Polvere di stelle (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Polvere di stelle
Groucho Marx Eden Hartford Marx.JPG
Groucho Marx e Eden Hartford (moglie di Marx) in una foto pubblicitaria di Polvere di stelle. Entrambi presero parte al 25º episodio della prima stagione intitolato Time for Elizabeth.
Titolo originaleBob Hope Presents the Chrysler Theatre
PaeseStati Uniti d'America
Anno1963-1967
Formatoserie TV
Genereantologico
Stagioni4
Episodi108
Durata60 min
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
MusicheBenny Carter, Jerry Goldsmith, Bernard Herrmann, Lalo Schifrin, John Williams
ProduttoreBob Hope
Produttore esecutivoGordon Oliver
Casa di produzioneHovue Enterprises, Morpics, Universal TV
Prima visione
Dal4 ottobre 1963
Al17 maggio 1967
Rete televisivaNBC

Polvere di stelle (Bob Hope Presents the Chrysler Theatre) è una serie televisiva statunitense in 108 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 4 stagioni dal 1963 al 1967.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È una serie televisiva di tipo antologico in cui ogni episodio rappresenta una storia a sé. Gli episodi sono storie di genere vario, tra cui musical, drammatico e commedia, e vengono presentati da Bob Hope.

Attori[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle celebrità che apparvero negli episodi di Polvere di stelle sono: Phyllis Avery, Ida Lupino, Sam Peckinpah, Peter Falk, Hugh O'Brian, Shelley Winters, Cliff Robertson, John Cassavetes, Jack Lord, William Shatner, Angie Dickinson, Lola Albright, Suzanne Pleshette, Robert Stack, Dina Merrill, Darren McGavin, Broderick Crawford, Groucho Marx e Stuart Whitman.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Hovue Enterprises e Morpics e Universal TV[1] e girata negli studios della Universal a Universal City in California.[2]

Per la sua interpretazione nell'episodio Two is the Number (1964), Shelley Winters vinse un Emmy Award come miglior attrice protagonista in una serie TV.

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1963 al 1967 sulla rete televisiva NBC.[1] In Italia è stata trasmessa con il titolo Polvere di stelle.[4]

Alcuni episodi furono trasmessi negli Stati Uniti in replica dal 1968 al 1972 con diversi titoli: NBC Adventure Theatre (1971-1972), NBC Action Playhouse (1971-1972), NBC Comedy Playhouse (1968-1970) e NBC Comedy Theater (1971-1972). Le introduzioni di Bob Hope furono sostituite da quelle di altri presentatori, come ad esempio Peter Marshall (NBC Action Playhouse), Art Fleming (NBC Adventure Theatre nel 1971), Ed McMahon (NBC Adventure Theatre nel 1972), Monty Hall (NBC Comedy Playhouse nel 1968) and Jack Kelly (NBC Comedy Playhouse nel 1970, e NBC Comedy Theater). In syndication, la serie fu trasmessa con i titoli Universal Star Time e Theatre of the Stars, senza le presentazioni di Hope.

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 29 1963-1964
Seconda stagione 26 1964-1965
Terza stagione 27 1965-1966
Quarta stagione 26 1966-1967

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Polvere di stelle - Crediti compagnia, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2011.
  2. ^ Polvere di stelle - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2011.
  3. ^ Polvere di stelle - Cast e credit completi, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2011.
  4. ^ Polvere di stelle - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 9 dicembre 2011.
  5. ^ Polvere di stelle - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione