano,[2] proprietario della casa editrice Shockdom. Stefanelli è anche direttore del sito.[3]

Fumettologica nasce come erede ideale dei blog Fumettologicamente di Stefanelli, al cui nome si ispira, e Conversazioni sul fumetto di Andrea Queirolo (diventato caporedattore del sito), espandendo il campo d'azione all'animazione e alle diverse propagazioni del fumetto (cinema, televisione, letteratura, musica, arte, design).

Citata da diversi media italiani e internazionali, come Le Figaro,[4] il Post,[5] Cartoon Brew di Jerry Beck[6] o /Film,[7] fra le pubblicazioni di riferimento sul fumetto in Italia, il sito presenta contenuti giornalistici propri e traduzioni di articoli di alcune delle più prestigiose firme della critica fumettistica nazionale e internazionale - da Paul Gravett a Joe McCulloch, o da testate come The Comics Journal, ActuaBD, Cases d'Histoire - inclusi podcast (di Tito Faraci, Tizzoni d'inferno, e di Paolo Interdonato, Spari d'inchiostro). Nel corso degli anni ha inoltre pubblicato fumetti inediti di importanti autori italiani: Davide Toffolo, Paolo Bacilieri, Dr. Pira, e le rubriche Tippy Tuesday di Tuono Pettinato, Misesti laterale di Stefano Misesti, Vizio di forma di Francesco Guarnaccia.[8][9] Tra i collaboratori della testata, hanno scritto: Daniele Barbieri, Francesco Boille, Diego Cajelli, Renato Pallavicini, Antonio Dini, Raffaele Alberto Ventura.

Ha collaborato come media partner del Napoli Comicon nel 2015,[10] partecipando alla scelta dei candidati alla categoria "Miglior Webcomic" del Premio Attilio Micheluzzi,[11] e nel 2016 con L'Indice dei libri del mese.[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Due chiacchiere con: Lucio Staiano (Shockdom), in Nerdando, 2 luglio 2015. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  2. ^ Fumetti, informazioni e approfondimenti: nasce giornale on line 'Fumettologica', in la Repubblica, 27 ottobre 2013. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  3. ^ Matteo Stefanelli, Buongiorno, Fumetto, in Fumettologica, 22 ottobre 2013. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  4. ^ (FR) Pauline Verduzier, Milo Manara répond à la polémique Spider-Woman, in Le Figaro, 25 agosto 2014. URL consultato il 12 luglio 2017.
  5. ^ Fumettologica, Il Post. URL consultato il 12 luglio 2017.
  6. ^ (EN) Amid Amidi, Roger Allers On His Struggle to Make Films at Disney Post-‘Lion King’, 12 dicembre 2014. URL consultato il 7 novembre 2016.
  7. ^ (EN) Peter Sciretta, Concept Art From Brad Bird’s The Spirit Adaptation That Never Happened, in /Film, 1° aprile 2015. URL consultato il 7 novembre 2016.
  8. ^ Tuono Pettinato, Tippy Tuesday, Fumettologica. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  9. ^ Stefano Mistesti, Misesti laterale, Fumettologica. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  10. ^ Sponsor e partner 2015, comicon.it. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  11. ^ Napoli Comicon e Fumettologica promuovono i talenti dei webcomics italiani, 13 aprile 2015. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  12. ^ L'Indice - Speciale Comics, su L'Indice dei libri del mese. URL consultato il 7 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]