I falsari di Cuba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I falsari di Cuba
Titolo originaleThe Big Boodle
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1957
Genereavventura
RegiaRichard Wilson
Soggettobasato sul romanzo di Robert Sylvester
SceneggiaturaJo Eisinger
ProduttoreMonteflor
FotografiaLee Garmes
MontaggioCharles L. Kimball
MusicheRaúl Lavista
Interpreti e personaggi

I falsari di Cuba è un film noir-poliziesco statunitense diretto da Richard Wilson. Girato a Cuba è stato interpretato da Errol Flynn, Pedro Armendáriz, Rossana Rory e Gia Scala[1]. Il film è conosciuto anche con il titolo Night in Havana[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ned Sherwood, un giocatore di blackjack in un casinò dell'Avana, riceve alcune fatture contraffatte da una donna, ma lei nega.

Quella notte, sulla strada di casa, due teppisti attaccano Ned ma scappano quando viene chiamata la polizia. Guillermo Mastegui, capo della sezione segreta della polizia nazionale cubana, interroga Ned sull'attentato e lo accusa di essere coinvolto in un piano per inondare Cuba di valuta senza valore. Mastegui e un agente del Tesoro degli Stati Uniti hanno in programma di far seguire Ned nella speranza che li condurrà al capo dell'organizzazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Big Boodle (1957) - Overview - TCM.com, su Turner Classic Movies.
  2. ^ "Night in Havana"., in Western Herald (Bourke, NSW : 1887 - 1970) (Bourke, NSW, National Library of Australia), 15 maggio 1959, p. 3. URL consultato il 1º gennaio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema