Donne... dadi... denaro!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Donne... dadi... denaro!
Donne... dadi... denaro!.png
Una scena del film
Titolo originaleMeet Me in Las Vegas
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1956
Durata112 min
Dati tecniciEastmancolor
rapporto: 2,35:1
Generecommedia, musicale
RegiaRoy Rowland
SceneggiaturaIsobel Lennart
ProduttoreJoe Pasternack
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione in italianoMetro-Goldwyn-Mayer (1957)
FotografiaRobert Bronner
MusicheGeorge Stoll
Johnny Green
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Donne... dadi... denaro! (Meet Me in Las Vegas) è un film del genere commedia musicale del 1956 diretto da Roy Rowland.

Ha avuto una candidatura ai Premi Oscar 1957 per la migliore colonna sonora per le musiche di George Stoll e Johnny Green.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'allevatore Chuck Dowell è solito perdere parte dei suoi guadagni giocando d'azzardo nei casinò di Las Vegas. Un giorno, perdendo continuamente alla roulette stringe per caso la mano di Maria, la ballerina dell'hotel, e la fortuna inizia a sorridergli.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata organizzata intorno al talento di ballerina di Cyd Charisse. I diversi numeri musicali che punteggiano la trama vedono all'opera, nella parte di sé stessi, diversi artisti della musica pop. Sostanzialmente, rende in maniera fedele l'idea di come Las Vegas potesse apparire nel 1956 agli occhi dell'opinione pubblica[1].

La sceneggiatura è di Isobel Lennart mentre la fotografia è di Robert Bronner; le musiche sono dirette da George Stoll e la coreografia è firmata da Hermes Pan ed Eugene Loring.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Il cast include diverse stelle o caratteristi del cinema hollywoodiano: oltre ai protagonisti Cyd Charisse e Dan Dailey, Agnes Moorehead, Lili Darvas, Jim Backus, Oscar Karlweis, Liliane Montevecchi e Cara Williams. Come guest star vi figurano anche Jerry Colonna, Paul Henreid, Lena Horne, il cantante Frankie Laine, Elaine Stewart e Mitsuko Sawamara.

Artefici di camei interni alla pellicola sono Frank Sinatra, Debbie Reynolds, Pier Angeli, Peter Lorre e Tony Martin (marito della Charisse fino alla morte di lei avvenuta nel 2008).

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«[...] ha i requisiti di eleganza e scorrevolezza che rendono piacevoli i musicals. [...] Il dinoccolato Dan Daìley sostiene con bravura lo spettacolo, ben coadiuvato dalla bella Cyd Charisse, che si esibisce in azzeccati numeri di danza e si rivela a tratti gustosa attrice comica. Vi è poi il contorno che in film come questi è parte precipua dello spettacolo: e qui i fans di Frankie Laine, Lena Home e altri cantanti e ballerini scopriranno accanto ai loro idoli la brava dodicenne Mitsuko Sawamura, che balla e canta con grazia provetta.»

(Leo Pestelli su La Stampa del 30 marzo 1957[2])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Clive Hischhorn, The Hollywood Musical
  2. ^ Sullo schermo

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema