Red (film 2022)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Red
TurningRed.png
Mei trasformata in panda rosso in una scena del film
Titolo originaleTurning Red
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2022
Durata99 min
Genereanimazione, fantastico, commedia, avventura
RegiaDomee Shi
SceneggiaturaDomee Shi, Julia Cho
ProduttoreLindsey Collins
Produttore esecutivoPete Docter
Casa di produzionePixar Animation Studios, Walt Disney Pictures
Distribuzione in italianoDisney+
MusicheLudwig Göransson
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Turning-Red logotype.png
Logo ufficiale del film

Red (Turning Red) è un film d'animazione del 2022 co-scritto e diretto da Domee Shi, al suo debutto alla regia di un lungometraggio.[1]

Prodotto dai Pixar Animation Studios e distribuito dai Walt Disney Studios Motion Pictures, la pellicola è il 25º lungometraggio d'animazione Pixar.[2] Scritto con Julia Cho, il film narra la storia di Mei Lee, una tredicenne canadese di origini cinesi che vive a Toronto e che ha qualche difficoltà a gestire gli impulsi dell'adolescenza, che si manifestano con la trasformazione della ragazza in un grosso panda rosso.[3] Il cast vocale vede Rosalie Chiang, Sandra Oh, Wai Ching Ho e James Hong.[4]

Disponibile dall'11 marzo 2022 sulla piattaforma streaming Disney+ (senza alcun costo aggiuntivo per gli abbonati),[5] è stato accolto favorevolmente dalla critica, con elogi per la storia, lo sviluppo dei personaggi e i temi affrontati.[5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Maggio 2002. Mei Lee è un'intrepida e intelligente ragazza sino-canadese di 13 anni che vive a Toronto. È una studentessa prodigio e ha un gruppo di amiche composto da Miriam, Priya e Abby. Tutte loro sono fan della boy band 4*Town. Mei e la madre Ming trascorrono le loro giornate occupandosi del tempio della loro famiglia cinese accanto alla loro casa. Tuttavia, Ming si aspetta la perfezione da sua figlia e cerca di scoraggiare le sue passioni e l'interesse per Devon, la sua cotta che lavora in un minimarket.

Una mattina, Mei si sveglia e scopre di essersi trasformata in un panda rosso gigante. Dopo aver nascosto questo cambiamento ai suoi genitori, Mei scopre che può trasformarsi di nuovo in un essere umano una volta che si è calmata poiché si trasforma solo quando è sotto pressione emotiva. Sebbene Mei faccia del suo meglio per nascondere la trasformazione, Ming la segue a scuola di nascosto e litiga con una guardia di sicurezza di fronte a tutta la sua classe, mettendo nuovamente in imbarazzo la figlia, che si tramuta e viene quindi scoperta dalla madre. Mei lascia la scuola e corre a casa sua.

I genitori spiegano quindi che l'origine di questo dono risale a molti secoli prima, iniziato tutto con la loro antenata Sun Yee, che aveva chiesto agli Dei di trasformarla in un panda rosso per proteggere sé stessa e le sue figlie dai banditi durante una guerra nell'antica Cina. Da allora questa trasformazione avviene quando ogni membro femminile della loro famiglia materna raggiunge la maggiore età, ma può essere annullata: grazie a un rituale nella notte della Luna rossa, lo spirito del Panda Rosso potrà essere sigillato in un talismano, però la famiglia dovrà aspettare un mese. Ming intende tenere Mei rinchiusa in una stanza fino a quella data poiché basta una qualsiasi emozione forte per farla trasformare; tuttavia le sue amiche scoprono Mei nella sua forma di panda e, mettendola a suo agio, le fanno scoprire che concentrarsi su di loro la aiuta a non cambiare. Dopo averlo dimostrato ai suoi genitori, Ming le permette di riprendere le sue normali attività, anche se continua a tenerla d'occhio.

Con grande gioia, le ragazze scoprono che i 4*Town daranno un concerto a Toronto il 18 maggio. Tuttavia, quando Ming si rifiuta di lasciare che Mei vada al concerto, pensando che non riuscirebbe a controllarsi ma anche per il costo del biglietto, Mei e le sue amiche iniziano a usare i poteri del panda rosso per raccogliere gli 800 dollari canadesi (duecento dollari a testa) necessari per i biglietti del concerto e ben presto la ragazza diventa la più popolare della scuola, al punto che il suo bullo Tyler la invita al proprio compleanno in cambio di denaro. Sfortunatamente, durante la festa di Tyler le ragazze scoprono che Abby si è sbagliata a leggere le date del concerto e che la band si esibirà a Toronto la notte del suo rituale: tanto ne è frustrata che presto sfoga la sua rabbia su Tyler quando questi la insulta, portando i ragazzini a temerla. Ming scopre il segreto della figlia e delle ragazze e la rimprovera per essere uscita in pubblico nella sua forma di panda rosso e accusa le sue amiche di averla indotta a sfruttare la sua trasformazione; Mei, non avendo il coraggio di contraddire sua madre, volta le spalle alle sue amiche.

In seguito Mei va al tempio per prepararsi per il rituale assieme a sua madre, dove arrivano anche sua nonna e le zie per assisterle. La sera del rituale Mei è combattuta tra tenere il panda o sopprimerlo, e persino suo padre la fa riflettere sul fatto che il panda abbia fatto uscire il suo lato più spontaneo, tuttavia per non deludere sua madre affronta il rituale dove viene trasportata in una sorta di sogno che ha l'aspetto di una foresta di bambù e lì incontra lo spirito di Sun Yee. Ma proprio mentre la sua forma di panda rosso sta per essere sigillata, Mei ripensa a tutti i momenti felici trascorsi da quando è cambiata e decide di mantenere i suoi poteri, abbandonando il rituale per assistere al concerto allo SkyDome; nella fuga che ne segue Mei frantuma accidentalmente il talismano di sua madre e la donna perde il controllo, liberando il suo spirito. Mei riesce ad arrivare allo stadio proprio mentre il concerto inizia, facendo pace con le sue amiche e scusandosi per non essere stata onesta. In quel momento Ming, trasformatasi in un panda rosso di dimensioni colossali, irrompe al concerto spaventando tutti i presenti e mandando a monte il concerto: mentre il pubblico evacua lo stadio, Mei rimane indietro e lei e sua madre finiscono per litigare perché Mei rifiuta il rituale. Durante lo scontro, in cui Mei dice tutta la verità su di sé a sua madre, quest'ultima perde i sensi a causa di una testata datale dalla figlia e finisce fuori dal cerchio rituale. A quel punto la stessa Mei e tutte le donne della famiglia Lee si presentano nelle loro forme da panda rosso per far rientrare Ming nel cerchio, iniziando il rituale con l'aiuto del canto degli amici di Mei, dei 4*Town e del pubblico. Le donne vengono trasportate nella foresta mistica dove Mei riesce a salvare sua madre capendo che anche lei alla sua età era oppressa dal ruolo di "figlia perfetta", e dopo che Ming si riconcilia con sua madre, lei e la sua famiglia ancora una volta sigillano le rispettive forme del panda rosso; solo Mei decide nuovamente di tenere i suoi poteri, perché le piace per quello che è mentre Ming accetta finalmente la sua scelta.

Settimane dopo, lo SkyDome è in riparazione, con l'aiuto della famiglia Lee che raccoglie fondi appositi e la relazione tra Mei e Ming è migliorata; Mei riacquista la sua popolarità e bilancia i suoi doveri nel tempio, diventandone l'attrazione principale, e il tempo con i suoi amici.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Meilin "Mei" Lee: una ragazza sino-canadese di 13 anni che si trasforma improvvisamente in un enorme panda rosso ogni volta che prova una forte emozione, come eccitazione, rabbia o ansia, a causa della connessione mistica dei suoi antenati con il panda rosso. È una studentessa modello, aiuta i genitori al tempio dopo scuola e vorrebbe sempre compiacere sua madre. Inoltre è una fan dei 4*Town (anche se non vuole ammetterlo con sua madre Ming) e ha un gruppo di migliori amiche molto unite (Miriam, Priya e Abby). Possiede un Tamagotchi chiamato Robaire Junior. Dopo la prima trasformazione, tornata in forma umana, scopre che i suoi capelli sono diventati rossi come la pelliccia del panda.
  • Ming Lee: è la madre di Mei. È molto protettiva con la figlia e controlla ogni sua mossa. La sua forma di panda è colossale rispetto a quella delle componenti della famiglia. Il suo panda rosso è confinato in una pietra che porta al collo, ma dopo che questa si rompe verrà rinchiuso nel tamagotchi di Mei.
  • Jin Lee: il padre di Mei. È a conoscenza del segreto della famiglia di Ming ed è l’unico parente ad incoraggiare Mei Lee a tenere il suo panda. Come si può vedere nella scena dopo i titoli di coda, pare apprezzare le canzoni dei 4*Town.
  • Miriam Mendelsohn[6]: una ragazza canadese di origini ebraiche, tosta, un po' maschiaccio e migliore amica di Mei e la prima ad accettarla nella sua nuova forma. Il suo colore è il verde, veste in stile streetwear e porta l'apparecchio. Ming sostiene che Miriam sia "strana" e abbia una pessima influenza su Mei.
  • Priya Mangal[6]: è una ragazzina indo-canadese, una delle migliori amiche di Mei. I suoi vestiti sono giallo ocra, porta gli occhiali e lo smalto nero. Le sue espressioni, così come la sua voce, sono impassibili anche quando è felice.
  • Abby Park[6]: è una ragazza coreano-canadese e una delle migliori amiche di Mei. È molto energica e impulsiva. Indossa una salopette e un cerchietto lilla. Quando si arrabbia finisce per dire frasi in coreano.
  • Tyler Nguyen-Baker: un compagno di classe di Mei che inizialmente si comporta da bullo con lei e le sue amiche. In realtà è un ragazzino molto solo e, solo quando Mei e le sue compagne scoprono che anche lui è un fan dei 4*Town, riuscirà ad avere delle nuove amiche.
  • 4*Town: sono una boy band formata da cinque ragazzi. I componenti sono: Robaire, Tae Young, Jesse, Aaron T. e Aaron Z. Secondo le informazioni di Mei: Robaire parla francese, Jesse ha il diploma artistico, Tae Young cura gli animali feriti mentre Aaron T. e Aaron Z. hanno un "talento pazzesco". Ming si chiede come mai si chiamino "4*Town" se sono cinque e non quattro.
  • Wu: la nonna di Mei, madre di Ming. Caratterizzata da una cicatrice sul sopracciglio causata da Ming. Wu non ha accettato da subito la relazione tra Ming e Jin e questo è uno dei motivi che l’ha portata ad un contrasto con la figlia. Lo spirito del suo panda è sigillato in un braccialetto di giada.
  • Chen, Ping, Helen e Lily: sono le sorelle di Ming e le zie di Mei. Le loro forme di panda sono sigillate dei gioielli che portano: Chen ha la spilla, Helen un fermaglio di giada, Lily degli orecchini e Ping un anello di giada.
  • Sun Yee: è l'antenata del ramo materno della famiglia Lee. Quando in Cina imperversava la guerra, ella pregò gli dei affinché la trasformassero in un panda rosso, il suo animale sacro, così da proteggere il villaggio e la sua famiglia. Da allora questo dono è passato di generazione in tutte le donne ogni volta che raggiungevano la maturità.
  • Signor Gao: un anziano locale e un amico della famiglia Lee che da decenni ha il ruolo di sacerdote nei rituali di sigillazione del panda rosso.
  • Devon: il ragazzo che lavora al minimarket. Mei si prende una cotta per lui e finisce per fare dei disegni che lo riguardano sul suo quaderno, che quando sua madre li trova, glieli mostra, accusandolo di star traviando sua figlia e facendo fare a questa una figuraccia davanti ai clienti del minimarket.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2021 è stato diffuso il primo teaser trailer.[7][8] Il 17 novembre 2021 è stato pubblicato il trailer del film.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente il film sarebbe dovuto uscire al cinema in Italia il 10 marzo 2022 ma, a causa della pandemia di COVID-19, è stato distribuito a livello globale direttamente su Disney+ dall'11 marzo 2022.[9]

Versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La direzione del doppiaggio italiano è a cura di Massimiliano Manfredi, su testi di Roberto Morville con la supervisione artistica di Lavinia Fenu, per conto della Iyuno-SDI Group.[10] La direzione musicale e i testi italiani delle canzoni furono affidati a Lorena Brancucci[10], figlia del compianto Ermavilo.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Red: la recensione del film Disney Pixar diretto da Domee Shi, su The HotCorn, 11 marzo 2022. URL consultato il 13 marzo 2022.
  2. ^ Eleonora Redazione, Red, il film d'animazione Disney Pixar: data di uscita, trailer e sinossi, su Team World, 11 marzo 2022. URL consultato il 13 marzo 2022.
  3. ^ Condé Nast, Red: il nuovo film della Pixar è colmo di tenerezza (ma qualcosa nel finale non torna), su Vanity Fair Italia, 11 marzo 2022. URL consultato il 13 marzo 2022.
  4. ^ Red: guida al cast originale e ai doppiatori italiani del film Disney Pixar, su cinematographe.it.
  5. ^ a b Sky TG24, Red, tutto quello che c'è da sapere sul nuovo film d'animazione Disney, su tg24.sky.it. URL consultato il 13 marzo 2022.
  6. ^ a b c (EN) Pixar Animation Studios, su Pixar Animation Studios. URL consultato il 20 marzo 2022.
  7. ^ Filmato audio (EN) Pixar Animation Studios, Turning Red | Official Teaser Trailer, su YouTube, 13 luglio 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  8. ^ Filmato audio Disney IT, Red - Teaser Trailer, su YouTube, 13 luglio 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  9. ^ Mirko D'Alessio, Red: il nuovo film della Pixar arriverà direttamente su Disney+, su badtaste.it, 7 gennaio 2022. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  10. ^ a b c "Red (2022)", su antoniogenna.net, 11 marzo 2022. URL consultato il 13 aprile 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]