Power Rangers Mystic Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Power Rangers Mystic Force
Titolo originale Power Rangers: Mystic Force
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2006
Formato serie TV
Genere fantasy, azione
Stagioni 12ª stagione di Power Rangers
Episodi 32
Durata 21 Minuti
Lingua originale
Caratteristiche tecniche
Rapporto
Colore Colore
Audio Stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Sally Campbell
Prima visione

Power Rangers Mystic Force[1] è una serie televisiva statunitense, la quattordicesima della relativa saga. È basata sulla serie giapponese Mahou Sentai MagiRanger. In questa serie i protagonisti devono i loro poteri a delle formule magiche, attivate man mano che la loro personalità eroica fa dei progressi.

La seconda serie non dispone di un Team-Up, dovuto all'ambientazione in Nuova Zelanda.[2] Nella serie è apparso un solo personaggio della serie precedente[3]

Indice

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Si racconta che in una dimensione magica parallela alla nostra, le forze delle tenebre erano potentissime, così i Guerrieri di Underworld diedero inizio ad una guerra chiamata, "La grande battaglia". Un esercito, guidato da un potente guerriero, giunse sulla Terra con lo scopo di conquistarla sconfiggendo I Mistici, una legione di coraggiosi e potenti maghi, che combatté valorosamente fino a quando il male fu quasi sul punto di prevalere. Così il mago più forte di tutti, Leanbow, lanciò un potentissimo incantesimo, in grado di ricacciare i guerrieri di Underworld nel loro universo parallelo e chiudendo per sempre il Sigillo del Portale. Leanbow si sacrificò, così gli umani non sarebbero mai venuti a conoscenza della Grande Battaglia, né dei sacrifici compiuti per salavare loro la vita. Ora gli umani vivono in pace e tranquillità, totalmente ignari di ciò che si sta per risvegliare.

Gli episodi[modifica | modifica wikitesto]

1º Episodio - La dimensione parallela. Prima parte.[modifica | modifica wikitesto]

La città di Briaewood viene colpita un terremoto che libera un gruppo di creature maligne dalla loro prigionia millenaria. La maga Udonna assolda cinque adolescenti per combattere questi mostri, per distruggerli per sempre. Così Vida, Madison, Xander, Nick e più tardi Chip vengono trasformati nella Power Rangers Mystic Force e iniziano ad utilizzare i loro poteri magici per combattere contro l'esercito delle tenebre che infesta il villaggio degli Elfi. Nel frattempo Udonna si trasforma nella White Mistic Ranger uccidendo un mostro enorme destando l'incredulità dei cinque ragazzi.

2º Episodio - La dimensione parallela. Seconda parte.[modifica | modifica wikitesto]

Udonna affronta Koragg, il Cavaliere Lupo del Mondo delle Tenebre, ma ne esce sconfitta, grazie all'aiuto e al controllo che lo stesso Koragg ha sul gigantesco Wolf Centaurus. Durante la battaglia Koragg sottrae a Udonna la preziosa Spada della Neve, senza la quale non potrà più trasformarsi in White Ranger. Nel frattempo Madison, Vida, Chip e Xander grazie alle bacchette magiche regalate da Udonna si trasformano nei Power Rangers Mystic Force. Infine Udonna tenta di convincere il recalcitrante Nick ad accettare il suo ruolo di Red Ranger. Nel momento in cui gli altri quattro Ranger stanno per essere sopraffatti da Koragg, Nick decide di aiutarli e credere in se stesso e nella magia.

3º Episodio - Nuovi Eroi[modifica | modifica wikitesto]

Chip e Vida per sbloccare i codici per gli incantesimi dei Morphers tentano di compiere azioni valorose, ma senza ottenere risultati. Nel momento in cui Nick, Madison e Xander vengono imprigionati nel mostro Mucor, lo Yellow Ranger e La Pink comprendono la vera natura dell'Eroismo, sbloccando i nuovi codici, con i quali liberano l'incantesimo che li trasforma negli enormi Mystic Titans, sconfiggendo Mucor. Nello stesso momento una creatura terrificante, la Worm Hyrda viene liberata nella foresta ...

4º Episodio - Il mostro di Roccia[modifica | modifica wikitesto]

Nick provoca Madison, gli rimprovera che non ha amici in quanto si nasconde spesso dietro la sua telecamera, ma lei cerca in tutti i modi di dimostragli che si sbaglia. Tuttavia, nel corso di una rilassata passeggiata nel parco, Madison viene attaccato da un Clewabster, un mostro che trasforma in statue in pietra gli esseri umani. Nick si rende condo di aver sbagliato su Madison, gli riconosce che il suo modo di esprimersi con gli altri avviene proprio attraverso i video, così riceve il codice dell'incantesimo per la moto Mystic Speeder e si precipita ad combattere il mostro e salvare la sua amica. Dopo aver liberato Madison dalla roccia, i Rangers ricevono un'ulteriore incantesimo formando il Megazord Titans per distruggere il Clawbster ...

5º Episodio - La voce misteriosa[modifica | modifica wikitesto]

Koragg usa la Spada della Neve sottratta alla Maga Udonna per entrare nel subconscio di Nick con lo scopo di destabilizzarlo, per tentare di metterlo contro i suoi compagni. Inizialmente Koragg riesce nel suo intento, infatti Leele nasconde 1.000 dollari dell'incasso del Rock Porium accusando Nick del furto, così come fanno i ragazzi del gruppo, in quanto è l'ultimo arrivato, ma poi si rendono conto di aver commesso un errore e si precipitano ad aiutarlo nella sua battaglia solitaria contro Koragg, durante la quale il Wolf Centaurus Megazord, controllato da Koragg, si scaglia sui Powers Rangers, sottraendogli l'energia del Megazord Titan, con la quale riesce a riportare nel modo di superficie, ma per breve tempo il suo padrone, Morticon.

6º Episodio - Il Leggendario Catastros[modifica | modifica wikitesto]

Privi del potere e della maestria nel formare il Megazord Titan, i Powers Rangers non sono in grado di impedire gli attacchi del Regno delle Tenebre. Nel corso della battaglia contro Koragg, il sigillo oscuro invia inavvertitamente lo Zord di Koragg, il leggendario Castros e lo stesso Nick in una dimensione parallea. In tale dimensione Nick aiuta un cavallo ferito a tornare in tempo sulla Terra per formare il Centaurus Phoenix Megazord, con il quale ferma un gigantesco Troll di Roccia.

7º Episodio - Cuore di Fuoco[modifica | modifica wikitesto]

Con l'aiuto del mostro Taxi Cab, Necrolai sottrae una mappa che gli consentirà di giungere a Cuore di Fuoco. I Powers Ranger riconoscono l'esistenza della mappa e, pur incontrando numerosi pericoli, viaggiano attraverso la foresta di Cimmerian, pur di individuare questo arcano Cuore di Fuoco. Nel momento della battaglia contro Necrolai e Taxi Cab la mappa viene strappata in due. La puntata si conclude con una domanda fatidica : i Powers Ranger saranno in grado di trovare Cuore di Fuoco pur essendo in possesso solo della metà della mappa ?

8º Episodio - Il Demone Vida (1ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Leelee invita Vida in una discoteca, ma la musica psichedelica le causa un cambiamento della personalità : inizia così a comportarsi in un modo strano : si sente più forte, più disinvolto, ma non riesce a sopportare la luce del sole. Chip sospetta Necrolai. Chip è motivato a salvarla a tutti i costi, ma per farlo deve sterminare Necrolai. Undonna lo aiuta così a formulare un incantesimo per il Cristallo dell'Alba, secondo loro l'unica arma in grado di uccidere la regina dei vampiri.

9º Episodio - Il Demone Vida (2ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Vida, a causa del morso di Necrolai è ancora un vampiro, ma Chip è deciso a salvare a tutti i costi la sua amica, ma per farlo, deve uccidere Necrolai. Chiede aiuto a Udonna che gli prepara un incantesimo per il Cristallo dell'Alba, la sola arma in grado di distruggere la regina dei vampiri. Lo Yellow Ranger dopo aver inserito il Cristallo dell'Alba nella sua Magispada, settata in modalità balestra, riesce dopo una battaglia faticosissima a penetrare la corazza di Necrolai, facendola esplodere, liberando il Pink Ranger dalla possessione del vampiro. Ma Necrolai, la stessa notte resuscita, rivelando che Leelee è sua figlia infiltrata in gran segreto nel mondo degli umani...

10º Episodio - Xander il Grande[modifica | modifica wikitesto]

Per togliere un grosso brufolo cresciuto sul suo naso, Xander impazzisce ed utilizza la "pozione della perfezione" di Clare. Anche se il brufolo sembra sparito, Xander si rende conto che la pozione, spruzzata in precedenza da Clare su una pianta appassita, lo sta mutando in un albero. Vida e Clare cercano di aiutare al meglio Xander, mentre gli altri Rangers si trovano ad affrontare il mostro Skulllington. Nel frattempo, Toby cerca di scoprire il segreto del codice per aprire la scatola nella quale è contenuto l'uovo di Cuore di Fuoco.

11º Episodio - La Fata Guardiana (1ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Necrolai e Mortico interrogano l'Oracolo per svelare il luogo in cui si nascone la Fata Guardiana, l'unica in grado di aprire le porte dell'inferno. Quando Clare si rende conto che sua madre Niella fu la prima Fata Guardiana sacrificatasi per fermare la venuta del Regno delle Tenebre decide di divenare "custode" per salvare i Powers Rangers e liberare Udonna, ormai prigioniera di Koragg. Una volta uscita vittoriosa nello scontro con Necrolai, Clare riesce persino a sopraffare Koragg in versione Wolf Centaurus, ma poi viene anch'essa rapita da Necrolai e usata per aprire la porte dell'inferno, premessa per l'invasione delle orde di Morticon sulla Terra...

12º Episodio - La Fata Guardiana (2ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

I cancelli dell'inferno ormai sono aperti e Morticon è tornato sulla Terra per mezzo di una crepa provacata accidentalmente dal Megazord Titan. Koragg cattura Clare, ma Nick riesce a portarla in salvo appena in tempo, prima che la sua magica energia venga consumata : insieme riescono a chiudere le porte dell'inferno. Nick riunendosi agli altri Ranger e con la potenza di Udonna canalizzano l'energia attraverso il Megazord Titan riuscendo a distruggere Morticon per sempre. Nel frattempo Clare constata che ha perso i suoi poteri a causa dello sforzo di sigillare nuovamente le porte dell'inferno che hanno consentito alle orde delle tenebre di tornare sulla terra...

13º Episodio - La Furia di Imperious[modifica | modifica wikitesto]

I Powers Rangers vengono trascinati da Necrolai all'interno di una grotta difesa da un magico sigillo che solo i loro poteri sono in grado di attraversare, per assicurarsi il possesso le antiche vestigia di una mummia. I Rangers invece scopropno una lampada mistica. Ritornati alla Grande Radice strofinano la lampada rilasciando lo Jenji, un genio felino che chiede a loro di manifestare un desiderio. Contemporaneamente dalla vestigia della mummia Necrolai riesce a liberare il terribile Iperiuous, che, grazie alla sua forza enorme, spazza via in pochi istanti sia il Megazord Titan che i Powers Rangers. Lo Jenji, intervenendo per salvarli, viene riconosciuto da Udonna, che gli chiede che fine abbia fatto Daggeron. Grazie al consiglio dello Jenji Clare ha covato l'uovo del Cuore di Fuoco, consentedogli di schiudersi e palesando al suo interno un cucciolo di drago...

14º Episodio - Ritorno dal Passato[modifica | modifica wikitesto]

Calindor, un vecchio amico di Udonna, giunge alla Grande Radice cercando di persuaderla del tradimento di Daggeron, passato alle forze delle tenebre. Contemporaneamente, un mostro conosciuto come Jester la Peste mette alle corde i Powers Rangers, ma una fantomatica rana salva appena in tempo la vita a Madison. Per compensare la rana per averla aiutata la Blue Ranger lo bacia, riportandolo alle sue vere sembianze : Daggeron, il Solaris Ranger. Dopo aver massacrato Jester con i suoi incredibili poteri, Daggeron rivela così l'imbroglio di Calindor : in realtà è Imperius, è lui ad aver tradito la Mystic Force, allineandosi con le forze del male e confinandolo in una caverna in forma di rana...

15º Episodio - La Forza Interiore[modifica | modifica wikitesto]

Nel momento in cui Xander trascura gli allenamenti, Daggeron prende l'iniziativa di condurre i Rangers in una dimensione estremamente pericolosa. Dopo il ritorno sulla Terra del Solaris Ranger per sfidare il mostro Behemoth, è compito di Xander aiutare gli altri da un gigante che li ha catturati, probabilmente per mangiarli. Ma Xander, con sorpresa, scopre che il gigante in realtà è vegetariano, regalandogli una quantità enorme di frutti di melograno di cui è estremamente goloso. In questo modo i Rangers istantaneamente crescono nella loro magia. Il Green Ranger riceve così il nuovo codice incantesimo dei Mystic Muscle riuscendo a distruggere Behemoth, imprigionato da Daggeron per mezzo al suo Megazord Solar Streak...

16º Episodio - I Colori dell'Anima[modifica | modifica wikitesto]

Chip apre causalmente la bottiglia magica di Necrolai che inizia a sottragli l'anima. Per salvarlo, Daggeron lo porta in cima al Monte Isis per recuperare il bastone di topazio, dove inizia lo scontro con Koragg per possedere il raro e prezioso manufatto. Contemporaneamente gli altri Power Ranger cercano di fermare i mostri Spydax e Gnatu, impegnati a sottrarre le anime a tutta la popolazione di Briarwood. Dopo essere guarita dalla magia di Necrolai, grazie al bastone di topazio, Chip torna in città per curare i suoi amici e distruggere le creature delle tenebre. Daggeron inizia ad allenare Chip, assicurandolo di farlo diventare un cavaliere valoroso, nello stesso modo con il quale fu allenato da Leanbow, marito di Udonna.

17º Episodio - La Fuga di Jenji[modifica | modifica wikitesto]

Cuore di Fuoco, vezzeggiato da tutti alla Grande Radice, viene abbandonato nella foresta, e scompare, a causa della gelosia dello Jenji. Contemporaneamente Imperious sfida Koragg ad una battaglia senza magia, così, il Cavaliere Lupo regala a Nicrolai il suo potere sotto forma di un Power Morpher, con il quale l'Arpia Screamer, Necrolai avvia un assalto alla città trasformando la popolazione di Briarwood e i Power Rangers in piume, eccetto Madison, che nel frattempo era andata a cercare Jenji, allontanatosi dopo essere stato accusato della sparizione di Cuore di Fuoco. Daggeron riferisce che se lo Jenji non ritorenera nella lampada entro poche ore, scomparirà per sempre, a causa di una maledizione. Madison convince così Jenji, che anche lui, oltre Cuore di Fuoco, è molto importante, così il genio felino torna a casa unendo i suoi magici poteri con la Blue Ranger e a distruggere Screamer. Udonna, Daggeron e Phineas ritrovano nella foresta Cuore di Fuoco, ma si accorgono che in brevissimo tempo è cresciuto enormemente. Phieas confessa che un tempo aveva salvato un altro "bambino", così Udonna spera che suo figlio Bowen sia da qualche parte, e ancora in vita, nel mondo degli umani.

18º Episodio - desiderio Oscuro (1ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Daggeron e Udonna sono molto angosciati nel momento in cui Rangers indulgiano nella pigrizia e a usare la magia solo per facilitarsi nel lavoro. Contemporaneamente Imperius chiama a raccolta le Bestie Barbariche per eliminare sia Power Ranger Mystic Force che Koragg, conscio che il Cavaliere Lupo non gli consentirà mai di ingannare il Maestro Supremo come Imperious ha intenzione di fare. I Rangers riescono con fatica a distruggere le prime due Bestie Barbariche, e, nel momento in cui la battaglia diventa troppo faticosa, vorrebbero utilizzare l'aiuto dello Jenji, ma Daggeron ripetutamente rifiuta. Ma alla fine il continuo insistere dei ragazzi convince Solaris Ranger ad usare lo Jenji contro le ultime due Bestie, ma il genio felino viene sequestrato e condotto agli inferi, mentre Koragg viene gravemente ferito nel corso dello scontro contro le Bestie Barbariche. Nel frattempo, Imperious, con lo Jenji a sua completa disposizione realizza il suo desiderio : un universo alternativo dove non esiste Daggeron, Power Rangers sono privi dei loro poteri magici, e una tenebra oscura avvolge il mondo intero...

19º Episodio - Desiderio Oscuro (2ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

I Powers Rangers si accorgono che la città è stata invasa dalle forze delle tenebre, la musica è stata vietata in tutto il mondo, la Grande Radice distrutta e la loro magia scomparsa. Quando Koragg trova i Rangers nella foresta gli racconta quello che è successo : il solo sistema per capovolgere la brama di Imperious è torvare il Tribunale Magico, che potranno trovare solo se guidati da Cuore di Fuoco, ma al servizio di Koragg in questo universo alternativo. I Power Ranger giungono così ad un portale dimensionale che li trasporta verso un deserto nel quale si trovano a sfidare spiriti di guerrieri che nel passato hanno cercato, senza riuscirci, di arrivare al Tribunale Magico. Dopo averli battuti, i fantasmi decidono di rifiutare l'istanza dei Rangers di capovolgere il desiderio di Imperious, respingendo Nick e tutti gli altri a Briarwood, dove senza nessun potere e speranza, vengono imprigionati dalle forze di Necrolai...

20º Episodio - Desiderio Oscuro (3ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Nel momento in cui Toby viene assalito dagli Hidiacs per ordine di Necrolai, Nick e gli altri Power Rangers si precipitano per aiutare il loro amico, anche se privi dei loro magici poteri. Privi della magia i ragazzi sono facilmente annientati, ma, nel momento stesso in cui Necrolai si intromette per finirli, i giudici del Tribunale Magicano capovolgono la volontà di Imperious dopo aver osservato il coraggio mostrato dagli esseri umani. Negli inferi, nel frattempo, lo Jenji riesce a eludere Leelee e fugge, raggiungendo la Grande Radice, dove si trovano Clare, Udonna e Daggeron : finalmente tutto è tornato alla normalità. I Powers Ranger comprendono che non dovranno mai più utilizzare in modo improprio la magia o considerarla una cosa ovvia. Quando il Tribunale reputerà che i Rangers abbiano compreso la lezione, gli doneranno un nuovo potere : la modalità Leggenda, mutandoli così in Guerrieri Leggendari. Grazie ai loro incredibili poteri e il Manticore Megazor, i Ranger saranno in grado di distruggere le Bestie Barbariche...

21º Episodio - La Sfida di Koragg[modifica | modifica wikitesto]

Koragg rientra in possesso della sua magia e sfida il potere dei Powers Rangers. Nel momento in cui Koragg sta per essere sconfitto dal Manticore Megazord, Imperius rilascia un virus demoniaco che contagia il Megazord e i Rangers al suo interno. Koragg adirato dall'invadenza di Imperious nella sua lotta, cancella gli effetti del virus. Così Imperious è nelle condizioni di incolpare Koragg di tradimento, ma il Cavaliere Lupo afferma che sta combattendo nel nome del Maestro Supremo. Alla fine il Maestro accetta e consente a Koragg di tenere il suo potere se sarà in grado di battere il Solaris Ranger...

22º Episodio - Erede Legittimo (1ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Daggeron e Udonna avvertono i Power Rangers in che modo Leanbow è stato bloccato negli inferi. Nel frattempo Imperious decide di utilizzare il mistico e leggendario potere della Mystic Force per resuscitare il Maestro Supremo. Mentre Koragg sfida i Power Rangers, Imperiuos affronta Daggeron nella dimensione infernale dei mostri, e, sottraendo l'energia del Solar Megazord, crea una Chimera, un mostro terribile, in grado di concentrare in sè tutta l'energia di tutte le creature sconfitte nel passato. Ma Koragg nel frattempo riesce a imprigionare i Rangers e a sottrargli il loro leggendario potere. Per aiutarli Udonna, decide di andare nel mondo infernale utilizzando un incantesimo vietato, ma viene aggredita a morte dal Maestro Supremo. Koragg comincia a vedere dei flashback della sua storia, e, quando finalmente si rende conto della verità, attacca il Maestro, salvando Udonna e ritornando al suo aspetto originale : il Cavaliere Lupo non è altri che Leanbow...

23º Episodio - Erede Leggittimo (2ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers e Udonna grazie all'aiuto di Leanbow, trasformato dal Maestro Supremo in Koragg sopprimendogli la memoria, vengono teletrasportati al di fuori degli inferi. Nel frattempo Daggeron giunge in sella al mitico Unicorno Brightstar, suggerendo ai Rangers l'idea di unirlo ai Titani. Tale combinazione dovrebbe dar vita ad un potentissimo Megazord. Così Nick, unendo il Titano Fenice all'Unicorno riesce a distruggere la Chimera, ma, nel momento in cui Leanbow viene mutato nuovamente in Koragg, il ragazzo si trova ad affrontare una complicata sfida nella quale rischia la vita. Nel corso della battaglia, Daggeron sfida Imperious riuscendo a distruggerlo. Notando la coperta rossa da bambino che Claire ha trovato nello zaino di Nick, Udonna la individua, rendendosi conto che in realtà Nick è Bowem, suo figlio svanito che Phineas aveva portato al sicuro nel mondo degli umani. Così Udonna si getta sul campo di di battaglia per interrompere la sfida tra il marito ed il figlio, e, una volta riconosciuto, Leanbow è in grado di ritornare nelle sue vere sembienze utilizzando il potere leggendario sottratto ai Rangers per precludere al Maestro Supremo di risvegliarsi dal mondo degli inferi. Leanbow ferma la sua rinascita riconsegnando il leggendario potere ai Rangers, ma sembra morire in battaglia. Nonostante tutto Udonna sospetta che Leanbow sia ancora vivo...

24º Episodio - La Luce[modifica | modifica wikitesto]

Udonna abbandona la Grande Radice per andare in cerca di Leanbow. Contemporaneamente Necrolai recupera tra le macerie degli inferi, il Libro delle Profezie, liberando i Dieci Terrori, crudeli e possenti demoni degli inferi al servizio del Maestro Supremo. I Terrori si esprimono a Briarwood davanti ai Power Rangers per mortificare la Terra, per aver negato la magia nera, ed essere alla ricerca di un essere umano definito la "luce", un bambino nato da sangue magico misto, avente la possibilità di diventare il mago più potente del mondo. Phineas riferisce poi a Nick, che lui, essendo figlio di Leanbow, il guerriero più forte, e Udonna, la maga più potente, è la "luce". Nel frattempo Magma è il primo dei Dieci Terrori ad affrontare i Rangers.

25º Episodio - Il Cacciatore[modifica | modifica wikitesto]

Oculus è il secondo dei Dieci Terrori prediletto dalla Stele del Giudizio per annientare la luce. Nel momenti in cui Oculous blocca Madison, Vida, Chip, Xander e Nick evoca Cuore di Fuoco e libera il potere mistico del sui Battlizer per annientare i mostri e far ritornare i suoi amici. Contemporaneamente un altro dei Terrori, Megahorn, disattende le sacre regole stabilite dal Maestro Supremo sfidando in battaglia Solaris Ranger, mentre Udonna riconosce un volto famigliare che la stava pedinando nella rua ricerca di Leanbow : Clare ...

26º Episodio - Teste Dure[modifica | modifica wikitesto]

Vida e Nick si arrabbiano quando vedono Nick utilizzare, senza chiedere permesso, le attrezzature da Dj del Rock Porium. Vida è molto gelosa dei suoi strumenti e non consente a nessuno di usarli. I due ragazzi vengono aggrediti poi da uno dei Dieci Terrori, l'Hekatoid, che li annaffia completamente con la sua saliva stregata in grado di bloccare la trasformazione in Power Rengers. Ostinati come sono, Nick e Vida hanno necessità di imparare a lavorare in coppia, andare d'accordo per salvare gli altri Rangers da Serpentina...

27º Episodio - Snow Prince[modifica | modifica wikitesto]

Cercando di bloccare il risveglio del Maestro Supremo, Leanbow, ancora con l'armatura di Koragg, sfida le offese di Sculpin, il primo dei Dieci Terrori, che sta cercando in qualsiasi modo di sventare il suo progetto. Il sensato Snow Prince, uno dei più importanti maestri della Mystic Force del passato, teletrasporta Diggeron e Nick nella sua dimensione nevosa, imponendo ai due di invertire i ruoli : da questo istante Nick sarà il maestro, e Daggeron in suo discepolo. Solaris Ranger non è d'accordo con tale decisione presa dal Principe della Neve, dato che immagina di non avere niente da imparare da un ragazzo, ma si dovrà molto presto ricredersi quando Megahorn attacca la città. Contemporaneamente Hekatoid individua e imprigiona Clare e Udonna, appena arrivate dal lago dove giace lo spirito di Leanbow...

28º Episodio ( La Sorgente di Luce - 1ª Parte )[modifica | modifica wikitesto]

Hekatoid tiene prigioniera Udonna, così i Powers Rangers lo inseguono nella dimensione degli inferi per trarre in salvo la fata bianca. Contemporaneamente Daggeron nel mondo reale cerca di bloccare i girini malefici lanciati da Hekatoid prima che mutino in rane e distruggano la terra. Nel momento in cui Sculpin e gli altri Terrori cercano di uccidere Leanbow (che sta bloccando il Maestro Supremo, in modo che non resusciti ) , Leelee desidererbbe con grande forza mostrare agli altri di essere in grado di divenire buona unendosi a Phineas e Clare nella loro ricerca di Udonna, aprendogli la strada verso la caverna del regno degli inferi nel quale Hekatoid la tiene prigioniera....

29º Episodio ( La Sorgente di Luce - 2ª Parte)[modifica | modifica wikitesto]

Il soccorso di Leelee è fondamentale per Phieneas e Clare che liberano Udonna. Contemporaneamente i Power Rangers sono privi dei loro poteri magici e non sono in grado di mutare a causa della saliva stregata di Hekatoid. Usando solo la loro agilità i ragazzi sono in grado di spiazzare Hekatoid, riappropriandosi dei poteri e polverizzando il mostro, anche grazie all'aiuto di Udonna, che, riconquistando la sua Spada della Neve, è in grado di trasformarsi nella White Mystic Ranger. Nello stesso momento Sculpin è riuscito a sconfiggere Leanbow liberando l'energia vitale del Maestro Supremo che teneva dentro di se...

30º Episodio - Il Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Matoombo viene selezionato per accogliere nel suo corpo lo spirito del Maestro Supremo, ma lui è bravo e non vuole fare del male a nessuno. Vida diventa amico di Matoombo e cerca di persuaderlo ad rinunciare alla combriccola del Terrore, mentre Xander è sicuro non sia possibile avere fiducia di un mostro. Gekkor giunge per punire il tradimento di Matoombo, così Vida fa di tutto per salvare il suo nuovo amico ,così nel momento in cui i Rangers si trovano in difficoltà contro Gekkor spunta nuovamente Koragg, vestito di un'armatura rossa, mostrando di essere un valido alleato per distruggere il Terrore...

31º Episodio : Il segno del destino ( 1ª Parte )[modifica | modifica wikitesto]

Il Maestro supremo è resuscitato nel corpo di Matoombo. Nel frattempo Itasiss viene selezionata dalla Stele del Giudizio per distruggere il mondo degli umani. Dopo essersi messa a confronto con i Rangers, Itassis, ( che desidera la conoscenza e non la distruzione ) svela il significato del coraggio, e, disubbedendo alle regole, viene uccisa da Sculpin e Black Lance. Il Maestro Supremo prende la decisione che è il momento di occuparsi in prima persona della Mystic Force, e, dopo essere passato mel corpo di Nick, lo muta in un nuovo cavaliere : Il Lupo ; in questa forma distrugge il villaggio mistico. Leambow ormai è stato mutato in Red Koragg e affronta suo figlio in una terribile battaglia all'interno della Grande Radice. Alla fine ne esce vincitore e lo libera dalla stretta del Maestro, estromettendolo dal suo corpo. Il Principe della Neve giunge alla Grande Radice con la notizia che il Regno Mistico è stato polverizzato e l'impreatrice Rita Repulsa, vecchia nemica dei Power Rangeres, ora rinata come mistica madre della magia bianca, è sparita. Contemporaneamente Daggeron e Leanbow giungono nel Regno Mistico per combattere di persona il Maestro Supremo. Udonna trasformatasi in White Mystic Ranger affronta Sculpin, mentre Nick e gli altri Ranger continuano la loro battaglia contro Black Lance. Tutti vengono sconfitta, Udonna fatta prigioniera da Sculpin e trasportata verso gli Inferi.

32º Episodio - Il segno del destino ( 2ª Parte )[modifica | modifica wikitesto]

Nick non vuole rinunciare, per cui decide di affrontare Black Lance con il suo Battizer Mistico, distruggendo anche questo Terrore. Il Maestro Supremo improvvisamente appare e sputa, ormai morti, dalla sua bocca, Leambow e Daggeron. Il Maestro ingoia anche i Power Rangers trasferendoli in una dimensione desertica, oscura e secca. Dopo aver combattuto il Maestro Supremo in modalità Leggendaria, i Rangers perdono anche tale potere. Quindi Nick è costretto ad utilizzare tutta la sua forza residua per costringere il Mestro a riportarli sulla Terra. Clara e Snow Price giungono in aiuto ai ragazzi, e mettono al corrente gli altri che l'imperatrice Rita, prima di essere annientata, si è trasformata, mutando in energia pura. Quando il Maestro decide di ritirarsi, appare Udonna, salvata da Necrolay e Itassi che hanno distrutto Sculpin con il potere del coraggio. Necrolay una volta rigenerato Daggeron e Leanbow, muta in un essere umano, grazie alla forza buona che assorbito da loro. Tutta la popolazione di Briarwood, condotti da Toby, e le creature mistiche della foresta , guidate da Phineas , prendono la decisione di incontrarsi per combattere la paura che li ha sempre divisi e restituire i Poteri ai Powers Ranger. Così, con furia e potenza la Mystic Force è in grado di distruggere, una volta per tutte , il Maestro Supremo.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Rangers principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nick Russell (Red Mystic Ranger): È l'ultimo membro della squadra che si arrende ai suoi magici poteri, ed è il più potente. È innamorato di Madison. Nel corso della storia scopre di essere figlio di Leanbow e Udonna: il suo vero nome è Bowen. Come Red Mystic Ranger, ha il potere del fuoco e può trasformarsi sia nella Fenice Mistica che nell'Uccello di Fuoco. In alcuni casi riesce a fondersi con Catastros, il destriero di Koragg, per formare il Centauro Fenice Megazord. Può fondersi con Cuore di Fuoco, l'ultimo drago esistente sulla Terra, e formare il Red Dragon Fire Ranger. È interpretato da Firass Dirani.
  • Vida Rocca (Pink Mystic Ranger): Il suo elemento è l'aria, e può trasformarsi nella Mistica Fata e nel Mistico Leone. Ha una sorella di nome Madison, Ranger come lei. È innamorata di Chip. Nell'episodio Il demone Vida' si trasforma a causa di Necrolai, in una vampira, che la fa combattere contro i propri amici, ma Chip riesce a risvegliarla. È interpretata da Angie Diàz.
  • Chip Thorn (Yellow Mystic Ranger): Inizialmente era l'unico membro della squadra che credeva nella magia, nei vampiri e nei mostri, ed era entusiasta di diventare Ranger. È innamorato di Vida. Come Yellow Mystic Ranger, Chip trae potere dai fulmini e può trasformarsi nel Mistico Garuda, nel Mistico Drago e nel Mistico Leone. È interpretato da Nic Sampson.
  • Xander Bly (Green Mystic Ranger): Si è trasferito negli USA dall'Australia quando era piccolo, è una persona intelligente, il più ragionevole del gruppo, ma anche il più vanitoso, e volte si prende il merito di quello che fanno gli altri. Come Green Mystic Ranger, trae il suo potere della terra e può trasformarsi nel Mistico Minotauro, nel Mistico Drago e nel Mistico Leone. È interpretato da Richard Brancatisano.
  • Madison Rocca (Blue Mystic Ranger): È la più intelligente della squadra ed è la sorella di Vida. È innamorata di Nick. Come Blue Mystic Ranger, trae il suo potere dall'acqua e può trasformarsi nella Mistica Sirena, nel Mistico Drago e mistico leone.

Rangers secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Udonna (White Mystic Ranger): Madre di Bowen, moglie di Leanbow, sorella della potente Fata Guardiana, la cui erede è Clare.[4] Controlla il potere della neve ed è molto potente, ma si trasforma poche volte. Sua sorella Miella era la Fata Guardiana prima di Clare. Nella serie giapponese usa per trasformarsi una bacchetta magica invece di un telefono cellulare magico come gli altri ranger, e scopre che Nick è suo figlio, cioè Bowen.
  • Daggeron Storm (Solaris Ranger): È il maestro dei Rangers e un grande amico di Udonna. Ha il potere di controllare il sole e possiede un treno a vapore enorme che può trasformarsi nel Solaris Megazord; Jenji è il suo aiutante. Era stato trasformato in una rana da Imperius e imprigionato insieme a lui in una caverna ma viene liberato e ritrasformato da Madison, che sembra essere innamorata di lui. È interpretato da John Tui. Nella versione originale il suo personaggio si chiama Solaris Knight (Cavaliere del Sole). Possiede gli Antichi Poteri.
  • Leanbow (Il Guerriero Lupo): Padre di Bowen e marito di Udonna, controlla il potere dei lupi. Per imprigionare le forze dell'oscurità fuori dalla foresta magica ha dato tutte le sue energie ed è stato imprigionato sotto la superficie e schiavizzato dal Signore delle Tenebre, ossia il Maestro Supremo e trasformato in Koragg. In veste di malvagio lo vediamo sempre unito al leggendario cavallo Catastros per formare il Centauro Lupo Megazord; quando cercheranno di uccidere sua moglie, smetterà di servire il male. Nell'edizione italiana il suo nome da battaglia in versione buona è stato rinominato Red Koragg. Possiede, come Daggeron, gli Antichi Poteri

Alleati dei Ranger[modifica | modifica wikitesto]

Clare è l'apprendista fata di Udonna e sua nipote, quindi cugina di Nick, abbastanza goffa e incapace, si scoprirà più avanti che è la potente Fata Guardiana[5] titolo ereditato dalla madre, e come lei possiede poteri magici legati alla Luna.

Jenji: un mistico genio che assomiglia a un gatto e assistente di Daggeron.

Phineas: un troblin, metà troll, metà goblin, che vaga nei boschi. Diventa il fidanzato di Leelee Pimvare e inizierà a lavorare al Rock Porium. È molto allegro e familiare, cerca sempre abbracci. È stato lui a salvare Nick quando era piccolo. È interpretato da Kelson Henderson.

Mistici: alleati di Leanbow durante la Grande Battaglia.

Leelee Pimvare: un'adolescente snob di Briarwood e figlia di Necrolai che ha abbandonato la parte del male per una vita normale ed ottenere un lavoro al Rock Porium. Più tardi diventa alleata dei Rangers. Tende a pensare che Phineas sia attraente a causa del suo ottimismo e per la sua forza prodigiosa. Il suo cognome è l'anagramma di "vampira" (in lingua inglese "Vampire"). È interpretata da Holly Shanahan.

Nikki Pimvare: la forma umana di Necrolai, dopo avere perso i poteri di vampiressa per riportare in vita Daggeron e Leanbow nella battaglia finale ritorna umana, e in seguito si vedrà uscire con Toby, il direttore del Rock Porium.

L'Imperatrice: la sovrana assoluta della magia bianca. Il Maestro Supremo ha cercato di sconfiggerla, ma lei si è trasformata in pura energia e sembra essersi salvata. In originale si chiama Mystic Mother (Mistica Madre).

Snow Prince: creatura magica al servizio dell'Imperatrice, era il maestro di Daggeron, è il Guerriero Mystics delle Nevi. Si ritirò perché i suoi allievi decidevano di seguire il proprio istinto. Curiosamente il personaggio giapponese sui cui è basato (Snowangel) è una femmina.

Cuore di fuoco (Fire Heart): è l'ultimo drago e vive in una terrazina laterale della Grande Radice. Può fondersi con Nick per formare il Red Dragon Fire Ranger.

Toby: è il direttore del Rock Porium dove lavorano Leelee, Phineas e i Rangers. All'inizio s'insospettirà sul perché i suoi commessi si assenteranno tanto e alla fine scoprirà che sono i Power Rangers e diventerà loro alleato. Assumerà Leelee e Phineas nel suo negozio, ma licenzierà poi quest'ultimo perché faceva troppa paura ai clienti. Dopo la morte del Maestro Supremo, però, tutti gli umani e le creature magiche vivranno insieme in armonia, perciò nessuno avrà più paura di Phineas e Toby lo riassumerà.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Morticon
è un mago infido, mezza creatura magica e mezzo macchina. Era stato intrappolato in una fortezza posta sotto terra, ma una volta liberato si è posto l'obiettivo di portare la magia nera sulla terra e di conquistarla. Ma viene sconfitto dai Power Rangers durante un duello con il Megazord.
Koragg
è caratterizzato da un passato misterioso e lavora insieme a Morticon, di cui però non si fida. Il suo nome di battaglia è "guerriero lupo" ed indossa un'armatura viola. In realtà è il marito di Udonna. Si ribella al maestro supremo e si unisce ai Power Rangers e la sua armatura cambia dal viola al rosso.
Necrolai
è una creatura demoniaca dotata di ali, caratterizzata da una grande padronanza della magia nera. In realtà è la madre di Leelee. È capace di rivitalizzare chi muore, e lo farà con Hitassis, Terrore che le aveva mostrato cortesia, ma siccome era gigantesca, quando provò a farlo con Leanbow e Daggeron perse i poteri perché ne aveva sprecati con Hitassis, fortunatamente non morirà e diventerà Nikki Pimvare e uscirà con Toby, il direttore del Rock Porium.
Hidiacs & Styxoids
sono l'esercito guerriero al servizio di Morticon. Sono abili combattenti che compaiono prima dell'arrivo dei Rangers.
Imperious
è una mummia potentissima che sostituisce Morticon come servo del Maestro Supremo. Viene eliminato dal suo ex amico Daggeron in un duello. Anticamente era un alleato di Leanbow e dei Mistici, ed il suo nome era Kalindor, ma preferì passare dalla parte del Maestro Supremo tradendo Leanbow e poi attaccando Daggeron alle spalle durante una battaglia. Ma lui e Daggeron si sigillarono a vicenda in una caverna. Alla fine Daggeron regolerà i conti con lui una volta per tutte, uccidendolo in duello.
Bestie barbariche

Sono quattro potenti guerrieri di Oblivian che vengono disprezzati dal Maestro Supremo. Erano stati liberati da Imperious per usarli per i suoi piani.

Warmax

È un demone samurai ed è il più debole delle Bestie barbariche ma nonostante tutto è molto forte e veloce. È stato il primo sconfitto dai Rangers.

Shrieker

È l'unica donna delle Bestie barbariche. È uno scheletro alato ed è la terza più forte del gruppo.

Fightoe

Il secondo più potente del gruppo. Assomiglia ad un cane ed è uno stregone. È l'unico a non essere sconfitto dai Rangers e a fuggire ma viene ucciso da Imperious perché non gli serviva più.

50 Below

È il più forte del gruppo ed è un bigfoot mascherato. Mette in difficoltà i Rangers ma quando si trasformano in modalità leggendaria viene facilmente sconfitto.

10 Terrori

Antagonisti della seconda parte della serie. Sono 10 Entità malefiche che hanno come obiettivo la resurrezione del Maestro Supremo, curioso il fatto che una Stele decida chi sia il guerriero da mandare sulla Terra.

Magma

È il primo dei 10 Terrori, è un demone di fuoco, si dimostrerà imbattibile, ma verrà ucciso da Skulpin a causa di una scommessa persa con i ranger, che consisteva nell'ucciderli prima che un'antenna si carbonizzasse.

Oculus

Il Cacciatore, sigillerà i ranger in una dimensione parallela, verrà ucciso da Nick dopo essersi fuso con Cuore Di Fuoco, liberando gli altri ranger.

Serpentina

Una donna serpente molto irritabile, che trasformò Genji in una statua e dopo aver letto che verrà sconfitta dal red e dal pink ranger disubbidisce alla sacra stele e manda Ekatoid per togliere i poteri ai rangers senza però avere successo.

MegaHorn

Un potente drago dalla testa calda, nonché tra i Terrori più forti e Terrore più resistente, tanto che resisterà al colpo più potente dei Rangers e Snow Prince, andrà contro le regole e sconfiggerà Daggeron, ma grazie a Nick, il quale scoprirà il suo punto debole, Daggeron lo eliminerà dopo una dura battaglia.

Ekatoid

Un goffo e strano ranocchio, confabula spesso con gli altri e si lascia comandare, ruberà i poteri ai ranger, ma i nostri eroi lo riusciranno a sconfiggere e recuperarli, verrà eliminato da questi ultimi e da Udonna con un attacco combinato.

Matumbo

Il Cavaliere Oscuro dell'energia. È uno dei terrori più forti, ma anche il più buono, salverà un bambino e tradirà il Maestro Supremo, schierandosi con i ranger, ma scelto dal maestro supremo per essere il suo nuovo contenitore. Proprio quando stava per andare a riposare in eterno in un Lago, verrà tramortito da Skulpin, e verrà utilizzato come contenitore, morendo. Curiosamente,una volta tornata la pace, si scoprirà ancora vivo.

Jackkor

Forse è il Terrore più fedele, inseguirà il traditore Matumbo, ma alla fine verrà annientato dal ritornato alla vita Leanbow.

Hitassis

Una donna sciacallo molto intelligente, capirà che il Maestro Supremo ha solamente utilizzato i Terrori per i propri scopi, tornerà alla base, ma verrà additata come traditrice ed uccisa da BlackLance e Skulpin. Necrolai la rivitalizzerrà perché era l'unica che le ha mostrato cortesia, comincerà così a credere nella forza del Coraggio e dopo la crisi vivrà nella foresta, imparando sempre di più sul Coraggio grazie a Daggeron. Proprio grazie al Coraggio riuscirà ad uccidere Skulpin.

Black Lance

Un cavaliere in armatura e secondo in comando di Skulpin. Inizialmente attaccherà la Terra durante la rivolta dei Terrori, ma verrà respinto da Leanbow. Verrà eliminato dai ranger tramite una mossa combinata, nell'assalto finale.

Skulpin

Capo dei Terrori, sembra essere un ibrido di uomo e pesce, sicuramente il più malvagio, verrà ucciso da Hitassis dopo il tradimento a favore dei ranger di quest'ultima, che ci riuscira grazie al Coraggio.

Maestro supremo
è il vero nemico della serie. È una sorta di demone metà scheletro e metà piovra, che si nutre di energia, ma si dissolve quando tutti i nostri eroi lo riempiono della loro energia dopo che il Red ranger lo indebolisce in un duello. Cerca di uccidere l'Imperatrice, ma non ci riesce perché lei si trasforma in pura energia e si salva.

Distribuzione internazionale[modifica | modifica wikitesto]

  • Italia Italia La prima visione a pagamento è stata su Jetix dal 3 settembre 2007, mentre quella in chiaro è stata su Rai 2.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Rai 2 inizia la trasmissione degli episodi dal 15 luglio 2006.

Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Broken Spell I La Dimensione Parallela I 20 febbraio 2006 14 maggio 2012
2 Broken Spell II La Dimensione Parallela II 20 febbraio 2006 14 maggio 2012
3 Code Busters Nuovi Eroi 27 febbraio 2006 15 maggio 2012
4 Rock Solid Il Mostro Di Roccia 3 marzo 2006 15 maggio 2012
5 Whispering Voices La Voce Misteriosa 13 marzo 2006 16 maggio 2012
6 Legendary Catastros Il Leggendario Catastros 20 marzo 2006 16 maggio 2012
7 Fire Heart Il Cuore Di Fuoco 27 marzo 2006 17 maggio 2012
8 Stranger Within I Il Demone Vida I 3 aprile 2006 17 maggio 2012
9 Stranger Within II Il Demone Vida II 17 aprile 2006 18 maggio 2012
10 Petrified Xander Xander Il Grande 24 aprile 2006 18 maggio 2012
11 The Gatekeeper I La Fata Guardiana I 8 maggio 2006 19 maggio 2012
12 The Gatekeeper II La Fata Guardiana II 15 maggio 2006 19 maggio 2012
13 scaredy cat La furia scaredy cat 5 giugno 2006 21 maggio 2012
14 Long Ago Ritorno Dal Passato 12 giugno 2006 21 maggio 2012
15 Inner Strength La Forza Interiore 12 giugno 2006 22 maggio 2012
16 Soul Specter I Colori Dell'Anima 19 giugno 2006 22 maggio 2012
17 Ranger Down La Fuga Di Jenji 26 giugno 2006 23 maggio 2012
18 Dark Wish I Desiderio Oscuro I 10 luglio 2006 23 maggio 2012
19 Dark Wish II Desiderio Oscuro II 10 luglio 2006 24 maggio 2012
20 Dark Wish III Desiderio Oscuro III 10 luglio 2006 24 maggio 2012
21 Koragg's Trial La Sfida Di Koragg 22 luglio 2006 25 maggio 2012
22 Heir Apparent I Erede Legittimo I 29 luglio 2006 25 maggio 2012
23 Heir Apparent II Erede Legittimo II 11 agosto 2006 26 maggio 2012
24 The Light La Luce 14 agosto 2006 26 maggio 2012
25 The Hunter Il Cacciatore 20 agosto 2006 28 maggio 2012
26 Hard Heads Teste Dure 18 settembre 2006 28 maggio 2012
27 The Snow Prince Snow Prince 25 settembre 2006 29 maggio 2012
28 Light Source I La Sorgente di Luce I 10 ottobre 2006 29 maggio 2012
29 Light Source II La Sorgente di Luce II 10 ottobre 2006 30 maggio 2012
30 The Return Il Ritorno 30 ottobre 2006 30 maggio 2012
31 Mystic Fate I Un segno del destino I 13 novembre 2006 31 maggio 2012
32 Mystic Fate I Un segno del destino II 13 novembre 2006 31 maggio 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spesso abbreviato in PRMF o semplicemente chiamato Mystic Force.
  2. ^ Lla prima fu Ninja Storm del 2003.
  3. ^ Nell'episodio "La Fuga di Jenji".
  4. ^ Quindi quest'ultima è sua nipote e cugina di Nick.
  5. ^ In originale Gatekeeper, ovvero Guardiana del Cancello.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia:
0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione