Il lutto si addice ad Elettra (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il lutto s'addice ad Elettra
Titolo originaleMourning Becomes Electra
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1947
Durata173 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaDudley Nichols
SoggettoEugene O'Neill
SceneggiaturaDudley Nichols
ProduttoreDudley Nichols Edward Donahue (associato)
Casa di produzioneRKO Radio Pictures
FotografiaGeorge Barnes
MontaggioRoland Gross e Chandler House
MusicheRichard Hageman
ScenografiaWilliam Flannery

Albert S. D'Agostino (architetto-scenografo)

Darrell Silvera e Maurice Yates (arredatori)
CostumiTravis Banton e Gile Steele Eugene Joseff (gioielli)
TruccoGordon Bau
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Il lutto si addice ad Elettra (Mourning Becomes Electra) è un film del 1947 diretto da Dudley Nichols, trasposizione cinematografica dell'omonima trilogia teatrale di Eugene Gladstone O'Neill.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla RKO Radio Pictures. La durata prevista della pellicola era di quasi tre ore ma venne distribuito in una versione accorciata di un'ora.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 19 novembre 1947 e si rivelò un disastro finanziario.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Richard B. Jewell e Vernon Harbin, The RKO Story, Arlington House, 1982, ISBN 0-517-546566.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema