Wotan (DC Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wotan
Universo Universo DC
Nome orig. Wotan
Lingua orig. Inglese
Editore DC Comics
1ª app. in More Fun Comics n. 55
Sesso Maschio
Data di nascita Età della pietra

Wotan è un super criminale immaginario della DC Comics ed è l'arci-nemico di Dottor Fate, fino alla riformazione per mano dello stesso Yahweh.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Abbastanza strano, l'essere noto come Wotan cominciò la sua esistenza come una donna dell'età della pietra che venne stuprata (si pensa da qualcuno che affermò di essere un servo di dio). Studiò le arti nere e divenne una strega così potente che fu venerata come una dea. Successivamente imparò come spostarsi da corpo in corpo e quindi indirizzare la propria reincarnazione, infine diventando l'essere maschile conosciuto come Wotan. Nella Golden Age, Wontan incontrò prima Lanterna Verde e poi lo stregone Dottor Fate, e di quest'ultimo divenne l'arci-nemico.

Durante il secondo volume di The Spectre negli anni ottanta, tentò di appropriarsi del corpo della maga Zatanna, ma fallì miseramente. Poi, all'inizio degli anni novanta, Wotan scoprì il tempio dove l'ultimo corpo di Yahweh - dio stesso - giaceva sepolto, ancora pieno di potere mistico. Wotan entrò nella torre con l'intenzione di assorbire tutto il potere di quel corpo, confrontandosi contro lo stesso dio, e tentando di soppiantarlo. Ma quindi ne riemerse accecato, in quanto il male dentro di lui era stato bruciato dal potere di dio. Dichiarando che Wotan non avrebbe più minacciato nessuno, uno dei servi di Yahweh fece scomparire Wotan, così che potesse cominciare una nuova vita.

Fisicamente, Wotan era un uomo alto con una costituzione robusta e la pelle verde. Aveva i capelli neri e gli occhi viola. Indossava un costume rosso con un mantello verde e stivali verdi.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Wotan è uno stregone maestro ed un brillante scienziato che creò meraviglie tecnologiche che sono molto più avanzate di quelle del XX secolo. Attraverso secoli di studio, Wotan imparò a maneggiare alla perfezione l'arte oscura della magia, diventando abbastanza potente da potersi scontrare addirittura contro Dottor Fate. Wotan può lanciare potenti raggi di energia mistica, volare, viaggiare tra le dimensioni, cambiare forma e avvalersi di una vasta gamma di incantesimi. Può anche assorbire le anime e i poteri degli altri esseri, trasferire la sua anima nei corpi altrui, e anche dirigere il corso della sua reincarnazione.

In altri media[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

  • Wotan comparve nell'episodio "The Eye of Despero" della serie animata Batman: The Brave and The Bold. Tentò di irrompere nella Biblioteca dell'Infinito, solo per essere fermato da Dottor Fate e da Batman.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics