Eroi senza patria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eroi senza patria
Three Musketeers-1933-001.png
Titolo originaleThe Three Musketeers
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1933
Durata210 min (12 episodi)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Genereazione, avventura, guerra
RegiaColbert Clark, Armand Schaefer
SoggettoAlexandre Dumas (padre)
SceneggiaturaNorman S. Hall, Colbert Clark, Barney A. Sarecky, Bennett Cohen, Wyndham Gittens
ProduttoreNat Levine
Casa di produzioneMascot Pictures
Distribuzione (Italia)IR (1949)
FotografiaTom Galligan, Ernest Miller, Edgar Lyons)
MontaggioRay Snyder
MusicheLee Zahler
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Eroi senza patria (The Three Musketeers) è un serial cinematografico del 1933 diretto da Colbert Clark e Armand Schaefer.

È un film d'avventura statunitense in 12 episodi con Jack Mulhall, Raymond Hatton, Ralph Bushman e John Wayne. È una versione contemporanea del romanzo I tre moschettieri di Alexandre Dumas (padre) ambientata nel Nord Africa. I moschettieri sono soldati della legione straniera francese e D'Artagnan (il tenente Tom Wayne interpretato da John Wayne) è un aviatore militare degli Stati Uniti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Colbert Clark e Armand Schaefer su una sceneggiatura di Norman S. Hall, Colbert Clark, Barney A. Sarecky, Bennett Cohen e Wyndham Gittens con il soggetto di Alexandre Dumas (padre),[1] fu prodotto da Nat Levine per la Mascot Pictures.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Three Musketeers negli Stati Uniti dal 7 aprile 1933[3] al cinema dalla Mascot Pictures.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[3]

  • nel Regno Unito nel 1933
  • in Spagna il 7 ottobre 1946 (Los tres mosqueteros del desierto)
  • in Portogallo il 15 settembre 1947 (Os Três Mosqueteiros)
  • in Germania (Die drei Musketiere)
  • in Francia (Les trois mousquetaires)
  • in Brasile (Os três Mosqueteiros)
  • in Polonia (Trzej muszkieterowie)
  • in Italia (Eroi senza patria)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "A Story of the Modern Escapades of the Most Famous Adventurers in all Fiction!".[4]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini "gli schemi avventurosi della Legione Straniera erano già collaudati. ".[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eroi senza patria - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  2. ^ a b Eroi senza patria - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  3. ^ a b Eroi senza patria - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Eroi senza patria - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  5. ^ Eroi senza patria - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema