Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Il mio amico Ultraman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il mio amico Ultraman
My Secret Identity.jpg
Titolo originale My Secret Identity
Paese Canada
Anno 1988-1991
Formato serie TV
Genere azione, avventura
Stagioni 3
Episodi 72
Durata 25 min
Lingua originale Inglese
Rapporto 4:3
Crediti
Ideatore Fred Fox Jr.
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Peter Benison, Brian R.R. Hebb
Montaggio Christopher Cooper
Musiche Fred Mollin (prime due stagioni), Paul Hoffert (terza stagione)
Costumi Diana Irwin
Produttore Fred Fox Jr., David Garber
Prima visione
Prima TV originale
Dal 3 ottobre 1988
Al 20 maggio 1991
Rete televisiva Syndicated
Prima TV in italiano
Dal 1989
Al ?
Rete televisiva Italia 1

Il mio amico Ultraman (My Secret Identity) è una serie televisiva canadese di genere fantastico a sfondo avventuroso e comico trasmessa negli USA tra il 1988 e il 1991. In Italia è stata trasmessa da Italia 1.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Andrew Clements è un quattordicenne liceale come tanti altri che va matto per i fumetti dei supereroi. Il suo migliore amico è il dottor Benjamin Jeffcoate, uno scienziato vicino di casa, che gli ha procurato il suo primo lavoro, quello di tagliaerbe per il suo giardino. Un giorno questo scienziato fa un esperimento con un raggio fotonico, e Andrew, entrando nel laboratorio proprio in quel momento per farsi pagare, viene accidentalmente colpito da tale raggio. In un primo momento, dopo aver ripreso i sensi, sembra che non gli sia successo niente, mentre invece il mattino seguente, al risveglio, scopre di trovarsi a fluttuare a mezzo metro sopra il letto. Inoltre si accorge che sbattendo contro il soffitto non sente alcun dolore, così come non sente niente alla mano destra quando davanti ad uno specchio prova a bruciarla con un accendino. Sentendosi diventato un supereroe, giura a se stesso che avrebbe impiegato i superpoteri acquisiti (capacità di fluttuare, invulnerabilità e supervelocità) per sconfiggere il male presente nel mondo. Inizialmente si attribuisce il nome "Powerman", ma ricordandosi che un supereroe con tale nome è già esistito, lo cambia con "Ultraman". Di pomeriggio mette al corrente di tutto il suo amico scienziato, il quale però, invece di "approvare" la scoperta, dice di voler trovare una cura per farlo tornare normale. Inoltre vuole che tali poteri restino un segreto tra loro due (per questo il titolo originale è My Secret Identity, "la mia identità segreta"). Il Dr. Jeffcoate si fa anche promettere di utilizzarli solo in caso di assoluta necessità, come ad esempio salvare se stesso o altri da pericoli. All'inizio, per controllare la fluttuazione (darsi la spinta verso l'alto, cambiare direzione, accelerare, rallentare, tornare a terra), Andrew utilizza due bombolette spray che gli ha fornito lo scienziato stesso.

Nel 10° episodio della prima stagione, grazie ad una radiografia fatta dal dentista, Andrew scopre che l'esposizione ai raggi X è in grado di neutralizzare temporaneamente tutti i suoi poteri. Non si tratta però di una scoperta impiegabile per neutralizzarli definitivamente perché ci vorrebbe un'esposizione prolungata, cosa non fattibile perché i raggi X sono nocivi.

Nel 4° episodio della seconda stagione Andrew viene colpito per una seconda volta da un raggio fotonico, cosa che gli conferisce una superforza e una maggior capacità di controllare il volo.

Nel 19° episodio della terza stagione Andrew e i suoi famigliari si ritrovano imprigionati in una casa di montagna a causa di una forte tempesta di neve. La situazione diventa così grave che Andrew vede come unica salvezza l'utilizzo dei suoi superpoteri, e di conseguenza la necessità di rivelarli a tutti i presenti. Così si confronta sottovoce col Dr. Jeffcoate, che gli dà ragione e quindi davanti a tutti introduce il discorso del raggio fotonico, se non che, ad un passo dal dire cosa sia diventato Andrew, sente il rumore di un elicottero, cosa per la quale tutti iniziano ad esultare, sentendosi salvi. E di conseguenza il segreto dei superpoteri rimane tale.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrew Clements (72 episodi, 1988-1991), interpretato da Jerry O'Connell.
    È il giovane protagonista. Nella versione in italiano la formula che utilizza per attivare i suoi poteri è "La forza e la potenza di Ultraman... io invoco la mia superforza!".

O'Connell venne convocato per un provino per la parte di Andrew Clements, dopo che i produttori della serie lo videro nel film Stand by Me - Ricordo di un'estate.[1]

  • Dottor Benjamin Marion Jeffcoate (72 episodi, 1988-1991), interpretato da Derek McGrath.
    È lo scienziato e miglior amico di Andrew (da lui chiamato Dottor J.). Ha sei lauree ed è uno scapolo.
  • Erin Clements (70 episodi, 1988-1991), interpretata da Marsha Moreau.
    È la sorella minore di Andrew.
  • Stephanie Clements (70 episodi, 1988-1991), interpretata da Wanda Cannon.
    È la madre vedova di Andrew, che ha alle spalle sei matrimoni e come lavoro fa la venditrice di case.
  • Ruth Schellenbach (22 episodi, 1988-1991), interpretata da Elizabeth Leslie.
    È la vicina di casa del Dr. Jeffcoate. I due non si sopportano mai, se non in casi più unici che rari.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Kirk Stevens (17 episodi, 1989-1991), interpretato da Christopher Bolton.
    È un amico adolescente di Andrew. Compare per la prima volta nel 2° episodio della seconda stagione ("L'amico ritrovato").
  • Jeff (3 episodi, 1988-1989), interpretato da Robert Haiat. Compare negli episodi 1.08 ("Un week-end nato male"), 1.10 ("Andrew perde i poteri") e 1.20 ("Momenti di tensione").
  • Cassie Martin (3 episodi, 1989-1990), interpretata da Joanne Vannicola. È una studentessa giornalista. Compare negli episodi 1.18 ("Il codice segreto"), 2.06 ("La foto dell'anno") e 2.20 ("Piccoli intrighi").
  • Nicole (3 episodi, 1989-1990), interpretata da Elissa Mills. Compare negli episodi 2.05 ("Grazie, non bevo"), 2.07 ("Guida pericolosa") e 2.15 ("Canzoni rubate").

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA - Canada Prima TV Italia
Prima stagione 24 1988-1989 1988-1989
Seconda stagione 24 1989-1990 1989-1990
Terza stagione 24 1990-1991 1990-1991

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Fu la serie vincitrice del Motion pictures sound editors nel 1990 e 1991 per sound editing per la televisione di serie ad episodi[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]