Bad Romance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bad Romance
LadyGagaBadRomanceVideo.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Lady Gaga
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 ottobre 2009
Durata 4 min : 54 s
Album di provenienza The Fame Monster
Genere Dance pop
Elettropop
Etichetta Interscope Records
Produttore RedOne
Registrazione 2009
Formati CD, download digitale, vinile
Certificazioni
Dischi d'oro Belgio Belgio[1]
(vendite: 15 000+)
Russia Russia[2]
(vendite: 50 000+)
Dischi di platino Australia Australia (4)[3]
(vendite: 280 000+)
Canada Canada (7)[4]
(vendite: 560 000+)
Danimarca Danimarca[5]
(vendite: 30 000+)
Francia Francia[6]
(vendite: 250 000+)
Germania Germania[7]
(vendite: 300 000+)
Giappone Giappone[8]
(vendite: 250 000+)
Italia Italia (2)[9]
(vendite: 60 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[10]
(vendite: 30 000+)
Regno Unito Regno Unito[11]
(vendite: 1 000 000+)
Spagna Spagna (2)[12]
(vendite: 80 000+)
Svezia Svezia (2)[13]
(vendite: 40 000+)
Svizzera Svizzera[14]
(vendite: 30 000+)
Dischi di diamante Stati Uniti Stati Uniti[15]
(vendite: 11 000 000+)
Lady Gaga - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2009)
Logo
Logo del disco Bad Romance

Bad Romance è un singolo della cantante statunitense Lady Gaga, pubblicato il 26 ottobre 2009 come primo singolo tratto dall'EP The Fame Monster.

Considerato uno dei brani più popolari della cantante, nel 2010 ha venduto circa 9.7 milioni di copie, diventando il secondo singolo più venduto a livello mondiale di quell'anno, dietro solo a Tik Tok di Kesha.[16] Nel 2014 è arrivato a vendere, solamente negli Stati Uniti, 10 milioni di copie digitali, diventando il primo singolo nella storia di un'artista femminile a ricevere il "Digital Diamond Award" dalla RIAA.[17] Al 2015, le stime di vendita si attestano intorno alle 12 milioni di copie vendute mondialmente.[18]

Tra i numerosi premi, ha ricevuto due Grammy Awards come Miglior performance vocale femminile pop e, per la clip, come Miglior video in forma corta; il video è stato anche onorato con 7 MTV Video Music Awards, risultando uno dei più premiati della storia.[19]

Secondo la rivista TIME, il brano è tra i 100 migliori della storia e il video tra i 30 migliori di sempre.[20][21]

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è prodotta da RedOne ed è ispirata alla paranoia che la cantante ha affrontato durante il suo primo tour l'anno precedente in Australia. La canzone, che fa venir subito alla memoria per il suo sound Poker Face, si basa sulle esplorazioni dei sentimenti e dei pensieri suscitati da una pessima storia d'amore e in alcuni versi fa riferimento alle pellicole di Alfred Hitchcock (I want your psycho, your vertigo stick). La versione demo della canzone appare per la prima volta sul web il 3 ottobre e viene usata alla Paris Fashion Week come base per la passerella di moda di Alexander McQueen. Viene però esibita per la prima volta al Saturday Night Live. La versione definitiva viene pubblicata il 26 ottobre negli Stati Uniti, e poi nel resto del mondo raggiungendo in breve tempo la prima posizione nella Canadian Hot 100, nella classifica svedese, e subito nella top ten americana diventando un tormentone a livello mondiale.

Lady Gaga ha interpretato Bad Romance in una puntata della terza serie di Gossip Girl. La scena è stata girata quasi in contemporanea con la messa in onda negli Stati Uniti del telefilm. Nel maggio 2010, in un episodio di Glee, vengono cantante Bad Romance e Poker Face (versione acustica).

In Italia il brano è stato utilizzato come colonna sonora per la campagna pubblicitaria televisiva della TIM con Christian De Sica e Belén Rodriguez a partire dal 30 novembre 2009, subentrando a Heavy Cross dei Gossip, fino al 18 ottobre 2010 quando venne sostituito da Well, Well, Well di Duffy. Bad Romance è stata la prima, e ad oggi unica, canzone di Lady Gaga ad essere arrivata alla numero uno nella classifica italiana.

Il 7 novembre 2010 la canzone viene premiata agli MTV Europe Music Awards come miglior canzone dell'anno, superando California Gurls di Katy Perry, Love the Way You Lie di Eminem e Rihanna, Rude Boy di Rihanna, e OMG di Usher.[22] Il febbraio 2011 consegue il premio per la Miglior esibizione pop femminile nella cerimonia dei 53° Grammy Awards.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del video sono iniziate il 16 ottobre, come ha annunciato sul suo profilo di Twitter la coreografa Laurie Ann Gibson, la stessa di LoveGame e Paparazzi, ed è stato trasmesso in prima visione assoluta sul sito ufficiale ladygaga.com il 10 novembre 2009.[23] In un'intervista concessa dal settimanale Rolling Stone, la cantante ha confermato che il regista del suo nuovo video sarebbe stato Francis Lawrence e che la maggior parte degli abiti presenti nel video sono stati forniti dal designer Alexander McQueen. La location è una specie di centro termale tutto bianco in cui Lady Gaga viene rapinata, drogata e condannata a schiavitù sessuale, insieme a un gruppo di ballerine, dalla mafia russa.

Sinossi[modifica | modifica wikitesto]

«BATH HAUS of GaGa», iscrizione che compare nel video di Bad Romance

Nella prima scena la cantante e le ballerine escono insieme da alcune bare indossando un copricapo che copre anche il viso, a forma di corona; quello di Gaga si distingue da quello delle ballerine perché copre gli occhi mentre le ballerine hanno il viso quasi totalmente nascosto, con solo due buchi per gli occhi, nascondendo il naso e la bocca come delle mascherine, che le rende irriconoscibili. Lady Gaga canta poi la canzone mentre si guarda allo specchio, indossando un costume nero disegnato da Alexander McQueen e una stravagante corona, creata dalla Haus of Gaga. Successivamente viene drogata e fatta prostituire. Attorniata da un gruppo di ballerine che le strappano di dosso un cappotto, la cantante, indossando un copricapo con filamenti d'argento intrecciati, opera, alla stessa maniera del costume argentato, dello stilista Franc Fernandez, si esibisce di fronte a una schiera di uomini, che la guardano sorseggiando bicchieri di vodka ghiacciata. A un certo punto, la cantante avanza verso uno di questi e si siede a cavalcioni sulle sue gambe in maniera provocatoria; nonostante tutto, guadagna l'apprezzamento dei giudici che l'acquistano per un milione di dollari. Dopo questa scena la cantante compie la coreografia. Contemporaneamente, Lady Gaga è mostrata in totale nudità in una stanza leggermente illuminata, mentre si massaggia la schiena e i fianchi, o mentre si volta verso lo spettatore. Poi canta i versi della terza strofa seduta o alzata con un abito dorato e le "Armadillo Shoes" della collezione Platos Atlantis dello stilista Alexander McQueen. Nelle scene seguenti del video, Lady Gaga è ritratta come una donna eterea, in procinto di salvarsi dal pericolo, perché si dirige verso il boss al quale è stata venduta (il quale ha un poggia mento dorato e sorseggia della vodka) e, dopo essersi tolta la pesante pelliccia bianca d'orso polare creata dallo stilista Benjamin Cho, incendia il letto incenerendo l'uomo. Queste immagini sono intervallate da primi piani di Gaga distesa sul pavimento o dal balletto, nella stanza iniziale delle bare, con un corpo di ballerini mascherati. Sono tutti vestiti con abiti rossi disegnati da Alex Noble e alla fine della performance la cantante si mette al centro e tutti la circondano, due di loro si chinano e si spengono ritmicamente le luci. L'ultima scena ritrae Lady Gaga con una sigaretta tra le labbra sul letto del boss, con lo scheletro del giovane e con indosso un reggiseno che spara scintille, ennesima invenzione della Haus of Gaga, mentre la telecamera si allontana. Gaga è riuscita a riscattarsi.

Dopo sei mesi dall'uscita, Bad Romance diventa il video più visto nella storia di YouTube,[24] con 371 milioni di visualizzazioni.[25] Tale record è poi stato battuto il 16 luglio 2010 dal video di Baby di Justin Bieber, che appena pubblicato ne ha ricevuto un numero sempre più crescente.[26] A settembre 2016, il video ha ottenuto 700 milioni di visualizzazioni su YouTube. È uno dei primi video nella storia che ha ottenuto la certificazione Vevo.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010, Bad Romance ha ottenuto un International Dance Music Award per il miglior video musicale. Il 3 agosto 2010 sono state annunciate le nomination agli MTV Video Music Awards 2010 e il video si è rivelato uno dei più sorteggiati della cerimonia, avendo ricevuto ben dieci nomination agli MTV Video Music Awards come Video dell'anno, Miglior video femminile, Miglior video pop, Miglior video dance, Miglior scenografia, Miglior fotografia, Miglior coreografia, Miglior regia, Miglior montaggio e Migliori effetti speciali. Il 12 settembre Lady Gaga si è aggiudicata otto dei succitati premi, trionfando nelle categorie Video dell'anno, Miglior video femminile, Miglior video pop, Miglior video dance, Miglior regia, Miglior coreografia e Miglior montaggio.

Lady Gaga ha trionfato con questo brano per la prima volta nella sua carriera nella categoria Best Song anche nella cerimonia autunnale degli MTV Europe Music Awards 2010, condotta a Madrid da Eva Longoria. L'anno precedente la cantante non era riuscita a portare a casa il premio con il brano Poker Face, in competizione nella stessa categoria, vinto invece da Halo di Beyoncé.

Nel 2011 la clip di Bad Romance si è anche aggiudicata il Grammy Award come Miglior video in forma corta.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Tim Stack di Entertainment Weekly ha paragonato una parte della coreografia del video al video musicale di Thriller. Ha commentato: «Non penso che Gaga sia mai sembrata più bella che nei primi piani in cui è più svestita».[27] Jennifer Cady di E! è rimasta colpita dal video e ha dichiarato: «Questo video musicale ci fa realmente stimare tutto quello che effettivamente Gaga rende alla musica pop. Lei è fantastica da guardare, semplice e spontanea. [...] Abbiamo bisogno di qualcuno come Gaga per promuoverla davvero. Per esprimere una reale opinione e assisterla nella sua opera in modo tale che si senta viva».[28] Daniel Kreps di Rolling Stone ha scritto che alcune scene del video musicale sono memori delle opere di Stanley Kubrick. Ha poi aggiunto che in Bad Romance, Gaga descrive i suoi pensieri più folli.[29]

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Lady Gaga canta Bad Romance al The Monster Ball Tour nel 2010

Negli Stati Uniti, Bad Romance ha debuttato alla 9ª posizione della Billboard Hot 100 il 14 novembre 2009, vendendo 143 000 download digitali.[30] Diventa, inoltre, il terzo migliore debutto della cantante dopo The Edge of Glory alla 3ª posizione e Born This Way alla 1ª. Dopo due settimane, il brano sale sino al 2º posto, che diverrà la sua massima posizione raggiunta.[31] Il brano è riuscito a ottenere il primo posto nella classifica delle suonerie più scaricate nella prima settimana del 2010 negli Stati Uniti.[32] Ad aprile 2016, le vendite del singolo ammontano negli Stati Uniti a 5 600 000 copie.[33] Dopo la performance dell'artista al Super Bowl LI del 5 febbraio 2017, Bad Romance è entrato nuovamente nella suddetta classifica alla posizione numero 50, dopo 8 anni dalla sua pubblicazione.[34]

In Francia, Bad Romance debutta direttamente al primo posto con una vendita pari a 3 569 copie[35] ed è stato certificato disco di platino dalla Syndicat national de l'édition phonographique per avere venduto oltre 200 000 copie.[6]

Dopo la sua uscita nel Regno Unito, Bad Romance ha debuttato al quattordicesimo posto.[36] Nella sua settima settimana di presenza, il singolo raggiunge il primo posto con 72 918 copie vendute.[36] Lady Gaga divenne così la prima cantante femminile nella storia ad avere avuto tre singoli al primo posto in un solo anno, in Inghilterra.[37] Bad Romance, due settimane dopo, torna nuovamente ad occupare la 1ª posizione con altre 76 265 copie vendute.[38] Nel 2013, dopo la pubblicazione di Applause, la Official Charts Company ha confermato che Bad Romance ha venduto un milione di copie sul suolo britannico.[39]

In Italia, Bad Romance, è il singolo più venduto della cantante; è stato l'unico ad aver raggiunto la prima posizione nella classifica ufficiale FIMI, ha venduto oltre 60 000 download[9] tra il 2009 e il 2010 ed è arrivato al 9º posto dei brani più venduti in Italia nel 2010[40], secondo i dati della Federazione Industria Musicale Italiana.[40]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

  • Il gruppo hard rock Halestorm ha registrato una versione rock della canzone, inserita poi nell'EP ReAniMate:The CoVeRs eP.
  • I ReVamp hanno eseguito live, in molte date del loro tour, una cover di Bad Romance in versione symphonic metal, con tanto di intro orchestrale, assolo di chitarra e una parte cantata in lirico dal soprano e leader della band Floor Jansen.
  • Lissie ha registrato una cover del brano, che è stata inserita nel CD singolo di Cuckoo.
  • Wilma De Angelis ne ha eseguito live una versione italiana con testo riadattato, dal titolo Dimmi di sì.
  • La serie televisiva Glee ha proposto la cover della canzone nell'episodio "Teatralità".
  • I Thirty Seconds to Mars ne hanno registrato una cover in versione acustica inclusa nell'edizione speciale di This Is War.
  • Il crooner Matteo Brancaleoni nel 2012 ne ha registrato una versione swing nell'album New Life ed una versione dal vivo nel DVD "Live! with Gianpaolo Petrini Big Band" (2011).
  • Meryl Streep ha interpretato il brano nella colonna sonora del film Dove Eravamo Rimasti.[41]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Digital download EP
  1. Bad Romance – 4:54
  2. Bad Romance (Hercules & Love Affair Remix) – 5:11
  3. Bad Romance (Chew Fu Remix) – 7:13
  4. Bad Romance (Starsmith Remix) – 4:55
  5. Bad Romance (Music Video) – 5:14
  • Germany Remix Version
  1. Bad Romance – Radio Edit 4:21
  2. Bad Romance (Chew Fu Remix) – 7:13
  3. Bad Romance (Starsmith Remix) – 4:55
  4. Bad Romance (Grum Remix) – 4:50
  5. Bad Romance (Bimbo Jones Radio Remix) – 3:58
  6. Bad Romance (Hercules & Love Affair Remix) – 5:11
  7. Bad Romance (Hercules & Love Affair Dub Remix) – 5:11
  8. Bad Romance (Music Video) – 5:14
  • Digital download
  1. Bad Romance – 4:54
  • Promo CD Single
  1. Bad Romance (Short Radio Edit) – 4:00
  2. Bad Romance (Radio Edit) – 4:22
  3. Bad Romance (Main) – 4:54
  • EU CD Single
  1. Bad Romance (Radio Edit) – 4:24
  2. Bad Romance (Main) – 4:54
  • UK CD Single
  1. Bad Romance (Radio Edit) – 4:22
  2. Just Dance (Deewaan Mix ft. Ashking, WeDis, Lush, Young Thoro) - 4:16

Esibizioni live[modifica | modifica wikitesto]

Lady Gaga canta Bad Romance durante il Born This Way Ball Tour del 2012.

Parte della canzone venne interpretata da Gaga durante lo show americano Saturday Night Live del 3 ottobre 2009. Gaga ha indossato un body attillato nero con inserti metallici, completato da un enorme giroscopio soprannominato The Orb, disegnato da Nasir Mazhar e dalla Haus of Gaga. Dopo aver cantato LoveGame, Gaga si è seduta al piano ed ha cantato il ritornello di Bad Romance in versione acustica.[42]

Nell'episodio numero 10 della serie TV Gossip Girl Gaga ha cantato una versione adattata al contesto della puntata. La performance ha avuto luogo durante uno show privato organizzato dal personaggio della serie, Blair Waldorf.[43] In un'intervista con MTV, Gaga ha spiegato che la pua performance fu ispirata da sua sorella. Ha dichiarato di non voler interferire con la trama della storia, e di essersi concordata con gli sceneggiatori per inserire la performance nella trama. Per la performance Gaga ha indossato un abito da sera rosso, con uno strascico lungo più di undici metri.[44] In accordo col produttore esecutivo della serie, Stephanie Savage, La canzone conteneva il testo Gossip Girl durante lo svolgimento.[45]

Lady Gaga all'Artpop Ball Tour, durante Bad Romance.

Gaga ha cantato il brano anche in occasione degli American Music Awards del 2009, includendo un medley di Speechless, da The Fame Monster. Gaga ha indossato un body color nudo con particolari in feltro, e degli accessori in plastica bianca quali una corazza ed un casco, creati per imitare il cranio, la colonna vertebrale e la cassa toracica. La performance è iniziata con Bad Romance e con una coreografia di Gaga e dei suoi ballerini che danzavano per tutta la lunghezza del palco, fino a quando Gaga non è entrata in un cubo di vetro con all'interno un pianoforte ed un microfono.[46] A questo punto Gaga, dopo essersi tolta i pesanti accessori scheletrici, ha cantato la versione pianistica di Speechless.

Lady Gaga ha cantato Bad Romance anche durante lo show The Jay Leno Show dove la cantante ha indossato occhiali scuri ed una giacca con spalline esageratamente imbottite. I suoi ballerini indossavano abiti ispirati al sadomaso.[47] Sia Bad Romance che Speechless furono interpretati anche all'Ellen DeGeneres Show il 25 novembre 2009.[48] Gaga si è esibita con Bad Romance durante lo show inglese The X Factor il 6 dicembre 2009.[49] Durante la performance, i ballerini si muovevano su un palco modellato per sembrare un bagno, mentre Gaga suonava un pianoforte a forma di vasca da bagno, seduta su un gabinetto.[50] Per la performance, i ballerini indossavano un outfit completamente bianco, dotato di mascherina in pizzo, totalmente in contrasto con l'abbigliamento della cantante, costituito da un costume da pipistrello con spalline a punta.

Bad Romance è stata scelta come canzone di chiusura del Monster Ball Tour. Nella versione originale, Gaga si esibiva nel brano indossando un outfit ispirato agli anni '80, con spalline imbottite e pantaloni a vita alta. La performance iniziava quando gaga scendeva da una piattaforma simile ad un enorme giroscopio.[51][52] Nella versione rivisitata, Gaga indossava un abito metallico simile a carta stagnola accartocciato con occhiali e cappello abbinati. Prima della performance, Gaga indossava una cintura con attaccato un giroscopio gigante che le orbitava attorno.[53]

Lady Gaga canta Bad Romance nel 2011 durante Good Morning America.

Il 15 gennaio 2010, Gaga si è esibita con Bad Romance all'The Oprah Winfrey Show. Gaga indossava una giacca metallica con borchie. In una mano teneva una mazza ferrata legata ad una catena.[54] Bad Romance fu eseguita anche durante il Today Show, in un medley con le canzoni Alejandro, Teeth e Yoü and I.[55]

Nel maggio 2011, Gaga ha cantato il brano durante l'evento Radio 1's Big Weekend a Carlisle.[56] Ha cantato la canzone anche a Good Morning America durante la sessione di concerti estivi Summer Concert Series. Il brano è stato il pezzo d'apertura dello show, e Gaga ha fatto la sua entrata trascinata verso il palco da una cintura, mentre durante l'esibizione allungava le mani verso il pubblico, mentre veniva sparsa della nebbia finta sul palco. Iniziata la canzone, i ballerini hanno levato il mantello rosso che copriva Gaga, svelando una tuta rossa con stivali in pizzo neri.[57]

La canzone ha fatto parte anche del terzo tour mondiale della cantante, intitolato The Born This Way Ball Tour. Il brano veniva esibito dopo l'interludio di Mother G.O.A.T., l'alter ego di Gaga. La canzone veniva eseguita seguendo la coreografia originale, mentre Gaga indossava un abito bianco in vernice con inserti in feltro, ed un casco da ariete. L'outfit è stato ideato dalla Haus Of Gaga.

Nel 2014 Gaga ha cantato Bad Romance anche durante il suo quarto tour mondiale, The Artpop Ball Tour, durante il quale eseguiva una performance con un abbigliamento ispirato ai rave.[58]

La canzone ha fatto anche parte della scaletta della performance all'half-time show del Super Bowl LI.

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

  • Compositori - Lady Gaga, RedOne
  • Produttore - RedOne
  • Co-Produttrice - Lady Gaga
  • Strumenti - RedOne
  • Configurazione Voce - RedOne, Lady Gaga
  • Montaggio Voce - RedOne, Johnny Severin
  • Registrazione - RedOne
  • Tecnico Audio - RedOne, Dave Russell, Eelco Bakker
  • Coro - Lady Gaga, RedOne
  • Mixaggio - Mark "Spike" Stent[59]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
Australia[78] 31
Belgio (Fiandre)[79] 86
Danimarca[80] 42
Irlanda[81] 10
Italia[82] 18
Nuova Zelanda[83] 29
Svezia[84] 12
Regno Unito[85] 17
Classifica (2010) Posizione
Australia[86] 26
Austria[87] 9
Belgio (Fiandre)[88] 31
Belgio (Vallonia)[89] 10
Canada[90] 3
Danimarca[91] 28
Europa[92] 1
Germania[93] 17
Giappone[94] 26
Italia[40] 9
Paesi Bassi[95] 57
Regno Unito[96] 26
Spagna[97] 6
Stati Uniti[98] 8
Stati Uniti (Adult Contemporary)[99] 48
Stati Uniti (Dance)[100] 2
Stati Uniti (Pop)[101] 3
Svizzera[102] 13

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Data Formato
Regno Unito 25 ottobre 2009[103] Download digitale
23 novembre 2009[104] CD
Stati Uniti 19 ottobre 2009[105] Airplay
26 ottobre 2009[106] Download digitale
Australia 27 novembre 2009[107] CD

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  2. ^ Lenta.ru: Музыка: Имеющие уши
  3. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.auSINGLEaccreds2011.htm
  4. ^ Canadian Recording Industry Association (CRIA): Gold & Platinum - January 2005
  5. ^ ifpi.dk
  6. ^ a b Disque en France
  7. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  8. ^ 一般社団法人 日本レコード協会|各種統計
  9. ^ a b FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Benvenuto!
  10. ^ Bad Romance 2 dischi di platino in Nuova Zelanda (06/03/2011), radioscope.net.nz.
  11. ^ Certified Awards
  12. ^ http://www.promusicae.es/files/listastonos/Top%2050%20Canciones%20(PUBLICAR)_w42.2010.pdf
  13. ^ Sverigetopplistan - VECKANS SINGELLISTA - Vecka 45, 12 november 2010, IFPI.
  14. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  15. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 3 marzo 2016.
  16. ^ http://www.ifpi.org/content/library/DMR2011.pdf
  17. ^ Lady Gaga da record: prima artista al mondo premiata col Digital Diamond Award, Optimaitalia.com. URL consultato il 17 maggio 2014.
  18. ^ (EN) Seven Facts About and Live Performances of Lady Gaga’s ‘Just Dance’ on the Song’s Seventh Birthday, celebuzz.com, 8 aprile 2015. URL consultato il 1º novembre 2016.
  19. ^ Lady Gaga's 'Bad Romance' is still the VMAs' most awarded video by a female artist!, ladygagahistory.net, 29 agosto 2016. URL consultato il 27 febbraio 2017.
  20. ^ (EN) All-TIME 100 Songs, entertainment.time.com. URL consultato il 24 giugno 2012.
  21. ^ Claire Suddath, The 30 All-TIME Best Music Videos, in Time. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  22. ^ MTV Europe Music Awards 2010 : tutti i vincitori
  23. ^ (EN) "Bad Romance" Video Premiere, Haus of Gaga (LadyGaga.com), 6 novembre 2009. URL consultato il 19 novembre 2009.
  24. ^ (EN) Bad Romance becomes most viewed video on YouTube Gagadaily.com
  25. ^ Lady GaGa è la più vista su YouTube tgcom.mediaset.it
  26. ^ Lady Gaga superata da Justin Bieber su Youtube music.fanpage.it
  27. ^ (EN) Tim Stack, Lady Gaga's new 'Bad Romance' video: Her best yet?!, in Entertainment Weekly, Time Inc., 11 novembre 2009. URL consultato il 17 giugno 2010.
  28. ^ (EN) Jennifer Cady, Lady Gaga Brings the Crazy in Bad Romance Video, in E!, 11 novembre 2009. URL consultato l'11 novembre 2009.
  29. ^ Daniel Kreps, Lady Gaga Premieres “Bad Romance,” Her Craziest Video Yet, in Rolling Stone, 11 novembre 2009, ISSN 0035-791X.
  30. ^ (EN) DeRulo Tops Hot 100, But Swift Swoops In With Record-Breaking Debut Sum, billboard.com.
  31. ^ (EN) Lady Gaga - Bad Romance in a.charts, acharts.us.
  32. ^ (EN) Ringtones, billboard.com. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  33. ^ (EN) Ask Billboard: Lady Gaga's Sales & What's the Longest Streak for Americans Atop the Hot 100?, billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2016.
  34. ^ (EN) Hot 100: Million Reasons #4, Bad Romance #50, su FOTP. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  35. ^ (FR) Lady GaGa n°1 des singles physiques, chartsinfrance.net. URL consultato il 26 gennaio 2010.
  36. ^ a b c (EN) The Official Charts Company, Lady Gaga - Bad Romance (Regno Unito), chartarchive.org.
  37. ^ (EN) Bad Romance singer makes UK Chart history, mtv.co.uk.
  38. ^ (EN) CHARTS ANALYSIS: Singles Lady conquers all., business.highbeam.com.
  39. ^ (EN) Lady Gaga scores another million-selling single!, officialcharts.com. URL consultato il 19 agosto 2013.
  40. ^ a b c FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Ricerche e dati di mercato
  41. ^ My Way, my-way-online.blogspot.it.
  42. ^ Jem Aswad, Saturday Night Live', MTV (MTV Networks), 4 ottobre 2009. URL consultato il 20 ottobre 2009.
  43. ^ Lady Gaga Gossip Girl, su People, 12 novembre 2009. URL consultato il 1º luglio 2010.
  44. ^ Jocelyn Vena e Sway Calloway, Lady Gaga descrive la sua folle esibizione a 'Gossip Girl', MTV (MTV Networks), 5 novembre 2009. URL consultato il 17 novembre 2009.
  45. ^ Erica Futterman, Dietro le Quinte con Lady Gaga a "Gossip Girl", in Rolling Stone, vol. 1099, nº 43, Jann Wenner, 4 novembre 2009, ISSN 0035-791X.
  46. ^ Michelle Kung, American Music Awards 2009 - Lady Gaga, in The Wall Street Journal, 22 novembre 2009. URL consultato il 23 novembre 2009.
  47. ^ James Dinh, Lady Gaga 'Bad Romance' 'Jay Leno Show', MTV (MTV Networks), 24 novembre 2009. URL consultato il 25 novembre 2009.
  48. ^ Jocelyn Vena, Lady Gaga "è giusto essere noi stessi", MTV (MTV Networks), 25 novembre 2009. URL consultato il 30 novembre 2009.
  49. ^ Lady GaGa X Factor, in OK!, 2 dicembre 2009. URL consultato il 4 dicembre 2009.
  50. ^ Sarah Nathan, X Factor: Lady Gaga canta su una vasca, in Daily Mail (UK), 7 dicembre 2009. URL consultato il 7 dicembre 2009.
  51. ^ Jane Stevenson, Lady Gaga Monster Ball, in Toronto Sun, 29 novembre 2009. URL consultato il 30 novembre 2009.
  52. ^ Kelly Nestruck, Lady Gaga Monster Ball a teatro, in The Guardian (Londra), 30 novembre 2009. URL consultato il 1º dicembre 2009.
  53. ^ BBC News - Lady Gaga: The Monster Ball meets Manchester
  54. ^ Jocelyn Vena, Lady Gaga 'Oprah', MTV (MTV Networks), 15 gennaio 2010. URL consultato il 17 settembre 2010.
  55. ^ Lady Gaga 'Today' Show', in Billboard, Nielsen Business Media, Inc, 9 luglio 2010. URL consultato il 17 settembre 2010.
  56. ^ Daniel Sperling, Lady GaGa chiude il Radio 1's Big Weekend, Digital Spy, 16 maggio 2011. URL consultato il 16 maggio 2011.
  57. ^ Sheila Marikar, Lady Gaga 'Good Morning America', ABC News, 27 maggio 2011, pp. 2. URL consultato il 27 maggio 2011.
  58. ^ Candice Barnes, Lady Gaga review: 'Mother monster' delivers a show fit for Queen, su The Sydney Morning Herald, Fairfax Media, 21 agosto 2014. URL consultato il 21 agosto 2014.
  59. ^ Note di copertina di The Fame Monster, Lady Gaga [note di produzione], Interscope Records, 2009.
  60. ^ (EN) Australian Recording Industry Association, Australian Singles Top 50, acharts.us. URL consultato il 1º dicembre 2009.
  61. ^ a b c d e f g h i j (EN) Ultratop 50, Lady Gaga - Bad Romance, Hung Medien. URL consultato il 1º dicembre 2009.
  62. ^ http://www.bamp-bg.org/en/2009-07-08-09-48-53/nmc-charts/198-week05-0102-07022010.html
  63. ^ (EN) Billboard, Canadian Hot 100 - Week of November 14, 2009, acharts.us. URL consultato il 1º dicembre 2009.
  64. ^ a b (EN) Billboard, Billboard Eurochart Hot 100 Singles, Nielsen Business Media, Inc. URL consultato il 1º dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2009).
  65. ^ (EN) Syndicat National de l'Édition Phonographique, Lady Gaga - Bad Romance - French Charts, lescharts.com. URL consultato l'11 dicembre 2009.
  66. ^ (DE) Media Control Charts, Lady Gaga - Bad Romance - German Charts, musicline.de, 18 gennaio 2010. URL consultato il 15 gennaio 2010.
  67. ^ (EN) Irish Recorded Music Association, Ireland Singles Top 50, acharts.us, 10 dicembre 2009. URL consultato l'11 dicembre 2009.
  68. ^ (EN) Recording Industry Association of New Zealand, New Zealand Singles Chart: Chart #1697, RIANZ.org.nz., 21 dicembre 2009. URL consultato il 23 dicembre 2009.
  69. ^ (EN) Polish Singles Chart, apcchart.com. URL consultato il 30 marzo 2010.
  70. ^ Čns Ifpi
  71. ^ Sns Ifpi
  72. ^ (EN) Productores de Música de España, Lady Gaga - Bad Romance - Spanish Charts, spanishcharts.com. URL consultato il 16 dicembre 2009.
  73. ^ ÔÄÐ - ×àðòè - ÔÄÐ ÒÎÏ 40
  74. ^ Archívum - Slágerlisták - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  75. ^ (EN) Billboard, Billboard Hot 100, acharts.us, 5 dicembre 2009. URL consultato il 22 dicembre 2009.
  76. ^ (EN) Billboard, Billboard Pop Songs, Nielsen Business Media, 16 gennaio 2010. URL consultato il 7 gennaio 2010.
  77. ^ (EN) Billboard, Billboard Dance Club/Play Songs, Nielsen Business Media, 26 dicembre 2009. URL consultato il 22 dicembre 2009.
  78. ^ ARIA Top 100 Singles 2008
  79. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  80. ^ WebCite query result
  81. ^ >> IRMA << Irish Charts - Best of 2006 >>
  82. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Comunicati stampa
  83. ^ The Official New Zealand Music Chart
  84. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2009
  85. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/UKChartsPlusYE2009.pdf
  86. ^ ARIA Top 100 Singles 2010
  87. ^ Jahreshitparade 2010 - austriancharts.at
  88. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  89. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  90. ^ http://www.billboard.com/#/charts-year-end/canadian-hot-100?year=2010&begin=1&order=position
  91. ^ WebCite query result
  92. ^ http://www.billboard.com/#/charts-year-end/european-hot-100-singles?year=2010&begin=11&order=position
  93. ^ Die deutschen Single- & Albumcharts - 1LIVE
  94. ^ Japan Hot 100 Music Chart | Billboard.com
  95. ^ dutchcharts.nl - Dutch charts portal
  96. ^ Cardle at No 1 again - Eminem/Rihanna & Take That scoop 2010 crowns
  97. ^ WebCite query result
  98. ^ http://www.billboard.com/#/charts-year-end/hot-100-songs?year=2010&begin=1&order=position
  99. ^ Adult Contemporary Music & Songs, Adult Contemporary Song Charts | Billboard.com
  100. ^ http://www.billboard.com/#/charts-year-end/dance-club-songs?year=2010
  101. ^ Pop Songs | Billboard.com
  102. ^ Swiss Year-End Charts 2010 - swisscharts.com
  103. ^ Bad Romance UK release, HMV Group, 25 ottobre 2009. URL consultato il 18 novembre 2009.
  104. ^ Bad Romance UK Release iTunes Date, iTunes. URL consultato il 26 ottobre 2009.
  105. ^ Bill Lamb, Rerelease of The Fame With New Material, su About.com, The New York Times Company, 9 novembre 2009. URL consultato il 26 ottobre 2009.
  106. ^ Bad Romance - Single by Lady GaGa, iTunes. URL consultato il 26 ottobre 2009.
  107. ^ Lady Gaga Bad Romance CD Single, The Music Shop. URL consultato il 5 dicembre 2009.
Predecessore Primo posto in classifica Italia Successore G-clef.svg
"Dove si vola" - Marco Mengoni 7 dicembre 2009 "Baciami ancora" - Jovanotti
Predecessore Primo posto nel Regno Unito Regno Unito Successore G-clef.svg
The Official BBC Children in Need Medley - Peter Kay's Animated All Star Band 13 dicembre 2009 - 19 dicembre 2009 Killing in the Name - Rage Against the Machine I
The Climb - Joe McElderry 8 gennaio 2010 - 15 gennaio 2010 Replay - Iyaz II
Predecessore Primo posto nella classifica finlandese nel 2009 e 2010 Finlandia Successore G-clef.svg
Umbrella
The Baseballs
Settimane 52 del 2009, dalla 1 alla 4 del 2010
(22 dicembre 2009-2 febbraio 2010)
Mikä boogie
Fintelligens
I
En haluu kuolla tänä yönä
Jenni Vartiainen
Settimana 7
(16-23 febbraio 2010)
Mikä boogie
Fintelligens
II

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica