Il terrore dei barbari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il terrore dei barbari
GoliathAndBarbarians-poster.jpg
Titolo originaleIl terrore dei barbari
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1959
Durata85 min
Rapporto2,35 : 1
Generestorico, epico
RegiaCarlo Campogalliani
SceneggiaturaGino Mangini, Emimmo Salvi, Nino Stresa, Giuseppe Taffarel
ProduttoreEmimmo Salvi
Casa di produzioneAlta Vista, Standard Produzione
FotografiaBitto Albertini
MontaggioFranco Fraticelli
MusicheCarlo Innocenzi
ScenografiaOscar D'Amico
CostumiGiorgio Desideri, Giovanna Natili
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Il terrore dei barbari è un film del 1959, diretto da Carlo Campogalliani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il condottiero romano Emiliano cerca di reprimere le forze barbariche di Alboino che attaccano e distruggono qualsiasi cosa le capiti a tiro. Ma accade un fatto strano: Emiliano è profondamente innamorato della figlia del capo barbaro: Landa...

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema