Davide Perino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Davide Perino a Sentieri Tolkieniani 2014

Davide Perino (Roma, 21 luglio 1981) è un doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato a Roma il 21 luglio 1981, è nipote di Gianfranco Bellini, figlio di Silvia Bellini e fratello di Elena Perino, anch'essi conosciuti nel mondo del doppiaggio. Davide ha intrapreso la carriera di attore ad appena due anni e mezzo di età, recitando nel film Magic Moments, con Sergio Castellitto e Stefania Sandrelli.

A poco a poco, si è fatto strada e ha acquisito esperienza, passando per trasmissioni televisive come Pronto, chi gioca?, con Enrica Bonaccorti, numerose pubblicità, serie TV come Don Matteo 2, Angelo il custode, con Lino Banfi, o film come Natale in India, con Cristian De Sica e Massimo Boldi, partecipando a sfilate come Donna sotto le stelle, dove ha sceso le scale di piazza di Spagna con Ornella Muti.

L'impegno nel doppiaggio ha avuto inizio quando Davide aveva sei anni. La prima importante esperienza per il grande schermo è arrivata con il film di animazione Disney La bella e la bestia, dove Perino ha prestato la voce a Chicco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È la voce ufficiale di Elijah Wood, Jesse Eisenberg, Michael Cera e Shia LaBeouf.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Romics Dd 2002 come Rivelazione maschile 2002
  • la Sirenetta d'oro dell'Acquafestival (di Acquappesa, in Calabria) in qualità di Voce Maschile 2003[1].
  • Premio per il Miglior doppiaggio maschile di un cartone animato al Gran Galà del Doppiaggio - Romics 2007[1].
  • Nel 2010, in occasione della Fiera Nazionale del Libro di Roma, gli è stata consegnata la targa di Roma Capitale per pubblicità e letture dal vivo del romanzo fantasy Danny Parker e la spada di ghiaccio[1].
  • Premio Voce Maschile dell'anno e Miglior voce maschile di un cartone animato al Gran Galà del Doppiaggio – Romics 2011[1].
  • Ha vinto tre candidature nell'estate 2011, due al Galà del Doppiaggio – Romics come miglior voce di un cartone animato per The Cleveland Show, più il premio Miglior voce protagonista per The Social Network[1].
  • Premio Microfono d'oro 2014 nel festival Le voci del cinema per la sua interpretazione di Merlin nella serie tv omonima[1].
  • Nel 2016, al Gran Galà Del Doppiaggio – Romics ha vinto una candidatura per il doppiaggio del miglior film con La teoria del tutto[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film televisione e home video[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiato Tazio Nuvolari su Radio2 Rai (2003)

CD[modifica | modifica wikitesto]

Voce narrante nel CD Tolkieniana - Verso Minas Tirith, di Edoardo Volpi Kellermann

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Premi, su davideperino.com, Davide Pigliacelli. URL consultato il 3 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]