La vendetta di Halloween

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La vendetta di Halloween
Trick 'r Treat.jpg
Sam (Quinn Lord) in una scena del film
Titolo originaleTrick 'r Treat
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Canada
Anno2007
Durata82 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia, orrore
RegiaMichael Dougherty
SoggettoMichael Dougherty
SceneggiaturaMichael Dougherty
ProduttoreBryan Singer
Produttore esecutivoMichael Dougherty, William Fay, Alex Garcia, Dan Harris, Jon Jashni, Thomas Tull
Casa di produzioneBad Hat Harry Productions, Legendary Pictures, Warner Bros. Pictures
Distribuzione in italianoRTI
FotografiaGlen MacPherson
MontaggioRobert Ivison
Effetti specialiBob Comer, Dan Keeler, James Kozier, Patrick Tatopoulos
MusicheDouglas Pipes
ScenografiaMark S. Freeborn
CostumiTrish Keating
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La vendetta di Halloween (Trick 'r Treat) è un film del 2007 diretto da Michael Dougherty.
La sceneggiatura è parzialmente ispirata al cortometraggio splatter/horror Season's Greetings.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film presenta cinque storie parallele tra loro, le quali si intrecciano la notte di Halloween.

Si racconta che nella notte di Halloween i non-morti e altre creature della notte vaghino sulla Terra senza meta.

Laurie è una giovane donna vestita da Cappuccetto Rosso che la vigilia di Halloween partecipa ad una festa in maschera assieme alle amiche. Steven Wilkins è un preside che nasconde un'identità da serial killer e la notte di Halloween cercherà disperatamente, assieme a suo figlio, una zucca da intagliare. Mr. Kreeg è un eremita che viene visitato da Sam: uno strano esserino presente in tutte le storie e con la testa a forma di zucca (coperta da un sacchetto). Un gruppo di bambini si reca, la notte di Halloween, nel luogo in cui accadde una tragedia, ora sede di numerose leggende di fantasmi, per dare sfogo ad un diabolico, quanto maldestro, scherzo. Durante la notte la piccola cittadina diventerà luogo di "ristoro" per le creature della notte. Steven ucciderà un bambino e poi regalerà la testa al figlio perché possa intagliarla come una zucca. Quello che sembra un vampiro in maschera ucciderà una ragazza e in seguito attaccherà Laurie, ma questa e le sue amiche sono dei licantropi che faranno strage di ragazzi, tra cui anche l'uomo travestito da vampiro, ovvero Steven. Il gruppo di bambini, dopo aver fatto uno scherzo terribile ad una di loro, finirà preda dei bambini zombie emersi dallo scuolabus schiantato in fondo ad una cava (e la vittima di quello scherzo, nonostante potesse salvarli, decide invece di permettere agli zombie di ucciderli per vendicarsi dello scherzo subito). Mr. Kreeg verrà visitato dallo gnomo malefico (Sam) che tenterà di ucciderlo ma che poi, trovando una barretta di cioccolato perderà ogni interesse per la vittima e se ne andrà. Ma quando Mr. Kreeg andrà ad aprire la porta dopo aver sentito il campanello, si troverà davanti i bambini zombie uccisi proprio da lui /autista dell'autobus/ diversi anni prima.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il trailer del film è stato mostrato l'8 dicembre 2007 all'annuale edizione del Harry Knowles' Butt-Numb-A-Thon film festival svoltasi ad Austin (Texas).

La distribuzione cinematografica nelle sale statunitensi era inizialmente programmata al 5 ottobre 2007, ma per motivazioni sconosciute è stata posticipata e successivamente cancellata, provocando un forte danno economico visto il susseguente consenso di pubblico nella versione home video. Il film verrà infatti distribuito dal 6 ottobre 2009 come audiovisivo direct-to-video negli Stati Uniti d'America, Gran Bretagna e Australia.

In Italia, il film viene acquistato da Mediaset e fa la sua prima comparsa su Italia 2 il 30 ottobre 2011 per la serata "Bloody Sunday". Inoltre è stato inserito nel catalogo del servizio interattivo a pagamento Premium Play ed è stato trasmesso qualche tempo dopo su Premium Cinema.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, il film ha ottenuto l'81% degli apprezzamenti e un voto di 7,32 su 10 sulla base di 26 recensioni.[1] Il film ha inoltre vinto alcuni premi: il premio assegnato dal pubblico durante lo Screamfest Horror Film Festival del 2008 e il Silver Award, anch'esso assegnato dal pubblico, durante il Toronto After Dark Film Festival del 2009,[2] ed è considerato un cult dagli appassionati del genere.

Opere derivate[modifica | modifica wikitesto]

La DC Comics e la Wildstorm Comics hanno pubblicato nel corso dell'ottobre 2007, un fumetto adattato dal film, scritto dal fumettista Marc Andreyko e illustrato da Fiona Staples.

La Palace Press e la Insight Editions hanno pubblicato un libro di 108 pagine titolato Trick 'r Treat: Tales of Mayhem, Mystery & Mischief. Esso descrive in modo particolareggiato la storia del film, fa i nomi del cast e vengono illustrate foto del set.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Trick 'r Treat (2007). URL consultato il 1º novembre 2020.
  2. ^ Screamfest LA, su web.archive.org, 4 marzo 2010. URL consultato il 1º novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema