Nata di marzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nata di marzo
Nata di marzo.png
Jacqueline Sassard e Gabriele Ferzetti
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1958
Durata109 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaAntonio Pietrangeli
SoggettoAntonio Pietrangeli
SceneggiaturaAgenore Incrocci, Furio Scarpelli, Ruggero Maccari, Ettore Scola, Antonio Pietrangeli
ProduttoreCarlo Ponti, Clemente Fracassi
Casa di produzioneEuro International Films, Les Films Marceau
Distribuzione in italianoEuro International Films
FotografiaCarlo Carlini
MontaggioEraldo Da Roma
MusichePiero Piccioni
ScenografiaPiero Poletto
CostumiGaia Romanini
TruccoGiuseppe Annunziata
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Nata di marzo è un film del 1958 diretto da Antonio Pietrangeli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre passa la domenica insieme a un amico la diciannovenne Francesca ricorda la sua relazione con Sandro, un architetto maturo, con cui si sposa in quanto lui è attratto dal carattere gioviale e brioso di lei. I due si sposano e i primi tempi sono felici ma il carattere bizzarro, viziato e volubile, dovuto alla giovane età, iniziano ad irritare Sandro tanto che Francesco va via di casa.

Francesca va a vivere in una pensione e riallaccia qualche amicizia ma ripensa spesso a Sandro e lo stesso fa lui. Quando si ritrovano, entrambi fingono indifferenza l'uno verso l'altra, anzi Francesca pensa che Sandro l'abbia tradita e quindi finge di avere un'amante. I due si salutano definitivamente ma, superando il proprio risentimento, si accorgono di amarsi ancora più profondamente di prima.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema