Renato Mori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renato Mori

Renato Mori, all'anagrafe Renato Pietro Mori (Milano, 29 maggio 1935Roma, 22 agosto 2014), è stato un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli attori da lui più frequentemente doppiati vi sono Morgan Freeman (voce ufficiale dell'attore e per il quale è stato premiato da una giuria di critici del doppiaggio), Gene Hackman, James Earl Jones e John Rhys-Davies. Ha doppiato anche il collega italiano Umberto D'Orsi, nell'interpretazione nel film Fantozzi, poco prima della sua morte. Inoltre è sua la voce di Pierre Mondy nel telefilm Il commissario Cordier, nonché la voce dell'ergastolano Bartolo, detto "il Monzese", nel film Delitto a Porta Romana. Per la radio ha partecipato alla trasmissione radiofonica Dylan Dog, in onda su Radio Due, nei panni dell'ispettore Bloch. Ricoprì anche un ruolo di rilievo nello sceneggiato televisivo La Piovra, nei panni del commissario Altero, e in Squadra antimafia - Palermo oggi nel ruolo del colonnello Eugenio Greco.

Nelle stagioni 1978-1979 e 1979-1980 ha interpretato De Guiche nella commedia musicale Cyrano, scritto da Riccardo Pazzaglia e Domenico Modugno, per la regia di Daniele D'Anza.

Nel luglio 2008, gli viene conferito il premio Leggio d'oro alla carriera.[1] È deceduto a Roma il 22 agosto 2014, all'età di 79 anni, dopo una lunga malattia che l'aveva tenuto lontano dalle scene fin dal 2011.[2] Anche il figlio Simone svolge l'attività di attore, doppiatore e direttore del doppiaggio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Palmarès 2008, su www.leggiodoro.it. URL consultato il 15 aprile 2015.
  2. ^ Addio a Renato Mori, recitò ne "La Piovra" e con Vittorio Gassman, repubblica.it. URL consultato il 22 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN233183999 · SBN: IT\ICCU\SBNV\026890