Le due sorelle (film 1950)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Le due sorelle
Le due sorelle (Mario Volpe, 1950).JPG
Vera Carmi e Jole Paoli in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1950
Durata82 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generedrammatico, sentimentale
RegiaMario Volpe
SoggettoEnrica Bacci
SceneggiaturaAida Marchetti, Wanda Petti, Mario Volpe,
Casa di produzioneVenere Film
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaMauro Chiodini
MontaggioDolores Tamburini
MusicheGino Filippini
ScenografiaIvo Battelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Le due sorelle è un film del 1950 diretto da Mario Volpe.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ascrivibile al filone dei melodrammi sentimentali, comunemente detto strappalacrime, molto popolare tra il pubblico italiano negli anni del secondo dopoguerra (1945-1955), poi ribattezzato dalla critica con il termine neorealismo d'appendice.

Le scene esterne sono state girate a Matera, dove il film è ambientato, mentre gli interni furono realizzati presso gli stabilimenti del S.A.F.A. Palatino a Roma.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film incassò 110.000.000 di lire dell'epoca.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roberto Poppi, I registi: dal 1930 ai giorni nostri, Gremese Editore, 2002, p. 441, ISBN 978-88-8440-171-7. URL consultato il 27 gennaio 2022.
  2. ^ Film girati a Matera, da sassiweb.it, su sassiweb.it. URL consultato il 15 gennaio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberto Poppi, I registi: dal 1930 ai giorni nostri, in Dizionario del Cinema Italiano, Gremese Editore, 2002.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema