Sarah Michelle Gellar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sarah Michelle Gellar al San Diego Comic-Con International 2011

Sarah Michelle Prinze, nata Gellar[1] (New York, 14 aprile 1977), è un'attrice, produttrice televisiva e imprenditrice statunitense.

Vincitrice di un Emmy Award per il ruolo di Kendall Hart nella soap opera La valle dei pini, è nota a livello mondiale per aver interpretato Buffy Summers nella serie cult Buffy l'ammazzavampiri, dal 1997 al 2003.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sarah Michelle Gellar assieme al marito Freddie Prinze Jr. al Tribeca Film Festival 2007

Figlia di Arthur e Rosellen, dopo il divorzio dei genitori (avvenuto quando aveva 7 anni), va a vivere con la madre e perde i rapporti con il padre, morto nel 2001. Ha frequentato la "Fiorello La Guardia High School" e la "Columbia Grammar And Preparatory School" di New York. Inizia a recitare all'età di quattro anni, quando viene notata da un agente in un ristorante mentre pranza con la madre. Il suo primo ruolo è in uno spot TV per una famosa catena di fast food, Burger King. Appassionata di arti marziali, la Gellar diventa cintura nera di Karate Shotokan.

Nel 1995, all'età di 18 anni, vince il suo primo Emmy Award per la sua interpretazione nella soap opera La valle dei pini, dove interpreta il ruolo di Kendall Hart. Nel 1997 ottiene il ruolo di Buffy Summers nella serie TV Buffy l'ammazzavampiri creata da Joss Whedon, anche grazie alla sua preparazione in taekwondo, che pratica da quando era piccola. La serie si rivela un grande successo, divenendo un vero e proprio cult per milioni di appassionati in tutto il mondo.

Nonostante il successo televisivo, lavora anche nel cinema, recitando in So cosa hai fatto, Scream 2 e soprattutto Cruel Intentions - Prima regola non innamorarsi: la sua interpretazione della cattiva Kathryn Merteuil le fa guadagnare un MTV Movie Award per la miglior performance femminile in un film, e un secondo per il miglior bacio (insieme a Selma Blair). Nel 1999 viene votata donna più bella del mondo dalla rivista FHM[2], mentre nel 2001 riceve anche una nomination ai Golden Globe come miglior attrice protagonista in una serie tv. Nel 2002 presenta insieme all'attore americano Jack Black gli MTV Movie Awards, riscuotendo il maggior numero di ascolti mai ottenuti dallo show.

Nel 2002 interpreta Daphne Blake nel film Scooby-Doo e nel sequel del 2004 Scooby-Doo 2 - Mostri scatenati. Nel 2004 è la protagonista di The Grudge, remake statunitense del film horror giapponese Ju-on: Rancore: il film riscuote grande successo incassando quasi 190 milioni di dollari in tutto il mondo. Nello stesso anno conduce con Xzibit gli MTV Europe Music Awards, tenutisi a Roma. La predilezione di Sarah per il genere horror viene confermata nel 2006 con l'uscita di The Grudge 2 e L'incubo di Joanna Mills. Successivamente, viene presentato al Festival di Cannes Southland Tales - Così finisce il mondo che, a causa dell'accoglienza non proprio entusiasta, viene revisionato e distribuito nelle sale l'anno successivo.

Nel 2007 esce The Air I Breathe, che la vede recitare insieme a Kevin Bacon, Brendan Fraser e Andy García. Nel 2008, durante la Buffy Reunion al Paley Fest, la Gellar ufficializza il suo coinvolgimento come protagonista in Veronika Decides to Die, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Paulo Coelho. Nel 2009 recita con Lee Pace in Possession. Tra il 2011 e il 2012 torna sul piccolo schermo come protagonista nella serie tv Ringer, in onda per una sola stagione. È inoltre presente nel DLC speciale Call of the Dead, mappa zombie contenuta nell'escalation map pack di Call of Duty: Black Ops. Tra il 2013 e il 2014 affianca Robin Williams nella sitcom The Crazy Ones.

Imprenditoria[modifica | modifica wikitesto]

Dall'ottobre 2015 Gellar è cofondatrice di Foodstirs, un marchio che si occupa della vendita online (e in selezionate catene di supermercati) di kit per la preparazione di dolci e che pone l'attenzione sulla collaborazione tra adulti e bambini (ma non solo) in cucina.[3][4][5].

Stirring up fun with Food[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 aprile 2017 pubblica il suo primo libro di cucina intitolato Stirring up fun with food: più di 115 semplici e deliziosi modi per essere creativi in cucina.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1º settembre 2002 è sposata con l'attore Freddie Prinze Jr.[6], conosciuto nel 1997 sul set di So cosa hai fatto: i due avevano iniziato a frequentarsi nel 2000 e si erano ufficialmente fidanzati nel 2001; il matrimonio si è tenuto in Messico a El Careyes Beach Resort. Dal 2007 Gellar ha adottato il nome di Sarah Michelle Prinze.[7]

I coniugi hanno due figli: Charlotte Grace, nata il 19 settembre 2009[8], e Rocky James, nato il 20 settembre 2012.[9]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Parodie[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Produttrice esecutiva[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Buffy The Vampire Slayer: Once More With Feeling, episodio La vita è un musical (2002)
    • Going Through The Motions
    • If We're Together
    • Walk Through The Fire
    • Where Do We Go From Here
    • Something To Sing About (con James Marsters)
  • Teen Horniness is not a crime (nel film Southland Tales)

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

  • Blockbuster Entertainment Awards
  • Emmy Awards
    • 1994 – Candidatura per la miglior giovane attrice emergente in una serie drammatica per La valle dei pini
    • 1995 – Miglior giovane attrice emergente in una serie drammatica per La valle dei pini
  • EW Entertainers of the Year
    • 2011 – Candidatura per la miglior attrice per Ringer
  • Golden Globes
  • Kids' Choice Awards
    • 1999 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2000 – Candidatura per la miglior coppia televisiva (con David Boreanaz) per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2001 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2002 – Miglior attrice eroina per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2003 – Candidatura per la miglior attrice lottatrice per Buffy l'ammazzavampiri
  • MTV Movie Awards
  • People's Choice Awards
  • Saturn Awards
    • 1998 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 1999 – Miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2000 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2001 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2002 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2003 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2004 – Candidatura per la miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
  • SFX Awards
    • 2002 – Miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2004 – Miglior attrice televisiva per Buffy l'ammazzavampiri
  • Teen Choice Awards
    • 1999 – Miglior attrice televisiva in una serie drammatica per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2000 – Miglior attrice televisiva in una serie drammatica per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2001 – Candidatura per la miglior attrice televisiva in una serie drammatica per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2001 – Extraordinary Achievement Award
    • 2002 – Miglior attrice televisiva in una serie drammatica per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2002 – Miglior attrice in una commedia per Scooby Doo
    • 2002 – Candidatura per la miglior coppia (con Freddie Prinze Jr.) per Scooby-Doo
    • 2003 – Miglior attrice televisiva in una serie drammatica per Buffy l'ammazzavampiri
    • 2005 – Candidatura per la miglior attrice in un film d'azione/thriller per The Grudge
    • 2012 – Candidatura per la miglior attrice televisiva in una serie drammatica per Ringer
  • Virgin Media TV Awards (UK)
    • 2011 – Candidatura per la miglior attrice per Ringer
  • Young Artist Awards
    • 1993 – Candidatura per la miglior attrice emergente in una serie televisiva per Swans Crossing
  • Young Hollywood Awards
    • 2002 – Ragazza più sexy, più fashion e giovane veterana del cinema

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sarah Michelle Gellar è stata doppiata da:

Come doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gellar Takes Prinze's Name, San Francisco Chronicle, 15 ottobre 2007.
  2. ^ (EN) FHM 100 Sexiest Women in the World 1999, FHM, 28 giugno 2008. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  3. ^ (EN) Our Story - Foodstirs, foodstirs.com. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) Sarah Michelle Gellar Launches Line of Baking and Food Decorating Kits, People. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  5. ^ (EN) Actress Turned Entrepreneur Sarah Michelle Gellar Shares Her Recipe For Startup Success, Forbes. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  6. ^ Nozze segretissime per Sarah Michelle Gellar, www.gossip.it, 6 settembre 2002.
  7. ^ (EN) Gellar Takes Prinze's Name, SFGate, 15 novembre 2007.
  8. ^ (EN) Sarah Michelle Prinze and Freddie Prinze Jr. Have a Girl!, su People, 22 settembre 2009.
  9. ^ (EN) Sarah Michelle Gellar, Freddie Prinze Jr. have a new baby boy, in Los Angeles Times, 25 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN85102096 · ISNI: (EN0000 0001 1450 2288 · LCCN: (ENn98043955 · GND: (DE124538320 · BNF: (FRcb13564713x (data)