Iron Fist (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iron Fist
IronFistLogo.png
Immagine del logo della serie televisiva
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2017 – in produzione
Formato serie TV
Genere azione, supereroi, crimine
Stagioni 1
Episodi 13
Durata 50-61 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Rapporto 16:9
Risoluzione 4K
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Ideatore Scott Buck
Soggetto Roy Thomas, Gil Kane (personaggio)
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo John Dahl (solo ep. 1x01), Cindy Holland, Allie Goss, Alison Engel, Kris Henigman, Alan Fine, Stan Lee, Joe Quesada, Dan Buckley, Jim Chory, Jeph Loeb, Scott Buck
Casa di produzione Marvel Television, ABC Studios
Prima visione
Pubblicazione originale
Data 17 marzo 2017
Sito web Netflix
Pubblicazione in italiano
Data 17 marzo 2017
Sito web Netflix
Opere audiovisive correlate
Altre Serie televisive del Marvel Cinematic Universe

Marvel's Iron Fist, nota semplicemente come Iron Fist, è una serie televisiva statunitense sviluppata da Scott Buck per Netflix e basata sull'omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics. La serie è ambientata all'interno del Marvel Cinematic Universe (MCU), ed è il quarto (dopo Marvel's Daredevil, Marvel's Jessica Jones e Marvel's Luke Cage) di una serie di show che condurranno al crossover The Defenders. La serie è prodotta dalla Marvel Television in associazione con gli ABC Studios, con Buck nel ruolo di showrunner.

Finn Jones interpreta il protagonista Danny Rand, un esperto di arti marziali con l'abilità di evocare il potere del Pugno d'acciaio. Fanno parte del cast anche Jessica Henwick, Jessica Stroup, Tom Pelphrey, Ramón Rodríguez, Sacha Dhawan, Rosario Dawson e David Wenham. Lo sviluppo della serie è cominciato a fine 2013. Buck è stato scelto come showrunner nel dicembre 2015, e nel febbraio 2016 Jones è stato scelto come interprete di Rand. Le riprese della serie si sono tenute a New York da aprile a ottobre 2016.

Tutti gli episodi della prima stagione sono stati pubblicati su Netflix il 17 marzo 2017. La serie è stata accolta negativamente dalla critica televisiva, che ha criticato la scelta di Jones nel ruolo del protagonista, la mancanza di una visione solida alla base della serie e la produzione poco ispirata.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere sparito per quindici anni, Danny Rand fa ritorno a New York City, determinato a riprendere il controllo dell'azienda di famiglia e pronto a combattere il crimine grazie alla sua maestria nel kung-fu e all'abilità di evocare l'incredibile potere del Pugno d'acciaio.[1]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 13 2017 2017

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Danny Rand / Iron Fist, interpretato da Finn Jones, doppiato da Davide Perino:
    Un miliardario buddista ed esperto di arti marziali con l'abilità di evocare il potere del Pugno d'acciaio.[2] Parlando del personaggio, Jones ha affermato: "Mi piace il fatto che sia un supereroe con un vero cuore ma che abbia anche degli elementi spirituali. Sarà un personaggio interessante da interpretare perché c'è questa contraddizione nel suo provenire da una famiglia ricca e potente e al tempo stesso aver passato così tanto tempo a K'un-Lun dove ha imparato il kung-fu e la filosofia buddista. Per prepararsi al ruolo, Jones ha studiato kung-fu, wushu e tai chi, oltre a seguire corsi di filosofia buddista e meditazione e una dieta ferrea.[3] Toby Nichols interpreta Danny Rand da bambino.
  • Colleen Wing, interpretata da Jessica Henwick, doppiata da Erica Necci: un'alleata di Rand che gestisce un dojo di arti marziali.[4]
  • Ward Meachum, interpretato da Tom Pelphrey, doppiato da Andrea Mete: figlio di Harold e amico d'infanzia di Danny, il cui ritorno mette a repentaglio il suo lavoro all'interno della Rand Enterprises.[5]
  • Joy Meachum, interpretata da Jessica Stroup, doppiata da Francesca Manicone: figlia di Harold e amica d'infanzia di Danny, il cui ritorno mette a repentaglio il suo lavoro all'interno della Rand Enterprises.[5]
  • Bakuto, interpretato da Ramón Rodríguez[6], doppiato da Luca Ferrante: capo di una fazione della Mano e maestro sensei di Colleen Wing.[7]
  • Davos, interpretato da Sacha Dhawan, doppiato da Fabrizio Dolce: figlio di Lei Kung e amico di Rand a K'un-Lun, geloso del fatto che Rand sia l'Iron Fist.[8]
  • Claire Temple, interpretata da Rosario Dawson, doppiata da Francesca Fiorentini: un'ex-infermiera di Hell's Kitchen che si iscrive al dojo di Wing. Dawson riprende il ruolo dalle precedenti serie Marvel/Netflix.[9]
  • Harold Meachum, interpretato da David Wenham, doppiato da Francesco Bulckaen: uno spietato leader d'azienda e socio d'affari dei genitori di Danny nel periodo in cui morirono.[10]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Madame Gao, interpretata da Wai Ching Ho, doppiata da Graziella Polesinanti: una potente trafficante di eroina di Hell's Kitchen. Wai Ching Ho riprende il ruolo da Daredevil.[11]
  • Megan, interpretata da Barrett Doss: segretaria di Rand e dei fratelli Meachum.
  • Lawrence Wilkins, interpretato da Clifton Davis: membro del consiglio della Rand Enterprises.
  • Darryl, interpretato da Marquis Rodriguez: uno studente del dojo di Colleen. Rodriguez riprende il ruolo da Luke Cage.
  • Kyle, interpretato da Alex Wyse: assistente personale di Harold Meachum.

Guest[modifica | modifica wikitesto]

  • Jeri Hogarth, interpretata da Carrie-Anne Moss, doppiata da Emanuela Rossi: un'avvocatessa che aiuta Rand dopo il suo ritorno a New York. Moss riprende il suo ruolo da Jessica Jones.[12]
  • Zhou Cheng, interpretato da Lewis Tan: un servitore della Mano.[13]
  • Lei Kung, interpretato da Hoon Lee: mentore di Rand a K'un-Lun e padre di Davos.[14]
  • Paul Edmonds, interpretato da Murray Bartlett: dottore presso il Birch Psychiatric.
  • Radovan Bernivig, interpretato da Olek Krupa: un chimico costretto a lavorare per la Mano.
  • Hai-Qing Yang, interpretato da Henry Yuk: leader della Triade.
  • Thembi Wallace, interpretata da Tijuana Ricks: una reporter. Ricks riprende il ruolo da Luke Cage.
  • Shirley Benson, interpretata da Suzanne H. Smart: un'infermiera al Metro General Hospital. Smart riprende il ruolo da Daredevil.
  • Wendell Rand, interpretato da David Furr: padre di Rand e fondatore della Rand Enterprises.
  • Heather Rand, interpretata da Victoria Haynes: madre di Rand.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2013 Deadline rivelò che la Marvel era al lavoro su quattro serie televisive e una miniserie (per un totale di 60 episodi) da realizzare con un servizio di video on demand o un fornitore di prodotti via cavo, con Netflix, Amazon e WGN America interessati al progetto.[15] Alcune settimane dopo, la Marvel e la Disney annunciarono di aver concluso un accordo con Netflix per trasmettere delle serie televisive su Devil, Jessica Jones, Pugno d'acciaio e Luke Cage e una miniserie sui Difensori.[16] La serie sarà composta da 13 episodi da un'ora ciascuno.[17]

Nel gennaio 2015 il COO di Netflix Ted Sarandos affermò che sono possibili più stagioni della serie e che Netflix avrebbe guardato "l'accoglienza da parte dei fan della Marvel ma anche del pubblico più generalista" per stabilire se dare alla serie più stagioni.[18]

Intorno al novembre 2015 circolarono delle notizie secondo le quali la Marvel stava avendo difficoltà a bilanciare l'elemento mistico di Iron Fist, e che la serie sarebbe stata trasformata in film o sostituita da una serie sul Punitore;[19][20] parlando di tali speculazioni, il presidente di Marvel Television e produttore esecutivo della serie Jeph Loeb ha detto: "Ci sono state molte speculazioni riguardo ad Iron Fist, poiché nessuno ne ha ancora sentito parlare, ma non c'è stato alcun cambiamento". Loeb ha aggiunto che Marvel e Netflix hanno deliberatamente evitato di diffondere notizie su Iron Fist prima dell'uscita di Jessica Jones in modo da concentrare l'attenzione del pubblico sul secondo personaggio, poco conosciuto al grande pubblico.[21] Nel dicembre 2015 Scott Buck viene scelto come showrunner e produttore esecutivo della serie, intitolata ufficialmente Marvel's Iron Fist.[22][23]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Finn Jones interpreta Iron Fist

Il casting per la serie è cominciato nel gennaio 2016. A febbraio 2016 Finn Jones è stato scelto come interprete di Danny Rand / Iron Fist,[24][25] ma è stato confermato dalla Marvel solo nel marzo seguente.[2] Nello stesso periodo la Marvel ha cominciato la ricerca di un attore di discendenza asiatica per interpretare Shang-Chi.[26] Ad aprile 2016 si è aggiunta al cast Jessica Henwick nel ruolo di Colleen Wing.[4][27] Nell'aprile 2016 David Wenham viene scelto come interprete di Harold Meachum.[10] Nello stesso mese si uniscono al cast Jessica Stroup e Tom Pelphrey nei panni di Joy e Ward Meachum.[5] Nell'ottobre 2016 venne confermato il ritorno di Rosario Dawson nei panni di Claire Temple.[9] Nel marzo 2017 viene rivelata la presenza nel cast principale di Sacha Dhawan nel ruolo di Davos e di Ramón Rodríguez nel ruolo di Bakuto.[6][8]

Carrie-Anne Moss e Wai Ching Ho riprendono i rispettivi ruoli di Jeri Hogarth e Madame Gao dalle precedenti serie.[11][12]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2014 la Marvel annunciò che Iron Fist e le altre serie di Netflix sarebbero state girate a New York.[17] Le riprese sono cominciate a New York nell'aprile 2016 con il titolo di lavorazione Kick.[28] Le riprese terminarono l'8 ottobre 2016.[29]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2016 Trevor Morris venne annunciato come compositore delle musiche per la serie.[30]

Tie-in[modifica | modifica wikitesto]

Iron Fist è la quarta delle serie ordinate da Netflix dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, e sarà seguita dalla miniserie The Defenders e da The Punisher. Nel novembre 2013, il CEO della Disney Bob Iger ha rivelato che se i personaggi dovessero risultare popolari potrebbero essere portati anche sul grande schermo.[31] Nell'agosto 2014 Vincent D'Onofrio, interprete di Kingpin in Daredevil, ha dichiarato che la Marvel ha "dei grossi piani in serbo" per il futuro dopo le serie TV.[32]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Iron Fist è stata distribuita il 17 marzo 2017 su Netflix in tutti i territori in cui il servizio è disponibile, anche in Ultra HD 4K.[1] Gli episodi della serie, come nel caso di altre serie originali Netflix, verranno rilasciati simultaneamente, in modo da incoraggiare il binge watching.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta in maniera generalmente negativa da parte della critica televisiva. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes la serie ha un indice di gradimento del 17%, con un voto medio di 4.24 su 10 basato su 53 recensioni. Il commento del sito recita: "Nonostante alcuni momenti promettenti, Iron Fist affonda a causa della totale mancanza di impeto e originalità".[33] Su Metacritic ha un voto di 37 su 100 basato su 21 recensioni, indicante un'accoglienza "generalmente negativa".[34]

Daniel Fienberg di The Hollywood Reporter, recensendo i primi sei episodi, ha definito la serie "un passo indietro su tutti i fronti, una grande delusione che soffre di problemi di storytelling [...] e che potrebbe essere evitata interamente se non fosse un ponte di collegamento per l'attesa serie sui Difensori". Fienberg si è inoltre lamentato della mancanza dell'autenticità nella raffigurazione degli ambienti più bassi della città che avevano fatto funzionare le altre serie Marvel-Netflix e della mancanza di un sotto-testo, spiegando che "non c'è una particolarità nella storia di Danny se non quella di una qualsiasi crisi d'identità... e Jones è fin troppo placido come protagonista per dare un qualsiasi senso al tormento interiore di Danny".[35]

Robert Yaniz Jr. di We Got This Covered ha dato ai primi sei episodi 3 stelle su 5, scrivendo: "Nel momento in cui scorreranno i crediti dell'episodio finale, tutti quanti eccetto i fan più affezionati saranno sollevati che la strada per The Defenders sia finalmente giunta a conclusione".[36] Kwame Opam di The Verge ha criticato duramente la serie, definendola "noiosa, confusa e offensiva, una serie che è avversa alla diversità tanto quanto è avversa a narrare una storia che i fan possano amare" e affermando che Jones manca del carisma necessario per interpretare un ruolo del genere.[37]

Maureen Ryan di Variety, recensendo i primi due episodi, ha definito la serie "frustrante e tremendamente noiosa", aggiungendo: "Nessun elemento di questo lento oggetto funziona. Le scene d'azione mancano di entusiasmo, rapidità e originalità. Nessuno dei piatti e prevedibili personaggi lascia il minimo segno... ci vuole un'eternità affinché accada qualcosa in Iron Fist, e mentre prosegue a con esitazione, la scialba scenografia, la mediocre fotografia e i dialoghi penosi non riescono a distrarre lo spettatore dalla totale mancanza di profondità, dettaglio o impeto". Ryan ha inoltre criticato la scelta di Jones come protagonista, chiedendosi perché non sia stato scelto un attore di discendenza asiatica per la parte, dal momento che "Ciò che aveva fatto spiccare Jessica Jones e Luke Cage erano le distinte identità e preoccupazioni che i loro protagonisti portavano in battaglia. Immaginato un Iron Fist in cui un attore asiatico con una grande presenza scenica e delle vere abilità nel combattimento (che mancano a Jones) interpreta un uomo che cerca di riprendersi la sua azienda da un gruppo di personaggi bianchi che non si fidano di lui e sottostimano le sue abilità. Quel tipo di scontri sociali, politici e morali tra personaggi e culture avrebbero potuto aumentare la drammaticità".[38] Mike Cecchini di Den of Geek ha apprezzato il cast ma ha lamentato la mancanza di una visione solida dietro alla serie, che risulta avere delle "crisi di identità".[39] Kevin Fitzpatrick di ScreenCrush ha scritto: "La verità è che Iron Fist avrebbe dovuto essere molto più strana di come è, nello stesso modo in cui Doctor Strange fondamentalmente racconta di nuovo la storia di Iron Man con abbastanza effetti visivi fuori di testa e personaggi eccentrici da nascondere qualsiasi difetto. Iron Fist comincia a dare segni di vita nel sesto episodio, ma la fatica per arrivare fin là è davvero troppa, specialmente quando la maggior parte dei personaggi principali sembrano così spettacolarmente sottosviluppati".[40]

In un recensione più positiva Allison Keene di Collider ha dato ai primi sei episodi tre stelle su cinque, scrivendo: "Iron Fist non è terribile, e in alcune parti è davvero bella, ma avrebbe dovuto essere molto meglio. Quella che avrebbe dovuto essere la più coraggiosa delle serie [di Marvel-Netflix] è invece la più debole".[41] Anche Dan Jolin di Empire ha dato alla serie tre stelle su cinque, commentando: "Iron Fist porta un po' di sapore fantastico alle serie realistiche dei Defenders, ma avrebbe avuto bisogno di più attenzione al kung-fu di quanto lo showrunner Buck abbia permesso".[42]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Lauren Gallaway, Marvel's 'Iron Fist' Announces Release Date, su Comic Book Resources, 4 ottobre 2016. URL consultato il 10 ottobre 2016.
  2. ^ a b (EN) Marc Strom, Finn Jones to Star in the Netflix Original Series 'Marvel's Iron Fist', su Marvel.com, 17 marzo 2016. URL consultato il 3 aprile 2016.
  3. ^ (EN) James Hibberd, Finn Jones talks playing Marvel's Iron Fist (his training is insane), su Entertainment Weekly, 12 aprile 2016. URL consultato il 15 aprile 2016.
  4. ^ a b (EN) Jessica Henwick Joins Netflix Original Series 'Marvel's Iron Fist', su Marvel.com, 1 aprile 2016.
  5. ^ a b c (EN) Jessica Stroup and Tom Pelphrey will play Joy and Ward Meachum on Marvel’s Iron Fist, su Comingsoon.net, 18 aprile 2016. URL consultato il 19 aprile 2016.
  6. ^ a b (EN) Jim Vejvoda, Marvel's Iron Fist Episode 7: "Feeling Tree With Roots", ign.com, 17 marzo 2017. URL consultato il 18 marzo 2017.
  7. ^ (EN) Susana Polo, Who the heck is Iron Fist’s Bakuto?, polygon.com, 20 marzo 2017. URL consultato il 28 marzo 2017.
  8. ^ a b (EN) Huw Fullerton, Meet the major villain Marvel’s Iron Fist has been keeping a secret – and the Sherlock actor who’s playing him, su Radio Times, 17 marzo 2017. URL consultato il 18 marzo 2017.
  9. ^ a b (EN) Nick Romano, Marvel's Iron Fist: 7 things we learned about Netflix's living weapon at New York Comic Con, su Entertainment Weekly, 8 ottobre 2016. URL consultato il 9 ottobre 2016.
  10. ^ a b (EN) David Wenham Cast in Netflix Original Series 'Marvel’s Iron Fist', su Marvel.com, 11 aprile 2016. URL consultato l'11 aprile 2016.
  11. ^ a b (EN) Daredevil's Madam Gao Confirmed for Iron Fist, su ComicBook.com, 8 ottobre 2016. URL consultato il 9 ottobre 2016.
  12. ^ a b (EN) Carrie-Anne Moss Joins Netflix Original Series 'Marvel's Iron Fist', su Marvel.com, 20 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.
  13. ^ (EN) Beth Elderkin, Lewis Tan Fought to Play Iron Fist Hero Instead of Villain, su io9, 8 ottobre 2016. URL consultato il 9 ottobre 2016.
  14. ^ (EN) Jim Vejvoda, Marvel's Iron Fist Episode 6: "Immortal Emerges From the Cave", ign.com, 17 marzo 2017. URL consultato il 19 marzo 2017.
  15. ^ (EN) Nellie Andreeva, Marvel Preps 60-Episode Package Of Four Series & A Mini For VOD & Cable Networks, su Deadline, 14 ottobre 2013.
  16. ^ (EN) David Lieberman, Netflix Picks Up Four Marvel Live-Action Series & A Mini Featuring Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage For 2015 Launch, su Deadline, 7 novembre 2013.
  17. ^ a b (EN) Marvel's Netflix Series to Film in New York City, su Marvel.com, 26 febbraio 2014.
  18. ^ (EN) Netflix announces 'Daredevil,' 'Bloodline,' 'Kimmy Schmidt' premiere dates, su zap2it, 7 gennaio 2015.
  19. ^ (EN) Brett McKnight, Marvel May Make A Huge Change To Its Netflix Shows, su CinemaBlend. URL consultato il 3 aprile 2016.
  20. ^ (EN) Devin Faraci, Marvel Hasn’t Cracked The IRON FIST Series Yet, su Birth.Movies.Death, 2 luglio 2015. URL consultato il 3 aprile 2016.
  21. ^ (EN) Jeph Loeb Says There's 'Never Been Any Change on "Iron Fist", su Comic Book Resources, 20 novembre 2015. URL consultato il 3 aprile 2016.
  22. ^ Netflix Posts Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist & Defenders Info, cosmicbooknews.com. URL consultato il 21 agosto 2015.
  23. ^ (EN) Scott Buck to Showrun the Netflix Original Series 'Marvel's Iron Fist', su Marvel.com, 7 dicembre 2015. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  24. ^ (EN) Lesley Goldberg, Marvel Finds Its 'Iron Fist' in 'Game of Thrones' Star, su The Hollywood Reporter, 25 febbraio 2016.
  25. ^ (EN) James Hibberd, Game of Thrones actor Finn Jones to play Iron Fist, su Entertainment Weekly, 25 febbraio 2016.
  26. ^ (EN) Rob Keyes, Iron Fist May Setup Shang-Chi As Marvel’s Next Netflix Hero, su Screen Rant, 4 marzo 2016. URL consultato il 3 aprile 2016.
  27. ^ (EN) Game of Thrones star Jessica Henwick will play Colleen Wing on Marvel’s Iron Fist, su Comingsoon.net, 01 aprile 2016.
  28. ^ (EN) Lauren Gallaway, Look: Finn Jones Is Danny Rand In First Images From "Iron Fist "Filming, su ComicBookResources, 18 aprile 2016. URL consultato il 19 aprile 2016.
  29. ^ (EN) Umberto Gonzales, Finn Jones Wraps Filming on Marvel’s ‘Iron Fist’, su TheWrap, 8 ottobre 2016. URL consultato il 9 ottobre 2016.
  30. ^ (EN) Trevor Morris to Score Marvel’s Netflix Series ‘Iron Fist’, su Film Music Reporter, 24 ottobre 2016. URL consultato il 7 novembre 2016.
  31. ^ (EN) Why Disney Chose to Put Marvel's New TV Shows on Netflix, su Variety, 7 novembre 2013.
  32. ^ (EN) Nick Romano, Exclusive: 'Daredevil' Star Vincent D'Onofrio Talks Kingpin, su ScreenCrush, 20 agosto 2014. URL consultato il 5 settembre 2015.
  33. ^ (EN) Marvel's Iron Fist: Season 1, su Rotten Tomatoes. URL consultato il 5 aprile 2017.
  34. ^ (EN) Iron Fist - Season 1, su Metacritic. URL consultato il 5 aprile 2017.
  35. ^ (EN) Daniel Fienberg, 'Marvel's Iron Fist': TV Review, su The Hollywood Reporter, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  36. ^ (EN) Robert Yaniz Jr., Marvel’s Iron Fist Season 1 Review, su We Got This Covered, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  37. ^ (EN) Kwame Opam, Iron Fist isn't just racially uncomfortable, it's also a boring show, su The Verge, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  38. ^ (EN) Maureen Ryan, TV Review: ‘Marvel’s Iron Fist’ on Netflix, su Variety, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  39. ^ (EN) Mike Cecchini, Marvel's Iron Fist Review (Spoiler Free), su Den of Geek, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  40. ^ (EN) Kevin Fitzpatrick, ‘Iron Fist’ Review: Like ‘Batman Begins,’ If Bruce Wayne Was an Idiot Man-Child, su ScreenCrush, 8 marzo 2017. URL consultato il 9 marzo 2017.
  41. ^ (EN) Allison Keene, ‘Iron Fist’ Review: Come for the Fights, Stay…for the Corporate Litigation?, su Collider, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  42. ^ (EN) Dan Jolin, Iron Fist – Season 1, Episodes 1-6 Review, su Empire, 8 marzo 2017. URL consultato il 10 marzo 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione