La sirenetta II - Ritorno agli abissi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La sirenetta II - Ritorno agli abissi
film d'animazione direct-to-video
MelodyDisney.PNG
Melody mentre viene trasformata in sirena
Titolo orig.The Little Mermaid II: Return to the Sea
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti, Australia, Canada
RegiaJim Kammerud, Brian Smith
ProduttoreLeslie Hough, David Lovegren
SceneggiaturaElizabeth Anderson, Temple Mathews, Elise D'Haene, Eddie Guzelian, Dino Athanassiou (storyboard), Tod Carter (storyboard), Dan Fausett (storyboard), Martin Fuller (storyboard), David Prince (storyboard), Tom Riggin (storyboard), Dean Roberts (storyboard), Dan Root (storyboard), Dan Scanlon (storyboard), Brian Smith (storyboard), Clint Taylor (storyboard)
Char. designJim Kammerud, Dan Root, Hugo Giraud
Dir. artisticaFred Cline
MusicheDanny Troob
StudioDisney Video Premiere, Walt Disney Television Animation[1]
1ª edizione19 settembre 2000
Rapporto1,66:1
Durata75 min[1]
Editore it.Buena Vista Home Entertainment
1ª edizione it.16 novembre 2000
Dialoghi it.Manuela Marianetti
Studio dopp. it.Royfilm
Dir. dopp. it.Leslie La Penna
Generedrammatico, fantastico, musical
Preceduto daLa sirenetta
Seguito daLa sirenetta - Quando tutto ebbe inizio

La sirenetta II - Ritorno agli abissi (The Little Mermaid II: Return to the Sea) è un film d'animazione del 2000 diretto da Jim Kammerud e Brian Smith, nonché sequel direct-to-video del Classico Disney La sirenetta (1989). Eccetto il prologo, la storia si svolge dodici anni dopo il primo lungometraggio. Si concentra su Ariel e la figlia, nata nel matrimonio con Eric, Melody, una principessa umana che prova a nuotare in mare nonostante la legge dei suoi genitori che glielo vieti. Il film si avvale delle voci di Jodi Benson (Ariel), Tara Charendoff (Melody) e Pat Carroll (Morgana, nuova antagonista). È seguito da un prequel del Classico Disney originale, La sirenetta - Quando tutto ebbe inizio, un film d'animazione direct-to-video del 2008.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ariel ed Eric celebrano la nascita della loro neonata figlia Melody su una nave in mare. Il padre di Ariel, Re Tritone, regala a Melody un ciondolo magico. La festa è però interrotta da Morgana, sorella della defunta Ursula, che minaccia di far divorare Melody dal suo squalo per appropriarsi del tridente di Tritone. Ariel ed Eric agiscono insieme per sventare il piano di Morgana, riuscendoci e lo squalo di Morgana viene trasformato in un esserino innocuo. Subito dopo, la megera fugge via giurando vendetta. Re Tritone, in seguito alla sua minaccia, ordina di trovarla e arrestarla, ma senza riuscirci. Durante una discussione con suo padre, Ariel decide di nascondere a Melody tutta la conoscenza del mondo marino: il ciondolo è gettato in mare e un muraglione viene costruito per separare il castello reale dal mare.

Dodici anni dopo, Melody rimane inconsapevole del retaggio da sirena di sua madre e da sempre le è proibito di andare in mare. Tuttavia sgattaiola regolarmente fuori dal castello per andare a nuotare, e un giorno sul fondo trova il suo ciondolo. Vedendo il suo nome, Melody si confronta con la madre, che ribadisce il proprio divieto e non risponde alle domande della figlia: Melody prende una barca e la notte naviga lontano da casa. I suoi genitori scoprono presto che se ne è andata, e Tritone usa la sua magia per trasformare Ariel di nuovo in una sirena perché cerchi sua figlia.

Melody nel frattempo è attirata nella tana di Morgana dalle sue mante, Cloak e Dagger, e dallo squalo Undertow. La strega, intendendo che può usare la ragazzina come propria schiava, utilizza i resti della magia di Ursula per trasformare temporaneamente Melody in una sirena, dicendo che la trasformazione sarà permanente se la bambina potrà entrare in possesso del tridente, che lei sostiene sia stato rubato da Tritone. Con l'aiuto del pinguino Tip e del tricheco Dash, Melody ritorna con successo da Morgana con il tridente. Ariel cerca di fermarla, ma prima che possa spiegarle che la donna è malvagia, Melody, credendola un'altra bugia, dà il tridente a Morgana: la strega, con il tridente nelle sue grinfie, rivela le sue vere intenzioni, afferra Ariel con i suoi tentacoli e la tiene in ostaggio e rinchiude Melody in un antro marino. Prima di andarsene Morgana dice crudelmente che la sua trasformazione terminerà presto.

La strega usa la magia del tridente per dominare sull'oceano, salendo in superficie per esultare. Scuttle, Tritone, Sebastian ed Eric arrivano, e ne segue una battaglia contro Morgana e i suoi scagnozzi. La strega crea un palazzo di ghiaccio e usa il tridente per piegare alla sua volontà tutte le creature del mare; Melody, nel frattempo tornata umana e tratta in salvo da Tip, Dash e il pesce Flounder, si rende conto di essere immune al sortilegio. Arrampicatasi sul palazzo di ghiaccio di Morgana, Melody riesce a sorprenderla alle spalle e a recuperare il tridente, col quale cerca invano di intimidire la strega che, per tutta risposta, le afferra il piedino con un tentacolo e la tira a sé per riprendersi l'arma. Melody tuttavia trafigge un altro tentacolo col tridente liberandosi il piede e poi lo getta al nonno, solo per venire buttata a sua volta di sotto da Morgana: Dash riesce a salvarla appena in tempo. Tritone usa il tridente per imprigionare Morgana in un blocco di ghiaccio che affonda sott'acqua e distrugge il suo palazzo.

Melody si riunisce con la sua famiglia. Tritone offre a sua nipote la possibilità di diventare una sirena in modo permanente: la ragazzina, invece, usa il tridente per disintegrare il muro che separa la sua casa dal mare, riunendo esseri umani e sirene.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi de La sirenetta (Disney).
  • Melody: è la figlia dodicenne di Ariel e Eric e protagonista del film, come la madre ha un carattere ribelle e a volte trasgredisce alle regole, ha una grande passione per il mare, non capisce perché la madre le vieti di andare in mare aperto e per questo ha delle incomprensioni con lei, è all'oscuro del passato della madre che gli è l'ha celato per proteggerla, il suo sogno più grande e diventare una sirena e Morgana si servirà di questo per arrivare a Tritone, dopo la sconfitta di Morgana Melody riunisce i regni della terra e del mare per fare il modo che tutti vivano insieme.
  • Ariel: è la coprotagonista del film, madre di Melody, moglie di Eric e figlia di Tritone, al contrario del film precedente essendo diventata madre è più matura, per proteggere la figlia da Morgana le vieta di andare in mare aperto e le tiene celato il suo passato di sirena, a causa di questo sebbene voglia bene alla figlia ha delle incomprensioni con lei, quando Melody scappa di casa per cercarla Ariel accetta di ritrasformasi temporaneamente in sirena, alla fine dopo aver compreso i suoi errori si riconcilia con la figlia, e una volta tornata umana assiste a Melody mentre riunisce i regni del mare e della terra.
  • Eric: è il marito di Ariel e padre di Melody, in questo film funge da personaggio di supporto, ama molto sia la moglie che la figlia; è lui che consiglia a Ariel di trasformasi temporaneamente in sirena per andare a cercare Melody, alla fine assiste a Melody che riunisce i regni della terra e del mare.
  • Re Tritone: è il re del mare, padre di Ariel e nonno di Melody, ama molto la figlia e si affeziona molto alla nipote: infatti soffre molto il fatto che no può vederla crescere, alla fine riesce finalmente a conoscere e abbracciare Melody e le propone di decidere se diventare sirena o rimanere umana, ma Melody decide di riunire i regni per fare il modo che tutti vivano insieme.
  • Sebastian: è un granchio compositore di corte e consigliere di Tritone, gli viene affidato il compito di badare a Melody ma come già successo con Ariel la bambina riesce sempre a sfuggirgli.
  • Flounder: è un pesce e migliore amico di Ariel, in questo film lo si vede cresciuto e diventato padre ma nonostante questo è rimasto pauroso, comunque non esita ad aiutare Ariel nella ricerca di Melody.
  • Grimsby: è il consigliere di Eric.
  • Carlotta: è la cameriera di Eric.
  • Chef Louis: è il cuoco di Eric e acerrimo nemico di Sebastian.
  • Scuttle: è un gabbiano e caro amico di Ariel un po' strambo che si crede un grande esperto degli umani.
  • Tip e Dash: sono un pinguino e un tricheco, grandi amici, che sognano di diventare eroi. Conoscono Melody durante il suo viaggio verso Atlantica e stringono subito amicizia con lei, sono molto paurosi ma nonostante questo non esitano ad aiutare Melody nel momento del bisogno.
  • Morgana: è l'antagonista del film, sorella di Ursula che cerca di vendicare anche se l'ha sempre odiata perché la madre la preferiva a lei, vuole impossessarsi del regno di Tritone e per questo non esita a servirsi di Melody fingendo di esaudire il suo sogno, alla fine viene sconfitta da Melody e imprigionata da Tritone in un blocco di ghiaccio.
  • Undertow: è uno squalo tigre al servizio di Morgana, viene rimpicciolito da Tritone e da allora è ossessionato dal pensiero di ritornare grande e grosso, alla fine viene battuto da Tip e Dash.
  • Cloak e Dagger: sono 2 mante al servizio di Morgana.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora ufficiale del film uscì il 19 settembre 2000.[2] La colonna sonora venne pubblicata internazionalmente il 31 ottobre 2000 in una confezione speciale con la colonna sonora del film originale.[3] Due CD campioni di due tracce ognuno vennero pubblicati in edizione limitata come promozione per la colonna sonora nel 2000.[4]

La versione italiana della colonna sonora non è stata distribuita in Italia; l'unica canzone del film che è stata pubblica è Sogni e realtà cantata da Renata Fusco e Miriam Calzolari, contenuta nell'album Principesse - Le Più Belle Canzoni.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Jodi Benson, Rob Paulsen, Clancy Brown, Kay E. Kuter, Samuel E. Wright e coroDown to the Sea – 3:29
  2. Max Casella, Stephen Furst e Tara CharendoffTip and Dash – 1:59
  3. Samuel E. WrightIko Iko – 3:49
  4. Samuel E. WrightOctopus's Garden – 2:47
  5. Jodi Benson e Tara CharendoffFor a Moment – 2:28
  6. Samuel E. WrightGive a Little Love – 3:57
  7. Samuel E. WrightHot, Hot, Hot – 5:08
  8. Jodi Benson, Tara Charendoff e Samuel E. WrightHere on the Land and Sea – 1:44

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione italiana è stata curata dalla Disney Characters Voices International, Inc., il doppiaggio si è svolto presso lo studio Royfilm sotto la direzione di Leslie La Penna e con l'assistenza di Olivia Lopez. La sonorizzazione è stata effettuata invece dalla SEFIT-CDC mentre i dialoghi sono stati tradotti e adattati da Manuela Marianetti. I testi italiani delle canzoni e la direzione musicale è stata ad opera di Ermavilo.

Rispetto al primo film sono cambiati alcuno doppiatori, come già successo nella serie TV La sirenetta - Le nuove avventure marine di Ariel. Ecco un elenco dei cambiamenti:

Inoltre, nella versione originale, l'antagonista del film, Morgana, viene doppiata da Pat Carroll, già doppiatrice di Ursula. Per questo motivo, anche nella versione italiana, Morgana viene doppiata sempre da Sonia Scotti (già voce di Ursula nel doppiaggio del film originale).

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Melody Tara Charendoff Perla Liberatori (dialoghi)
Miriam Calzolari (canto)
Ariel Jodi Benson Paola Valentini (dialoghi)
Renata Fusco (canto)
Sebastian Samuel E. Wright Ronny Grant
Morgana Pat Carroll Sonia Scotti
Scuttle Buddy Hackett Marco Mete
Re Tritone Kenneth Mars Bruno Alessandro
Tip Max Casella Fabrizio Vidale
Dash Stephen Furst Danilo De Girolamo
Principe Eric Rob Paulsen Vittorio De Angelis
Undertow Clancy Brown Massimo Corvo
Cloak e Dagger Dee Bradley Baker
Flounder Cam Clarke Davide Perino
Slounder Soon-Tek Oh
The King Kevin McDonald
Chef Louis René Auberjonois Vittorio Amandola
Grimsby Kay E. Kuter Valerio Ruggeri
Carlotta Edie McClurg Ida Sansone
Max Frank Welker
Bel ragazzo Justin Schulte
Ragazzo Blake McIver Ewing
Sirena Emily Hart Veronica Puccio
Giovane tritone Marcus Toji Daniele Raffaeli
Pinguini Tress MacNeille

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

VHS[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione VHS del film uscì in Italia il 16 novembre 2000[6].

DVD[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione DVD del film uscì in Italia il 16 novembre 2000[7], e venne ristampata il 28 febbraio 2007.

Blu-ray[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione in Blu-ray del film uscì in Italia l'11 settembre 2013[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The Little Mermaid 2: Return to the Sea, su AllMovie. URL consultato il 10 novembre 2021.
  2. ^ Little Mermaid II: Return to the Sea: Jodi Benson, Tara Charendoff: Music, su amazon.com. URL consultato il 2 novembre 2011.
  3. ^ The Little Mermaid & Little Mermaid II (Special Edition Double Pack), su amazon.com. URL consultato il 23 agosto 2011.
  4. ^ Little Mermaid II - 2 Song CD: Ariel, Sebastian, Melody: Music, su amazon.com. URL consultato il 2 novembre 2011.
  5. ^ Le Più Belle Canzoni Delle Principesse Disney, su Discogs. URL consultato il 10 novembre 2021.
  6. ^ USCITE in VHS - Anno 2000, su Il Tempio del Video. URL consultato il 10 novembre 2021.
  7. ^ USCITE in DVD - Novembre 2000, su Il Tempio del Video. URL consultato il 10 novembre 2021.
  8. ^ USCITE in DVD/Blu-Ray Disc - Settembre 2013, su Il Tempio del Video. URL consultato il 10 novembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]