Ambrogio Colombo (doppiatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ambrogio Colombo (Milano, 17 settembre 1952) è un doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore milanese, è noto soprattutto per essere la voce italiana ufficiale di Victor Garber (Jack Bristow in Alias), David McCallum (Ducky Mallard in NCIS), J. K. Simmons (Agente Richards in Harsh Times - I giorni dell'odio) e Stellan Skarsgård (Prof. Gerald Lambeau in Will Hunting - Genio ribelle e Erik Selvig nel Marvel Cinematic Universe). Altro doppiaggio che lo ha reso celebre è Poirot nell'omonima serie televisiva, prestando la sua voce a David Suchet.

Nel campo delle serie animate, la sua grande versatilità vocale lo ha portato a ricoprire i ruoli più diversi: in particolare si ricordano Kaio in Ken il guerriero, Zio Fester ne La famiglia Addams, Mort Goldman ne I Griffin, Zazu in The Lion Guard, Dottor Octopus in Spiderman e il Dottor Drakken in Kim Possible.

Nel 2007, vince il primo premio come miglior voce caratterista a Voci a Sanremo, festival dei doppiatori, per il doppiaggio di Donald "Ducky" Mallard in NCIS[1].

Ha doppiato Yoda nell'universo di Star Wars nella triolgia sequel, in Star Wars: Clone Wars in Star Wars: Rebels, in Star Wars: Forces of Destiny e nella settima stagione di Star Wars: The Clone Wars. Nell'universo di Star Wars ha inoltre doppiato personaggi secondari come il Dr. Nuvo Vindi, Ord Enisence, Rune Haako, Daultay Dofine e altri.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie