Adam's Rib

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1949, vedi La costola di Adamo.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la serie televisiva del 1973, vedi La costola di Adamo (serie televisiva).
Adam's Rib
Adam's Rib - 1923.jpg
Titolo originaleAdam's Rib
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1923
Durata10 rulli (9526 piedi - 113 min)
Dati tecniciB/N

Colore (2-strip Technicolor) (una sequenza)
rapporto: 1,33:1
film muto

Generedrammatico
RegiaCecil B. DeMille
SoggettoJeanie MacPherson
SceneggiaturaJeanie MacPherson
ProduttoreCecil B. DeMille
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation
FotografiaL. Guy Wilky, Alvin Wyckoff
MontaggioAnne Bauchens
ScenografiaA. Arnold Gillespie (assistente)
CostumiClare West
Interpreti e personaggi

Adam's Rib è un film muto del 1923 diretto da Cecil B. DeMille. Scritto e sceneggiato da Jeanie MacPherson il film, come usava spesso DeMille nelle sue pellicole, inserisce nella trama principale della storia una trama parallela ambientata, questa volta, in epoca preistorica. Prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation e distribuito dalla Paramount Pictures, aveva come interpreti Milton Sills, Elliott Dexter, Theodore Kosloff, Anna Q. Nilsson, Pauline Garon, Julia Faye.

Non ha niente a che fare con La costola di Adamo, film del 1948 di George Cukor che, in originale, ha lo stesso titolo di Adam's Rib.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elliott Dexter, Milton Sills e Theodore Kosloff

Michael Ramsay pensa solo agli affari e ad accumulare denaro, trascurando la moglie che cerca conforto altrove, intrecciando una relazione con Jaromir, il deposto sovrano di Morania. Per evitare lo scandalo e che la madre venga accusata di adulterio, Matilda, la figlia di Ramsey, benché sia innamorata del professor Reade, si accolla la colpa della madre, facendosi sorprendere in una situazione imbarazzante con Jaromir. La signora Ramsay, pentita della propria condotta sconsiderata, torna dal marito che, intanto, specula in Borsa sul grano, puntando sul ritorno di Jaromir sul trono. La pericolosa speculazione di Ramsey va in porto, facendolo diventare ricco: mentre il re torna in Morania, la famiglia Ramsey è felicemente riunita.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne girato a Chicago (Illinois), prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation con un budget di 400.000 dollari.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dalla Famous Players-Lasky Corp., fu registrato il 7 febbraio 1923 con il numero LP18658[1].

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film fu presentato in prima a Los Angeles il 4 febbraio 1923, uscendo poi nelle sale statunitensi il 5 marzo di quell'anno[1]. La pubblicità di lancio del film recitava: "La ragazza moderna in una nuova luce... Con tutto il lusso dei bellissimi vestiti e dei magnifici scenari che sono parte integrante dell'arte di Cecil B. DeMille, Adam's Rib rivela la ragazza moderna nella sua luce vera, in una storia densa d'azione"[2].

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita IMDB

  • USA 24 settembre 1923
  • Austria 1924
  • Finlandia 11 gennaio 1925
  • Francia 4 maggio 2009 (Cinémathèque française: rétrospective Cecil B. DeMille)

Alias

  • Adams Rippe Austria
  • Der Mann der Tat Austria
  • Die Schuld der Mutter Austria
  • La Costilla de Adán Spagna
  • La Rançon d'un trône Francia

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Copia completa della pellicola si trova conservata negli archivi della George Eastman House di Rochester[3][4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b AFI
  2. ^ Lewis Jacobs, ‘’L’avventurosa storia del cinema americano’’, Il saggiatore, vol.II, 1966 - pag.186
  3. ^ Library of Congress
  4. ^ Silent Era

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema