Alvin Superstar 3 - Si salvi chi può!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alvin Superstar 3 - Si salvi chi può!
Simon.png
Simon in una scena del film
Titolo originale Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2011
Durata 87 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere commedia, fantastico, avventura, animazione, musicale, sentimentale
Regia Mike Mitchell
Soggetto Ross Bagdasarian (personaggi), Janice Karman (personaggi)
Sceneggiatura Jonathan Aibel, Glenn Berger
Produttore Janice Karman, Ross Bagdasarian
Produttore esecutivo Karen Rosenfelt, Arnon Milchan, Neil Machlis, Steve Waterman
Casa di produzione Fox 2000 Pictures, Regency Enterprises, Bagdasarian Company, Dune Entertainment
Distribuzione (Italia) Twentieth Century Fox
Art director Don Macaulay
Animatori Kevin Johnson
Fotografia Thomas Ackerman
Montaggio Peter Amundson
Musiche Mark Mothersbaugh
Scenografia Rose Marie McSherry
Costumi Alexandra Welker
Trucco Lisa Love
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Alvin Superstar 3 - Si salvi chi può! (Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked), è un film del 2011 diretto da Mike Mitchell, ed è il sequel di Alvin Superstar 2, del 2009, e il terzo film della serie di film con attori in carne e ossa. A differenza dei primi due film non è un prequel, ma un midquel della serie animata I Chipmunks, sebbene abbia comunque un collegamento stretto ai primi due film .

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dave, i Chipmunk e le Chipette, sono in viaggio su una lussuosissima nave da crociera: la Carnival Dream, diretti verso gli International Music Awards. Purtroppo, a causa degli scherzi di Alvin, lui e i suoi amici sono costretti a rimanere in camera. Simon decide di parlare a Dave, consigliandogli di trattare Alvin da adulto, almeno smetterà di dare fastidio. Dà così la possibilità ai Chipmunk di scegliere un film. Il piano di Simon sembra funzionare. Purtroppo per lui, Alvin, avendo preso troppo alla lettera Dave, decide di andare in un casinò mentre le Chipette se ne vanno a ballare. Theodore guarda nel frattempo il film dell'orrore "Mostro della giungla 4".

Dave è a cena col capitano, ma un uomo dal costume da pellicano gli versa il caffè sui pantaloni: il tizio si rivelerà essere Ian Hawke, antagonista dei due primi film, che ora, rinunciando alla musica, lavora come mascotte sulla nave. Dopo aver recuperato le Chipette, Theodore e Simon (che voleva impedire ad Alvin di fare qualche sciocchezza) i Chipmunk vengono messi in punizione. La mattina dopo, Alvin somministra un sonnifero a Dave e ruba l'aquilone ad un bambino, ma ne perde il controllo facendo volare lui e gli amici fuori dalla nave verso l'oceano aperto. Dave, vedendo i suoi animali svolazzare via, cerca di salvarli prendendo un deltaplano. Ian lo vede e lo vuole fermare, ma nella "lotta", volano via anche loro due e finiscono in mare. I Chipmunk e le Chipette, nel frattempo arrivati su un'isola grande e deserta, cercano delle provviste. Dopo una battaglia per un mango, trovano una donna, Zoe, dispersa sull'isola da molti anni, precipitata con un aereo, che invita i Chipmunk nel suo rifugio. Durante il tragitto, Eleonor si rompe la caviglia e Simon viene morso da un ragno, che non uccide, ma può causare danni cerebrali grazie alla neurotossina: gli effetti collaterali includono il mutamento della personalità e secchezza delle fauci, ma Zoe lo tranquillizza dicendo che anche lei è stata morsa da quei ragni 2 volte al giorno e sta benissimo, anche se pazzamente considera sue amiche delle palline da golf. La notte stessa Simon comincia a stare male e il suo carattere si trasforma in Simòne, un Chipmunk eroico dall'accento francese, che incomincia a corteggiare Janette senza fissazioni letterarie, come faceva sempre. Adesso però, Simòne è quello più spiritoso rispetto ad Alvin e Janette la più carina rispetto a Brittany: Alvin e Brittany dovranno prendere il posto loro e di Dave, quindi essere quelli letterari intelligenti e i responsabili della "famiglia" e di Eleonor. Intanto Dave e Ian sbarcano da soli dall'altra parte della grande isola, oltre il vulcano, senza accorgersi degli scoiattoli e senza essere visti dalla nave che si allontana, e, cercando di costruire una zattera e di lottare per la sopravvivenza, cominciano a tornare amici collaborando insieme, anche se Ian vuole "mangiare" la collana che Theodore regalò a Dave, per rivenderla e ricavarne denaro. Nel frattempo, nella parte della giungla prima del vulcano, Zoe, Simòne, Janette, Theodore e Eleonor raggiungono una cascata, dove nessuno è mai arrivato e uscito vivo. Ma il coraggioso Simòne la oltrepassa e trova un braccialetto d'oro che darà a Janette, ma ciò rivelerà qualche ambizione in Zoe. Infatti nella notte, la donna, riuscendo a superare la cascata a differenza di come credeva, finalmente scopre il tesoro che cercava da più di dieci anni (il suo schianto con l'aereo - raccontato da lei il giorno che incontrò i Chipmunks - era una finzione): questo era il vero scopo per cui andò sull'isola da giovane, e infatti era impazzita (parlava con le palline) per l'ossessione del tesoro che non era mai riuscita a trovare. Decide di prenderlo, ma per arrivare al tesoro c'è una fessura molto stretta e solo un piccolo scoiattolo può prenderlo. I giorni passano e Zoe cerca di cogliere il momento buono per rapire uno dei sei scoiattoli, Alvin diventa sempre più maturo e meno scherzoso, come Dave voleva, mentre Ian comincia a non interessarsi alla collana e ogni volta che litiga con Dave finisce sempre per consolarlo e abbracciarlo, costruendo una zattera con i tronchi che lui stesso abbatte. Grazie ad Alvin, Eleonor guarisce. Gli scoiattoli festeggiano, ma Brittany entra in un laghetto per nuotare e scopre l'acqua caldissima, mentre il terreno si muove: poco dopo, infatti, notano tutti che il vulcano dell'isola è attivo e sta per esplodere e inghiottirla tutta. Brittany sostiene che mancano poche ore all'eruzione. Zoe, che non può più aspettare, chiede ai Chimpunk di andare alla cascata del tesoro, ma quando sa dell'eruzione decide di affrettarsi, mentre loro creeranno una zattera con le canne di bambù. Theodore e Simòne sentono delle urla umane maschili e finalmente trovano Dave e Ian, fuggiti prima del vulcano, poiché la zona dietro è stata già sommersa dalla lava insieme alla loro zattera a tronchi. Insieme ad Alvin e i Chimpunks, Dave riesce a finire la zattera a canne, ma Janette e il coraggioso Simòne non si sono visti. Alvin li cerca e li trova vicino alla cascata, ma Simòne viene colpito in testa da una pallina da golf, quella di Zoe, la quale, facendo svenire l'eroe di Janette, coglie l'occasione per costringerla a prendere l'oro attraverso la fessura della grotta. Ma Simòne, portato sulla spiaggia e medicato, si riprende e, grazie alla botta in testa (che gli fa perdere la memoria in modo alternativo), torna ad essere il Simon intelligente e letterario di sempre, mentre il saggio Alvin va con Dave alla ricerca di Zoe e Janette: quest'ultima si riesce a liberare dalla caverna crollata, ma attraversando un tronco traballante come ponte, inciampa in un filo e Zoe la recupera, mentre le rocce del vulcano stanno cedendo; Dave lancia ad Alvin il suo coltellino svizzero e questi taglia il filo che teneva Janette. Dave però cade dal tronco, aggrappandosi, mentre Zoe tenta di ucciderlo, ma Ian lo salva dalla donna, dicendo che si è pentito di essere stato cosi perfido e arrogante e che la vendetta è tempo perso: proprio queste parole fanno rinsavire Zoe, la quale capisce che anche prendere le monete del tesoro è tempo perso, poiché il vero tesoro è l'amore e una famiglia. Dave viene salvato allora da entrambi e i tre, insieme ai sei Chipmunk, salgono in tempo sulla zattera a canne e si salvano dall'isola, distrutta in quel momento dall'esplosione del vulcano. Durante il tragitto in zattera Zoe si scusa con Janette e i sei scoiattoli perdonano Ian, mentre avvistano una nave e vengono recuperati: potranno andare all'International Music Awards, ottenendo che sia anche Ian, che finalmente è buono e generoso, e lavora fisso come quarto manager insieme a Dave, a rappresentarli, mentre Zoe è pronta a ricominciare una nuova vita con il cinema.

Dopo il concerto, Dave e i sei Chimpunk tornano a casa in aereo. Ma Alvin, nonostante sia maturato durante il film, come al solito si comporta da irresponsabile manomettendo le comunicazioni dell'aereo e lanciando addosso a Dave il carrello del pranzo, il quale urla:

« ALLLVIIINNNN!!!! »

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Alvin Superstar.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito il 16 dicembre 2011 nelle sale statunitensi, mentre il 3 gennaio 2012 nelle sale italiane.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua prima settimana in Italia ha incassato 3.679.725 € classificandosi alla 3 posizione dei film più visti del week-end,mentre in America ha incassato fino ad oggi 111.588.000 $.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked: Music from the Motion Picture.

La colonna sonora del film è stata pubblicata il 15 novembre 2011, tre settimane prima della prima del film. In questo film, a differenza del prequel, le canzoni sono più recenti infatti troviamo singoli come Bad Romance di Lady Gaga o Party Rock Anthem di LMFAO. Quasi tutte le canzoni sono cantate dai Chipmunks o dalle Chipette, a parte We have arrived L'album contiene in tutto 12 tracce:

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Alvin Superstar - Nessuno ci può fermare.

I registi hanno parlato di un nuovo sequel, dal titolo Alvin Superstar - Nessuno ci può fermare (Alvin and the Chipmunk: The Road Chip), uscito il 18 dicembre 2015 in America e il 23 dicembre in Italia.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]