Vittorio Congia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vittorio Congia

Vittorio Congia (Iglesias, 4 novembre 1930) è un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È apparso in circa quaranta film - tra cui dodici musicarelli - tra il 1957 e il 1978.

Per la televisione ha partecipato a diverse miniserie televisive: Biblioteca di Studio Uno (1964, episodio I tre moschettieri), Za-bum (1964), Scaramouche (1965), Oliver Cromwell: Ritratto di un dittatore (1969), Nero Wolfe (1971, episodio Salsicce "Mezzanotte"), Le inchieste del commissario Maigret (1972, episodio Maigret in pensione), Il commissario De Vincenzi (1974, episodio L'albergo delle tre rose), Don Giovanni in Sicilia (1977), Il furto della Gioconda (1978), Tecnica di un colpo di stato: la marcia su Roma (1978).

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Senza rete, regia di Alberto Benucci 1954
  • Folie restaurant 1955
  • Zio Vania, regia di Silverio Blasi 1955
  • Scugnizza, regia di Silverio Blasi 1955
  • Pulcinella affamato in Palestina, regia di Carla Ragionieri 1956
  • Al Pappagallo Verde, di A. Schnitzler, regia di Silverio Blasi 1956
  • Scampolo, regia di M. Landi 1957
  • Via Bel Garbo, regia di Vittorio Cottafavi 1957
  • I giocatori, regia diSilverio Blasi 1958
  • L'importanza di esser Franco, regia di Mario Ferrero 1958
  • Il gatto e le tigri, regia di Alberto Gagliardelli 1958
  • La casa dalle 7 torri, regia di G. Morandi 1959
  • Giovanna di Lorena, regia di Mario Ferrero1959
  • La bottega del caffe di C. Goldoni, regia di Guglielmo Morandi 1960
  • Capitano tutte a me... la coscienza è a posto, regia di Eros Macchi 1960
  • Al Cavallino Bianco, regia di Vito Molinari 1960
  • Il cardinale, regia di Silverio Blasi1960
  • La trincea, regia di Vittorio Cottafavi 1961
  • Il signore delle 21, regia di Enzo Trapani 1962
  • Il viaggio del signor Perrichon di Eugène Labiche, regia di Alessandro Brissoni, trasmessa il 21 gennaio 1963.
  • Il piccolo caffè di Tristan Bernard, regia di Vittorio Cottafavi, trasmessa il 12 febbraio 1963.
  • Il malato immaginario, regia di Silverio Blasi1963
  • Il macchiettario, regia di Lino Procacci 1964
  • Za Bum, regia di Mario Mattioli 1964
  • Biblioteca di Studio Uno: episodio I tre moschettieri, regia di Antonello Falqui 1964
  • Scaramouche, regia di Daniele D'Anza, trasmessa dall'8 ottobre al 6 novembre 1965.
  • La prova del nove, regia di P. Turchetti 1965
  • Orsa Maggiore, regia di Eros Macchi 1965
  • Non cantare, spara, regia Daniele D'Anza, trasmessa in 8 puntate dal 5 maggio 1968.
  • Lazarillo, regia di Andrea Camilleri 1968
  • Signore e Signora, regia di Eros Macchi 1070
  • Salsicce a mezzanotte, regia di Giuliana Berlinguer 1971
  • Le inchieste del commissario Maigret, nell'episodio Maigret in pensione, tratto dal romanzo Maigret, regia di Mario Landi, trasmesso in due puntate: 16 e 17 settembre 1972
  • Le metamorfosi di un suonatore ambulante, di P. De Filippo, regia di Romolo Siena 1972
  • La giostra, regia di Sandro Bolchi 1972
  • Tecnica di un colpo di stato: la marcia su Roma, regia di S. Maestranzi 1973
  • Il Commissario De Vincenzi: l'Albergo delle 3 Rose, regia di Mario Ferrero1974
  • La canarina assassinata, regia di Marco Leto 1974
  • La consulte ridicule, regia di Sergio Velitti 1974
  • Stenterello a Tunisi, regia di Mario Ferrero 1975
  • Don Giovanni in Sicilia, regia di Guglielmo Morandi 1975
  • Ginevra degli Almieri, regia di Mario Ferrero 1975
  • Il barone e il servitore, regia di Davide Montemurri 1978
  • Il furto della Gioconda, regia di Renato Castellani 1978
  • Boccaccio & Co: Bartolomea e Paganino brigante amoroso, regia di C. Mascioni 1982
  • Un cane sciolto, regia di Giorgio Capitani 1991

Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • Don Alessandro è tardi 1954
  • Dossier 113, 1954
  • L'Italia l'ho fatta io, regia di A. Casella 1954
  • I lamenti funebri e l'esperienza arcaica della morte, di Ernesto De Martino 1954
  • Una moglie per Giasone di Enzo Maurri, regia di Nino Meloni, trasmessa il 23 giugno 1956.
  • Così va il mondo 1958
  • Il teatro surrealista di Federico Garcia Lorca, regia di V. Serimonti 1960
  • Macbeth, regia di Mario Ferrero 1960
  • Nozze di sangue, regia di Mario Ferrero 1960
  • La Cadillac tutta d'oro, regia di N. Meloni 1960
  • La Signora delle Camelie, regia d i Mario Ferrero 1960
  • Lo zio Kerwork, 1960
  • La mano incantata, regia di N. Meloni
  • Così è se vi pare, regia di Mario Ferrero 1961
  • Don Giovanni e il convitato di pietra, regia di Mario Ferrero 1961
  • Gran Gala, regia di M. Visconti 1961
  • Idillio all'isola verde, regia di P. Giurama 1967
  • Il drago, regia di P. Giurama 1967
  • Una notte per la corona, regia di Sandro Bolchi 1960
  • Il malato immaginario, regia di O. Spadaro 1970
  • Luci di boheme, regia di Andrea Camilleri 1970
  • Il mutante K, regia di E. Torricella 1972
  • Le cabinet des Fees, regia di E. Sanguineti 1973
  • Le due frecce, regia di Spadaro 1977
  • L'agente segreto, regia di F. Piccioni 1978
  • Vita di un guaritore, di M. Messegue, regia di E. Torricella 1982

Film[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gli attori, Gremese editore Roma 2002
  • Il Radiocorriere, fascicoli annata 1965.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90307508 · SBN IT\ICCU\RAVV\308429