Gualtiero De Angelis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gualtiero De Angelis

Gualtiero De Angelis (Roma, 22 novembre 1899Roma, 6 giugno 1980) è stato un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Padre di Manlio, Enrico e di Paola De Angelis e nonno di Vittorio e Eleonora De Angelis e di Massimiliano Virgilii, è stato attore ma soprattutto uno dei maggiori doppiatori italiani dagli anni trenta fino agli anni settanta, colonna portante della Cooperativa Doppiatori Cinematografici (CDC), nella quale entra nel 1936.

Con la sua voce robusta e virile, dal timbro unico e caratteristico, ha doppiato i più celebri attori americani, tra i quali Cary Grant, James Stewart, Errol Flynn, Dean Martin, John Garfield, George Raft, Richard Conte, Paul Henreid e altri, oltre a diversi attori italiani come Pietro Germi, Vittorio Gassman e Luciano Tajoli.

Nel 1974 è stato protagonista dello sceneggiato RAI Guglielmo Marconi, nella parte dello scienziato; sempre nello stesso anno ha collaborato con Rita Pavone, duettando nella canzone Film[1].

Quale riconoscimento per la sua professionalità è stata istituita una targa intestata al suo nome, che premia quei giovani che si sono distinti nel campo del doppiaggio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Varietà radiofonici RAI[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Attori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]