Massimo Corvo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Massimo Corvo al Leggio d'oro 1995

Massimo Corvo (Roma, 9 luglio 1959) è un attore, doppiatore, direttore del doppiaggio e dialoghista italiano.

Oltre che per alcune interpretazioni in televisione, è noto per la sua attività di doppiatore, avendo dato la voce italiana a diversi attori di Hollywood e anche a svariati personaggi dei cartoni animati, molti dei quali in produzioni Disney.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera d'attore in giovane età, apparendo in alcune pellicole ancora bambino e in seguito partecipando ad alcuni caroselli e spettacoli teatrali, ambito in cui la prima esperienza importante fu nella Maria Stuarda di Franco Zeffirelli;[2] ha recitato in film come Ti spiace se bacio mamma? e Uomini & donne, amori & bugie, ha inoltre interpretato personaggi di produzioni televisive come Tomas Simeoni nella serie Il capitano, Don Eugenio in Butta la luna e il giudice Goffredo Pulvirenti in Squadra antimafia - Palermo oggi.

È la voce italiana ricorrente di Laurence Fishburne, Jean Reno, Vin Diesel e Sylvester Stallone, del quale è divenuto il doppiatore ufficiale dopo la morte di Ferruccio Amendola, ha inoltre doppiato in diverse interpretazioni gli attori Forest Whitaker, Sean Bean, Samuel L. Jackson, Robbie Coltrane, Bruce Willis, Jeff Bridges e Benicio Del Toro, oltre ad Harvey Keitel ne Le iene, ad Al Pacino in Sfida senza regole e a Daniel Day-Lewis ne L'ultimo dei Mohicani.

Nel campo dell'animazione ha dato voce a vari personaggi dei cartoni Disney, tra i quali la Bestia, Pietro Gambadilegno (dal 1993 al 2010), Jafar e Uffa, nonché a Marco Pagot in Porco Rosso di Hayao Miyazaki e a Ruber ne La spada magica - Alla ricerca di Camelot; nella serie de I Simpson è stato inoltre la voce di Seymour Skinner dalla quinta all'ottava stagione e di Telespalla Bob nelle prime due stagioni.

È direttore del doppiaggio di serie a cartoni animati come Ricreazione, Mike, Lu & Og e Le nuove avventure di Capitan Planet.

È la voce fuori campo dei servizi del programma Report di Rai 3 ed è stato l'annunciatore del canale satellitare Fox Crime dal 2005 alla chiusura, oltre che di numerosi trailer cinematografici e di alcune pubblicità televisive.[3]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Stuarda di Friedrich Schiller, regia di Franco Zeffirelli (1983-1985)
  • Le pillole di Ercole, regia di Antonio Ferrante. Teatro delle Muse di Roma (1990)[4]
  • Fitzgerald: un sogno americano, testo e regia di Riccardo Cavallo (1997)
  • La pensione Silla di Massimo Corvo, regia di Francesca Draghetti (2006, 2018-2019)
  • Coppie in multiproprietà, testo e regia di Pino Ammendola. Teatro Ghione di Roma (2010)[5]
  • I tre moschettieri, scritto e diretto da Pino Ammendola. Teatro Ghione di Roma (2011)[6]
  • Fannulloni, scritto e diretto da Gabriele e Rosario Galli (2013)[7]
  • La belva e la bestia di Massimo Corvo in collaborazione con Daniele Esposito e Gabriele Galli, regia di Daniele Esposito (2014-2015)[8][9]
  • A Natale divento gay, testo e regia di Pino Ammendola (2014-2017)
  • Sex & equiVOCI, regia di Massimo Corvo, Teatro Testaccio di Roma (2017)[10]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • La principessa Olga (radiodramma di Radio 2, 1994)
  • Sherlock Holmes: Uno studio in rosso (sceneggiato, 1999)

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Doppiatori italiani: chi sono i più famosi, su elle.com, 30 maggio 2022.
  2. ^ Filmato audio Andrea Razza, Intervista a MASSIMO CORVO (2012), 19 luglio 2012.
  3. ^ Massimo Corvo, su Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net. Modifica su Wikidata
  4. ^ Stefania Chinzari, Queste pillole fanno meraviglie (PDF), su archivio.unita.news, 1º novembre 1990.
  5. ^ "Coppie in multiproprietà", buon teatro contro i cinepanettoni, su abruzzo24ore.tv, 20 dicembre 2010.
  6. ^ Moreno Sangermano, I tre moschettieri approdano al Teatro Ghione di Roma, su oltrelecolonne.it.
  7. ^ PRIMA Nazionale “FANNULLONI – IL CASO BRUNETTA” – Teatro Ambra alla Garbatella – dal 10 dicembre 2013 al 5 gennaio 2014, su eventinew24.com.
  8. ^ "La belva e la bestia" una favola moderna per guarire l'infelicità, su repubblica.it.
  9. ^ ‘La belva e la bestia’: a Bari lo spettacolo con Massimo Corvo e Annabella Calabrese, su baritoday.it.
  10. ^ Cosimo Sinforini, “Sex & equiVOCI” in scena al Teatro Testaccio di Roma, su mydreams.it, 27 ottobre 2017.
  11. ^ La vera madre - film (1999), su comingsoon.it.
  12. ^ Guardiani della Galassia, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 18 aprile 2022.
  13. ^ Guardiani della Galassia Vol. 2, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 18 aprile 2022.
  14. ^ Avengers: Infinity War, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 18 aprile 2022.
  15. ^ Avengers: Endgame, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 18 aprile 2022.
  16. ^ Edizione estesa del film
  17. ^ Dai titoli di coda di Tom & Jerry e Robin Hood.
  18. ^ IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA ANIMAZIONE: "I Simpson", su antoniogenna.net.
  19. ^ Gli Incredibili - L'ascesa del minatore, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 12 giugno 2022.
  20. ^ Gli Incredibili - Quando il pericolo chiama, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 12 giugno 2022.
  21. ^ Gli Incredibili - Una normale famiglia di supereroi, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 16 giugno 2022.
  22. ^ Aladdin - La vendetta di Nasira, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 3 maggio 2021.
  23. ^ Lego Star Wars - Il risveglio della forza, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 9 ottobre 2023.
  24. ^ Alla ricerca di Nemo, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato l'8 maggio 2021.
  25. ^ Kinect: Disneyland Adventures / Disneyland Adventures, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 7 ottobre 2021.
  26. ^ SPECIALE LEGGIO D'ORO 1995, su antoniogenna.net. URL consultato il 15 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]