Malesia (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Malesia
Stewart-Cortese in Malaya still.jpg
James Stewart e Valentina Cortese sul set
Titolo originaleMalaya
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1949
Durata98 min

95 stampa TCM

Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Genereavventura
RegiaRichard Thorpe
SoggettoManchester Boddy
SceneggiaturaFrank Fenton
ProduttoreEdwin H. Knopf
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (controllata dalla Loew's Incorporated)
Distribuzione in italianoMetro-Goldwyn-Mayer (1950)
FotografiaGeorge J. Folsey (con il nome George Folsey)
MontaggioBen Lewis
Effetti specialiA. Arnold Gillespie e Warren Newcombe
MusicheBronislau Kaper (musiche originali)
ScenografiaMalcolm Brown e Cedric Gibbons

Edwin B. Willis (arredatore); Henry Grace (associato) (con il nome Henry W. Grace)

CostumiIrene (per Miss Cortesa)

Valles costumi maschili

TruccoJack Dawn

Sydney Guilaroff: hair stylist per Miss Cortesa (Valentina Cortese)

Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Malesia (Malaya) è un film del 1949 diretto da Richard Thorpe.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

John Royer è un giornalista che convince lo stato maggiore americano che è necessario impadronirsi della gomma nascosta dai malesi prima che ne vengano in possesso i giapponesi. Per aiutarlo, viene scarcerato Carnaghan che si aggrega non senza proteste. Incomincia quindi a reclutare quelli che dovranno far parte della spedizione che si mette alla ricerca della gomma cercando di evitare i giapponesi. Quando ci sarà l'attacco da parte del nemico, Royer morirà e Carnaghan porterà comunque a termine la missione.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) (controllata dalla Loew's Incorporated)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla MGM, il film venne presentato in prima a Greensboro, North Carolina il 27 dicembre 1949. Nel 1950, fu fatto uscire sul mercato svedese (24 aprile), francese (26 aprile) e portoghese (17 agosto). In Italia fu distribuito l'11 gennaio 1951. Nello stesso anno, uscì anche in Finlandia (13 aprile) e Danimarca (14 maggio)[1].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Uscì in Italia nel 1950. Non fu un grande successo al botteghino, forse anche per gli attori protagonisti che, pur essendo ottimi interpreti, non parevano adatti al ruolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema