Rod Steiger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rod Steiger, all'anagrafe Rodney Stephen Steiger (Westhampton, 14 aprile 1925Los Angeles, 9 luglio 2002), è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Steiger nacque a Westhampton, nello stato di New York, il 14 aprile del 1925 da una famiglia di religione luterana e di origini tedesche, scozzesi e francesi. Si è sposato cinque volte, divorziando quattro, ed ha avuto due figli: Anna, cantante lirica, nata nel 1960 dalla seconda moglie, l'attrice inglese Claire Bloom, e Michael, avuto, nel 1993 dalla quarta moglie Paula Ellis.

Nella sua lunga carriera ha ottenuto una nomination all'Oscar al miglior attore non protagonista, per il film d'Elia Kazan Fronte del porto nel 1955, e l'Oscar al miglior attore nel 1967, per il ruolo dello sceriffo Bill Gillespie ne La calda notte dell'ispettore Tibbs di Norman Jewison.

Morí a Los Angeles il 9 luglio del 2002, in seguito a complicazioni polmonari e renali sopraggiunti dopo un intervento per l'asportazione di un tumore alla cistifellea. È sepolto in un colombario del Forest Lawn Memorial Park di Los Angeles, California.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Oscar al miglior attore Successore
Paul Scofield
per Un uomo per tutte le stagioni
1968
per La calda notte dell'ispettore Tibbs
Cliff Robertson
per I due mondi di Charly
Controllo di autorità VIAF: (EN98234512 · LCCN: (ENn85067138 · ISNI: (EN0000 0001 1453 0713 · GND: (DE120900424 · BNF: (FRcb13900035s (data)