L'ultima freccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ultima freccia
Titolo originalePony Soldier
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1952
Durata82 min
Rapporto1.37 : 1
Generewestern
RegiaJoseph M. Newman
SoggettoGarnett Weston
SceneggiaturaJohn C. Higgins
ProduttoreSamuel G. Engel
Casa di produzioneTwentieth Century Fox Film Corporation
FotografiaHarry Jackson
MontaggioJohn W. McCafferty
Effetti specialiRay Kellogg
MusicheAlex North
ScenografiaChester Gore, Lyle R. Wheeler (art director)
Thomas Little, Fred J. Rode (set decorator)
CostumiEdward Stevenson
TruccoBen Nye, George Lane, Harry Maret, Ernie Parks
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'ultima freccia (Pony Soldier) è un film del 1952 diretto da Joseph M. Newman.

È un film western statunitense con Tyrone Power, Cameron Mitchell e Thomas Gomez. È basato sul racconto breve Mounted Patrol di Garnett Weston apparso sul The Saturday Evening Post nell'aprile del 1951. È ambientato nell'anno 1876 e racconta le vicende di un constable della polizia a cavallo del Nord Ovest.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Joseph M. Newman su una sceneggiatura di John C. Higgins e un soggetto di Garnett Weston (autore del racconto breve), fu prodotto da Samuel G. Engel[1] per la Twentieth Century Fox Film Corporation[2] e girato a Sedona, Arizona,[3] da inizio marzo a fine maggio 1952.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Pony Soldier negli Stati Uniti dal 19 dicembre 1952[5] al cinema dalla Twentieth Century Fox.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Giappone il 26 marzo 1953
  • in Svezia il 27 aprile 1953 (Röde ryttaren)
  • in Finlandia l'8 maggio 1953 (Viimeinen nuoli)
  • in Germania Ovest il 17 luglio 1953 (Der rote Reiter)
  • in Italia il 14 agosto 1953 (L'ultima freccia)
  • in Austria il 4 settembre 1953 (Der rote Reiter)
  • in Francia l'11 settembre 1953 (La dernière flèche)
  • in Danimarca il 5 ottobre 1953 (Den røde rytter)
  • in Turchia nel 1954 (Intikam seferi)
  • in Spagna il 9 febbraio 1954 (La última flecha)
  • in Portogallo il 17 giugno 1954 (O Cavaleiro da Rainha)
  • in Belgio (La dernière flèche e De laatste pijl)
  • in Cile (El soldado de la reina)
  • nel Regno Unito (MacDonald of the Canadian Mounties)
  • in Brasile (O Soldado da Rainha)
  • in Grecia (To teleftaio velos)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[6]

  • Before the covered wagons...Before the charging cavalry...Rode the NORTHWEST MOUNTIE
  • ...the flaming days of the Great Cree Rebellion...when the famed "Pony Soldiers" rode and loved where no white man ever dared before!
  • A LONE MAN AGAINST WARRING INDIAN TRIBES!
  • Father of the Four Winds...Chief of the Crees...Give us a sign...Let Thunder-Gun speak louder than the War Lance of Konah..if the Pony Soldier is to live!
  • The Pony Soldier rides where no white man ever rode before...in the last flaming days of the great Cree Rebellion!

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato l'11 giugno 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato l'11 giugno 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato l'11 giugno 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato l'11 giugno 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato l'11 giugno 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato l'11 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema