Keith Michell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Keith Joseph Michell

Keith Joseph Michell (Adelaide, 1º dicembre 1926Londra, 20 novembre 2015[1]) è stato un attore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Keith Michell fu dapprima insegnante, prima di intraprendere la carriera di attore teatrale prima ad Adelaide nel 1947, ed in seguito a Londra nel 1951.

Inizialmente partecipò ad alcuni musical, fra cui Man of La Mancha, nel quale interpretò il doppio ruolo di Miguel de Cervantes e di Don Chisciotte della Mancia. Lavorò inoltre con la Shakespeare Memorial Theatre.

Iniziò l'attività di attore sia per il piccolo schermo (fu Re Enrico VIII nella miniserie televisiva Le sei mogli di Enrico VIII) che al cinema. Direttore artistico del Chichester Festival Theatre dal 1974 al 1977, curò le scenografie del musical Pete McGynty and the Dreamtime, un adattamento per il teatro australiano dell'opera Peer Gynt di Henrik Ibsen.

Il suo ruolo più celebre è senz'altro quello di Dennis Stanton, un ex-ladro di gioielli che lavora per una società assicurativa, in alcuni episodi del fortunato telefilm La signora in giallo.

Ha scritto vari libri di cucina macrobiotica, e ha curato un'edizione di Captain Beaky, una collezione di poesie di Jeremy Lloyd.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Keith Michell si sposò il 18 ottobre 1957 con l'attrice Jeanette Sterke, dalla quale ebbe due figli Paul e Helena, quest'ultima divenuta attrice.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.hollywoodreporter.com/news/keith-michell-dead-six-wives-842573

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN34662848 · LCCN: (ENn85135535 · ISNI: (EN0000 0001 1890 871X · GND: (DE142277746 · BNF: (FRcb14071069c (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie