Craig Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Craig Hill nel film I corvi ti scaveranno la fossa

Craig Hill Fawler (Los Angeles, 5 marzo 1926Barcellona, 21 aprile 2014) è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera cinematografica per la 20th Century Fox in Dodici lo chiamano Papà del 1950. Lavora anche con Sam Fuller ne I figli della gloria e con John Ford in Uomini alla ventura. Recita anche con Kirk Douglas in Pietà per i giusti. Dopo aver lasciato la Fox entra alla Universal Pictures ed appare in Lo scudo dei Falworth, con Tony Curtis e Janet Leigh oltre che in molte serie televisive americane[1] tra cui, in particolare, Avventure in elicottero che lo porta alla notorietà[2] e nel quale reciterà in oltre 110 episodi[3].

Nella metà degli anni 60 si trasferisce in Spagna dove intraprende una nuova carriera cinematografica, reciterà infatti in molti spaghetti western[4], a partire da Il destino di un pistolero (1965); l'anno successivo Tonino Valerii lo sceglie come protagonista di Per il gusto di uccidere, suo western di esordio[5], pellicola che conduce Hill al successo nel cinema italiano[2]. Recita anche in alcuni thriller[1][3].

Sposa la modella e attrice spagnola Teresa Gimpera nel 1990[6]. Dopo essersi ritirato nel 2003, muore il 21 aprile 2014 all'età di 88 anni a Barcellona[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Harris M. Lentz III, Obituaries in the Performing Arts, 2014, McFarland, 30 aprile 2015, ISBN 978-1-4766-1961-3. URL consultato il 31 agosto 2018.
  2. ^ a b Gianfranco Casadio, Se sei vivo spara!: storie di pistoleri, banditi e bounty killers nel western all'italiana, 1942-1998, Longo, 2004, ISBN 978-88-8063-439-3. URL consultato il 31 agosto 2018.
  3. ^ a b (EN) Thomas Weisser, Spaghetti Westerns--the Good, the Bad and the Violent: A Comprehensive, Illustrated Filmography of 558 Eurowesterns and Their Personnel, 1961-1977, McFarland, 22 agosto 2005, ISBN 978-0-7864-2442-9. URL consultato il 31 agosto 2018.
  4. ^ (EN) Howard Hughes, Once Upon A Time in the Italian West: The Filmgoers' Guide to Spaghetti Westerns, I.B.Tauris, 31 marzo 2006, ISBN 978-0-85773-045-9. URL consultato il 31 agosto 2018.
  5. ^ Stefano Piselli e Riccardo Morrocchi, Western all'italiana: The specialists, Glittering images, 1º gennaio 1998, ISBN 978-88-8275-034-3. URL consultato il 31 agosto 2018.
  6. ^ Craig Hill, su cinearchivo.net.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN53223949 · ISNI (EN0000 0001 0901 7309 · LCCN (ENno2003063629 · BNF (FRcb16259162c (data) · WorldCat Identities (ENno2003-063629