Susanna agenzia squillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Susanna agenzia squillo
BellsAreRingingPoster.JPG
Locandina realizzata da Reynold Brown
Titolo originaleBells Are Ringing
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1960
Durata127 min
Rapporto2.35 : 1
Generecommedia, musicale, sentimentale
RegiaVincente Minnelli
SoggettoAdolph Green e Betty Comden dal musical Bells Are Ringing
SceneggiaturaAdolph Green e Betty Comden
ProduttoreArthur Freed (non accreditato)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM)
Distribuzione (Italia)METRO GOLDWYN MAYER FILMS[1]
FotografiaMilton R. Krasner
MontaggioAdrienne Fazan
Effetti specialiA. Arnold Gillespie, Lee LeBlanc
MusicheJule Styne
André Previn (adattamento e direzione musicale]
ScenografiaE. Preston Ames, George W. Davis
F. Keogh Gleason e Henry Grace (arredamenti)
CostumiWalter Plunkett
TruccoWilliam Tuttle
Sydney Guilaroff (hair stylist)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Susanna agenzia squillo (Bells Are Ringing) è un film del 1960 diretto da Vincente Minnelli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una centralinista ascolta al telefono le traversie di alcuni abbonati. Volendo dare una mano, interviene nelle loro vite, dando loro incoraggiamento e fiducia. Riuscirà ad innamorarsi di un affascinante scrittore e passerà qualche guaio a causa del nome della agenzia per cui lavora.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) come An Arthur Freed Production.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film fu presentato in prima a New York il 23 giugno 1960.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Susanna agenzia squillo su italiataglia.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story, Londra, Octopus Book Limited, 1975, ISBN 0-904230-14-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema