Jean-Luc Bilodeau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Luc Bilodeau nel 2010

Jean-Luc Bilodeau (Vancouver, 4 novembre 1990) è un attore canadese. Raggiunge il successo internazionale nel 2006 con il ruolo di Josh Trager nella serie televisiva Kyle XY.

Vita Privata[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Surrey, da Raymond e Barb Bilodeau, ha una sorella maggiore di nome Danielle, una Talent Agent molto conosciuta in Canada. Sin dalla tenera età ha studiato danza, interrotta poi a 10 anni quando ha deciso di diventare un attore.

Ha frequentato la Holy Cross Regional High School, in cui si è diplomato nel 2008.

Ha avuto una relazione importante con la cantante delle G.R.L., Emmalyn Estrada, iniziata nel 2010 e finita nel 2014.

Si vocifera che, dal 2015, abbia una stabile relazione con la sua collega Chelsea Kane, conosciuta sul set di Baby Daddy.

Vita Lavorativa[modifica | modifica wikitesto]

Ottiene il suo primo ruolo nel film del 2004 Ill Fated, nel quale interpreta il ruolo del giovane Bobby; nel 2006, recita nella serie televisiva Kyle XY[1].

Nel 2008, oltre a diplomarsi alla Holy Cross Regional High School, recita in Supernatural; nel 2009 interpreta il ruolo di Schrader nel film horror La vendetta di Halloween[2] e prende parte alla serie televisiva The Troop.

Nel 2010, recita insieme a Debby Ryan nel film I 16 desideri, dove interpreta Jay Kepler[3], nella serie televisiva No Ordinary Family[4] e nel film per la tv Strange Brew[5].

Nel 2011, recita in Best Player[6] e The Haunting House: The Series, e prende parte ai film LOL - Pazza del mio migliore amico e Piranha 3DD, in uscita nel 2012[7]. Sempre nel 2012 prende parte alla serie televisiva Baby Daddy, come protagonista.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Sua sorella Danielle, quando Jean Luc aveva tra i 4 e 6 anni, accompagnava il fratellino nei viaggi in treno dal loro paesino in città per aiutarlo a sostenere dei provini per le pubblicità.

Dice di essere molto amico di tutti gli attori canadesi che si trovano negli USA. Da piccoli giocavano praticamente tutti insieme e ancora oggi si ritrovano per passare del tempo in compagnia.

Jean Luc e la sua famiglia sono molto legati sia con i fratelli di papà Raymond, sia con quelli di mamma Barb, tanto che ogni anno partecipano a riunioni di famiglia in cui nessun membro manca mai.

Jean Luc quando non è impegnato sul set, se ne torna in Canada. Ma quando deve tornare negli USA per girare, anziché prendere un volo preferisce andare in macchina, semplicemente per ascoltare la sua musica e stare rilassato. Ma attenzione, non ama la compagnia: dice infatti di non volere nessuno con lui nei suoi viaggi in macchina, perché "inizia una specie di competizione a chi canta meglio" e a lui da fastidio. Ammette però la compagnia del padre, il quale se ne sta buono buono.

E' un appassionato di viaggi e fotografia.

Benché abbia abbandonato il ballo per recitare, sente ancora che il ritmo è una cosa che gli appartiene. Si esalta molto infatti quando sa che deve girare scene in cui si balla, in particolare in una puntata di Baby Daddy, doveva ballare il tip tap: era elettrizzato perché adora in tip tap! Spera un giorno, ma un giorno molto lontano, di partecipare a Ballando con le stelle.

Ha origini per metà canadesi per metà francesi, da qui il tatuaggio sull'avambraccio sinistro rappresentante una foglia per metà d'acero (simbolo del canada), per metà fiore di giglio (simbolo francese).

Ama moltissimo l'hockey benché non ci sappia giocare. E' un accanito fan dei Canuks (squadra di hockey sul ghiaccio) e non si è mai perso una loro partita!

Nel tempo libero ama fare snowboard e suonare la chitarra.. Oltre che bere birra con i suoi amici!

Ha un'ossessione per i suoi piedi. E' anche, più in generale, un feticista.

Ama giocare a golf.

Quando qualcuno (specie giornalisti) lo presentano/chiamano per nome, lui è sempre molto attento alla pronuncia e ci rimane male se sbagliano! Nelle interviste infatti, appena viene presentato, corregge o si congratula con chi gli sta parlando, a seconda dei casi.

Baby Daddy, viene girato davanti ad un pubblico. Lui di solito prova un episodio per tre o quattro giorni, per poi registrarlo il martedì e venerdì. E per girare un episodio intero ci vogliono un paio d'ore.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nella versioni in italiano dei suoi film, Jean-Luc Bilodeau è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jean-Luc Bilodeau plays Josh Trager. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  2. ^ (EN) LA Screening Of TRICK 'R TREAT THIS Thursday!, 21 ottobre 2008. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Jean Luc Bilodeau and Debby Ryan star in 16 Wishes, 26 giugno 2010. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  4. ^ (EN) No Ordinary Family: Not “No Ordinary Father”, 24 novembre 2010. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  5. ^ (EN) The Futon's First Look: "Strange Brew" (FOX), 6 novembre 2010. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  6. ^ (EN) Jennette McCurdy: The Best Player Cast 'Got to Know Each Other Very Well', 9 marzo 2011. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  7. ^ Piranha 3DD, annunciato il cast del sequel, 26 marzo 2011. URL consultato il 6 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90750103 · LCCN: (ENno2008186261 · ISNI: (EN0000 0001 1952 5809 · BNF: (FRcb160796813 (data)