Burt Kennedy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Burt Kennedy (Muskegon, 3 settembre 1922Sherman Oaks, 15 febbraio 2001) è stato un regista e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di attori, fin da bambino recita nel gruppo di famiglia The Dancing Kennedys. Quando scoppia la seconda guerra mondiale si arruola in cavalleria, e riceve numerose decorazioni. Tornato a casa entra in una compagnia teatrale di Pasadena, ma viene messo alla porta per il suo scarso talento. Senza perdersi d'animo si propone come sceneggiatore di programmi radiofonici e televisivi e questo lo mette in contatto con il cinema; nel 1956 sceneggia il film western di Budd Boetticher I sette assassini, e per lo stesso regista scriverà altri film fra cui I tre banditi.

In seguito scriverà anche diversi episodi di serial televisivi come Il virginiano ed anche per i film che egli stesso dirigerà. Nel 1961 esordisce alla regia dirigendo I canadesi; il suo primo vero successo arriva però soltanto nel 1967 con Tempo di terrore (noto in Italia anche con il titolo Tempo di uccidere), con Henry Fonda.

Le sue restanti opere sono perlopiù western girati in varie salse, comici, parodistici, melodrammatici, per lo più di fattura mediocre. Si ritira dalle scene nel 2000 e muore l'anno dopo per un cancro.

Filmografia parziale - regista[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Burt Kennedy, in Internet Movie Database, IMDb.com.

Controllo di autorità VIAF: (EN50427489 · LCCN: (ENn98031907 · ISNI: (EN0000 0001 2132 4678 · GND: (DE133848248 · BNF: (FRcb13895933g (data)