Mario Volpe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Mario Volpe (disambigua).

Mario Volpe (Napoli, 18 marzo 1894Roma, 1968) è stato un attore, regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studente di ingegneria, si iscrisse all'Accademia di Belle Arti, dove fece pittura e scultura. Nel 1912 si avvicinò al cinema, e interpretò dei film in ruoli da comparsa.

Nel 1914 interpretò il suo primo film da protagonista, Le avventure di un giornalista, prodotto dalla Napoli Film, casa dove lavorò fino al 1918 come aiuto-regista. Nel 1920 passò alla Montalbano Film di Firenze dove iniziò a fare il regista e diresse cinque pellicole, tra cui Il signorino, Non uccidere! e Il mistero dell'asso di picche, che aveva come protagonista Diana Mac-Gill.

Abbandonò il cinema per dedicarsi all'insegnamento e fondò una scuola di recitazione con Valentino Soldani, che ebbe vita breve.

Riprese l'attività cinematografica negli anni trenta e lo fece a Parigi per conto della Behna Films, casa di produzione cinematografica egiziana. Qui diresse il primo film sonoro del cinema egiziano dal titolo Enshaudat el Fouadad del 1931. Successivamente si trasferì in Egitto dove diresse altre quattro pellicole fino al 1937.

Ritornò in Italia, ma solo nel dopoguerra riuscì a dirigere delle pellicole, come Le due sorelle del 1950. In seguito diresse altre due pellicole che ebbero però scarsa rilevanza.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • R. Poppi - I registi: dal 1930 ai giorni nostri - Roma, Gremese, 2002, ISBN 8884401712.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3542151051820533530005