Gene Barry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gene Barry

Gene Barry, nome d'arte di Eugene Klass (New York, 14 giugno 1919Los Angeles, 9 dicembre 2009[1]), è stato un attore cinematografico, teatrale e televisivo statunitense.

Nato a New York (i nonni erano immigrati russi), è conosciuto soprattutto in patria per l'intensa e decennale attività teatrale, iniziata nel 1942, per la quale ha ottenuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Carriera cinematografica e televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Presente in oltre ottanta produzioni sul piccolo e grande schermo per oltre mezzo secolo a partire dal 1950, Gene Barry lavorò per il cinema principalmente in ruoli da caratterista e, saltuariamente, da protagonista: tra questi, uno dei più celebri fu quello del dott. Clayton Forrester nel classico di fantascienza La guerra dei mondi (1953).

Sul piccolo schermo fu invece protagonista di diverse serie televisive di successo: Bat Masterson (108 episodi tra il 1958 e il 1961); La legge di Burke (1963-1966); Reporter alla ribalta (1968-1971), nel ruolo del giornalista Glenn Howard; L'avventuriero, serie britannica durata una stagione (1972-1973), nel ruolo della spia Gene Bradley.

Nel 1968 interpretò il ruolo dello psichiatra Ray Flemming in Prescription: Murder, episodio pilota della serie poliziesca Colombo, accanto a Peter Falk.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103212133 · ISNI (EN0000 0001 1579 530X · LCCN (ENn84040455 · GND (DE13459147X · BNF (FRcb13937919b (data)