Darren McGavin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Darren McGavin

Darren McGavin, pseudonimo di William Lyle Richardson (Spokane, 7 maggio 1922Los Angeles, 25 febbraio 2006), è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Spokane, nello stato di Washington, dopo aver lasciato gli studi di architettura McGavin iniziò la sua carriera cinematografica lavorando come scenografo per la Columbia Pictures, apparendo in ruoli non accreditati e recitando nel 1950 in una produzione itinerante di Morte di un commesso viaggiatore. Successivamente approdò a Broadway ed ottenne ruoli in My 3 Angels e The Rainmaker, entrambi rappresentati nel 1954, e in altre produzioni della seconda metà degli anni cinquanta.

Mentre proseguiva la carriera teatrale, McGavin esordì anche sul grande schermo ed ebbe tre ruoli di rilievo nella pellicole Tempo d'estate (1955) di David Lean, L'uomo dal braccio d'oro (1955) e Corte marziale (1955) di Otto Preminger. Ma fu la televisione a dargli la massima notorietà, grazie al ruolo di protagonista della serie poliziesca Mickey Spillane's Mike Hammer, in cui interpretò il detective creato da Mickey Spillane in 78 episodi tra il 1957 e il 1959. Subito dopo McGavin consolidò la propria fama con il ruolo del capitano Grey Holden nel telefilm Avventure lungo il fiume, in cui recitò accanto a Burt Reynolds (successivamente sostituito da Noah Beery Jr.) in 42 episodi dal 1959 al 1961.

McGavin continuò una carriera prolifica in televisione durante gli anni sessanta e settanta, culminata con un altro ruolo da protagonista nella serie Kolchak: The Night Stalker (1974-1975), in cui interpretò il reporter investigativo Carl Kolchak, un professionista alle prese con casi bizzarri e di natura soprannaturale. Tra le sue apparizioni cinematografiche del periodo, da ricordare quella in Airport '77 (1977) e in A Christmas Story - Una storia di Natale (1983), in cui interpretò Mr. Parker, il padre del ragazzino protagonista (Peter Billingsley).

Dal 1989 al 1992 ebbe un ruolo ricorrente al fianco di Candice Bergen nella sitcom Murphy Brown, interpretando anche in questo caso il ruolo del padre del personaggio protagonista, ruolo per il quale ottenne una candidatura al Primetime Emmy Award come miglior attore ospite non protagonista in una serie commedia. Tra le sue ultime apparizioni, da ricordare quelle nell'horror Happy Hell Night (1992) e nella commedia Billy Madison (1995), a fianco di Adam Sandler.

McGavin fu sposato tre volte. Dopo un primo matrimonio (nel 1942) con Anita Marie Williams, nel 1944 sposò Melanie York, dalla quale ebbe quattro figli. Dopo aver divorziato nel 1969 dalla York, nello stesso anno McGavin sposò la sua terza moglie, l'attrice Kathie Browne, con cui rimase fino alla morte di lei nel 2003.

McGavin morì a Los Angeles il 25 febbraio 2006 per una malattia cardiovascolare, all'età di 83 anni.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51885270 · ISNI (EN0000 0001 0901 1775 · LCCN (ENn86138589 · GND (DE1061814459 · BNF (FRcb139970329 (data) · WorldCat Identities (ENn86-138589