Episodi di The Flash (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: The Flash (serie televisiva).

La prima stagione della serie televisiva The Flash, composta da 23 episodi, è stata trasmessa in prima visione dalla rete televisiva statunitense The CW dal 7 ottobre 2014 al 19 maggio 2015.[1] In Italia la serie è stata trasmessa in prima TV in onda su Italia 1 dal 20 gennaio 2015 al 23 giugno 2015.[2][3]

Gli antagonisti principali sono: Eobard Thawne/Anti-Flash, Leonard Snart/Capitan Cold, Mick Rory/Heat Wave, il generale Wade Eiling e Gorilla Grodd.


n. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Pilot Una città di eroi 7 ottobre 2014 20 gennaio 2015
2 Fastest Man Alive L'uomo più veloce del mondo 14 ottobre 2014 27 gennaio 2015
3 Things You Can't Outrun The Mist 21 ottobre 2014 3 febbraio 2015
4 Going Rogue Capitan Cold 28 ottobre 2014 10 febbraio 2015
5 Plastique Plastique 11 novembre 2014 17 febbraio 2015
6 The Flash Is Born Girder 18 novembre 2014 24 febbraio 2015
7 Power Outage Blackout 25 novembre 2014 3 marzo 2015
8 Flash vs. Arrow Flash vs. Arrow 2 dicembre 2014 10 marzo 2015
9 The Man in the Yellow Suit Firestorm 9 dicembre 2014 17 marzo 2015
10 Revenge of the Rogues Heat Wave 20 gennaio 2015 24 marzo 2015
11 The Sound and The Fury Il pifferaio 27 gennaio 2015 31 marzo 2015
12 Crazy For You Peek-a-Boo 3 febbraio 2015 7 aprile 2015
13 The Nuclear Man L'uomo nucleare 10 febbraio 2015 14 aprile 2015
14 Fallout Gorilla Grodd 17 febbraio 2015 21 aprile 2015
15 Out of Time Il mago del tempo 17 marzo 2015 28 aprile 2015
16 Rogue Time Lisa Snart 24 marzo 2015 4 maggio 2015
17 Tricksters Trickster 31 marzo 2015 12 maggio 2015
18 All Star Team Up Bug-Eyed Bandit 14 aprile 2015 19 maggio 2015
19 Who is Harrison Wells? Everyman 21 aprile 2015 26 maggio 2015
20 The Trap La trappola 28 aprile 2015 2 giugno 2015
21 Grodd Lives Grodd vive 5 maggio 2015 9 giugno 2015
22 Rogue Air I nemici 12 maggio 2015 16 giugno 2015
23 Fast Enough Wormhole 19 maggio 2015 23 giugno 2015

Una città di eroi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere tornato da Starling City, Barry Allen, un assistente di scena del crimine legale per il dipartimento di polizia di Central City, viene colpito da un fulmine durante un temporale unitosi all'esplosione dell'acceleratore di particelle dello S.T.A.R. Labs, creato da Harrison Wells. In coma per nove mesi, Barry si risveglia nello S.T.A.R. Labs, sotto le cure del suo idolo, il dottor Harrison Wells, insieme ai suoi collaboratori, la dottoressa Caitlin Snow e Cisco Ramon. Barry impara rapidamente che può muoversi a velocità straordinarie, e che ci sono altre persone che hanno avuto dei poteri essendo state colpite dall'acceleratore di particelle chiamate "metaumani". Wells dopo l'esplosione è costretto a stare in una sedia a rotelle. Barry si imbatte in un metaumano, Clyde Mardon, rapinatore di banche che ha la capacità di controllare le condizioni meteorologiche. Barry sente il dovere di fermarlo, ma Wells lo scoraggia sostenendo che non serve a niente rischiare la vita e che la sua velocità serve per scopi maggiori. Barry con la supervelocità va a Starling City e chiede consiglio a Oliver Queen (Arrow), il quale lo sprona a diventare un eroe, migliore di lui. Per fermare Clyde, Barry viene dotato di una tuta in grado di sopportare la sua alta velocità. Rintraccia Mardon con l'aiuto del detective Joe West, che scopre i suoi superpoteri. Grazie all'assistenza tecnica dei suo amici riesce a fermare il terribile tornado creato da Mardon. Questi però punta una pistola alla testa di Barry per assassinarlo e Joe è costretto a sparare al metaumano, uccidendolo. Anche Wells rivede la sua opinione sulle intenzioni del ragazzo. Barry promette di scoprire chi ha ucciso sua madre quando era bambino, convinto che sia un altro metaumano con abilità di velocità simili alle sue. In seguito, in una stanza segreta dello S.T.A.R. Labs, Wells rivela di non essere paraplegico, mentre legge un giornale, del futuro anno 2024, sul destino di Barry come Flash.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In una scena, nei S.T.A.R. Labs, si è vista la gabbia di Gorilla Grodd, il quale farà il suo esordio nel dodicesimo episodio della stagione.
  • John Wesley Shipp che interpreta Henry Allen, era il protagonista della serie Flash del 1990 ma nei panni di Barry Allen.
  • Una delle notizie scritte sul giornale del 2024 che Wells tiene nella sua stanza segreta, è l'accordo tra le Industrie Queen e la Wayne Enterprises. Questa è una chiara citazione al famoso personaggio dei fumetti Bruce Wayne/Batman.

L'uomo più veloce del mondo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Con l'aiuto di Cisco, Barry inizia ad usare le sue abilità per fermare i crimini minori e aiutare i cittadini in difficoltà. Iniziando a sfruttare sempre di più le sue abilità comincia ad ottenere un effetto collaterale di stanchezza e debilitazione. Mentre aiuta Iris per un compito scolastico, assistono ad una rapina e nel tentativo di fermarli sviene. La squadra dello S.T.A.R. Labs scopre che Barry sta diventando ipoglicemico con l'uso delle sue capacità a causa di un metabolismo accelerato e ha bisogno di ingerire più calorie per mantenere il suo livello di energia. La squadra, alla fine, scopre che i ladri sono in realtà un uomo, Danton Black, che ha la capacità di creare cloni di se stesso. Black vuole uccidere il suo ex datore di lavoro, Simon Stagg, che ha rubato la sua ricerca di clonazione. Con l'incoraggiamento di Joe, Barry insegue Black e, con successo, gli impedisce di uccidere Stagg. Tuttavia, Black si suicida preferendo morire. In seguito, Barry accetta l'aiuto di Joe per scoprire chi realmente ha ucciso la madre di Barry. Più tardi, Wells visita Stagg, che è già diventato ossessionato da Flash dopo aver assistito ai suoi poteri e prevede di sfruttare lui come ha fatto con Black. Per proteggere Barry, Wells uccide Stagg alzandosi dalla sedia a rotelle.

The Mist[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre la polizia indaga sull'omicidio di una delle famiglie criminali della città, Barry sospetta che l'assassino potrebbe essere un metaumano che può controllare i gas velenosi. Mentre Barry e Joe lavorano per scoprire l'identità del killer, il dottor Wells e la sua squadra trasformano l'acceleratore di particelle in una prigione appositamente per contenere i metaumani e le loro mutazioni. Questo luogo riporta a galla i ricordi e i sentimenti della dottoressa Snow, in cui il fidanzato, Ronnie Raymond, si era sacrificato per cercare di contenere l'esplosione dell'acceleratore di particelle. A seguito di un altro omicidio, Barry individua l'assassino, Kyle Nimbus, ma non è in grado di sconfiggerlo. Barry scopre a sue spese che Kyle non controlla i gas, ma letteralmente trasforma il suo corpo in esso. Il team viene a sapere che Joe, che era il detective che seguiva il caso in origine, è il prossimo obiettivo di Kyle. Barry corre, in tempo, alla prigione di Iron Heights per salvare la vita di Joe, costringendo poi Kyle a farsi inseguire e farlo stancare in modo possa sconfiggerlo prima che torni a diventare gassoso. Il team blocca Kyle in una cella personalizzata in grado di impedirgli di fuggire. In un flashback, quando esplode l'acceleratore, si vede il dottor Wells che entra nella sua stanza nascosta e guarda un video di sorveglianza dove Barry viene colpito da un fulmine nel suo laboratorio.

Capitan Cold[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un pericoloso criminale di nome Leonard Snart riesce a rubare un'arma degli S.T.A.R. Labs, una specie di pistola che spara raggi congelanti. Intanto Barry ha la felice visita di Felicity Smoak, venuta da Starling City, Iris incoraggia l'amico a farsi avanti con lei sostenendo che sono perfetti insieme. Snart cerca di uccidere delle persone con la sua arma, ma Barry le salva, però entra in contatto con il raggio congelante che lo indebolisce, purtroppo così non riesce a salvare una delle persone bersagliate da Snart, che muore sotto l'effetto dell'arma. Cisco ammette di essere stato lui a creare l'arma per fermare Barry dato che aveva paura dei suoi poteri non conoscendo le sue intenzioni. Barry si arrabbia ma Felicity cerca di fargli capire che per un gruppo è difficile costruire un rapporto di fiducia così presto. Infatti pure lei ci ha messo molto prima di fidarsi di Oliver, quindi gli consiglia di dare a Cisco e Caitlin una seconda possibilità, perché quella dell'eroe è una vita solitaria, e avere degli amici è importante. Iris cerca di convincere suo padre ad accettare la sua storia con Eddie, ma Joe cerca di farle capire che Eddie è il suo partner, e che ora sarà più difficile coprirgli le spalle e proteggerlo sapendo quanto per Iris lui sia importante, ma alla fine accetta la cosa capendo che in fondo Eddie è un tipo in gamba. Poco dopo Flash combatte nuovamente con "Capitan Cold", che durante lo scontro distrugge dei vagoni di un treno, ma viene sconfitto. Quando Snart sta per dargli il colpo di grazia, Cisco lo mette in fuga utilizzando una strana arma (che in realtà è un aspirapolvere decorata con delle luci a intermittenza). Felicity torna a casa in treno, Barry la raggiunge e i due hanno modo di parlare dei sentimenti che provano per Oliver e Iris. Infatti nonostante siano perfetti l'uno per l'altra i due sono innamorati di altre persone. Barry e Felicity si salutano con un bacio. A fine episodio Leonard si trova un collaboratore che a suo dire è molto pratico col fuoco, a cui regala un'arma, il suo nome è Mick.

Plastique[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry, Iris, Eddie, Cisco e Caitlin vanno a bere in un bar. Barry scopre che gli alcolici non hanno effetto su di lui a causa del suo super metabolismo. Nel mentre Eddie riceve una chiamata che lo avverte che una bomba è esplosa in un palazzo. Barry, nelle vesti della Scia, indaga e scopre che la bomba in realtà è un metaumano che ha il potere di far esplodere qualunque cosa tocchi, il sergente Bette Sans Souci. Barry la trova e cerca di aiutarla, inoltre la protegge dal generale Wade Eiling, un suo ex superiore che vuole sfruttarla. Iris ha creato un blog dedicato alla Scia, però Barry è preoccupato perché ha paura che qualche metaumano malvagio potrebbe farle del male pensando che lei sappia qualcosa su di lui. Quindi Barry, nei panni della Scia, cerca di convincerla a chiudere il blog, ma lei gli rivela che fa tutto questo per Barry, per dargli speranza così che possa finalmente dare una risposta all'inspiegata morte della madre. Wells, all'insaputa di Barry e degli altri, spinge Bette a uccidere Eiling, spingendola a credere che con il suo omicidio farà giustizia. La ragazza, manipolata da Wells, cerca di uccidere il generale, ma Barry la ferma, e Eiling la uccide con un colpo di pistola. Il corpo di Bette si appresta a esplodere, ma Barry usa la sua supervelocità per portarla in mare, dove l'esplosione non crea vittime, Barry si salva correndo in acqua. Barry prova a convincere Iris ancora una volta a smetterla con i suoi articoli sulla Scia, ma Iris non intende fermarsi finché la gente non crederà in lui. Barry decide di non frequentarla almeno per il momento. Eiling parla con Wells riferendogli che ha capito che c'è dietro lui alla Scia, e vuole convincerlo con la forza a lavorare alle sue direttive. Tuttavia Wells non è interessato e lo convince ad andarsene con la minaccia di raccontare all'opinione pubblica quello che lui voleva fare sfruttando i poteri di Bette, e che lo distruggerà se Eiling cercherà ancora di minacciarlo. L'episodio si conclude con un flashback risalente a cinque anni prima, quando Wells lavorava per Eiling, a quel tempo Wells faceva esperimenti su un gorilla, e sulla sua gabbia c'era scritto Grodd, affermando che ha grandi progetti per lui.

Girder[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry insegue un ladro d'auto, Tony Woodward, e dopo averlo raggiunto lo affronta, per poi scoprire che si tratta di un metaumano, con la capacità di trasformare il suo corpo in metallo. Barry non può fare niente contro di lui, quindi dopo essersi ferito alla mano, decide di battere in ritirata. Tony e Barry si conoscevano quando erano piccoli, Tony infatti era un bullo che picchiava Barry insultandolo per la morte della madre accusando il padre di essere un assassino. La polizia decide di prendere il caso di Tony, non consapevoli dei suoi poteri. Quindi Eddie prende il caso in mano e indaga con l'aiuto di Barry, lui e il detective iniziano a legare, arrivando a diventare buoni amici. Cisco fa dei calcoli, e si rende conto che per indebolire il corpo metallico di Tony, il supereroe dove colpirlo a una velocità di 1347 kilometri orari, infrangendo la barriera del suono. Joe continua a indagare sulla morte di Nora, e inizia a maturare l'idea che l'assassino probabilmente abbia gli stessi poteri di Barry. Parlando con Wells avanza l'ipotesi che i metaumani esistevano già molti anni prima, e che perciò qualcuno forse aveva creato un acceleratore di particelle in quel periodo. Tony rapisce Iris e la porta nella loro vecchia scuola, lui vuole che lei scriva un altro articolo sul blog, ma su di lui. Barry corre a salvarla e affronta Tony. Infine colpisce Tony con un pugno raggiungendo la velocità che Cisco gli aveva indicato, riuscendo a indebolirlo. Alla fine Iris colpisce Tony a sua volta con un altro pugno mettendolo al tappeto. Barry si rivela a Tony e lo rinchiude in una prigione dei S.T.A.R. Labs. Barry e Iris decidono di tornare a essere amici, e Iris decide di dare un nuovo nome al velocista, Flash. A fine episodio, un altro uomo che come Barry possiede una supervelocità, entra nella casa di Joe e lo minaccia di lasciar perdere le indagini sull'omicidio di Nora, altrimenti uccidera Iris, sua figlia.

Blackout[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry si vede costretto ad affrontare un altro metaumano, Farooq Gibran, che ha la capacità di assorbire l'elettricità. Barry lo combatte ma viene colpito dai suoi raggi elettrici che assorbono la sua velocità, quindi si ritira. Barry torna ai S.T.A.R. Labs, ma Gibran lo insegue, fa irruzione nella struttura e genera un blackout. Al dipartimento di polizia il criminale William Tockman approfitta del blackout, e dopo aver preso una pistola spara a Eddie e prende Iris in ostaggio. Intanto Gibran intende portare a termine la sua vendetta uccidendo Wells dato che ritiene che lo scienziato, con il suo acceleratore di particelle, lo ha trasformato in un mostro. Caitlin, Cisco e Wells cercano di far riacquistare a Barry i suoi poteri con una scossa elettrica, mentre lui corre su un tapis roulant. Inoltre Wells libera Tony Woodward dalla sua gabbia per distrarre Gibran mentre Barry riacquistava la velocità, morendo nel tentativo. Barry si arrabbia con Wells ammettendo che anche se era stato un bullo Tony non meritava di morire. Iris, nel mentre, usando la pistola di Eddie, mette Tockman fuori combattimento. Gibran cerca di uccidere Wells, ma Barry riacquista le sue capacità, iniziando a correre persino più velocemente di prima. Gibran assorbe nuovamente i suoi poteri, ma questa volta l'energia di Barry è persino superiore di quella che aveva l'altra volta, quindi Gibran muore a causa dell'energia in eccesso che ha assorbito. Eddie viene ricoverato in ospedale, riuscendo a salvarsi. A fine episodio, Wells preleva alcune cellule dal cadavere di Gibran, trovando interessante il modo in cui lui riusciva ad assorbire l'energia degli altri.

Flash vs. Arrow[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio è la prima parte di un crossover con la serie Arrow. La seconda parte è costituita dall'episodio "Il coraggio e l'audacia" della 3a stagione di Arrow.

Un nuovo metaumano si fa vivo a Central City: si tratta di Roy Bivolo, che ha la capacità di scatenare rabbia nelle persone soltanto guardandole negli occhi. Sfrutta questa capacità per commettere una rapina a una banca, approfittando della situazione creatosi; Bivolo usa il suo potere per far arrabbiare le persone all'interno della banca, facendole combattere tra loro mentre lui agisce indisturbato. Barry viene anch'egli colpito dal potere di Bivolo, anche se mostrerà i sintomi in ritardo rispetto alle altre vittime. Intanto Eddie cerca di convincere il capitano della polizia che Flash è una minaccia, e quindi Iris si arrabbia con lui. Dopo di che Iris organizza un incontro per avvertire Flash che la polizia potrebbe iniziare a dargli la caccia, ma mentre parlano Cisco informa Barry che la polizia sta rintracciando Bivolo. Joe e altri due agenti sono in un vecchio magazzino tenendo sotto tiro Bivolo. Quest'ultimo ipnotizza uno dei due agenti, che tenta di attaccare Joe. All'improvviso arriva Flash, che salva Joe ma sta per essere colpito dal fucile dell'agente ipnotizzato. A quel punto arriva Oliver Queen (nelle vesti di Arrow), che colpisce l'agente con una freccia, facendolo rinsavire. Oliver Queen arriva a Central City per indagare su un criminale che uccide con dei boomerang. Il dottor Wells e Joe però non si fidano di Arrow, considerandolo una minaccia, dato che uccide la gente per fare giustizia. Oliver decide di addestrare Barry, sotto consiglio di Felicity, dimostrando che il ragazzo, pur avendo dei grandi poteri, non li usa in modo abbastanza costruttivo. Barry decide di affrontare Bivolo da solo, ma diventa vittima del suo potere e all'improvviso inizia a sentire la rabbia provocata da Bivolo, e, in preda alla collera, attacca Eddie. Arrow quindi si precipita a fermarlo: fa scappare Eddie e inizia una lotta con Flash, che nonostante i suoi straordinari poteri trova in Oliver un degno avversario, grazie alle sue competenze nel combattimento e nella strategia tattica. Lo scontro si conclude quando Joe e il dottor Wells fanno vedere a Barry una forte combinazione di luci scientificamente intermittenti, che annullano l'effetto della rabbia. Flash e Arrow insieme catturano Bivolo, rinchiudendolo nel tunnel della S.T.A.R. Labs. Oliver capisce che Barry è innamorato di Iris ma gli dà un suggerimento: di stare lontano da lei perché gli eroi non possono stare con le persone che amano per il loro bene. Oliver ha modo di rivedere la ragazza che otto anni fa (inconsapevolmente) mise incinta, e la saluta. Flash si scusa con Iris per quello che ha fatto a Eddie, ma lei non vuole sentire ragioni. Nel finale si vede l'arrivo di Firestorm.

Firestorm[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry e Joe stanno decorando l'albero di Natale. Barry e Iris decidono di scambiarsi i regali in anticipo, e la ragazza è sorpresa quando scopre che Barry le ha regalato una catenina d'oro con la replica dell'anello di sua madre, perso anni addietro. Dopo Eddie le chiede di trasferirsi a casa sua, ma è preoccupato che Barry provi qualcosa per lei. Nel frattempo, un uomo vestito di giallo, dotato d'ipervelocità, arriva ai Mercury Labs e uccide due guardie e cerca un prototipo di tachioni che permetterebbe di assorbire la forza della velocità e così di viaggiare più veloce della luce. Harrison Wells, Cisco e Caitlin preparano una trappola chiedendo alla dottoressa McGee, capo dei Mercury Labs, di prestargli il prototipo. Il velocista fa visita a Barry, sfidandolo in un inseguimento che si conclude allo stadio di Central City. Dopo averlo picchiato l'uomo in giallo profetizza che è destino perdere contro di lui, dopo di che sparisce. Umiliato, Barry va a trovare suo padre, e gli dice di sentirsi in colpa di non aver trovato l'assassino di sua madre, ma Henry lo sprona a guardare avanti e vivere la sua vita, e di smetterla con l'ossessione dell'Uomo in Giallo. Allora Barry va a confessare i suoi sentimenti ad Iris, che si commuove, ma Barry ammette di essere arrivato tardi e non vuole mettersi fra lei ed Eddie. Caitlin nel garage di un centro commerciale vede Ronnie Raymond, il suo fidanzato creduto morto. Ronnie però non la guarda e non riconosce né il suo viso, né il suo nome, ma si è autonominato Firestorm e poi se ne va. Agli S.T.A.R. Labs, la trappola è pronta, ma Joe e Wells non vogliono Barry nei paraggi, poiché è troppo instabile emotivamente. La trappola funziona e il velocista in tuta gialla viene circondato da Wells, Joe, Eddie e dalla polizia. Lo scudo energetico in cui era tenuto comincia a fluttuare e, dopo essersi autoproclamato Anti-Flash, il velocista afferra Wells e comincia a picchiarlo. Per fermarlo Joe distrugge il generatore dello scudo ma l'Anti-Flash ruba il prototipo, mette al tappeto l'intera squadra, disarma Eddie ed aggredisce Joe. Flash interviene in tempo ed i due velocisti cominciano a lottare. Anti-Flash però smaschera Barry e lo butta a terra ma all'improvviso Firestorm fa fuggire Anti-Flash con una fiammata. In seguito Ronnie intima a Caitlin di non cercarlo più. Alla fine viene organizzata una festa a casa West dove Cisco rivela a Joe che all'assassinio di Nora Allen c'erano due velocisti: Barry infatti aveva dichiarato di aver visto oltre ai lampi gialli dei lampi rossi e Joe inferisce che Antiflash avesse un complice. Barry, intanto, si congratula con Eddie ed Iris per la loro decisione di convivere. Wells nella sua stanza segreta apre un ingresso sul muro dove c'è il costume da Anti-Flash a cui applica il prototipo delle Mercury Labs e dice "Buon Natale" con voce alterata da uomo in giallo.

Heat Wave[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo lo scontro con Anti-Flash, Barry chiede al dott. Wells, a Cisco e a Caitlin di aiutarlo a diventare più veloce. Nel frattempo, Iris sta per trasferirsi a casa di Eddie, e fra lei e Barry corre molto imbarazzo dopo che lui le ha confessato i suoi sentimenti. Caitlin, intanto scopre che F.I.R.E.S.T.O.R.M. è un progetto scientifico presieduto dal dott. Martin Stein, misteriosamente scomparso. Parallelamente, Leonard Snart torna a Central City con Mick Rory, determinati a eliminare Flash per fare della città il loro parco giochi. Capitan Cold è armato di un fucile congelante, mentre Rory, che imbraccia un lanciafiamme portatile, diventa Heat Wave. I loro tentativi di attirare Flash in una trappola non vanno a buon fine, perché Barry è deciso a concentrarsi sul suo allenamento. Così i due criminali adottano un'altra strategia: rapiscono Caitlin per costringere l'eroe a uscire allo scoperto, sfidandolo nelle strade di Central City sotto gli occhi della polizia. Joe e Cisco, invece, si precipitano in soccorso di Caitlin, e la salvano. Lo scontro tra Flash e i due criminali sembra quasi risolversi in favore di questi ultimi, ma Barry, rallentando, riesce a fare in modo che le loro armi incrocino i flussi, annullandosi a vicenda. Snart e Rory vengono arrestati. Flash, intanto, viene celebrato come un eroe dalla polizia di Central City: la sua esistenza è ormai di dominio pubblico. Ma la sorella di Capitan Cold riesce a liberarli durante il trasferimento in carcere.

Il pifferaio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hartley Rathaway, un giovane ex collaboratore del dottor Harrison Wells, torna a vendicarsi del suo mentore dopo l'esplosione dell'acceleratore di Particelle, perché Wells non aveva dato retta all'ipotesi di un'esplosione, così licenziandosi per rabbia. Ora in grado di manipolare le onde sonore con un guanto tecnologico creato da lui stesso, Rathaway è una minaccia pericolosa sia per Wells che per The Flash. Dopo diversi incontri e sfide, Rathaway usa i suoi guanti per trasmettere onde sonore nella stessa frequenza dell'auricolare di Flash, poi, grazie a Cisco i guanti vengono distrutti con un sistema informatico, così Flash porta il nemico in una cella della S.T.A.R. Labs. Nel frattempo, Iris è entusiasta perché assunta dal City Central Picture News come la loro ultima giornalista alle prime armi. Purtroppo, il suo editore la accoppia con un giornalista veterano, Mason Bridge, che non vuole avere niente a che fare con lei. Cisco ricorda il suo primo giorno di lavoro presso S.T.A.R. Labs quando incontrò Hartley e Caitlin. Joe chiede a Eddie un favore, di iniziare un'indagine su Wells e di mantenere il segreto a Barry.

Peek-a-Boo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry indaga su Shawna Baez, meta-umana teleporta che ha fatto evadere il suo fidanzato dalla prigione di Iron Heights. Henry Allen, che si trova nella stessa prigione, scopre informazioni utili, ma finisce in infermeria per aver fatto troppe domande. Barry e Caitlin trascorrono la serata in un locale che Shawna era solita frequentare; però i criminali non si fanno vivi, quindi i due ragazzi si divertono un po'. Barry viene abbordato da Linda Park, giornalista sportiva del Central City Picture News (il giornale che ha appena assunto Iris), che gli lascia il numero. Intanto Cisco fa uscire Hartley Rathaway per scoprire qualcosa sulla sorte di Ronnie Raymond. Hartley gli rivela che il corpo di Ronnie si è fuso con quello del dott. Martin Stein e gli dice la seguente frase: "Non sei l'unico che capisce qualcosa di vibrazioni". Dopo Rathaway tramortisce Cisco col trucco della puntata precedente, tirando fuori dall'interno dell'orecchio una specie di arma-auricolare, e fugge via. Alla fine Barry rintraccia Shawna dentro a un tunnel e riesce a sconfiggerla dopo aver distrutto tutte le luci nella galleria: per teletrasportarsi, infatti, ella ha bisogno di vedere dove va. Dopo, sul lettino in infermeria, Henry fa capire a Barry di aver più o meno scoperto il suo segreto. Barry inizia a frequentare Linda, e Iris è visibilmente gelosa nel vederlo con un'altra. Nell'ultima scena un enorme gorilla passeggia per le fogne, dove si legge la scritta Grodd.

L'uomo nucleare[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando Ronnie attacca un fisico, il team di Barry decide di fermare il fidanzato di Caitlin, soprattutto ora che è un metaumano. Per rintracciarlo Allen indaga sul dott. Martin Stein e sul suo progetto segreto, Firestorm, sforzandosi di dividere il tempo come Flash con la sua relazione con Linda Park. Martin Stein, nel corpo di Ronny, decide di farsi aiutare; dopo alcuni test il dottor Wells capisce che gli atomi di Stein stanno lottando contro quelli di Ronny, in pochissimo tempo i due causeranno un'esplosione termonucleare che distruggerà la città. Ascoltando tali notizie, Stein si reca in una landa desolata fuori città con l'intenzione di suicidarsi, ma Barry gli porta un dispositivo creato da Wells che lo separa da Ronnie, anche se ciò scatena un'esplosione.Joe chiede un aiuto a Cisco per indagare nuovamente sull'omicidio di Nora Allen, dove nella vecchia casa di Barry scoprono delle macchie di sangue dei due velocisti e facendo il confronto del DNA scoprono che uno è sconosciuto, l'altro è di Barry da adulto. Nel frattempo il Generale Eiling torna a Central City, dopo l'esplosione di Firestorm.

Gorilla Grodd[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che l'esplosione nucleare separa Ronnie e il dottor Stein, Barry e la squadra credono che entrambi gli uomini siano al sicuro. Caitlin è entusiasta di avere il suo fidanzato indietro e si prepara a riprendere la loro vita insieme, mentre il dottor Stein ritorna da sua moglie. Quando il generale Eiling rivolge le sue attenzioni su Firestorm, Ronnie e il dottor Stein devono decidere se sono più al sicuro insieme o separatamente. Mason Bridge dice a Iris che c'è qualcosa di misterioso in corso presso gli S.T.A.R. Labs. Nel frattempo il dottor Stein dà a Barry alcune importanti informazioni sui viaggi nel tempo. Il dottor Stein viene rapito da Eiling, ma Barry e Ronnie lo liberano dalla base del generale. Stein e Ronnie si ricongiungono, quindi Firestorm sconfigge i soldati di Eling. I due si dividono nuovamente, ma decidono di scappare perché non sono ancora al sicuro, quindi lasciano Central City, facendosi ospitare da un collega di Stein che potrà aiutarli, dopodiché Ronnie e Caitlin si salutano promettendosi di incontrarsi di nuovo, un giorno. L'episodio si conclude con il dottor Wells, nei panni dell'Anti-Flash, che prende il generale Eiling e lo conduce nelle fognature e, dopo essersi rivelato nei suoi confronti, in quel preciso istante compare Grodd, il quale afferra Eiling per una gamba e lo porta in un angolo per ucciderlo.

Il mago del tempo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

«Noi due non ci siamo mai presentati a dovere. Io mi chiamo Eobard Thawne»

(Harrison Wells alias Eobard Thawne/Anti-Flash a Cisco in una scena dell'episodio)

L'episodio comincia con un evento di un anno prima, alla fattoria quando Clyde Mardon spara al collega di Joe West. Si scopre che a pilotare l'aereo era il fratello Mark Mardon, e si vede che entrambi vengono colpiti dalla nuvola generata dall'acceleratore di particelle. Oggi. Barry e Linda sono al bowling per un appuntamento quando incontrano Iris e Eddie, i quali chiedono di restare e di fare una partita tutti assieme, durante la partita Eddie e Linda si accorgono che tra Barry e Iris c'è qualcosa ma non dicono nulla. Intanto Mark Mardon va all'obitorio e tortura il medico legale per sapere chi ha ucciso il fratello. Eddie e Barry vengono chiamati dalla polizia, ma Barry va all'obitorio prima come Flash e mentre sta raggiungendo il luogo del delitto vede accanto a se una sua ombra, frena di colpo poiché credeva fosse l'Anti-Flash, e poi raggiunge l'obitorio ma come Barry. Si scopre che il medico legale in fin di vita aveva confessato che era stato Joe a uccidere il fratello. Il capitano di polizia obbliga Joe a rimanere alla centrale, ma lui esce con Barry a mangiare, intanto tra Iris e Eddie c'è tensione e Eddie dice quello che pensa sull'amicizia tra la sua ragazza e Barry: se vuole che le cose vadano bene tra di loro, lei e Barry devono cambiare la loro amicizia. Mardon attacca Joe e Barry, ma quest'ultimo lo salva. Iris intanto al giornale viene incaricata di fare domande alle persone che conoscono il dottor Wells, lei domanda a Barry che in seguito ne parlerà con Caitlin e Cisco, il quale comincia a porsi delle domande e a indagare sulla sera in cui avevano intrappolato l'Anti-Flash. Mardon attacca la centrale e folgora accidentalmente il capitano che si era lanciato per salvare Joe; in seguito rapisce Joe, lo tortura e chiama Iris dicendole che se vuole vedere il padre vivo deve andare al porto da sola senza la polizia, ma lei ci va con Barry. Cisco chiede a Caitlin di tenere il dottor Wells lontano dagli S.T.A.R. Labs per tutta la mattina, così Caitlin ne approfitta per portarlo da Jitters ma mentre discutono Wells ha un'idea riguardo a Mardon e chiede a Caitlin di farsi confezionare i caffè per l'asporto. Mentre lei è alla cassa, Wells si alza dalla sedia a rotelle e corre agli S.T.A.R. Labs, una volta lì racconta tutta la verità a Cisco: è lui l'Anti-Flash e la notte in cui era morta Nora Allen, lui era li per uccidere Barry e non la madre; inoltre dice che lui viene dal futuro e il suo vero nome è Eobard Thawne. Si scusa con Cisco dicendogli che per lui era come un figlio e poi lo uccide con la sua super velocità. Iris intanto al porto confessa i suoi sentimenti a Barry e si baciano mentre Mardon crea uno tsunami che ucciderà tutta Central City; così Barry chiama Caitlin chiedendole come fermare lo tsunami e lei lo informa che deve correre lungo tutta la costa in modo da creare una barriera. Barry rivela a Iris di essere Flash e le chiede di scappare, lui comincia a correre tanto da creare un buco temporale, così facendo si ritrova nel passato più precisamente alla scena iniziale quando correva per andare all'obitorio e aveva visto la sua ombra accanto a lui.

Lisa Snart[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio riprende con la scena in cui Barry era tornato indietro nel tempo. Cisco parla con Barry tramite l'auricolare e gli dice di andare all'obitorio, dove era stato ucciso il medico legale. Mentre è sulla scena del crimine, il ragazzo si rende conto di aver già vissuto quegli avvenimenti. Barry è confuso e solo il dottor Wells capisce che si comporta in modo strano. Il ragazzo gli spiega tutto e il dottore gli dice di rivivere la giornata esattamente come quella che aveva già vissuto. Barry però non gli dà ascolto e va nel rifugio di Mardon per poi portarlo in una cella della prigione dei laboratori S.T.A.R. Si reca poi nel luogo dove lavora Iris, dove rompe con Linda e chiede alla prima di uscire, perché nella giornata che aveva vissuto, lei dichiarava i suoi sentimenti verso di lui. L'uscita però non va a buon fine, perché Iris gli dice di amare Eddie. Cisco e Caitlin vanno alla festa di compleanno del fratello di Cisco, Dante, che viene lodato di continuo dai genitori. Dante mette in imbarazzo Cisco, il quale se ne va via arrabbiato. Barry prova a correre alla stessa velocità che aveva usato per fermare lo tsunami di Mardon per tornare indietro nel tempo, ma senza successo. Intanto la sorella di Snart, con uno stratagemma, rapisce Cisco e lo porta da Snart e Mick, che lo minacciano di uccidere suo fratello Dante se Cisco non gli ricostruirà le armi che gli erano state confiscate in precedenza. Cisco, per amore verso il fratello, ricostruisce le armi e Mick, Snart e sua sorella si recano ad un casinò per rapinarlo. Successivamente, Dante si libera e aggredisce Mick ma il criminale ha la meglio, poi Snart gli congela le mani, Cisco è costretto a rivelare a Snart che Flash in realtà è Barry Allen e sia lui che suo fratello vengono lasciati liberi. Cisco si reca nei laboratori S.T.A.R. e dice tutto a Barry. Anche se quest'ultimo gli dice che in realtà è colpa sua, Cisco decide di andarsene dai laboratori. Il dottor Wells chiede a Cisco di seguirlo nella stanza dove era stato intrappolato l'Anti-Flash e, prima che finisca di dirgli tutta la verità, Caitlin li chiama e gli chiede di scendere. Grazie a Caitlin, Barry riesce a trovare Snart, che minaccia di sbattere in galera se farà del male ai suoi amici o alla sua famiglia. Snart decide di prendere una tregua e Barry se ne va. Mentre sta entrando nel luogo dove lavora Iris per chiederle scusa, trova Caitlin, che ha spiegato sia ad Iris sia ad Eddie che il "troppo affetto" deriva dal fulmine che lo aveva colpito un anno prima. Si riappacificano tutti e Barry ringrazia la ragazza per averlo coperto. Nel frattempo, il capo di Iris, mentre sta per pubblicare un articolo sul dottor Wells, viene ucciso dall'Anti-Flash. Mentre Barry sta parlando con il dottor Wells, scopre che il capo di Iris è scomparso. Si reca quindi al suo studio al dipartimento di polizia e convoca Joe. Il ragazzo rivela a quest'ultimo che aveva ragione sui sospetti nei confronti del dottor Wells.

Trickster[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

15 anni prima: Flash del futuro e Anti-Flash combattono in casa Allen. Mentre Flash salva il sé stesso bambino, Anti-Flash uccide Nora e fugge. Si accorge però che la sua velocità sta diminuendo, così chiede alla sua IA Gideon il motivo di ciò. Questa gli risponde che ha esaurito la Forza della Velocità e non può tornare nel suo tempo. Il velocista urla di rabbia, non prima di essersi levato la maschera mostrando un volto assolutamente diverso da quello di Wells. Poco dopo si vede proprio il dottor Harrison Wells in una spiaggia di Starling City parlare con sua moglie Tess della costruzione di un laboratorio in cui costruire un acceleratore di particelle e quest'ultima gli suggerisce il nome Laboratori Star. Da lontano Anti-Flash li osserva. Di notte i due tornano a casa in macchina ma una striscia dentata li sbalza fuori dall'auto. Tess muore, mentre Harrison viene solo leggermente ferito.

Nel presente Barry e Joe che parlano di Wells. Joe, a causa del DNA che non corrisponde, è certo che non sia l'Anti-Flash, ma è anche certo che sappia cosa accadde la notte dell'omicidio di Nora Allen. Intanto, in un parco della città iniziano a piovere dei pacchetti regalo che, a contatto col suolo, esplodono. Poco dopo viene postato su internet il video di un uomo mascherato che si fa chiamare Trickster, il quale rivela di essere l'autore dell'attacco con le bombe. Il soprannome Trickster apparteneva ad un altro uomo, rinchiuso in cella 20 anni fa e che non si è mai mosso da lì, Jesse James. Barry e Joe vanno a parlargli per scoprire se ne sa qualcosa, ma Jesse, indignato che qualcuno abbia rubato la sua identità, si infuria e decide di collaborare dicendo il luogo dove è ubicato il nascondiglio che usava 20 anni prima, perché di certo l'emulatore ha trovato quel posto, che si rivela essere stato svuotato. Iris pensa che il suo capo sia stato ucciso, in quanto è scomparso improvvisamente e chiede a Flash di indagare. Trickster rivela di avere una bomba che potrebbe distruggere la città e anche la sua ubicazione. Flash va lì, così come la polizia, ma era solo una trappola per distrarre le forze dell'ordine e far evadere Jesse James, il Trickster originale. Il secondo Trickster, che si chiama Axel Walker, è un suo allievo che ha imparato tutto da lui tramite lettere, Jesse gli spiega che la ragione per cui lo ha scelto è perché Axel è suo figlio. I due hanno anche preso in ostaggio il padre di Barry. Quest'ultimo è molto agitato perché non riesce a fidarsi di Wells per la vita di suo padre, visto che è certo che sia coinvolto nella morte della madre. Joe lo incoraggia a far buon viso a cattivo gioco e di consentirgli di dargli una mano, perché la cosa più importante è salvare suo padre. Al municipio, la sera stessa, Jesse e Axel avvelenano di nascosto lo champagne di tutti i facoltosi ospiti della serata di beneficenza, compresa Iris, per costringere tutti a versare sul loro conto decine e decine di milioni di dollari in cambio dell'antidoto. Iris riesce a chiamare suo padre e a permettere a Cisco di localizzare il cellulare e il luogo. Wells e Caitlin preparano un antidoto al veleno mentre Barry va a fermare i due Trickster, ma Jesse gli attacca al polso una bomba che esploderà se lui scenderà al di sotto dei 1000 km/h. Barry è costretto ad abbandonare gli ostaggi e a correre. Wells gli dice di correre in modo tale da far vibrare il suo corpo al punto da renderlo come l'aria: intangibile. In questo modo, scontrandosi contro un muro, la bomba si schianterà mentre lui vi passerà attraverso. Barry è dubbioso, ma Wells, descrivendogli la sensazione della corsa necessaria, lo stimola a riuscire nell'impresa. Barry torna al municipio e inietta l'antidoto a tutti per poi fermare i Trickster. Subito dopo salva suo padre, mostrandogli chiaramente di essere Flash, come Henry aveva già capito da tempo. Poco dopo, Barry e Joe rivelano il segreto di Barry anche ad Eddie, perché convinca Iris a desistere dal preoccuparsi della sorte del suo capo, convincendola che fosse partito per il Brasile. Barry dice a Joe ed Eddie che il modo in cui Wells gli aveva descritto la sensazione di correre a quella velocità era fin troppo accurato, come se avesse parlato per esperienza, ed è certo che Wells sia l'Anti-Flash. Nel passato, Harrison Wells, uscito dalla macchina, vede l'Anti-Flash che si presenta come Eobard Thawne. Quest'ultimo gli rivela che lui e la moglie hanno costruito l'acceleratore nel 2020 (quindi Barry, in quel tempo, aveva acquisito i poteri diversi anni dopo e non così presto), ma che, per tornare al suo tempo il più in fretta possibile, la costruzione dell'acceleratore deve avvenire molto prima, quindi, con uno strano marchingegno, Eobard assume le sembianze di Wells, mentre quest'ultimo muore e viene sfigurato gravemente, reso irriconoscibile.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nelle storie a fumetti sia Jesse che Axel rivestono i panni del Trickster, ma non esiste alcun legame di parentela tra i due.
  • Jesse James viene interpretato dall'attore Mark Hamill, lo stesso attore che lo interpretò nella serie classica. Inoltre nell'episodio riappare il padre di Barry, interpretato da John Wesley Shipp, colui che interpretò Flash sempre nella serie classica.
  • Mark Hamill è anche l'attore che ha interpretato il personaggio di Luke Skywalker nella saga cinematografica di Star Wars. Hamill ha interpretato Trickster anche nella serie Flash del 1990. Dopo essere fuggito dal carcere e aver rapito il padre di Barry, Jesse e Axel parlano tra loro e Jesse afferma: "[Axel] sapevo che avevi la forza di seguire le mie orme ragazzo, anche perché quella forza ce l'hai nel sangue. [...] Io sono tuo padre!", che sembra essere un chiaro riferimento al dialogo tra Skywalker e Dart Fener durante il loro combattimento nel film L'Impero colpisce ancora.

Bug-Eyed Bandit[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Flash, Joe e Eddie collaborano per arrestare vari criminali durante una sera. Nella scena dopo, una dottoressa appena uscita da un'università di fisica applicata e robotica entra nella propria auto, ma un istante dopo averla messa in moto viene assassinata da quello che sembra uno sciame d'api. Barry, Eddie e Joe indagano sul suo omicidio e Barry dichiara che eseguirà gli esami sul corpo nel suo laboratorio anziché agli S.T.A.R. ma Joe lo convince che è meglio giocarsela di astuzia con Wells, quindi per non destare sospetti Barry esegue gli esami a laboratori S.T.A.R. Joe gli dice anche che è meglio che Cisco e Caitlin non sappiano delle loro indagini su Wells perché potrebbero farselo scappare o addirittura essere in combutta con lui. Agli S.T.A.R. si scopre che il decesso è stato causato da veleno d'ape, ma l'assenza di pungiglioni sul corpo e l'alto livello di tossina portano Wells a dedurre che il metaumano controlli le api e ne abbia esaltato la tossicità. A questo punto arriva Felicity, che gli chiede di uscire per presentargli Ray, il quale arriva con la sua tuta da Atom abbastanza instabile nel volo, che è il motivo per cui si trova lì, chiedere aiuto per sistemare la sua tuta. Il rapporto tra Iris e Eddie si fa più complicato, dal momento che Eddie gli nasconde che collabora con Flash e Iris diventa sospettosa. Per cercare di salvare il rapporto Eddie, Barry e Felicity organizzano una cena, ognuno coi rispettivi partner, tranne Barry. Cisco lavora con Ray alla tuta, quando inizia a ricordare alcuni fatti della linea temporale che Barry ha cancellato tornando indietro nel tempo. Le api sono di nuovo all'attacco alla FOLSTON Tech, ma quando Flash arriva lì l'impiegato preso precedentemente di mira da una misteriosa donna coi capelli biondi è già morto. Altre api escono dal corpo dell'impiegato e Barry viene punto. Sul punto di andare in arresto cardiaco Cisco riesce a fargli ripartire il cuore grazie a un defibrillatore che aveva installato nella tuta, ma dopo quella volta non è più utilizzabile. Ray, Felicity, Barry, Eddie e Iris vanno a cena in un costosissimo locale, che Ray ha prontamente comprato per stare più tranquilli. La cena non procede per il meglio, ci sono ancora tensioni tra Eddie e Iris, e Barry è sempre più preso dalle indagini su Wells, che confessa a Felicity. Iris ha una discussione con Eddie, dopo la quale decide di tornare a vivere da suo padre. Agli S.T.A.R. scoprono che le api in realtà sono dei robot controllati da una scienziata di nome Brie Larvan, non un metaumano. Felicity trova un collegamento tra le due vittime delle api, lavoravano entrambi per i laboratori Mercury. Decidono di fare visita alla dottoressa McGee che li aiuta nelle indagini dicendo loro che i due impiegati avevano rivelato gli scopi militari di Brie Larvan facendola licenziare. A casa, Iris dice a Barry di sospettare che Eddie la tradisca, ma Barry le risponde con un profondo discorso sulla pericolosità del lavoro del suo fidanzato e su come la voglia proteggere. Felicity rintraccia lo sciame d'api e scopre che è diretto dalla dottoressa McGee. A quel punto Cisco e Ray battezzano ufficialmente la scienziata come Bug-Eyed Bandit. Il defibrillatore di Flash è andato ed esporsi sarebbe un grosso rischio, quindi Ray decide di andare al posto suo, visto che le api non possono penetrare la sua tuta. Anche se il sistema di alimentazione non era testato, Atom raggiunge i laboratori Mercury e distrae le api. Le conduce in acqua, così vanno in cortocircuito sia loro che la tuta Atom, ma Cisco riesce a farlo entrare nel loro furgone prima che le batterie si fermino completamente. Flash va dove la scienziata sta comandando le api e Felicity riesce a trovare il modo di sconfiggerla prendendo il controllo di esse. Cisco si mette tra Ray e un'ape che era riuscita a infiltrarsi nella tuta e viene punto, ma Barry lo raggiunge e facendo vibrare le sue mani lo rianima. Tina McGee raggiunge Barry e si scusa per aver precedentemente rifiutato la protezione della polizia, Barry però coglie il momento per chiederle cosa fosse successo tra lei e Wells, lei risponde che dopo la morte di Tess era come se fosse diventato un'altra persona. Ray, risolta la vicenda e il problema con la tuta, torna con Felicity a Starling City. Iris dice a Eddie che se la ama davvero deve dirle cosa sta nascondendo, ma lui, non potendo, sta zitto e Iris se ne va, intanto Barry si accorge di come Eddie stia male. Alla fine della puntata Caitlin e Cisco, credendo di essere stati invitiati a una sfida di karaoke, raggiungono Barry al suo laboratorio. Barry rivela loro i suoi sospetti su Wells e che lui sia l'Anti-Flash. Caitlin non è convinta, mentre invece Cisco confida i suoi incubi in cui il dottor Wells è l'Anti-Flash e lo uccide.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Quando Ray Palmer arriva con la tuta di Atom, Caitlin e Cisco dicono: "È un uccello?" - "È un aeroplano?", riferendosi alle battute di quando arriva Superman in volo. Incidentalmente Brandon Routh, che qui interpreta Ray Palmer, interpretava Superman in Superman Returns.

Everyman[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry, Joe e Cisco continuano a indagare su Wells, mentre Caitlin trova sbagliato fare certe supposizione, dato che lei ha una grande stima del suo capo. Joe e Cisco decidono di andare a Starling City per esaminare il luogo dove è morta la moglie di Wells, e si fanno aiutare dal detective Quentin Lance. Intanto Barry e Eddie indagano su un nuovo metaumano, che usa i suoi poteri per compiere le sue malefatte, un mutaforma che compie i suoi crimini assumendo le identità di altre persone per attribuire a loro la colpa. Quindi Eddie e Barry fanno una veloce ricerca per risalire al criminale, esaminando i casi in cui i presunti colpevoli si dichiaravano innocenti, e risalgono al nome di un certo Hannibal Bates, il quale riesce a ricopiare le fattezze di una persona toccandola. Barry e Eddie gli danno la caccia, ma Hannibal tocca Eddie e prende le sue sembianze, sparando a dei poliziotti, ferendoli gravemente. Eddie viene arrestato, e quindi Barry, per evitare che il suo amico faccia la stessa fine di suo padre, si mette sulle tracce del mutaforma. Joe, Cisco e Quentin esaminano il luogo dell'incidente, e Cisco rivela dei tachioni con un dispositivo, comprovando le tracce di un viaggio nel tempo, e dunque si mettono a scavare e trovano un cadavere. Hannibal va a trovare Barry a casa sua e di Joe, e tramortisce il ragazzo, prendendo il suo portafoglio, il suo cellulare e la sua identità. Hannibal, spacciandosi per Barry, va agli S.T.A.R. Labs, e incontra Caitlin, il mutaforma cerca di sedurla, baciandola, ma poi arriva Iris, che cerca di coinvolgere Caitlin e Barry nelle indagini per scagionare Eddie, e proprio quando Hannibal si apprestava a ucciderle entrambe, Eobard lo mette al tappeto con un teiser elettrico, avendo capito che non era Barry. A Starling City, intanto, Cisco costruisce per Laurel un nuovo dispositivo a ultrasuoni. Mentre Caitlin e Iris portano Hannibal alla centrale di polizia, il mutaforma riesce a scappare. Caitlin va a casa di Joe e Barry, e trova quest'ultimo imbavagliato e legato. Caitlin localizza Hannibal all'aeroporto, grazie al segnale del cellulare di Barry che Hannibal aveva rubato. Barry va all'aeroporto e, dopo aver trovato Hannibal, lo affronta sconfiggendolo, rinchiudendolo in una cella degli S.T.A.R. Labs. Il loro scontro è stato immortalato da una videocamera, e Barry fa vedere il video al procuratore, che nonostante l'incredulità, scagiona Eddie dalle accuse, anche se questo suscita la sua preoccupazione sostenendo che forse la legge non è pronta ad affrontare questi individui. Iris abbraccia Eddie, i due fanno pace e il detective, senza scendere nel dettaglio, rivela alla sua fidanzata che lui lavora con Flash. Joe e Cisco tornano a Central City, e purtroppo Caitlin si vede costretta a dare ragione a loro perché il dottor Wells non è chi dice di essere dato che il cadavere che Cisco e Joe hanno trovato, dopo aver fatto il test del DNA, si rivela proprio quello del vero Harrison Wells. Barry, Caitlin e Cisco, usando il dispositivo di quest'ultimo, che localizza i tachioni, trovano la stanza segreta di Eobard, dove lui nasconde la sua divisa gialla.

La trappola[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto la stanza del futuro del dottor Wells, Barry scopre che Wells lo vuole uccidere, inoltre scopre che Gideon, l'IA della stanza, è stato creato proprio da una versione futura di Barry. Eddie chiede a Joe il permesso di sposare Iris, ma lui gli risponde con un secco "No", e Eddie, deluso, non ne capisce la ragione. Barry, Caitlin, Cisco, Joe e Eddie discutono su cosa fare, Cisco continua a ricordare qualcosa sulla precedente linea temporale cancellata da Barry, dove Wells lo uccide, infatti non capiscono come sia possibile che Cisco lo ricordi dato che la linea temporale è stata riscritta. Joe intanto, con un flashback, ripensa al giorno in cui conobbe Wells la prima volta, Barry era ancora in coma, e Wells andò a trovarlo in ospedale e convise Joe a trasferire Barry agli S.T.A.R. Labs, dove avrebbero potuto seguirlo meglio. Eddie informa Barry che ha deciso di sposare Iris, e gli chiede di convincere Joe a cambiare idea sul suo dissenso. Barry chiede al capitano Singh se si sente bene, infatti vuole sapere se si ricorda qualcosa della linea temporale cancellata, dato che Mark Mardon lo aveva ferito gravemente, ma lui non ha alcun ricordo di quegli avvenimenti, e dunque Barry non riesce a spiegarsi come sia possibile che Cisco invece ricordi tutto. Cisco cerca, attraverso un marchingegno costruito da lui con l'aiuto di Caitlin, di rivivere il ricordo di quando Anti-Flash lo uccise, e così scopre tutto: cioè che il suo vero nome è Eobard Thawne, che è stato lui a uccidere la madre di Barry, e che il giorno di Natale lui e l'Anti-Flash furono visti insieme perché quello vestito in giallo era un riflesso della velocitá. Per fare uscire il padre dalla prigione Barry, con l'aiuto di Cisco, costruisce una trappola all'interno del bunker, un campo di forza che respinge i supervelocisti, così da poter rivedere la scena del sogno e proiettarla come se fosse vera, per far svelare la dichiarazione a Eobard. Barry chiede a Joe per quale motivo non approva il fatto che Eddie sposi Iris, e Joe gli dice che se Iris lo sposasse farebbe un errore, perché lei in realtà ama Barry, e l'unico motivo per cui lo nega è perché ha paura di non saper gestire quello che prova per lui, e se Eddie le chiedesse di sposarlo lei risponderebbe di sì solo perché si farebbe trascinare sul momento dalla corrente del romanticismo, ma il loro sarebbe un matrimonio infelice e Iris resterebbe con lui solo per una questione di fedeltà. Con un altro flashback si vede Iris, accanto a Barry, mentre lui era in coma agli S.T.A.R. Labs, e gli esprime il suo dolore nel non averlo accanto, a un tratto, però, una piccola scossa elettrica, dalla mano di Barry, colpisce quella di Iris. Attirando Eobard dove avevano cercato di catturare l'Anti-Flash la prima volta, Cisco cerca di farlo confessare, non riuscendoci. Eobard, stranamente oltrepassa il campo di forza nonostante fosse stato progettato contro i supervelocisti, e proprio mentre Eobard sta per uccidere Cisco, Joe spara, uccidendo Eobard, mentre Barry si dispera pensando alla sorte del padre. Ma Eobard, caduto a terra, si trasforma nel mutaforma Hannibal Bates. Eobard li contatta ironicamente da lontano, dicendo a Barry di essere sempre un passo avanti a lui. Mentre stanno parlando, Cisco si accorge che Eobard è nella camera segreta. Barry corre lì ma scopre che vi è solo la sedia a rotelle di Eobard. In più sullo sfondo Gideon gli mostra tutti i video che Eobard aveva a disposizione con tutti loro in svariate occasioni: Eobard aveva telecamere nascoste ovunque. Barry pensava di poterlo mettere in trappola, ma in realtà erano loro a essere caduti in trappola, da sempre. Dai video si capisce qual è il suo prossimo obiettivo: Iris. Barry riesce ad arrivare un attimo prima che Eobard la colpisca, ma anche stavolta l'uomo venuto dal futuro lo aveva previsto e scappa via portandosi dietro Eddie, che definisce la propria "assicurazione". Barry gli corre dietro dopo aver detto ad Iris di tornare a casa e di non dire niente a nessuno. Prima di partire lo sfiorare della mano di Iris, la quale prende nuovamente la scossa, scaturisce in lei un ricordo di quando Barry era in coma e capisce che Barry è Flash.

Grodd vive[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barry si mette alla ricerca di Eddie, intanto Iris va a trovare Barry agli S.T.A.R. Labs, e lo vede mentre indossa la tuta di Flash, confermando ormai i suoi sospetti. Barry cerca di discutere con lei, dicendole che le ha tenuto nascoto il segreto per proteggerla, inoltre informa l'amica che è Wells il rapitore di Eddie, ma Iris non riesce a perdonare Barry per tutte le menzogne che le ha raccontato, specialmente perché tutti, compresi Caitlin, Cisco, Joe e Eddie erano al corrente del suo segreto, tranne lei. Barry affronta un uomo in divisa, con tanto di maschera, poi lo sconfigge, ma scopre che si tratta del generale Eiling, quindi lo porta in una cella degli S.T.A.R. Labs, sembra che il generale non sia nemmeno cosciente, come se la sua mente fosse sotto il controllo di qualcuno, infine l'uomo inizia a parlare con una voce che non è nemmeno sua, che afferma di chiamarsi Grodd. Caitlin capisce che questo Grodd sta manipolando Eiling, inoltre la ricercatrice rivela che Grodd era un esperimento a cui Eobard e Eiling collaborarono cinque anni fa, Eiling voleva creare dei soldati con grandi capacità mentali, quindi lui e Eobard fecero degli esperimenti su un gorilla, Grodd, iniettandogli delle sostanze, che però non ebbero alcun effetto su di lui, però, probabilmente, il giorno in cui l'acceleratore di particelle donò i poteri ai metaumani, face sì che pure Grodd, tramite le sostanze iniettate, ottenne i poteri di cui ora sembra essere in possesso. Iris parla con suo padre, rimproverandolo per non averle detto il segreto di Barry, perché se l'avesse resa partecipe della cosa, probabilmente si sarebbe difesa meglio da Wells. Intanto Eddie è ancora prigioniero di Eobard, il quale gli rivela che Eddie è un suo antenato, inoltre decide di umiliarlo rivelandogli che tutti i membri della famiglia in futuro raggiungeranno grandi risultati, mentre lui è solo un mediocre poliziotto, inoltre la donna che lui ama, Iris, in futuro diventerà la moglie di Barry, infatti gli fa leggere un articolo di giornale del futuro, scritto dalla sua fidanzata, dove si firma con il nome di "Iris West-Allen". Quest'ultima, intanto, aiuta Barry nella sua lotta contro Grodd, dicendo alla squadra che se vogliono trovare la bestia, dovranno cercarla nelle fogne, perché lì sono state segnalate diverse aggressioni di animali di grandi stature. Barry, Joe e Cisco scendono nelle fogne e, proseguendo avanti nel percorso, vedono delle scritte sulle pareti dell'impianto fognario, probabilmente fatte da Grodd, quindi Barry capisce che il gorilla diventa sempre più intelligente col tempo. Grodd si avvicina al gruppo, e Barry inizia a sentirsi male, Grodd poi rapisce Joe. Tornando agli S.T.A.R. Labs, Caitlin fa capire a Barry che probabilmente il segnale psichico emanato dalla mente di Grodd indebolisce Barry, la squadra non sa come affrontare questa minaccia dato che è la prima volta che affrontano un nemico senza l'aiuto di Eobard, perché nonostante il criminale venuto dal futuro li ha ingannati, è anche vero che li ha istruiti, ma ora dovranno cavarsela da soli. Iris litiga ancora con Barry per tutti i suoi segreti, ma Barry afferma che pure Iris non è stata del tutto onesta con lui, perché lei afferma di non provare niente per Barry, ma quest'ultimo è consapevole che in realtà è innamorata di lui. Cisco costruisce per Barry un casco che dovrebbe isolare la sua mente dal potere psichico di Grodd, il gorilla intanto tiene Joe prigioniero, il detective vede la bestia in tutta la sua grandezza, e capisce che Grodd considera Eobard una sorta di padre. Barry affronta nuovamente Grodd, e grazie al casco riesce a contrastare il suo potere psichico, il supereroe decide di sconfiggerlo con la stessa strategia con la quale sconfisse Tony Woodward, cioè colpendolo con un pugno a velocità ultrasonica, ma Grodd blocca il colpo e scaraventa Barry contro una parete, danneggiando il casco di Cisco, quindi Barry è nuovamente vulnerabile al potere psichico del gorilla, indebolendosi, lo scontro poi si sposta all'interno di una galleria sotterranea. Iris parla con Barry dall'auricolare dicendo all'amico di concentrarsi, Barry poi visualizza l'immagine di Iris, e concentrandosi solo su di essa, riesce a contrastare il potere psichico di Grodd. Lo scontro tra i due continua, ma viene interrotto quando Grodd viene investito dalla metropolitana. Barry poi salva Joe portandolo in ospedale. Eiling risce a liberarsi dal controllo di Grodd, quindi Barry lo fa uscire dalla cella, Eiling rivela a Barry che lui è ben consapevole che il ragazzo e Flash sono la stessa persona, e che se volesse potrebbe catturarlo, ma puntualizza che per ora dovranno collaborare, inoltre Eiling per adesso si concentrerà nella caccia a Grodd, dato che è ancora vivo. Barry parla con Cisco e Caitlin dicendo loro che finalmente non hanno più bisogno di Eobard, perché adesso sono pronti ad affrontare le minacce future anche da soli. Iris e Barry hanno modo di parlare nuovamente, e la ragazza ammette di provare qualcosa per lui, ma che ora trovare Eddie è la priorità, Barry giura di ritrovare Eddie, ma puntualizza anche lui e Iris poi dovranno approfondire i sentimenti che provano, facendo intendere che Barry ora è pronto più che mai a combattere per Iris e per il loro amore. Eobard riesce a ultimare i preparativi del suo progetto, l'episodio si conclude con lui che pronuncia la frase "Si torna a casa".

I nemici[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cisco scopre che Eobard, nella sedia a rotelle, nascondeva un dispositivo tecnologicamente avanzato, capace di alimentare un'intera città, che gli permetteva di correre più velocemente di Barry, inoltre scoprono per quale motivo non riuscivano a trovare il supervelocista venuto dal futuro, perché era ancora lì, agli S.T.A.R. Labs, infatti, in una stanza segreta, teneva Eddie prigioniero. Joe e Iris portano Eddie in salvo, mentre Barry prova a catturare Eobard, ma lui riesce a scappare. Iris trova l'anello di fidanzamento che Eddie voleva darle, quindi capisce che il detective voleva chiederle di sposarlo. Eddie dice a Barry e alla squadra, che Eobard ha creato un congegno chiamato "chiave", che ha la forma di un piccolo cilindro. Cisco lo trova. Il dispositivo non è altro che un alimentatore di energia, che si attiverà nel giro di poco tempo. infatti Eobard vuole riaccendere l'acceleratore di particelle, e Cisco purtroppo non sa come disattivare il cilindro energetico. Barry è preoccupato, per i metaumani Mark Mardon/Il Mago Del Tempo, Roy Bivolo/Rainbow Raider, Shawna Baez/Peek-a-Boo, Jake Simmons/Deathbolt e Kyle Nimbus/The Mist, che sono ancora prigionieri nelle celle degli S.T.A.R. Labs. Infatti se l'acceleratore venisse acceso nuovamente loro morirebbero. Quindi è necessario spostarli in un luogo sicuro, e a Barry ne viene in mente solo uno, l'isola di Lian Yu, dove l'ARGUS detiene i criminali peggiori. Barry si è messo in contatto con John Diggle, il quale, grazie a sua moglie, farà arrivare un aereo privato dell'ARGUS per trasportare i metaumani. È necessario portarli dai laboratori alla pista di atterraggio, e dato che Joe non può contare sulle forze dell'ordine per un lavoro simile, Barry chiede aiuto a Leonard Snart. Quest'ultimo accetta a patto che Barry gli faccia un favore. Quindi il supereroe, rispettando i patti, cancella tutti i file che la polizia, l'FBI, e l'ARGUS avevano su Leonard. Per trasportare i metaumani, Cisco usa un camion di proprietà di suo zio, che bloccherà i loro poteri collegando alla cella frigorifera del mezzo un dispositivo che dovrebbe sopprimere le loro capacità da metaumani, e sarà la sorella di Leonard, Lisa, a guidare il mezzo di trasporto. Iris trova strano che Eddie sia così distante da lei, soprattutto ora che ha scoperto che voleva sposarla. Quindi gli chiede cosa c'è che non va, e lui le risponde che non ha più intenzione di chiederla in moglie, perché Eobard gli ha fatto vedere il futuro, rivelandole che lei e Barry un giorno si sposeranno. Intanto Barry e i suoi amici, con l'aiuto di Leonard e Lisa, raggiungono la pista di atterraggio e l'aereo dell'ARGUS si appresta ad atterrare, ma stranamente il dispositivo che doveva tenere bloccati i poteri dei metaumani, smette di funzionare, quindi Mark distrugge l'aereo dell'ARGUS con un fulmine. I metaumani, ormai liberi, affrontano Barry, e Mark lo mette al tappeto con un fulmine, mentre Jake si appresta a ucciderlo, ma Leonard salva Barry uccidendo Jake con la sua pistola congelante. Mark e Roy si apprestano a combattere, ma Leonard minaccia Mark di ucciderlo con la sua pistola, mentre Lisa punta la sua contro Bivolo, convincendoli a fermarsi. Poi Leonard dice ai metaumani che sono liberi, quindi Mark, Roy, Shawna e Kyle scappano. Barry è ancora per terra e Leonard ha l'occasione per ucciderlo, ma decide di risparmiarlo. Barry capisce che è stato Leonard a manomettere il dispositivo per inibire i poteri dei metaumani, e lui conferma la tesi dicendo di aver fatto tutto ciò perché avere per debitori i metaumani è un'occasione unica. Inoltre sostiene che la colpa è di Barry, perché si era accordato con Leonard, pur sapendo che è un criminale, infine lui e Lisa scappano via. Iris prova a parlare con Eddie dicendogli che non le importa niente di quello che Eobard dice sul suo futuro perché secondo lei le persone creano da sole il loro destino. Tuttavia Eddie non vuole chiudere con Iris per via del presunto futuro secondo cui lei e Barry si sposeranno, ma perché è consapevole che lei ama il supereroe. Infatti Eddie lo ha sempre saputo, ma voleva negarlo sperando che un giorno il suo amore le avrebbe permesso di dimenticare Barry, ma ora ha capito che questo non succederà, quindi Iris capisce che la loro storia è finita. Tornato agli S.T.A.R. Labs, Barry rimprovera se stesso per quello che ha fatto, visto che i criminali che ha catturato con tanta fatica ora sono liberi. Joe gli dice che Barry ha sbagliato perché si è comportato diversamente dal solito, facendo cose che non sono da lui dato che Barry ha sempre capito la differenza tra bene e male, senza mai oltrepassare la linea tra il giusto e il sbagliato. Una telecamera esterna degli S.T.A.R. Labs riprende Eobard, che con sfrontatezza si presenta ai laboratori sfidando Barry. Quest'ultimo esce per affrontarlo, in suo soccorso arrivano Firestorm e Oliver (quest'ultimo nelle vesti di Al Sah-him). I tre affrontano Eobard, il quale riesce a mettere facilmente alle strette Barry e Firestorm, poi Oliver lo colpisce con una freccia contenente dei naniti costruiti da Ray Palmer. Gli impulsi elettromagnetici dei naniti neutralizzano la supervelocità di Eobard, poi quest'ultimo affronta Oliver in un combattimento corpo corpo, avendo la peggio. Successivamente fa vibrare il suo corpo, liberandosi dei naniti e, riottenuta la supervelocità, mette Oliver al tappeto. Proprio quando si apprestava a uccidere l'arcere, Barry lo salva affrontando Eobard, che poi viene indebolito da un attacco infuocato di Firestorm. Infine Oliver lo sconfigge colpendolo nuovamente con un'altra freccia contenente dei naniti, così alla fine Eobard viene catturato.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo è l'episodio con il maggior numero di personaggi presenti, tra quelli che realmente appaiono e quelli citati. Oltre a quelli visti nella puntata, vengono citati David Singh, il dott. Martin Stein, Captain Boomerang (visto nella serie Arrow 3x08), Lyla e John Diggle, Ray Palmer/Atom (che ha fornito i naniti per bloccare l'Anti-Flash) e sono presenti Oliver Queen/Arrow e Firestorm.
  • Arrivati con il camion all'aeroporto Ferris Air, Joe fa notare che l'aeroporto è chiuso perché un pilota collaudatore è sparito. Questo è un chiaro riferimento ad Hal Jordan/Lanterna Verde.
  • Questo è il primo episodio della serie dove appaiono insieme Robbie Amell e Peyton List (nei ruoli di Firestorm e Lisa Snart), entrambi protagonisti della serie tv The Tomorrow People.

Wormhole[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eobard e Barry parlano, il criminale venuto dal futuro gli rivela tutta la verità, cioè che lui e Barry in futuro saranno acerrimi nemici, e che durante il loro ultimo scontro tornarono indietro nel tempo, Eobard voleva uccidere Barry quando era un bambino, ma la sua versione futura gli salvò la vita, quindi Eobard decise di uccidere sua madre pensando che probabilmente il trauma per la sua perdita non gli avrebbe permesso in futuro di diventare un supereroe, purtroppo Eobard non ha il pieno controllo della supervelocità come Barry, quindi dopo il viaggio nel tempo i suoi poteri diminuirono e ciò gli impedì di viaggiare nuovamente nel tempo e di ritornare a casa; l'unico che poteva usare la forza della velocità per viaggiare nel tempo era Flash, quindi suo malgrado si vide costretto a costruire l'acceleratore di particelle e a donare i poteri alla sua nemesi, così che Barry potesse usarli per riportare Eobard a casa. Ormai catturato suggerisce a Barry di tornare indietro, azionando l'acceleratore di particelle, Barry dovrà correre così velocemente all'interno dell'anello dell'acceleratore che quando colpirà il protone di idrogeno creerà un wormhole, ma in cambio Barry dovrà aiutarlo a tornare nella sua epoca. Barry parla con suo padre dicendogli che ha la possibilità di riscrivere la storia e salvare la vita di Nora, ma Henry gli dice che sarebbe sbagliato perché la serie di eventi che è avvenuta ha reso Barry l'uomo che è ora, l'uomo di cui è orgoglioso, e Barry potrebbe cambiare in peggio se le cose andassero diversamente, Barry in lacrime cerca di far capire a suo padre che questa è la scelta giusta, ma Henry sostiene che anche Nora non sarebbe d'accordo con quello che suo figlio ha in mente. Stain e Caitlin dicono a Barry che lui dovrà colpire la particella a una velocità di Mach 2, inoltre Stain informa Barry che se Flash non correrà abbastanza veloce morirà, inoltre ha solo un minuto e cinquantadue secondi per salvare la madre, o si formerebbe una Singolarità (buco nero) che inghiottirà l'intera Città o la Terra. Cisco ha l'incarico di costruire la macchina del tempo, e chiede a Eobard come migliorarla, intanto gli parla della linea temporale che Barry ha cancellato, dove Eobard lo uccide, a quel punto Eobard comprende che Cisco è un metaumano, divenuto tale il giorno dell'azionamento dell'acceleratore di particelle, e il motivo per cui ricorda gli avvenimenti di quella sequenza temporale, nonostante non esista più, e perché lui ha il potere di vedere attraverso le vibrazioni del tempo e della realtà. Eddie cerca di rendersi utile per il gruppo, anche se sente di valere poco, ma Stein lo contraddice perché secondo lui per far sì che la vita di Eddie sia diventata quella che è ora, sono avvenute tante coincidenze impensabili, quindi Eddie ritrova fiducia in se stesso, e si rimette insieme a Iris. Barry parla con Joe e gli dice che non è più sicuro di voler tornare indietro se questo significa mettere tutti in pericolo con la Singolarità, compreso lo stesso Joe, che ormai lui considera un padre a tutti gli effetti. Intanto Ronnie e Caitlin si sposano, con tutti gli amici presenti, e Stein ufficializza la cerimonia. Barry decide e torna indietro nel tempo sotto i consigli di Eobard, quindi saluta i suoi amici a abbraccia Joe chiamando "papà", e vede gli eventi passati, presenti e futuri, tra questi c'è Caitlin che è diventata la metaumana Killer Frost, l'entrata del Museo di Flash, lui stesso che parla in una cella di prigione, la squadra di Legends of Tomorrow (che comparirà nella serie spin-off di The Flash e Arrow intitolata Legends of Tomorrow). Tornato per salvare Nora, Barry viene fermato dal se stesso del futuro, che gli fa capire con un gesto che quello che sta per fare è sbagliato, l'eroe assiste al momento del colpo di grazia alla madre e prima di tornare nel suo tempo dà il suo l'addio in lacrime a Nora. Eobard intanto sta per tornare a casa, pressato dalla comparsa dal wormhole di uno strano elmetto (che sta a indicare che la membrana tra le diverse realtà si sta indebolendo), ma Barry ferma il suo piano. Eobard furioso combatte con Flash e mentre sta per dargli il colpo di grazia, Eddie si spara dimostrando a tutti di essere un eroe, con il suo suicidio lui cambia gli eventi futuri impedendo alla sua discendenza di proseguire, e Eobard, dopo aver ripreso il suo aspetto originale, smette di esistere (perché Eddie è un suo antenato). Eddie muore tra le braccia di Iris. Dopo la sua morte, si apre un varco temporale per via del paradosso formato che sta per assorbire tutto il mondo (perché se Eobard non esiste più non sarebbero accaduti tutti gli eventi causati da lui). Barry tenta quindi di fermarlo, finendo dentro il vortice creatosi.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • L'elmetto che è uscito dal wormhole, proveniente da un'altra dimensione, appartiene al primo Flash (Jay Garrick).
  • Harrison Wells/Eobard Thawne cita Rip Hunter,che apparirà con un ruolo da protagonista in Legends of Tomorrow.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Season Finale Dates For ARROW And THE FLASH Revealed By The CW, comicbookmovie.com, 11 marzo 2015. URL consultato il 17 marzo 2015.
  2. ^ Leo Damerini, NEWS 13 OTTOBRE 2014, Mediaset.it, 13 ottobre 2014. URL consultato il 20 novembre 2014.
  3. ^ Aggiornamento Palinsesti Canale 5, Italia 1 e Rete 4 - Gennaio 2014 (PDF), Publitalia'80. URL consultato il 22 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2014).
  4. ^ (EN) Sara Bibel, Revised Tuesday, October 7 Final Ratings: 'Selfie', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' & 'Forever' Adjusted Down, Tv by the numbers, 16 ottobre 2014. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  5. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 20 GENNAIO 2015: IN 7,4 MLN PER L’ANGELO DI SARAJEVO (27.05%), FLOPPA ZELIG REMIX. THE FLASH PARTE DAL 9.46%, Davide Maggio.it, 21 gennaio 2015. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  6. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.LD.', 'The Voice' & 'The Mindy Project' Adjusted Up; 'About A Boy' & 'Chicago Fire' Adjusted Down, Tv by the numbers, 15 ottobre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  7. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 27 GENNAIO 2015: IN 5,8 MLN PER LA COPPA ITALIA (19.95%). IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE (12.46%) BATTE ZELIG REMIX (10.64%). DISASTROSO RESURRECTION (2.72%), Davide Maggio.it, 28 gennaio 2015. URL consultato il 28 gennaio 2015.
  8. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'The Flash' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up; 'Marry Me' Adjusted Down + Final World Series Numbers, Tv by the numbers, 22 ottobre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  9. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 3 FEBBRAIO 2015: IN 5,4 MLN PER ROMA-FIORENTINA (18.65%), IMMATURI – IL VIAGGIO AL 15.9. L’INSEDIAMENTO DI MATTARELLA AL 32.04%. IL DAYTIME DELL’ISOLA FA BOOM (30.12%) PRIMA DE IL SEGRETO, SU LA5 BATTE LA7 E SU ITALIA1 SI FERMA AL 4.4%, Davide Maggio.it, 4 febbraio 2015. URL consultato il 4 febbraio 2015.
  10. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'The Voice', 'NCIS' & 'Person of Interest' Adjusted Up; 'Marry Me' Adjusted Down & Final World Series Numbers, Tv by the numbers, 29 ottobre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  11. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 10 FEBBRAIO 2015: SANREMO PARTE BENE CON 11,8 MLN (49.34%), Davide Maggio.it, 11 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  12. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' & 'The Mindy Project' Adjusted Up, Tv by the numbers, 12 novembre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  13. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 17 FEBBRAIO 2015: PARTE BENE LO SHOW DEI RECORD (20.44%), L’ORIANA SI FERMA AL 14.25%. RECORD PER FLORIS (6.11%) VICINISSIMO A BALLARO’, Davide Maggio.it, 18 febbraio 2015. URL consultato il 18 febbraio 2015.
  14. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'The Flash', & 'Chicago Fire' Adjusted Up; 'Marry Me' Adjusted Down, Tv by the numbers, 19 novembre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  15. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 24 FEBBRAIO 2015: LO SHOW DEI RECORD VINCE FACILE (19.8%). LA NARCOTICI NON MIGLIORA (14.12%), Davide Maggio.it, 25 febbraio 2015. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  16. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'NCIS' & 'Dancing With The Stars' Adjusted Up, Tv by the numbers, 26 novembre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  17. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 3 MARZO 2015: CALANO LO SHOW DEI RECORD (15.62%) E LA NARCOTICI (11.96%). BENE MADE IN SUD (10.87%), Davide Maggio.it, 3 marzo 2015. URL consultato il 3 marzo 2015.
  18. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Flash' & 'Chicago Fire' Adjusted Up; 'Marry Me' Adjusted Down, Tv by the numbers, 3 dicembre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  19. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 10 MARZO 2015: MADE IN SUD (10.72%) FERMA ANCORA LO SHOW DEI RECORD (15.93%). FLOP PER LA NARCOTICI 2 (11.82%). BOOM DELL’ISOLA (30.2%), Davide Maggio.it, 11 marzo 2015. URL consultato l'11 marzo 2015.
  20. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Victoria's Secret Fashion Show' & 'The Voice' Adjusted Up; 'Supernatural' & 'The Mindy Project' Adjusted Down, Tv by the numbers, 10 dicembre 2014. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  21. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 17 MARZO 2015: VINCE LA DAMA VELATA (19.13%), LO SHOW DEI RECORD AL 15.6%. QUASI PAREGGIO TRA BALLARO’ (5.51%) E DIMARTEDI (5.91%), Davide Maggio.it, 18 marzo 2015. URL consultato il 18 marzo 2015.
  22. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash' & 'MasterChef Junior' Adjusted Up; 'Parks and Recreation' & 'Supernatural' Adjusted Down, Tv by the numbers, 22 gennaio 2015. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  23. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 24 MARZO 2015: CRESCE LA DAMA VELATA (20.77%), LO SHOW DEI RECORD FERMO AL 14.76%. RECORD MATTINO CINQUE CON L’ISOLA (18.94%), Davide Maggio.it, 25 marzo 2015. URL consultato il 25 marzo 2015.
  24. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'MasterChef Jr.' & 'Marry Me' Adjusted Up; 'Supernatural' Adjusted Down, Tv by the numbers, 28 gennaio 2015. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  25. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 31 MARZO 2015: IN 7,3 MLN PER L’ITALIA (26.26%), AUSTRALIA ALL’11.33%. BENE MADE IN SUD (11.23%), Davide Maggio.it, 1º aprile 2015. URL consultato il 1º aprile 2015.
  26. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Supernatural', 'Marry Me', 'The Mindy Project' & 'About A Boy' Adjusted Down, Tv by the numbers, 4 febbraio 2015. URL consultato il 5 febbraio 2015.
  27. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 7 APRILE 2015: IN 7,6 MLN PER LA COPPA ITALIA (26.17%). BENE MADE IN SUD (11.42%) CHE BATTE WHAT WOMEN WANT (10.22%), Davide Maggio.it, 8 aprile 2015. URL consultato l'8 aprile 2015.
  28. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'NCIS', 'The Flash', 'Parks and Recreation', 'NCIS: New Orleans', 'Person of Interest' & 'About a Boy' Adjusted Up, Tv by the numbers, 11 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  29. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 14 APRILE 2015: CRESCE UNA GRANDE FAMIGLIA (19.69%), MALE UN MARITO DI TROPPO (9.64%). LA STRADA DEI MIRACOLI (6.34%) BATTE BALLARO’ (5.51%) E DIMARTEDI (4.99%), Davide Maggio.it, 15 aprile 2015. URL consultato il 15 aprile 2015.
  30. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash' & 'NCIS' Adjusted Up; 'Supernatural' Adjusted Down, Tv by the numbers, 19 febbraio 2015. URL consultato il 21 febbraio 2015.
  31. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 21 APRILE 2015: UNA GRANDE FAMIGLIA VINCE CON IL 20.62%, LA FRODE AL 10.84%, Davide Maggio.it, 22 aprile 2015. URL consultato il 28 aprile 2015.
  32. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash' & 'The Voice' Adjusted Up; 'iZombie' Adjusted Down, Tv by the numbers, 18 marzo 2015. URL consultato il 19 marzo 2015.
  33. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 28 APRILE 2015: UNA GRANDE FAMIGLIA VINCE MA CALA (19.27%), FLOPPA IO & MARILYN (8.82%). TESTA A TESTA TRA DIMARTEDI (5.4%) E BALLARO’ (5.03%) BATTUTI DA LA STRADA DEI MIRACOLI (6.13%), Davide Maggio.it, 29 aprile 2015. URL consultato il 30 aprile 2015.
  34. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'The Flash', & 'The Mindy Project' Adjusted Up; 'NCIS: New Orleans' Adjusted Down, Tv by the numbers, 25 marzo 2015. URL consultato il 26 marzo 2015.
  35. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI LUNEDI 4 MAGGIO 2015: BASTA IL 14.87% A SQUADRA MOBILE PER BATTERE MATCH FOR EXPO (12.82%). CADUTA LIBERA PARTE DAL 21.11%, Davide Maggio.it, 5 maggio 2015. URL consultato il 5 maggio 2015.
  36. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'Forever' & 'NCIS' Adjusted Up, Tv by the numbers, 1º aprile 2015. URL consultato il 2 aprile 2015.
  37. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 12 MAGGIO 2015: DOMINA UNA GRANDE FAMIGLIA (20.44%), IO VI TROVERO’ AL 12.05%, Davide Maggio.it, 13 maggio 2015. URL consultato il 15 maggio 2015.
  38. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'NCIS', 'The Voice', 'Fresh Off The Boat', 'Hell's Kitchen' & 'Person of Interest' Adjusted Up, Tv by the numbers, 15 aprile 2015. URL consultato il 16 aprile 2015.
  39. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 19 MAGGIO 2015: UNA GRANDE FAMIGLIA VINCE CON IL 21.4%. THE VOICE CALA AL 9.14%, DISASTROSO IL MEGLIO DE LO SHOW DEI RECORD (8.57%), Davide Maggio.it, 20 maggio 2015. URL consultato il 20 maggio 2015.
  40. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'Undateable', 'The Voice' & 'Hell's Kitchen' Adjusted Up; 'iZombie' Adjusted Down, Tv by the numbers, 22 aprile 2015. URL consultato il 23 aprile 2015.
  41. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 26 MAGGIO 2015: IN 5,7 MLN PER L’ULTIMA DI UNA GRANDE FAMIGLIA (22.85%), FLOPPA IL GRANDE GATSBY (9.85%), Davide Maggio.it, 20 maggio 2015. URL consultato il 20 maggio 2015.
  42. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'The Voice', 'NCIS', 'NCIS: New Orleans', & 'Chicago Fire' Adjusted Up; 'One Big Happy' Adjusted Down, Tv by the numbers, 29 aprile 2015. URL consultato il 30 aprile 2015.
  43. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI MARTEDI 2 GIUGNO 2015: LA PARTITA DEL CUORE (16.18%) BATTE IL SOSPETTO (13.53%). CRESCONO BALLARO’ (7.31%) E DIMARTEDI (6.77%). DETTO FATTO NIGHT AL 5.69%, Davide Maggio.it, 3 giugno 2015. URL consultato il 3 giugno 2015.
  44. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' Adjusted Up; 'iZombie' Adjusted Down + No Adjustment for 'The Flash' or 'Person of Interest', Tv by the numbers, 6 maggio 2015. URL consultato il 13 maggio 2015.
  45. ^ Redazione, ASCOLTI TV MARTEDI 9 GIUGNO 2015. BOOM PER IL CONCERTO DI MARCELLA SU RETE 4 DEDICATO A GIANNI BELLA (11.8%), Davide Maggio.it, 10 giugno 2015. URL consultato il 17 giugno 2015.
  46. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'NCIS', & 'American Idol' Adjusted Up; 'iZombie' Adjusted Down, Tv by the numbers, 13 maggio 2015. URL consultato il 15 maggio 2015.
  47. ^ Stefania Stefanelli, ASCOLTI TV MARTEDI 16 GIUGNO 2015: PER LA NAZIONALE IL 22.59% DI SHARE. IL SOSPETTO SI FERMA ALL’11.47%, Davide Maggio.it, 17 giugno 2015. URL consultato il 17 giugno 2015.
  48. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Flash', 'The Voice' & 'Hell's Kitchen' Adjusted Up; 'iZombie' Adjusted Down, Tv by the numbers, 20 maggio 2015. URL consultato il 21 maggio 2015.
  49. ^ Stefania Stefanelli, ASCOLTI TV MARTEDI 23 GIUGNO 2015: TERENCE HILL IN REPLICA AL 14.67%, IL SOSPETTO AL 12.85%, Davide Maggio.it, 24 giugno 2015. URL consultato il 24 giugno 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]