Scusa, me lo presti tuo marito?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scusa, me lo presti tuo marito?
Scusa, me lo presti tuo marito?.jpg
Dorothy Provine, Jack Lemmon e Romy Schneider in una scena del film
Titolo originaleGood Neighbor Sam
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1964
Durata130 min
Rapporto1.85:1
Generecommedia
RegiaDavid Swift
Soggettodal romanzo di Jack Finney
SceneggiaturaJames Fritzell, Everett Greenbaum, David Swift
ProduttoreDavid Swift
Produttore esecutivoMarvin Miller
FotografiaBurnett Gaffey
MontaggioCharles Nelson
MusicheDevol
ScenografiaRay Moyer
CostumiMicheline & Jacqueline
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Scusa, me lo presti tuo marito? è un film del 1964 diretto David Swift.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sam Bissell lavora in uno studio pubblicitario, ha due figlie e una moglie che ama molto, Min. Un cliente estremamente importante, Simon Nurdlinger, minaccia di assegnare una campagna pubblicitaria ad un'altra agenzia credendo che non ci siano "uomini di famiglia" nella compagnia di Sam. Il capo di Sam, Mr. Burke, presenta il proprio cliente a Sam, rimanendo estasiato da quest'ultimo, decide di far affari con lui e con la sua compagnia. Sam sente che la propria carriera sta prendendo la via giusta, e corre a casa per celebrare con la propria moglie. Qui conosce una vecchia amica di Min, nonché la nuova vicina della porta accanto, Janet. La sera stessa cenano tutti insieme per festeggiare la promozione di Sam e la nuova casa di Janet.

Janet è una bellissima donna francese fresca di divorzio dal proprio marito Howard, ed è felice di essere nuovamente single e libera. Viene presto a conoscenza dell'enorme eredità che le lascia suo nonno, ma potrà entrarne in possesso a patto che sia ancora sposata con Howard. Le leggi dello stato riconosceranno il divorzio solo sei mesi dopo, quindi tecnicamente è ancora sposata: decide così di nascondere ai propri parenti che Howard non vive più con lei, altrimenti l'eredità potrà esserle tolta. Durante una visita a sorpresa dei cugini di Janet, Irene e Jack, Sam viene scambiato per Howard e dovrà continuare ad impersonarlo fino a che l'eredità non verrà consegnata a Janet. Portando Sam a lavoro, Mr. Burke e Mr. Nurdlinger pensano che Janet in realtà sia la moglie di Sam, e per non metterlo nei guai dovrà fingere di essere Min. La situazione comincia a complicarsi quando i cugini Irene e Jack assumono un investigatore privato per controllare Sam e Janet, e quando ricompare Howard per riconquistare Janet.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema