Valentina Mari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Valentina Mari (Roma, 28 aprile 1978) è una doppiatrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Valentina Mari inizia nel 1986 grazie all'amicizia della madre con la famiglia Izzo. La doppiatrice esordisce in un turno di brusio nel film Il bambino d'oro.[1]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Film TV[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Valentina ha ricevuto il premio "Voce femminile dell'anno" attribuito dal pubblico al Gran Galà del Doppiaggio, durante il Romics 2008.[2]

Nel 2011, ha vinto il "Leggio d'oro voce femminile dell'anno".[3]

Al festival Voci nell'Ombra, nel 2017, il premio "Audiolibri" per Diario di Preghiere, di Yukio Mishima.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il bambino d'oro, su IL MONDO DEI DOPPIATORI. URL consultato il 7 novembre 2017.
  2. ^ Speciale Gran Galà del Doppiaggio Romics 2008, su Telesimo, 27 ottobre 2008. URL consultato il 7 novembre 2017.
  3. ^ SPECIALE LEGGIO D'ORO 2011, su IL MONDO DEI DOPPIATORI. URL consultato il 7 novembre 2017.
  4. ^ La pagina di VALENTINA MARI, su IL MONDO DEI DOPPIATORI. URL consultato il 12 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]