Angelo il custode

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angelo il custode
Angelo il custode.jpeg
PaeseItalia
Anno2001
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni1
Episodi8
Durata100 min (episodio)
Lingua originaleitaliano
Crediti
IdeatoreUgo Fabrizi Giordani, Alfredo Arciero
RegiaGianfrancesco Lazotti
SoggettoDido Castelli, Cecilia Calvi
SceneggiaturaDido Castelli, Cecilia Calvi, Mauro Marsili, Carlo Mazzotta, Massimo Torre, Francesca Panzarella, M.Gabriella Giacometti
Interpreti e personaggi
FotografiaSandro Grossi
MontaggioRaimondo Crociani
MusicheNicola Piovani
ProduttoreAlessandro Jacchia
Prima visione
Dal1º aprile 2001
Al27 maggio 2001
Rete televisivaRai Uno

Angelo il custode è una serie televisiva andata in onda nel 2001[1] diretta da Gianfrancesco Lazotti. Protagonista è Lino Banfi: interpreta un emigrato in Argentina che deve ritornare al paese natale per dimostrare alla burocrazia italiana di essere ancora vivo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angelo De Vita, emigrato da anni in Argentina, è costretto a rientrare in Italia a causa di un errore burocratico per cui risulta deceduto.
Qui ritrova dopo tanti anni Elisa Anselmi, una sua vecchia fiamma che attualmente, dopo essersi separata dal marito Rocco, gestisce insieme al figlio Adriano un circolo ricreativo. In attesa di risolvere i suoi problemi burocratici, Angelo accetta di lavorare come custode del circolo e diviene ben presto un vero e proprio angelo custode per Elisa e la sua famiglia, aiutando Adriano a riavvicinarsi alla moglie Simona e i loro due figli Sara e Ghigo a risolvere i loro problemi.
Angelo riceve spesso in sogno la visita del suo defunto amico Giovannino deciso a rivelargli un importante segreto, che alla fine si rivelerà riferirsi a una cospicua eredità che avrebbe lasciato all'amico: si scoprirà così che a far dichiarare morto Angelo erano stati i figli dello stesso Giovannino, con l'intento di accaparrarsela.
Proprio grazie all'eredità, e con l'aiuto di Rocco, Angelo farà in modo che Elisa non sia costretta a vendere il circolo, e deciderà di restare con lei e non far più ritorno in Argentina.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Prima TV Italia Telespettatori Share
1 - La vita è una sorpresa 1º aprile 2001 7.509.000 29,18%
2 - L'ostaggio 8 aprile 2001 6.753.000 26,53%
3 - Sindrome cinese 15 aprile 2001 4.029.000 19,50%
4 - La sfida 22 aprile 2001 4.899.000 18,09%
5 - Senza famiglia 29 aprile 2001 4.580.000 18,97%
6 - Padre a sorpresa 6 maggio 2001 5.215.000 21,37%
7 - Promesso sposo 20 maggio 2001 4.430.000 18,86%
8 - Una cosa molto importante 27 maggio 2001 4.173.000 18,60%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teche Rai, su teche.rai.it. URL consultato il 16 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione