Legends of Tomorrow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Legends of Tomorrow
Titolo originaleDC's Legends of Tomorrow
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016 – in produzione
Formatoserie TV
Genereavventura, azione, drammatico, fantascienza, supereroi
Stagioni3
Episodi51
Durata43 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreGreg Berlanti, Marc Guggenheim, Andrew Kreisberg
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoGreg Berlanti, Marc Guggenheim, Andrew Kreisberg, Sarah Schechter, Phil Klemmer
Casa di produzioneWarner Bros. Television, Berlanti Television, DC Comics
Prima visione
Prima TV originale
Dal21 gennaio 2016
Alin corso
Rete televisivaThe CW
Prima TV in italiano
Dal19 ottobre 2016[1]
Alin corso
Rete televisivaPremium Action
Opere audiovisive correlate
OriginariaArrow

DC's Legends of Tomorrow, nota semplicemente come Legends of Tomorrow, è una serie televisiva statunitense creata da Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg in onda sul canale The CW, basata su un gruppo di personaggi della DC Comics. È ambientata all'interno dell'Arrowverse, e rappresenta uno spin-off di Arrow e The Flash, incluse nello stesso universo. Gli showrunner della serie sono Phil Klemmer e Chris Fedak.

La serie è incentrata su un gruppo di personaggi già comparsi in altre serie dell'Arrowverse, le cosiddette Leggende, che cercano di salvare il mondo viaggiando nel tempo. Protagonisti della serie sono Caity Lotz, Victor Garber, Brandon Routh, Franz Drameh, Ciara Renée, Falk Hentschel, Dominic Purcell, Wentworth Miller e Arthur Darvill come Rip Hunter. Lo sviluppo della serie è iniziato nel marzo 2015. Le riprese della serie sono iniziate il 9 settembre 2015 a Vancouver, nella Columbia Britannica.

La serie è trasmessa sulla rete televisiva statunitense The CW dal 21 gennaio 2016. Nel gennaio 2017, The CW ha rinnovato la serie per una terza stagione. In Italia, la prima stagione è trasmessa in prima visione sul canale pay Premium Action dal 19 ottobre 2016. In chiaro viene trasmessa su Italia 1 dal 27 dicembre 2017.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

« Nel 2166 un tiranno immortale di nome Vandal Savage ha conquistato il mondo e ucciso mia moglie e mio figlio. Ho formato una squadra d'élite per dargli la caccia nei secoli e fermare la sua ascesa al potere. Il mio piano è ostacolato dall'istituzione alla quale ho giurato fedeltà, i Time Masters, i Signori del Tempo. In futuro i miei amici potranno non essere eroi, ma, se avremo successo, saranno ricordati come Leggende. »

(Rip Hunter all'inizio di ogni episodio della prima stagione)

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il viaggiatore del tempo Rip Hunter torna indietro nel tempo fino ai nostri giorni (anno 2016), dove riunisce a Central City un team di eroi e di cattivi nel tentativo di fermare Vandal Savage dal distruggere il mondo e il tempo stesso.[2][3]La squadra comprende, oltre allo stesso Hunter, Ray Palmer/Atom, Jefferson Jackson e Martin Stein (uniti in Firestorm), Sarah Lance/White Canary, Kendra Saunders/Hawkgirl, Carter Hall/Hawkman, Mick Rory/Heatwave e Leonard Snart/Captain Cold. A contrastare Hunter ci sono anche i Signori del Tempo, ovvero i suoi stessi colleghi che non giustificano il suo operato.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il team delle Leggende riprende a viaggiare nel tempo, perché una volta distrutti i Signori del Tempo non è rimasto nessuno ad impedire a gente come i Pirati del Tempo di viaggiare nel tempo e cambiare la storia creando le cosiddette aberrazioni temporali. Il team viene capitanato da Sara, in quanto Rip Hunter è disperso e privo di qualsiasi ricordo della sua vera vita; in più, Leonard Snart è morto per permettere agli altri di continuare la loro missione. Dovranno anche andare alla ricerca di un modo per sventare i piani di Damien Darhk, dell'Anti-Flash e di Malcolm Merlyn, intenti a cercare i quattro pezzi della Lancia del Destino, in grado di riscrivere la realtà in modo permanente.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Le Leggende sono riuscite a fermare la Legione del Destino ma come conseguenza hanno rotto il tempo, riempiendo la storia di anacronismi. Rip Hunter nel frattempo ha fondato una nuova organizzazione, L'Agenzia del Tempo, che si occupa di rimuovere gli anacronismi e vede le Leggende come un pericolo. In questa stagione un nuovo personaggio, Zari Tomaz, una donna del 2042, Wally West/Kid Flash e John Constantine si uniranno alle Leggende, che dovranno anche vedersela con Mallus, Damien Dark e sua figlia Nora.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 16 2016 2016
Seconda stagione 17 2016-2017 2017
Terza stagione 18[4] 2017-2018 2018

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Arrow e The Flash (serie_televisiva) § Personaggi e interpreti.

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Professor Martin Stein / Firestorm (stagioni 1-3), interpretato da Victor Garber, doppiato da Ambrogio Colombo.
    È uno stimato scienziato proveniente da Central City. Il giorno del malfunzionamento dell'acceleratore di particelle degli STAR Labs, le cellule di Ronnie Raymond si fusero con il suo corpo, rendendolo la seconda controparte di Firestorm. Muore durante una missione su Terra-X.
  • Ray Palmer / Atom (stagione 1-in corso), interpretato da Brandon Routh, doppiato da Marco Vivio.
    Ricco industriale e stimato scienziato di Star City che utilizza la sua armatura ATOM per rimpicciolire gli atomi del suo corpo, grazie anche ad una nano tecnologia da lui studiata, per diventare un giustiziere.
  • Rip Hunter (stagione 1-2, ricorrente stagione 3), interpretato da Arthur Darvill, doppiato da Emiliano Coltorti.
    Un viaggiatore del tempo di origini Inglesi che nasconde a tutti, grazie al suo fascino e alla sua arguzia, un grande segreto. Nel finale della seconda stagione ed all'inizio della terza stagione fonderà il Time Bureau per correggere gli anacronismi temporali. Nella terza stagione verrà arrestato dal Bureau stesso per aver causato la morte di alcuni agenti nel tentativo di trovare Mallus. Riuscirà a fuggire e verrà riammesso nel Bureau ma come semplice agente al servizio della direttrice Sharpe. Nel finale della terza stagione si sacrifica per fermare Mallus e permettere alle Leggende di fuggire.
  • Sara Lance / White Canary (stagione 1-in corso), interpretata da Caity Lotz, doppiata da Valentina Mari.
    Sorella minore di Laurel Lance, muore durante il primo episodio della terza stagione di Arrow. Prende il nome di White Canary dopo essere stata resuscitata dal Pozzo di Lazzaro. In principio era un membro della Lega degli Assassini, in virtù di ciò è una formidabile combattente. Diventerà il nuovo capitano del team nella seconda stagione.
  • Jefferson "Jax" Jackson / Firestorm (stagioni 1-3), interpretato da Franz Drameh, doppiato da Federico Campaiola.
    Un ex atleta di scuola superiore, che ha dovuto interrompere la sua carriera a causa di un infortunio provocato la notte dell'esplosione dell'acceleratore di particelle agli STAR labs, per poi diventare un meccanico. Diventa la nuova seconda metà di Firestorm, al posto di Ronnie Raymond, per salvare la vita del Professor Stein. Lascia le Leggende nella terza stagione dopo la morte di Stein e la perdita dei poteri.
  • Chay-Ara / Edith Boardman / Kendra Saunders / Hawkgirl (stagione 1), interpretata da Ciara Renée, doppiata da Benedetta Degli Innocenti.
    Una giovane donna che ha appena appreso che si è più volte reincarnata nel corso dei secoli a seguito di una antica profezia. Se provocata, la sua antica personalità da guerriera viene fuori e le spuntano dalla schiena un paio di ali piumate. Viene chiamata Hawkgirl per questo motivo.
  • Leonard Snart/Captain Cold (stagione 1, ricorrente stagione 2); Leonard "Leo" Snart/Citizen Cold (stagione 3-in corso), interpretato da Wentworth Miller, doppiato da Roberto Certomà.
    È un criminale intelligente e riflessivo di Central City che sfrutta una speciale pistola a raggi congelanti rubata agli STAR Labs. Durante la seconda stagione una versione precedente agli eventi della prima stagione si unirà alla legione di DOOM per cambiare il suo destino, fallendo miseramente. Il suo alter ego di Terra-X si unirà per un po' di tempo con le leggende e aiutare Mick ed il resto del team a superare la perdita del Professor Stein. Tornerà nella sua dimensione per chiedere al suo compagno Raggio di sposarlo.
  • Mick Rory/Heat Wave (stagione 1-in corso), interpretato da Dominic Purcell, doppiato da Francesco Prando.
    È il socio di Snart. Metà del suo corpo è ricoperto da ustioni di terzo grado a causa di una rapina finita male. Ha un carattere impulsivo ed è completamente privo di autocontrollo, al contrario del socio utilizza una pistola lanciafiamme. Le Leggende ignorano che il loro Mick è sopravvissuto, ed è stato arruolato nella prima stagione dai Signori del Tempo, per dar loro la caccia con la maschera di Chronos.
  • Khufu/Joe Boardman/Carter Hall/Hawkman (stagione 1), interpretato da Falk Hentschel, doppiato da Danilo Di Martino.
    L'ultima reincarnazione di un principe egiziano, è destinato a reincarnarsi nel tempo insieme alla sua anima gemella, Kendra. Anche lui possiede un paio di ali che spuntano dalla schiena durante il combattimento.
  • Gideon (stagione 1-in corso), doppiato in originale da Amy Pemberton (voce), doppiato in italiano da Simona D'Angelo (voce).
    L'intelligenza artificiale della Waverider. Compare nella prima stagione di The Flash, in cui sostiene di essere stata creata da Barry Allen nel futuro, prima di finire in mano a Eobard Thawne/Anti-Flash. Nella seconda serie rivela un messaggio di Barry che parla dei problemi da lui creati (tra la seconda e la terza stagione, Flash ha alterato la linea temporale, e quando l'ha ripristinata molti dettagli erano diversi ugualmente).
  • Eobard Thawne/Anti-Flash (stagione 2, guest star stagione 3), interpretato da Matt Letscher, doppiato da Roberto Chevalier.
    Supercattivo del futuro e arcinemico di Flash. Grazie alla piena comprensione della Forza di Velocità, Thawne è uno dei pochi velocisti capaci di viaggiare nel tempo con precisione. Alla fine della seconda stagione, le Leggende lo affrontano perdendo, ma interviene il Black Flash (un tempo Zoom, un altro velocista) che in apparenza lo uccide.
  • Amaya Jiwe/Vixen (stagione 2-in corso), interpretata da Maisie Richardson-Sellers, doppiata da Federica De Bortoli.
    Ragazza in possesso dell'Anansi Totem con la quale possiede le abilità degli animali selvaggi. È la nonna di Mari McCabe, attuale Vixen e di Kuasa. Unitasi alle Leggende nella seconda stagione si innamorerà di Nate Heywood e scoprirà dell'esistenza di sua nipote Mari. Nella terza stagione incontra Kuasa e cerca di salvarla, ma la vedrà morire. Dopo la morte di Kuasa deciderà di tornare indietro nel tempo per salvare la sua famiglia nel 1992, anche se questo cambierà la storia. Lascia le Leggende alla fine della terza stagione per tornare nel 1942 e vivere la sua vita.
  • Nathanniel "Nate" Heywood/Acciaio (stagione 2-in corso), interpretato da Nick Zano, doppiato da Alessandro Rigotti.
    Uno storico, nipote del leggendario Commander Steel, membro della Justice Society of America. Inizialmente parte alla ricerca della Leggende, dopo aver ricevuto il potere di trasformare il suo corpo in acciaio grazie a uno speciale siero entrerà in squadra. Si innamorerà di Amaya Jiwe, pur sapendo che era suo destino tornare nel 1942.
  • Zari Adrianna Tomaz (stagione 3-in corso), interpretata da Tala Ashe, doppiata da Gemma Donati.
    Una donna musulmana-americana del 2042, attivista hacker che possiede il Totem dell'Aria, uno dei sei totem di Zambesi. Entra a far parte delle Leggende dopo che la salvano da Kuasa e l'A.R.G.US.
  • Wally West/Kid Flash (guest star stagione 3, stagione 4-in corso), interpretato da Keiynan Lonsdale, doppiato da Manuel Meli.
    È un velocista di Central City, che si unirà alle Leggende oltre che per trovare se stesso anche per aiutarli in seguito alla morte di Martin Stein e alla conseguente dipartita di Firestorm.
  • John Constantine (ricorrente stagione 3, stagione 4-in corso), interpretato da Matt Ryan, doppiato da Niseem Onorato.
    Detective dell’occulto e maestro delle arti oscure che aiuta le Leggende e il Time Bureau.
  • Ava Sharpe (ricorrente stagione 3, stagione 4-in corso), interpretata da Jes Macallan, doppiata da Monica Ward.
    Agente del Time Bureau che all'inizio è ostile alle Leggende ma col tempo diventa loro amica fino ad avere un appuntamento con Sara. A seguito della morte di Wilbur Bennet diverrà direttrice del Time Bureau e riaccetterà in servizio Rip Hunter come agente. Si scopre in seguito che è un clone costruito nel 2213 dalla AVA Corporation, come parte di una serie di cloni per usi pubblici. Il suo nome è un acronimo che sta per "Advanced Variant Automation". Apparentemente Ava è stata realizzata usando i migliori geni al mondo per creare la donna perfetta. Ava è il dodicesimo clone reclutato da Rip Hunter nel Bureau.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Oliver Queen/Green Arrow (stagione 1-in corso), interpretato da Stephen Amell, doppiato da Riccardo Rossi.
    Giovane miliardario playboy dato per disperso dopo un naufragio insieme al padre. Ritorna a Starling City (oggi Star City) dopo cinque anni di assenza passati su di un'isola infernale nel Pacifico dove diventa un abilissimo arciere. Cerca di salvare la sua città lavorando come un giustiziere incappucciato munito solo di arco e frecce.
  • Barry Allen/Flash (stagione 1-in corso), interpretato da Grant Gustin, doppiato da Alessandro Campaiola.
    È uno scienziato forense che lavora al dipartimento di polizia di Central City. Dopo essere stato colpito da un fulmine, generato dall'esplosione dell'acceleratore di particella ai laboratori STAR ha sviluppato una supervelocità straordinaria diventando un supereroe. Nel 2056 il Barry del futuro ha lasciato un messaggio di allerta a Rip che Stein e Jax hanno intercettato lasciandolo per loro senza rivelarlo agli altri.
  • Vandal Savage (stagione 1), interpretato da Casper Crump, doppiato da Stefano Alessandroni.
    È un uomo immortale di 4000 anni che ha manipolato i leader politici nel corso della storia nel tentativo di ottenere il dominio sul mondo intero. Ottiene la sua immortalità uccidendo Hawkgirl e Hawkman dopo le loro reincarnazioni. È stato sposato con Kendra nella sua seconda vita poiché solo lui ricordava la prima, però dopo che lei incontrò di nuovo Carter e dopo essersene innamorata di nuovo, Vandal uccise i due dando inizio alla caccia ai 2 per la sua immortalità.
  • Zaman Druce (stagione 1), interpretato da Martin Donovan, doppiato da Antonio Noschese.
    Signore del tempo e mentore di Rip Hunter.
  • Rex Tyler/Hourman (stagioni 1-2), interpretato da Patrick J. Adams, doppiato da Edoardo Stoppacciaro.
    Membro della Justice Society of America che torna indietro nel tempo su ordine di Heat Wave per avvertire le Leggende dei futuri pericoli. Viene ucciso nel 1942 dall'Anti-Flash dando vita alla linea temporale alternativa. Grazie a un particolare siero per un'ora riceve poteri ed abilità straordinarie
  • Henry Heywood, Sr./Commander Steel (stagione 2-in corso), interpretato da Matthew MacCaull.
    Nonno di Nathan e membro della Justice Society of America, il suo corpo è potenziato da metalli ibridi
  • Courtney Whitmore/Stargirl (stagione 2), interpretata da Sarah Grey.
    Membro della Justice Society of America, il suo Scettro Stellare le dona svariati poteri
  • Todd James Rice/Obsidian (stagione 2), interpretato da Lance Henriksen (anziano) e Dan Payne (giovane).
    Membro della Justice Society of America, può controllare le ombre
  • Dr. Mid-Nite (stagione 2), interpretato da Kwesi Ameyaw.
    Membro della Justice Society of America, è cieco, ma è un abile combattente che usa speciali bombe oscuranti per avere la meglio sui nemici
  • Damien Darhk (stagione 2-3, guest stagione 1), interpretato da Neal McDonough, doppiato da Fabrizio Pucci.
    Membro della Lega degli Assassini nel 1975, nonché capo della H.I.V.E. nel presente. Alleato dell'Anti-Flash, lo aiuta ad impadronirsi della Lancia del Destino. È anche nemico di Oliver Queen/Green Arrow in Arrow; nella terza stagione Ra's al Ghul rivela ad Oliver che Darhk fu suo rivale al titolo di Testa del Demone; quando Ra's divenne la nuova Testa del Demone, Damien Darhk lasciò la Lega degli Assassini con una certà quantità di acqua presa dal Pozzo di Lazzaro, grazie a cui si mantiene giovane. Alleatosi con Thawne e Merlyn, viene sconfitto con loro alla fine della seconda stagione. Nella terza stagione viene resuscitato dalla figlia Nora e insieme lavoreranno per liberare Mallus. Muore nel finale della terza stagione per salvare Nora.
  • Lily Stein (stagioni 2-3), interpretata da Christina Brucato.
    Figlia del professor Stein ricorrente nelle visioni dell'uomo. In seguito si scopre che parlando con il suo alter ego del 1987, ha cambiato il suo destino facendola nascere in una linea temporale alternativa.
  • Malcolm Merlyn (stagione 2), interpretato da John Barrowman, doppiato da Francesco Bulckaen.
    Uomo d'affari e ex membro della Lega degli Assassini, è stato anche Ra's Al Ghul prima di cedere il titolo a Nissa al Ghul in combattimento. Alleato di Darhk e Thawne. Già nemico di Green Arrow quando questi era noto come l'Incappucciato, nella prima stagione di Arrow. È anche padre naturale di Thea Queen/Speedy, che ha addestrato e manipolato per uccidere Sarah Lance; a causa di questo Sarah lo odia apertamente e si scontra spesso con lui. Sconfitto dalle Leggende nella seconda stagione, muore però alla fine della quinta stagione di Arrow, prendendo il posto di Thea su una mina a Lian Yu e innescandola quando viene raggiunto da Capitan Boomerang e gli uomini di Talia al Ghul.
  • Gary Green (stagione 3-in corso), interpretato da Adam Tsekhman.
    Subalterno di Ava.
  • Kuasa (stagione 3), interpretata da Tracy Ifeachor.
    Nipote di Amaya e nemica delle Leggende. Muore quando Nora Dahrk le strappa il Totem dell'Acqua dal petto.
  • Nora Darhk (stagione 3-in corso), interpretata da Courtney Ford.
    Figlia di Damien Darhk posseduta da Mallus. Alla fine della terza stagione viene imprigionata dal Time Bureau ma Ray Palmer le da una pietra temporale per fuggire.
  • Mallus (stagione 3), interpretato da John Noble.
    È un antico demone a cui sia Rip Hunter che John Constantine stanno dando la caccia da tantissimo tempo, ha il potere di riportare in vita i morti proprio come Kuasa e Damien Darhk.

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il creatore di Legends of Tomorrow e di altre serie dell'Arrowverse Greg Berlanti

L'11 gennaio 2015 il presidente della rete televisiva The CW Mark Pedowitz, insieme ai creatori di Arrow Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg, ha rivelato che stavano lavorando a “un'idea geniale” su una possibile serie televisiva incentrata sul personaggio di Atom / Ray Palmer (Brandon Routh)[5]. In seguito, il 26 febbraio 2015, è stato rivelato che la rete stava lavorando ad un progetto che avrà come protagonisti alcuni personaggi di Arrow e The Flash, come Brandon Routh, Victor Garber, Wentworth Miller e Caity Lotz, oltre a tre nuovi supereroi mai apparsi nella serie[6].

La rete ha ufficialmente confermato l'ordine per la serie il 7 maggio 2015, così come il titolo ufficiale, DC's Legends of Tomorrow[7]. Nello stesso mese viene confermato Vandal Savage come antagonista principale della prima stagione[8]. Nel giugno 2015 è stato annunciato che Phil Klemmer era stato nominato showrunner della serie[9], mentre Chris Fedak produttore esecutivo e co-showrunner di Klemmer[10].

La serie è stata trasmessa sulla rete televisiva statunitense The CW per la prima volta dal 21 gennaio 2016[11][12]. L'11 marzo 2016 la serie viene rinnovata per la seconda stagione. Megalyn Echikunwoke avrebbe dovuto reinterpretare Mari McCabe / Vixen in questa stagione, ma a causa della sua indisponibilità è stata sostituita. La serie è stata rinnovata per la terza stagione, in onda dal 10 ottobre 2017.[13][14]. Il 2 aprile 2018, The CW ha rinnovato la serie per una quarta stagione. In Italia, la prima stagione è trasmessa in prima visione sul canale pay Premium Action dal 19 ottobre 2016[1]. In chiaro verrà trasmessa su Italia 1 dal 27 dicembre 2017[15].

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Il cast principale della serie (Ciara Renée, Brandon Routh, Caity Lotz e Franz Drameh) al WonderCon

Nel marzo 2015 Dominic Purcell rivela che tornerà nel ruolo di Heat Wave nella serie[16], e Blake Neely, compositore di Arrow e The Flash, sarebbe tornato a comporre musica anche questa volta[17]. A fine mese, Arthur Darvill è stato scritturato nel ruolo di Rip Hunter, uno dei personaggi "nuovi in TV" DC[18], mentre Ciara Renée è stata scelta per interpretare Kendra Saunders/Hawkgirl[19]. Nell'aprile 2015 Franz Drameh è stato scelto come Jax Jackson[20]. A metà maggio, viene confermato che Caity Lotz avrebbe ripreso il ruolo di Sara Lance, e che avrebbe preso il nome di White Canary[21]. Grant Gustin a giugno dichiarò che sarebbe apparso nella serie come Barry Allen/Flash[22], anche se non è comparso in nessuna puntata. In agosto Casper Crump riprende il suo ruolo come Vandal Savage[23].

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2015, Garber ha rivelato che le riprese inizieranno nell'agosto 2015, per una première prevista nel gennaio 2016. La serie ha girato una presentazione per i dirigenti della rete The CW, che è stata girata nel corso di una notte e diretta dal veterano di Arrow e The Flash Dermott Downs[24]. Le riprese della serie sono iniziate il 9 settembre 2015 a Vancouver, nella Columbia Britannica[25][26][27].

Crossover[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2015, Renée ha fatto fa un cameo nell'episodio finale della prima stagione di The Flash, Fast Enough, e successivamente è comparsa nella seconda stagione della serie nel novembre 2015[28][29][30]. Nel luglio 2015, Guggenheim ha rivelato che la resurrezione di Sara Lance sarebbe avvenuta nei primi episodi della quarta stagione di Arrow, mentre gli altri personaggi di Legends of Tomorrow sono stati lanciati nell'ottavo episodio di Arrow e The Flash, i quali formano un crossover[31]. Franz Drameh è stato presentato come la nuova altra metà di Firestorm nel quarto episodio della seconda stagione di The Flash. Crump, Hentschel e James debuttano negli episodi crossover della seconda stagione di The Flash e della quarta stagione di Arrow[32][23][33]. A novembre 2016, il cast di Legends of Tomorrow è apparso in The Flash e Arrow come parte del crossover in tre-parti Invasion!; gli episodi crossover ha visto anche la presenza di Melissa Benoist, che ha ripreso il ruolo di Kara Danvers / Supergirl della serie TV Supergirl.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Legends of Tomorrow ha debuttato negli Stati Uniti il 21 gennaio 2016 sul canale The CW[11], e la prima stagione comprendeva circa sedici episodi[12]. La serie première in Australia è stata originariamente annunciata il 20 gennaio 2016[34][35], tuttavia non è iniziata fino al 22 gennaio[36]. Nel Regno Unito la messa in onda è iniziata il 3 marzo 2016[37]. In Italia, la serie è trasmessa a partire dalla prima stagione sul canale pay Premium Action dal 19 ottobre 2016 in prima visione[1].

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

DVD e Blu-ray[modifica | modifica wikitesto]

Stagione completa DVD/Blu-ray
Regione 1 Regione 2 (Italia) Regione 2 (Regno Unito) Regione 4
23 agosto 2016[38] 21 novembre 2017[39] 29 agosto 2016[40] 31 agosto 2016[41]
15 agosto 2017[42] TBA 14 agosto 2017[43] 16 agosto 2017[44]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta con recensioni miste. L'episodio pilota è stato ben recensito per il suo potenziale. Russ Burlingame di ComicBook.com lo ha elogiato dicendo: "La serie offre un pilota nitido e divertente che è probabilmente il più accattivante e divertente rispetto alle ultime serie sui supereroi"[45]. Jesse Schedeen di IGN ha dato la prima parte dell'episodio pilota a 7.7/10, lodando lo "scopo epico" dello show, "divertenti dinamiche di personaggi" e la performance di Arthur Darvill[46] e ha dato la seconda parte del pilot 8.4/10, dicendo che "è migliorato grazie alle grandi dinamiche dei personaggi e all'azione dei supereroi"[47].

Tuttavia, il sito Rotten Tomatoes ha dato alla prima stagione completa solo una valutazione di approvazione del 58%, con un punteggio medio di 6/10 basato su 36 recensioni. Il consenso del sito web recita: "Effetti di fantasia, richiami ai fumetti e un cast accattivante aiutano a tenerlo a galla, ma Legends of Tomorrow soffre di un eccessivo cast di personaggi che contribuiscono a creare una tela affollata"[48]. Metacritic, che usa una media ponderata, ha assegnato un punteggio di 58 su 100 sulla base delle recensioni di 22 critici, che indicano "recensioni miste o medie"[49].

Rotten Tomatoes ha dato alla seconda stagione una percentuale di approvazione del 77%, con un punteggio medio di 6.1/10 basato su 13 recensioni. Il consenso del sito web recita: "Sebbene la narrativa resti troppo ambiziosa, Legends of Tomorrow gode di un arco creativo più libero con la rimozione dei personaggi problematici"[50].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Nomination Risultato Ref.
2016 Saturn Awards Miglior serie TV basata sui supereroi Legends of Tomorrow Candidato/a [51]
The Joey Awards Miglior giovane attore tra i 6-10 anni in una serie TV Glen Gordon Vincitore/trice [52]
Miglior giovane attore guest-star/principale in una serie TV d'azione Aiden Longworth Candidato/a
Cory Gruter-Andrew Candidato/a
Mitchell Kummen Vincitore/trice
Miglior giovane attore ricorrente tra i 6-9 anni in una serie TV Kiefer O'Reilly Vincitore/trice
2017 Leo Awards Miglior regia in una serie drammatica David Geddes Candidato/a [53]
Migliori effetti speciali in una serie drammatica Armen V. Kevorkian, Meagan Condito, Rick Ramirez, Andranik Taranyan, James Rorick Candidato/a
Migliori effetti sonori in una serie drammatica Kristian Bailey Vincitore/trice

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c antoniogenna.net, TELEFILM NEWS - ALTRI CANALI TV DIGITALI TERRESTRI. URL consultato il 6 luglio 2016.
  2. ^ (EN) Tim Beedle, Breaking News: DC's Legends of Tomorrow, a New Arrow and Flash Spinoff Series, is Coming to The CW, in DC Comics, 7 maggio 2015. URL consultato il 7 maggio 2015.
  3. ^ (EN) Albert Ching, VANDAL SAVAGE ANNOUNCED AS "LEGENDS OF TOMORROW" VILLAIN, in Comic Book Resources, 14 maggio 2015. URL consultato il 14 maggio 2015.
  4. ^ (EN) Steve Weintraub, 'Arrow': Marc Guggenheim Goes In-Depth on How the Show Is Made, Teases Season 6 Details, Collider, 6 settembre 2017. URL consultato il 6 settembre 2017.
  5. ^ (EN) CW Eyeing 'Atom' As Next DC Series – TCA, Deadline.com, 11 gennaio 2015. URL consultato l'11 gennaio 2015 (archiviato il 14 gennaio 2015).
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, Arrow/Flash Superhero Team-Up Spinoff In Works At CW; Brandon Routh, Victor Garber, Wentworth Miller, Caity Lotz Star, Deadline, 26 febbraio 2015. URL consultato il 27 febbraio 2015 (archiviato il 27 febbraio 2015).
  7. ^ (EN) Tim Beedle, Breaking News: DC's Legends of Tomorrow, a New Arrow and Flash Spinoff Series, is Coming to The CW, DC Comics, 7 maggio 2015. URL consultato l'8 maggio 2015 (archiviato il 9 maggio 2015).
  8. ^ (EN) Albert Ching, Vandal Savage Announced as "Legends of Tomorrow" Villain, Comic Book Resources, 14 maggio 2015. URL consultato il 14 maggio 2015 (archiviato il 16 maggio 2015).
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, 'DC's Legends Of Tomorrow' Taps Phil Klemmer As Showrunner, Deadline.com, 24 giugno 2015. URL consultato il 25 giugno 2015 (archiviato il 26 giugno 2015).
  10. ^ (EN) Nellie Andreeva, ABC Buys FBI Drama From Chris Fedak, Magician David Kwong & Berlanti TV, Deadline.com, 14 settembre 2016. URL consultato il 14 settembre 2016 (archiviato il 15 settembre 2016).
  11. ^ a b (EN) Rick Kissell, CW Slots ‘DC’s Legends of Tomorrow’ for Thursdays; ‘Vampire Diaries’ to Friday, in variety.com, 23 novembre 2015. URL consultato l'11 dicembre 2015.
  12. ^ a b (EN) Shows A-Z - DC's Legends of Tomorrow on CW, in The Futon Critics, 7 settembre 2015.
  13. ^ (EN) Matt Mitovich, The CW Renews The Flash, Supernatural, Crazy Ex and 4 Others, in TVLine, 8 gennaio 2017. URL consultato l'8 gennaio 2017 (archiviato il 9 gennaio 2017).
  14. ^ (EN) Nellie Andreeva, The CW Sets Fall 2017 Premiere Dates For 'Dynasty' & 'Valor' And Returning Series Returning Series, Deadline.com, 8 giugno 2017. URL consultato l'8 giugno 2017 (archiviato l'8 giugno 2017).
  15. ^ Piera Scalise, Legends of Tomorrow su Italia1: la prima stagione diventa tappabuchi nel periodo natalizio, su optimaitalia.com, 18 dicembre 2017. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  16. ^ (EN) Nellie Andreeva, Dominic Purcell Joins Arrow/Flash Spinoff, Deadline, 16 marzo 2015. URL consultato il 16 marzo 2015 (archiviato il 18 marzo 2015).
  17. ^ (EN) Blake Neely, @darthtardis @MoreTVMag @PSPatel yes to both! Woohoo!!, Twitter, 21 marzo 2015. URL consultato il 22 marzo 2015 (archiviato il 4 novembre 2015).
    «@darthtardis: @MoreTVMag @cowonthewall @PSPatel Will the awesome Blake Neely be scoring the new spinoff or Supergirl?; @cowonthewall: @darthtardis @MoreTVMag @PSPatel yes to both! Woohoo!!».
  18. ^ (EN) Nellie Andreeva, Arrow/Flash Spinoff Enlists Arthur Darvill To Play Rip Hunter, Deadline, 30 marzo 2015. URL consultato il 2 aprile 2015 (archiviato il 2 aprile 2015).
  19. ^ (EN) Nellie Andreeva, The Arrow/Flash Spinoff Casts Ciara Renée As Hawkgirl, Deadline, 30 marzo 2015. URL consultato il 2 aprile 2015 (archiviato il 2 aprile 2015).
  20. ^ (EN) Natalie Abrams, Edge of Tomorrow star joins the Arrow/Flash spinoff, in Entertainment Weekly, 23 aprile 2015. URL consultato il 23 aprile 2015 (archiviato il 25 aprile 2015).
  21. ^ (EN) Natalie Abrams, DC's Legends of Tomorrow reveals Caity Lotz's character, in Entertainment Weekly, 14 maggio 2015. URL consultato il 14 maggio 2015 (archiviato il 16 maggio 2015).
  22. ^ (EN) Anthony Vieira, 'The Flash' Star Grant Gustin Teases New Big Bad & 'Legends of Tomorrow' Appearances, Screen Rant, 27 giugno 2015. URL consultato il 2 luglio 2015 (archiviato il 4 luglio 2015).
  23. ^ a b (EN) Kimberly Roots, Legends of Tomorrow Casts Season 1 Big Bad Vandal Savage, TVLine, 4 agosto 2015. URL consultato il 4 agosto 2015 (archiviato il 6 agosto 2015).
  24. ^ (EN) Russ Burlingame, Legends of Tomorrow's Phil Klemmer on Fighting Nazis, Killing Characters and The Time Masters' Secret Agenda, ComicBook.com, 13 settembre 2015. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato il 14 settembre 2015).
  25. ^ (EN) Marc Guggenheim, Legends of Tomorrow begins production today. @GBerlanti @AJKreisberg @philklemmer @Glen__Winter, Twitter, 9 settembre 2015. URL consultato il 9 settembre 2015 (archiviato il 4 novembre 2015).
  26. ^ (EN) Caity Lotz, DC's Legends of Tomorrow table read! Stuff is about to go down when filming begins on Wednesday! #LegendsInTheMaking, Facebook, 5 settembre 2015. URL consultato il 5 settembre 2015.
  27. ^ (EN) Chris Hayner, 6 'Legends of Tomorrow' teases that prove it's nothing like 'Arrow' or 'The Flash', Zap2it, 20 gennaio 2016. URL consultato il 29 gennaio 2016 (archiviato il 28 gennaio 2016).
  28. ^ The Flash: episodio 1x23, Fast Enough, The CW.
  29. ^ The Flash: episodio 2x5, The Darkness and the Light, The CW.
  30. ^ The Flash: episodio 2x7, Gorilla Warfare, The CW.
  31. ^ (EN) Spoiler Chat: Scoop on American Horror Story, Pretty Little Liars, Arrow, The Mindy Project and More!, E! Online, 21 luglio 2015. URL consultato il 22 luglio 2015 (archiviato il 23 luglio 2015).
  32. ^ (EN) Denise Petski, Falk Hentschel To Play Hawkman In 'Legends Of Tomorrow', in Deadline Hollywood, 3 agosto 2015. (archiviato il 30 aprile 2017).
  33. ^ (EN) Russ Burlingame, EXCLUSIVE: Legends of Tomorrow Casts Peter Francis James As Key Part of Hawkman/Hawkgirl Story, Cominbook.com, 24 settembre 2015. URL consultato il 24 settembre 2015 (archiviato il 5 dicembre 2016).
  34. ^ (EN) David Knox, Foxtel Upfronts 2016: Local thrillers, Lifestyle & US Drama., TV Tonight, 5 novembre 2015. URL consultato il 5 novembre 2015 (archiviato il 7 novembre 2015).
  35. ^ (EN) David Knox, Airdate: DC's Legends of Tomorrow, TV Tonight, 12 novembre 2015. URL consultato il 12 novembre 2015 (archiviato il 16 novembre 2015).
  36. ^ (EN) Chuck Purcell, New In January: 200+ shows including DC's Legends Of Tomorrow, Andrew Winter's Tiny House & more, The Green Room, 24 dicembre 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016 (archiviato il 3 gennaio 2016).
  37. ^ (EN) Alex Ritman, DC's 'Legends of Tomorrow' Docks With Sky in U.K., in The Hollywood Reporter, 25 novembre 2015. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato il 26 novembre 2015).
  38. ^ (EN) Legends of Tomorrow DVD news: Press Release for The Complete 1st Season, in TVShowsonDVD.com. URL consultato il 24 agosto 2016 (archiviato il 23 agosto 2016).
  39. ^ Lorenzo Bianchi, DC's Legends of Tomorrow - stagione 1, la recensione del cofanetto Blu-ray, su mondofox.it, 21 novembre 2017.
  40. ^ (EN) DC Legends of Tomorrow: Season 1 (DVD), in Amazon UK. URL consultato il 24 agosto 2016.
  41. ^ (EN) Buy DC'S Legends of Tomorrow: Season 1 on Blu-ray from EzyDVD.com.au, in EzyDVD. URL consultato il 1º dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2016).
  42. ^ (EN) Legends of Tomorrow - Official Warner Press Release, Street Date for 'The Complete 2nd Season', in TVShowsonDVD.com. URL consultato il 22 giugno 2017.
  43. ^ (EN) DC Legends of Tomorrow: Season 2 (DVD), in Amazon UK. URL consultato il 24 maggio 2017.
  44. ^ (EN) Buy DC'S Legends of Tomorrow: Season 2 on DVD-Video from EzyDVD.com.au, in EzyDVD. URL consultato il 22 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2017).
  45. ^ (EN) Russ Burlingame, Legends of Tomorrow Advance Review: The Best DC Pilot Yet, ComicBook.com, 30 dicembre 2015. URL consultato il 30 dicembre 2015 (archiviato il 30 dicembre 2015).
  46. ^ (EN) Jesse Schedeen, DC'S LEGENDS OF TOMORROW: "PILOT, PART 1" REVIEW, IGN, 19 gennaio 2016. URL consultato il 19 gennaio 2016 (archiviato il 19 gennaio 2016).
  47. ^ (EN) Jesse Schedeen, DC'S LEGENDS OF TOMORROW: "PILOT, PART 2" REVIEW, IGN, 29 gennaio 2016. URL consultato il 29 gennaio 2016 (archiviato il 29 gennaio 2016).
  48. ^ (EN) DC's Legends of Tomorrow: Season 1 (2016), Rotten Tomatoes. URL consultato il 22 gennaio 2016 (archiviato il 18 novembre 2016).
  49. ^ (EN) DC's Legends of Tomorrow : Season 1, Metacritic. URL consultato il 22 gennaio 2016 (archiviato il 25 settembre 2016).
  50. ^ (EN) DC's Legends of Tomorrow: Season 2 (2016), Rotten Tomatoes. URL consultato il 4 aprile 2017 (archiviato il 28 ottobre 2016).
  51. ^ (EN) The 42nd Annual Saturn Awards nominations are announced for 2016!, Saturn Awards, 24 febbraio 2016. URL consultato il 4 marzo 2016 (archiviato il 27 febbraio 2014).
  52. ^ (EN) Joey Awards – 2016 WINNERS, The Joey Awards. URL consultato il 1º dicembre 2016 (archiviato il 1º dicembre 2016).
  53. ^ (EN) Leo Awards, 2017 Winners by Name, su www.leoawards.com. URL consultato il 7 giugno 2017 (archiviato l'8 giugno 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]