Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Rami Malek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rami Malek a San Diego nel 2012

Rami Said Malek (Los Angeles, 12 maggio 1981) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Malek è nato a Los Angeles[1] ma di origini egiziane[2]. Ha un fratello gemello di quattro minuti più giovane, Sami[3]. Malek ha conseguito il suo Bachelor of Fine Arts (BFA) all'Università di Evansville. Al momento risiede a Los Angeles.

Malek interpretò Kenny nella sit-com della Fox The War at Home. È apparso anche in un episodio di Medium, un episodio di Una mamma per amica e due episodi di Over There. Ha interpretato il faraone Ahkmenrah nella commedia del 2006 Una notte al museo e nei seguiti Una notte al museo 2 - La fuga e Notte al museo - Il segreto del faraone. Prestò anche la voce ad alcuni personaggi secondari in Halo 2, ma il suo nome non apparve nei crediti. Ha interpretato il caporale Merriell "Snafu" Shelton nella miniserie del 2010 The Pacific, targata HBO e co-prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks. Nella primavera del 2007 apparve anche in Vitality Productions, presentazione teatrale de The Credeaux Canvas, di Keith Bunin. Apparve anche nell'ottava stagione di 24 interpretando il bombarolo suicida Marcos Al-Zacar. Nel marzo 2010 Malek è stato chiamato a far parte del cast di L'amore all'improvviso - Larry Crowne, secondo film scritto e diretto da Tom Hanks[4]. È stato anche scritturato per la parte di Benjamin nell'ultimo episodio della saga di Twilight: The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2[5]. Nel 2012 ha un piccolo ruolo nel film Battleship.

Nel 2015 ha prestato viso e voce per il personaggio di Josh del videogioco survival horror Until Dawn. Sempre a partire dallo stesso anno interpreta il protagonista della serie statunitense Mr. Robot, Elliot, ruolo per il quale, nel 2016, ottiene una nomination ai Golden Globes Awards.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in lingua italiana dei suoi lavori, Rami Malek è stato doppiato da:

Come doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ According to the State of California. California Birth Index, 1905-1995. Center for Health Statistics, California Department of Health Services, Sacramento, California. Searchable at http://www.familytreelegends.com/records/39461
  2. ^ Josh Aterovis, Interview With Rami Malek (page 3), in AfterElton.com, 22 febbraio 2007. URL consultato il 12 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2010).
  3. ^ Robin Platzer, 7224 Rami Malek and Sami, PhotoShelter, 18 dicembre 2006. URL consultato il 12 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2010).
  4. ^ Brendon Connelly, Tom Hanks Reveals Larry Crowne Casting But Leaves Us With Another Puzzle, in /Film, 27 marzo 2010. URL consultato il 12 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2010).
  5. ^ Amy Wilkinson, 'Breaking Dawn' Casting News: Rami Malek To Play Benjamin, in Hollywood Crush, MTV, 31 agosto 2010. URL consultato il 2 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2010).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN56389773 · LCCN: (ENno2007056807
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie