A. Arnold Gillespie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 1945
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 1948
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 1960
Statuetta dell'Oscar Oscar Special Achievement Award 1964

Albert Arnold Gillespie (El Paso, 14 ottobre 1899Los Angeles, 3 maggio 1978) è stato uno scenografo e artista statunitense degli effetti speciali.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gillespie si unì alla MGM come scenografo nel 1925, un anno dopo la sua fondazione. Ha studiato alla Columbia University e l'Arts Students League. Il suo primo progetto è stato il film muto Ben-Hur, uscito quello stesso anno. Ha lavorato presso lo studio a vario titolo fino al 1962. Nel 1936, divenne il capo del Dipartimento della MGM Special Effects[2]. Gillispie era soprannominato "Buddy". Ebbe tredici candidature agli Oscar, vincendone tre.

Nel 1944, Gillespie sposò Nell Hill dalla quale ebbe un figlio, Thomas.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Scenografo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gillespie, Arnold Biografia, findarticles.com. URL consultato il 09 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Arnold A Gillespie Biografia, The New York Times. URL consultato il 09 marzo 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN23576597 · LCCN: (ENn85151734 · GND: (DE1074124359