Animali fantastici - I crimini di Grindelwald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Animali fantastici - I crimini di Grindelwald
FantasticBeastsGrindelwald.png
Gellert Grindelwald (Johnny Depp) in una scena del film
Titolo originaleFantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2018
Durata134 min
Rapporto2,39:1
Genereavventura, fantastico
RegiaDavid Yates
Soggettodal libro di J. K. Rowling
SceneggiaturaJ. K. Rowling
ProduttoreDavid Heyman, J. K. Rowling, Steve Kloves, Lionel Wigram
Produttore esecutivoTim Lewis, Neil Blair, Rick Senat, Danny Cohen
Casa di produzioneHeyday Films
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaPhilippe Rousselot
MontaggioMark Day
Effetti specialiTim Burke, Christian Manz
MusicheJames Newton Howard
ScenografiaStuart Craig
CostumiColleen Atwood
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Animali fantastici - I crimini di Grindelwald (Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald) è un film del 2018 diretto da David Yates.

La pellicola è il secondo episodio della serie Animali fantastici, spin-off e prequel della serie cinematografica di Harry Potter, ispirata all'omonimo libro di J. K. Rowling, qui anche sceneggiatrice. Il film ruota attorno alle vicende di Newt Scamander e Albus Silente che cercano di ostacolare il mago oscuro Gellert Grindelwald.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1927, il Magico Congresso degli Stati Uniti d'America (MACUSA) trasferisce il mago oscuro Gellert Grindelwald in Europa per essere processato, ma Grindelwald fugge. Tre mesi più tardi, a Londra, Newt Scamander visita il Ministero della Magia per chiedere la restituzione del diritto ai viaggi internazionali, e si imbatte in Leta Lestrange, sua compagna di classe a Hogwarts e la fidanzata di suo fratello Theseus. Il Ministero accetta di concedere la richiesta di Newt se aiuta Theseus a localizzare Credence Barebone a Parigi, ma Newt rifiuta dopo aver saputo che dovrebbe lavorare con lo spietato cacciatore di taglie Gunnar Grimmson. Albus Silente chiede a Newt di trovare Credence, credendo che Credence sia il fratellastro di Leta, Corvus Lestrange V.

Newt riceve la visita dei suoi amici americani Queenie Goldstein e Jacob Kowalski, un no-mag che ha riacquistato i ricordi che aveva perso l'anno precedente. Newt è dispiaciuto di sapere che la sorella di Queenie, Tina Goldstein, sta frequentando qualcuno dopo aver erroneamente creduto che Newt e Leta fossero fidanzati. Deduce poi dal comportamento strano di Jacob che Queenie lo ha incantato per una fuga d'amore con lo scopo di aggirare il divieto del MACUSA sul matrimonio tra maghi e no-mag. Dopo che Newt scioglie l'incantesimo, Jacob si rifiuta di sposare Queenie, temendo le conseguenze che avrebbe dovuto affrontare. Queenie parte dunque alla ricerca di Tina, che sta cercando Credence a Parigi, seguita da Newt e Jacob.

A Parigi, Credence fugge dal Circus Arcanus con una delle attrazioni del circo, Nagini, tenuta prigioniera dal proprietario. Partono così alla ricerca della madre naturale di Credence, e trovano Irma Dugard, la donna che lo aveva portato in America dandolo in adozione. Grimmson, che si rivela essere un seguace di Grindelwald, uccide Irma. Tina incontra Yusuf Kama, che è anche lui alla ricerca di Credence. Newt e Jacob seguono Yusuf fino a Tina, che è tenuta prigioniera. Yusuf imprigiona anche loro, spiegando che ha fatto un voto infrangibile giurando di uccidere il suo fratellastro, che crede essere Credence. Incapace di trovare Tina, Queenie, sconvolta, viene portata da Grindelwald; sapendo che Queenie è una legilimens, la lascia andare, non prima di convincerla a unirsi a lui, promettendole di realizzare il suo desiderio di sposare Jacob.

Newt e Tina si infiltrano nel Ministero della Magia francese per cercare i documenti che confermino l'identità di Credence, ma vengono scoperti da Leta e Theseus; Tina e Newt si riconciliano dopo che lui le spiega che non è mai stato fidanzato con Leta. La loro ricerca li porta alla tomba della famiglia Lestrange, dove trovano Yusuf, che rivela che sta eseguendo la richiesta di suo padre Mustafa di vendicare sua madre Laurena: la donna era stata rapita da Corvus Lestrange IV attraverso la Maledizione Imperius, ed era morta dando alla luce Leta, la sorellastra di Yusuf. Leta rivela poi di aver involontariamente causato la morte di Corvus V: salpata per l'America e incapace di sopportare i suoi continui piagnistei, scambiò il suo fratellino con un altro neonato, Credence; la nave affondò e Corvus annegò.

Il gruppo segue un sentiero fino a un raduno dei seguaci di Grindelwald, dove trovano Queenie e Jacob, che la stava cercando. Grindelwald mostra la visione di una futura guerra mondiale e si scaglia contro le leggi che vietano loro di prevenire una tale tragedia. Quando Theseus e gli Auror circondano il raduno, Grindelwald spinge i suoi seguaci a diffondere il suo messaggio in tutta Europa, e evoca un anello di fuoco blu che uccide gli Auror in ritirata e che solo i suoi seguaci più fedeli possono attraversare in sicurezza. Queenie e Credence attraversano il fuoco, mentre Leta si sacrifica affinché gli altri possano fuggire. Mentre Grindelwald e i suoi seguaci se ne vanno, i maghi rimasti e l'alchimista immortale Nicolas Flamel estinguono il fuoco. Newt sceglie definitivamente di unirsi alla lotta contro Grindelwald.

A Hogwarts, Newt mostra a Silente una fiala rubata a Grindelwald, contenente un patto di sangue fatto tra Grindelwald e Silente da giovani, che impedisce loro di combattersi a vicenda; Silente crede però che possa essere distrutto. Al castello di Nurmengard, in Austria, Grindelwald dona a Credence una bacchetta e gli rivela che il suo vero nome è Aurelius Silente.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Newt Scamander, interpretato da Eddie Redmayne e da Joshua Shea (da giovane): un impiegato dell'Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche del Ministero della Magia britannico e un magizoologo. È un confidente di Albus Silente, nonostante sia stato emarginato da alcuni circoli della comunità magica britannica a causa del suo misterioso passato.[1]
  • Porpentina "Tina" Esther Goldstein, interpretata da Katherine Waterston: un'Auror del Magico Congresso degli Stati Uniti d'America (MACUSA).[1]
  • Jacob Kowalski, interpretato da Dan Fogler: un geniale no-mag e il proprietario di una pasticceria. È un amico di Newt e il principale interesse amoroso di Queenie.[1]
  • Queenie Goldstein, interpretata da Alison Sudol: la bella e vivace sorella minore di Tina. È una potente legilimens ed è innamorata di Jacob, nonostante le leggi magiche vietino le relazioni con i no-mag.[1]
  • Credence Barebone, interpretato da Ezra Miller: il figlio adottivo disturbato di Mary-Lou Barebone e un potente Obscurus.[1]
  • Leta Lestrange, interpretata da Zoë Kravitz e da Thea Lamb e Ruby Woolfenden (da giovane): una strega emotivamente danneggiata, di cui Newt era innamorato. Discendente di una famiglia di purosangue, è fidanzata con Theseus Scamander, fratello di Newt, e lavora presso il Ministero della Magia.[1][2]
  • Theseus Scamander, interpretato da Callum Turner: Il fratello maggiore di Newt Scamander, il fidanzato di Leta e un Auror che ha combattuto nella prima guerra mondiale, descritto come un "eroe di guerra".[2]
  • Nagini, interpretata da Claudia Kim: un'amica di Credence, che è anche l'attrazione principale del Circus Arcanus e una Maledictus, una strega con una maledizione di sangue che la trasformerà in un serpente in modo permanente. Diventerà la fedele compagna di Lord Voldemort e un horcrux.[1][3]
  • Yusuf Kama, interpretato da William Nadylam e da Isaac Domingos (da giovane): un mago franco-senegalese alla ricerca di Credence.[1][4]
  • Abernathy, interpretato da Kevin Guthrie: l'ex-supervisore del MACUSA e un seguace di Grindelwald.[4]
  • Albus Silente, interpretato da Jude Law e da Tony Regbo (da giovane): un mago estremamente influente e potente nella comunità magica britannica, conosciuto nel Ministero della Magia e in tutto il mondo dei maghi per la sua brillantezza accademica. È il professore di Difesa contro le Arti Oscure alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts.[1] Forte alleato di Newt Scamander, è chiamato a resistere al regno di terrore di Grindelwald. Da adolescente, lui e Grindelwald erano amanti.[5]
  • Gellert Grindelwald, interpretato da Johnny Depp e da Jamie Campbell Bower (da giovane): un famigerato e potente mago oscuro che ha causato violenza di massa, terrore e caos in tutto il mondo, cercando di guidare un nuovo ordine basato sulla sua forte convinzione della superiorità dei maghi. Da adolescente, lui e Silente erano amanti.[5][6][7]

Carmen Ejogo riprende brevemente il suo ruolo di Seraphina Picquery, la presidentessa del MACUSA, dal primo film. Brontis Jodorowsky interpreta Nicolas Flamel, alchimista parigino del XIV secolo di 600 anni, che si crede abbia scoperto la pietra filosofale, e un amico e collega di Silente (il personaggio era già stato menzionato in precedenza in Harry Potter e la pietra filosofale).[8] Fiona Glascott interpreta Minerva McGranitt da giovane. Poppy Corby-Tuech interpreta Vinda Rosier, fedele braccio destro di Grindelwald.[8] Ingvar Eggert Sigurðsson interpreta Gunnar Grimmson, un potente cacciatore di taglie. Ólafur Darri Ólafsson interpreta Skender, il crudele capo e direttore del Circus Arcanus.[8] L'attrice francese Danièle Hugues interpreta Irma Dugard, la bambinaia semi-elfica di Corvus.[9] David Sakurai appare come Krall, l'ambizioso e imbronciato scagnozzo di Grindelwald.[10] Victoria Yeates interpreta Bunty, l'assistente di Newt Scamander.[11] Jessica Williams interpreta Eulalie "Lally" Hicks, una professoressa della scuola di magia e stregoneria di Ilvermorny che contatta Nicolas Flamel. Isaura Barbé-Brown interpreta Laurena Kama, la madre di Leta Lestrange e Yusuf Kama.[12] Derek Riddell, Wolf Roth e Cornell John interpretano rispettivamente Torquil Travers, Spielman e Arnold Guzman.[3] Keith Chanter interpreta Corvus Lestrange IV, il padre di Corvus V.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2014, la Warner Bros. annunciò il film come parte di "almeno" una trilogia incentrata sugli Animali Fantastici e fissando la data del secondo al 16 novembre 2018. David Yates fu confermato come regista in tutti e tre i film.[13][14]

Nel luglio 2016, Yates confermò che J. K. Rowling aveva già scritto la sceneggiatura per la pellicola.[15] Yates parlò del film ad Entertainment Weekly, dicendo che il film avrebbe preso una nuova direzione rispetto al primo e che avrebbe introdotto nuovi personaggi nell'universo di Harry Potter.[16] Alcuni mesi più tardi, fu reso noto che la serie cinematografica sugli Animali Fantastici sarebbe stata composta da cinque film e che Eddie Redmayne avrebbe ripreso il ruolo di Newt Scamander in tutti i film.[17]

Pre-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Zoë Kravitz ha ripreso il ruolo di Leta Lestrange, che sarebbe stato più importante dopo il cameo in Animali fantastici e dove trovarli.[18][19] Il 1º novembre 2016 il sito Deadline riportò che Johnny Depp si è unito al cast del film per un ruolo ancora non specificato, che poi si rivelò essere Gellert Grindelwald, per cui ebbe un piccolo ruolo nel primo film ma ne avrebbe avuto uno decisamente maggiore nel secondo e nei film futuri.[20][21] Yates confermò che il personaggio di Albus Silente sarebbe tornato nel secondo film ma che sarebbe stato interpretato da un attore più giovane e non da Michael Gambon, che vestiva i panni del personaggio nei film di Harry Potter.[21] Il regista rivelò anche che il film sarebbe stato ambientato tra il Regno Unito e Parigi.[21] Grandi nomi del cinema furono considerati per il ruolo, tra cui Christian Bale, Benedict Cumberbatch e Mark Strong. Anche Jared Harris, figlio di Richard Harris che interpretò Silente nei primi due film della serie di Harry Potter, fu preso in considerazione.[22] Nel gennaio 2017 fu confermato che Ezra Miller avrebbero ripreso il ruolo di Credence Barebone dal primo film.[23] Nell'aprile 2017 fu confermato Jude Law a interpretare Albus Silente, ai tempi in cui insegnava difesa contro le arti oscure ad Hogwarts.[24] Il 21 aprile 2017 Callum Turner fu annunciato ad interpretare Theseus, il fratello maggiore di Newt.[25] Il 3 luglio 2017 furono annunciati il cast, che include Claudia Kim, William Nadylam, Ingvar Sigurðsson, Ólafur Darri Ólafsson e Kevin Guthrie, e la sinossi della trama.[26]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziarono il 3 luglio 2017 agli Studi Leavesden di Londra[27] e sono terminate il 20 dicembre dello stesso anno.[28] A metà aprile 2018 iniziano le riprese aggiuntive, già concordate da tempo.[29]

Il budget del film è stato di 200 milioni di dollari.[30]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2016 viene confermato James Newton Howard come compositore, dopo aver lavorato al primo capitolo della serie.[31]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora è stata messa in vendita dal 9 novembre 2018, distribuita da WaterTower Music, e contiene le seguenti tracce:[32]

  1. The Thestral Chase – 8:04
  2. Newt and Leta – 2:32
  3. Dumbledore – 2:11
  4. The Kelpie – 1:32
  5. Newt and Jacob Pack for Paris – 2:27
  6. Nagini – 4:15
  7. Newt Tracks Tina – 2:27
  8. Queenie Searches for Jacob – 1:35
  9. Irma and the Obscurus – 2:56
  10. Blood Pact – 2:29
  11. Capturing the Zouwu – 1:33
  12. Traveling to Hogwarts – 1:06
  13. Leta’s Flash – 4:40
  14. Salamander Eyes – 2:38
  15. Matagots – 2:15
  16. Your Story is Our Story – 3:21
  17. Leta’s Confession – 5:14
  18. Vision of War – 3:49
  19. Spread the Word – 4:01
  20. Wands into the Earth – 4:04
  21. Restoring Your Name – 6:20
  22. Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald – 2:40
  23. Dumbledore’s Theme (Piano Solo) – 1:27
  24. Fantastic Beasts Theme (Piano Solo) – 1:37
  25. Leta’s Theme (Piano Solo) – 2:04

Durata totale: 77:17

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer del film viene diffuso il 12 marzo 2018,[33] mentre il trailer viene diffuso il giorno seguente, 13 marzo.[34] Il trailer esteso è stato proiettato al San Diego Comic-Con International il 21 luglio e diffuso di seguito online.[35] Il 25 settembre 2018 è stato distribuito l'ultimo trailer.[36]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 16 novembre 2018,[37] anche in 3D, IMAX ed IMAX 3D,[38] mentre in quelle italiane dal giorno precedente, il 15 novembre.[34]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La direzione del doppiaggio e i dialoghi italiani sono a cura di Carlo Cosolo, per conto della Laser Digital Film.[39]

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il film è stato vietato ai minori di 13 anni per la presenza di "scene d'azione fantasy".[40]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato 159555901 $ nel Nord America e 495300000 $ nel resto del mondo, per un totale di 654855901 $ a livello globale.[30]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La critica ha accolto la pellicola con recensioni miste;[41] Scott Menzel di We Live Entertainment e Simon Thompson di Forbes acclamano il film per le "sequenze di azione, immagini straordinarie e la performance di Johnny Depp", mentre Brendan Hodges di RogerEbert.com descrive il film come "un casino esagerato; la storia magica più pacchiana e peggiore della Rowling. Il film è un ippogrifo morto."[42] James Mottram di GamesRadar elogia il film dicendo che "L'universo della Rowling si è appena ingrandito e reso più complesso, ma Yates non perde mai il suo tocco magico."[43] Secondo William Bibbiani di TheWrapI Crimini di Grindelwald probabilmente ha abbastanza trama per una miniserie di quattro ore, ma anche così, quello che abbiamo avuto è coinvolgente e grandioso. La sensazione che il mondo magico è davvero, beh, fantastico, è tornato nella serie."[44]

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes riceve il 36% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 5,27 su 10 basato su 314 critiche,[45] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 52 su 100 basato su 48 recensioni.[46]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Casi mediatici[modifica | modifica wikitesto]

Prima della sua uscita nelle sale, la pellicola è stata fortemente criticata dai fan perché non affronta esplicitamente l'orientamento sessuale di Silente.[53] Anche l'attore Ian McKellen, omosessuale dichiarato, critica la scelta con un commento ironico:[54]

«Hanno appena scoperto recentemente che esistono delle persone nere nel mondo. Hollywood ha maltrattato le donne in ogni modo possibile nel corso della sua storia. Gli omosessuali non esistono. Demoni e dei, penso, è stato il primo passo per far sì che Hollywood ammettesse che esistono degli omosessuali. E questo, nonostante mezza Hollywood sia gay.»

(Ian McKellen)

Il film è stato anche criticato dai fan per la scelta di far interpretare Gellert Grindelwald da Johnny Depp, che era stato accusato dalla ex-moglie Amber Heard di violenza domestica.[55]

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Animali fantastici - I segreti di Silente.

Il 13 ottobre 2016 la stessa J. K. Rowling aveva annunciato che i film della serie sarebbero stati cinque.[56] Il 12 dicembre 2018 la Rowling rivelò di aver completato il copione del terzo film, e che l'uscita del film era prevista per il 20 novembre 2020.[57] Nello stesso mese la scrittrice confermò che una delle location del film sarebbe stata Rio de Janeiro.[58] Il 4 gennaio 2019 la Warner Bros. rivelò che le riprese sarebbero partite in estate, probabilmente a luglio, confermando David Yates alla regia e la Rowling come sceneggiatrice.[59] In un'intervista al Los Angeles Times lo scenografo Stuart Craig ha annunciato Berlino come papabile location del film insieme a Rio.[59] Il 14 gennaio Katherine Waterston confermò il suo ritorno nel terzo film.[60] Il 19 gennaio il sito Deadline riportò la notizia che le riprese sarebbero slittate nell'autunno 2019, scelta motivata secondo il sito dagli incassi inferiori alle aspettative del secondo capitolo.[61][62]

Il 23 gennaio il regista Yates rivelò che il nuovo film sarebbe stato più semplice rispetto al secondo e che di conseguenza non era certa la data d'uscita fissata al novembre 2020.[63] Il 7 febbraio Dan Fogler confermò il rinvio delle riprese e rivelò che il film sarebbe stato gigantesco.[64] Il 16 febbraio la Warner Bros. rinviò ufficialmente l'uscita del film a data da destinarsi.[65][66] Il 28 febbraio il presidente della Warner Bros. rivelò che la Rowling stava riscrivendo lo script del film, e che sarebbe stato meno complesso rispetto al secondo per appianare il calo al botteghino del secondo film.[67][68] Il 12 marzo Jude Law confermò che sarebbe tornato sul set nel 2020.[69] Il 30 aprile venne annunciata la nuova data d'uscita del film, fissata al 12 novembre 2021.[70] Al Toronto International Film Festival di fine settembre 2019, Eddie Redmayne annuncia che le riprese inizieranno nei primi mesi del 2020, mentre la sceneggiatura è ancora in fase di lavorazione.[71] Nell'ottobre 2019 Dan Fogler rivela che l'inizio delle riprese è stato fissato per il febbraio 2020.[72]

Nel novembre 2019 arriva la conferma ufficiale della Warner Bros. sul cast e l'ambientazione del terzo film; la storia si svolgerà in gran parte a Rio de Janeiro, mentre gli attori che torneranno nei loro ruoli sono Eddie Redmayne, Jude Law, Johnny Depp, Ezra Miller, Katherine Waterston, Alison Sudol, Dan Fogler e Jessica Williams.[73]

Dopo aver perso la causa contro il Sun, che lo definiva "picchiatore di mogli", Johnny Depp annuncia di aver rinunciato al ruolo nel terzo capitolo su esplicita richiesta della Warner Bros.[74] con la conseguenza che il film è stato posticipato di un anno, al 2022.[75] Pochi giorni dopo, Depp viene sostituito da Mads Mikkelsen.[76]

Le riprese del sequel sono terminate nel marzo 2021 e la data di uscita è stata fissata al 15 luglio 2022;[77] nel settembre 2021 la data viene anticipata al 15 aprile 2022 e viene annunciato il titolo: Animali fantastici - I segreti di Silente[78] (Fantastic Beasts: The Secrets of Dumbledore).[79]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) Fantastic Beasts 2 Character Descriptions Reveal Plot Details, su Collider, 23 agosto 2018. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  2. ^ a b (EN) Fantastic Beasts 2 Has a New Name and a First Look at the Cast, su Gizmodo. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  3. ^ a b (EN) Everything we know about Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald so far | Wizarding World, su www.wizardingworld.com. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  4. ^ a b (EN) Nancy Tartaglione, Nancy Tartaglione, ‘Fantastic Beasts’ Sequel Reveals Plot Details, Adds Cast As Shooting Starts, su Deadline, 3 luglio 2017. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  5. ^ a b (EN) 11 intriguing moments from the third Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald trailer | Wizarding World, su www.wizardingworld.com. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  6. ^ (EN) James Hibberd October 11, 2018 at 02:34 PM EDT, Exclusive: Johnny Depp breaks silence on 'Fantastic Beasts' sequel role, su EW.com. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  7. ^ (EN) Fantastic Beasts fans are going crazy about the return of this Harry Potter star in The Crimes of Grindelwald, su Digital Spy, 25 settembre 2018. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  8. ^ a b c (EN) Pottermore Just Dropped Some Important Fantastic Beasts News, su Time. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  9. ^ (FR) Décès de Danièle Hugues, interprète de la nounou de Croyance Bellebosse (Irma Dugard), su La Plume de Poudlard - Le média 100% Harry Potter, 11 gennaio 2020. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  10. ^ (EN) Amanda N'Duka, Amanda N'Duka, ‘Fantastic Beasts And Where To Find Them’ Sequel Adds David Sakurai, su Deadline, 22 settembre 2017. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  11. ^ (EN) Nicola Methven, Katie Brooks, Call The Midwife nun quits the show to become a witch, su BirminghamLive, 23 novembre 2018. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  12. ^ Sally Japco, ‘Fantastic Beasts 2’ Spoilers: ‘Legends’ Actress Cast As Laurena Kama, su International Business Times, 29 marzo 2018. URL consultato il 28 febbraio 2022.
  13. ^ (EN) WB names David Yates 'Fantastic Beasts' director, in Hypable, 15 ottobre 2014. URL consultato il 30 settembre 2018.
  14. ^ (EN) David Lieberman, Warner Bros.’ Kevin Tsujihara Outlines Major Film & TV Push Amid Cost Cuts: Time Warner Investor Day, in Deadline, 15 ottobre 2014. URL consultato il 30 settembre 2018.
  15. ^ (EN) Fantastic Beasts Movie Sequel Has Already Been Written, in ScreenRant, 1º luglio 2016. URL consultato il 30 settembre 2018.
  16. ^ (EN) J.K. Rowling's 'Fantastic Beasts' sequel already written, takes story in 'new direction', in EW.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2018).
  17. ^ (EN) Maane Khatchatourian,Dave McNary, ‘Fantastic Beasts and Where to Find Them’ to Be Five-Film Franchise, in Variety, 13 ottobre 2016. URL consultato il 30 settembre 2018.
  18. ^ (EN) Fantastic Beasts 2: Zoe Kravitz Talks Leta & Newt, in /Film, 17 gennaio 2017. URL consultato il 30 settembre 2018.
  19. ^ (EN) 'Harry Potter' Spinoff 'Fantastic Beasts' Adds Zoe Kravitz (Exclusive), in The Hollywood Reporter. URL consultato il 30 settembre 2018.
  20. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Johnny Depp To Co-Star In J.K. Rowling’s ‘Fantastic Beasts’ Sequel At Warner Bros., in Deadline, 1º novembre 2016. URL consultato il 30 settembre 2018.
  21. ^ a b c (EN) Davids Yates and Heyman Spill Fantastic Beasts Secrets: Paris, Dumbledore, Depp, Credence and more! - The-Leaky-Cauldron.org, in The-Leaky-Cauldron.org, 8 novembre 2016. URL consultato il 30 settembre 2018.
  22. ^ (EN) Richard Harris' son tipped to play young Dumbledore, in RTE.ie, 9 novembre 2016. URL consultato il 30 settembre 2018.
  23. ^ (EN) Justin Kroll, Joby Harold to Do Page-One Rewrite of ‘The Flash’ Script (EXCLUSIVE), in Variety, 26 gennaio 2017. URL consultato il 30 settembre 2018.
  24. ^ (EN) Jude Law cast as Albus Dumbledore in next Fantastic Beasts film - Pottermore, in Pottermore. URL consultato il 30 settembre 2018.
  25. ^ (EN) Justin Kroll, ‘Fantastic Beasts 2’: Callum Turner to Play Eddie Redmayne’s Brother (EXCLUSIVE), in Variety, 21 aprile 2017. URL consultato il 30 settembre 2018.
  26. ^ (EN) Nancy Tartaglione, ‘Fantastic Beasts’ Sequel Reveals Plot Details, Adds Cast As Shooting Starts, in Deadline, 3 luglio 2017. URL consultato il 30 settembre 2018.
  27. ^ (EN) Nancy Tartaglione, ‘Fantastic Beasts’ Sequel Reveals Plot Details, Adds Cast As Shooting Starts, su deadline.com, 3 luglio 2017. URL consultato il 13 marzo 2018.
  28. ^ (EN) Adam Chitwood, ‘Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald’ Wraps Filming, su collider.com, 20 dicembre 2017. URL consultato il 13 marzo 2018.
  29. ^ Mirko D'Alessio, EXCL – Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, a breve le riprese aggiuntive, su badtaste.it, 4 aprile 2018. URL consultato il 4 aprile 2018.
  30. ^ a b (EN) Animali fantastici - I crimini di Grindelwald, su Box Office Mojo, Amazon.com. URL consultato il 3 dicembre 2018. Modifica su Wikidata
  31. ^ (EN) Hugh McIntyre, James Newton Howard Talks Scoring 'Fantastic Beasts' And Entering The Wizarding World, su forbes.com, Forbes, 17 novembre 2016. URL consultato il 13 marzo 2018.
  32. ^ Mirko D'Alessio, Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, ecco i titoli e due tracce della colonna sonora, su badtaste.it, 13 ottobre 2018. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  33. ^ Filmato audio Warner Bros. Pictures, #WandsReady - Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald Trailer Tease, su YouTube, 12 marzo 2018. URL consultato il 13 marzo 2018.
  34. ^ a b Filmato audio Warner Bros. Italia, ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD - Teaser Trailer Ufficiale, su YouTube, 13 marzo 2018. URL consultato il 13 marzo 2018.
  35. ^ Filmato audio Warner Bros. Italia, Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald - Comic Con Trailer, su YouTube, 21 luglio 2018. URL consultato il 21 luglio 2018.
  36. ^ Filmato audio Warner Bros. Italia, Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald - Nuovo Trailer Ufficiale Italiano, su YouTube, 25 settembre 2018. URL consultato il 25 settembre 2018.
  37. ^ (EN) Leo Barraclough, ‘Fantastic Beasts’ Sequel in the Works With J.K. Rowling and David Yates, Release Date Set, su variety.com, Variety, 3 agosto 2016. URL consultato il 13 marzo 2018.
  38. ^ (EN) IMAX and Warner Bros. Extend Deal to Include 12 More Films, su comingsoon.net, 19 ottobre 2016. URL consultato il 13 marzo 2018.
  39. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA CINEMA: "Animali fantastici - I crimini di Grindelwald", su www.antoniogenna.net. URL consultato il 15 giugno 2021.
  40. ^ Mirko D'Alessio, Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald ottiene un PG-13, su badtaste.it, 10 settembre 2018. URL consultato il 10 settembre 2018.
  41. ^ Andrea Francesco Berni, Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald, online le prime recensioni internazionali, su badtaste.it, 9 novembre 2018. URL consultato il 9 novembre 2018.
  42. ^ Simona Carradori, Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, ecco le prime reazioni all’anteprima del film, su bestmovie.it, Best Movie, 4 novembre 2018. URL consultato il 4 novembre 2018.
  43. ^ Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald review: "Truly understands what makes the Wizarding World work", su gamesradar.com.
  44. ^ ‘Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald’ Film Review: J.K. Rowling Conjures More Magic and Messiness, su thewrap.com.
  45. ^ (EN) Animali fantastici - I crimini di Grindelwald, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 21 aprile 2020. Modifica su Wikidata
  46. ^ (EN) Animali fantastici - I crimini di Grindelwald, su Metacritic, Red Ventures. URL consultato il 14 gennaio 2019. Modifica su Wikidata
  47. ^ Andrea Francesco Berni, Oscar 2019: le nomination dei premi dei sindacati WGA, ASC, ADG e ACE, su badtaste.it, 7 gennaio 2019. URL consultato l'8 gennaio 2019.
  48. ^ Pierre Hombrebueno, BAFTA 2019: tutte le candidature agli Oscar britannici. Dogman è nominato come Miglior Film Straniero, su bestmovie.it, Best Movie, 9 gennaio 2019. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  49. ^ Andrea Francesco Berni, BAFTA 2019: La Favorita domina le nomination agli Oscar inglesi, su badtaste.it, 9 gennaio 2019. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  50. ^ (EN) 2018 NOMINEES, su pressacademy.com. URL consultato il 2 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2018).
  51. ^ (EN) The 45th annual Saturn Awards (PDF), su deadline.com. URL consultato il 17 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2019).
  52. ^ Davide Stanzione, Teen Choice Awards 2019: trionfano Avengers: Endgame e Riverdale. Tutti i premi, su Best Movie, 12 agosto 2019. URL consultato il 12 agosto 2019.
  53. ^ Pierre Hombrebueno, Film in anteprimaNews I fan contro Animali fantastici 2: «Affrontate l’omosessualità di Silente, maledetti codardi!»., su bestmovie.it, Best Movie, 1º febbraio 2018. URL consultato il 30 maggio 2018.
  54. ^ Pierre Hombrebueno, Ian McKellen non ha delle belle parole su Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, su bestmovie.it, Best Movie, 30 maggio 2018. URL consultato il 30 maggio 2018.
  55. ^ J.K. Rowling is "genuinely happy" Johnny Depp is in the Fantastic Beasts films. Fans are not., in Vox. URL consultato il 30 settembre 2018.
  56. ^ Pierre Hombrebueno, Animali fantastici e dove trovarli: i film non saranno più 3, bensì…, in Best Movie, 13 ottobre 2016. URL consultato il 14 aprile 2022.
  57. ^ Animali fantastici 3: J.k. Rowling ha completato lo script, su mondofox.it. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2019).
  58. ^ Animali fantastici 3: la Rowling conferma Rio de Janiero, su hogwartsite.net. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2019).
  59. ^ a b Animali fantastici 3: riprese al via in estate
  60. ^ Animali fantastici 3: Katherine Waterston ci sarà
  61. ^ Animali fantastici 3: le riprese slittano in autunno
  62. ^ Riprese posticipate in autunno per Animali fantastici 3, su mondofox.it. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2019).
  63. ^ Animali fantastici 3: Yates conferma il rinvio delle riprese
  64. ^ Animali fantastici 3: parla Dan Fogler
  65. ^ Animali fantastici 3: slitta la data d'uscita
  66. ^ Animali fantastici 3: rinviata la data d'uscita
  67. ^ Animali fantastici 3: J.K. Rowling sta riscrivendo lo script
  68. ^ Animali fantastici 3: si riscrive la sceneggiatura
  69. ^ Animali fantastici 3: Jude Law sul set nel 2020
  70. ^ Andrea Francesco Berni, Animali Fantastici 3 ha una data d’uscita: 12 novembre 2021!, su badtaste.it, 29 aprile 2019. URL consultato il 29 aprile 2019.
  71. ^ Mirko D'Alessio, Animali Fantastici 3, secondo Eddie Redmayne la sceneggiatura è ancora in lavorazione, su badtaste.it, 24 settembre 2019. URL consultato il 24 settembre 2019.
  72. ^ Mirko D'Alessio, Animali Fantastici 3, Dan Fogler parla di Jacob e conferma quando inizieranno delle riprese, su badtaste.it, 14 ottobre 2019. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  73. ^ Mirko D'Alessio, Animali Fantastici 3: la Warner Bros. annuncia il cast confermato e i dettagli della produzione, su badtaste.it, 4 novembre 2019. URL consultato il 22 dicembre 2019.
  74. ^ Beatrice Pagan, ANIMALI FANTASTICI 3: JOHNNY DEPP RINUNCIA AL RUOLO DI GRINDELWALD SU RICHIESTA DELLO STUDIO, su Movieplayer.it, 6 novembre 2020. URL consultato il 6 novembre 2020.
  75. ^ Beatrice Pagan, ANIMALI FANTASTICI 3: POSTICIPATA LA DATA DI USCITA AL 2022 DOPO L'ADDIO DI JOHNNY DEPP, su Movieplayer.it, 6 novembre 2020. URL consultato il 6 novembre 2020.
  76. ^ Simona Carradori, Animali Fantastici 3: Mads Mikkelsen in trattative per il ruolo di Grindelwald!, su Best Movie, 11 novembre 2020. URL consultato l'11 novembre 2020.
  77. ^ Mirko D'Alessio, Animali Fantastici 3: sono finite le riprese, il film al cinema a luglio 2022, su BadTaste.it, 12 marzo 2021. URL consultato il 13 marzo 2021.
  78. ^ Davide Stanzione, Animali Fantastici 3: svelati il titolo e la data d’uscita. E per i fan di Harry Potter c’è una sorpresa, su Best Movie, 22 settembre 2021. URL consultato il 22 settembre 2021.
  79. ^ Beatrice Pagan, ANIMALI FANTASTICI 3: SVELATO IL TITOLO UFFICIALE E LA DATA DI USCITA, su Movieplayer.it, 22 settembre 2021. URL consultato il 22 settembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9969156497260917740008 · LCCN (ENno2018163411 · GND (DE1189698862 · BNE (ESXX5888968 (data)