Shameless (serie televisiva 2011)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shameless
Shameless 2011 Intertitle.png
Titolo originaleShameless
PaeseStati Uniti d'America
Anno2011 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia drammatica, dramma familiare
Stagioni9
Episodi110
Durata50-60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatorePaul Abbott
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneBonanza Productions, John Wells Productions, Warner Bros. Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal9 gennaio 2011
Alin corso
Rete televisivaShowtime
Prima TV in italiano
Dal10 ottobre 2011
Alin corso
Rete televisivaMya (st. 1-2)
Joi (st. 3-4)
Premium Stories (st. 5+)
Opere audiovisive correlate
OriginariaShameless

Shameless è una serie televisiva statunitense trasmessa in prima visione negli Stati Uniti dal canale via cavo Showtime dal 2011.

È basata sull'omonima serie britannica del 2004, ideata da Paul Abbott, ed è stata sviluppata per il pubblico americano da John Wells. Tra i produttori e sceneggiatori della serie sono presenti gli attori Alex Borstein e Mike O'Malley.

In Italia va in onda in anteprima pay sui canali Mediaset Premium dal 10 ottobre 2011,[1] e in chiaro sulle reti Mediaset dal 27 maggio 2013.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

South Side di Chicago. I Gallagher sono una povera e disfunzionale famiglia composta dal padre alcolizzato/drogato Frank e dai sei figli, molto distante dall'idea tradizionale di nucleo familiare. Frank non riesce a comportarsi da padre, tanto che passa la maggior parte del suo tempo all'Alibi, un bar gestito da Kevin, compagno di Veronica, loro vicini di casa. Tra i figli dei Gallagher c'è Fiona, la più grande, la quale fin dall'adolescenza si sobbarca di fatto il peso della famiglia prendendosi cura dei suoi fratelli Lip, Ian, Debbie, Carl e Liam.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 12 2011 2011
Seconda stagione 12 2012 2012
Terza stagione 12 2013 2013
Quarta stagione 12 2014 2014
Quinta stagione 12 2015 2015
Sesta stagione 12 2016 2016
Settima stagione 12 2016 2017
Ottava stagione 12 2017-2018 2018
Nona stagione 14 2018-2019 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Shameless.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

HBO cominciò a sviluppare una versione americana di Shameless nel gennaio 2009, dopo aver firmato un accordo con John Wells.[2] Nell'ottobre dello stesso anno, il progetto si spostò presso Showtime e nel mese successivo la casa di produzione di John Wells filmò l'episodio pilota.[3] Vennero quindi ingaggiati l'attore William H. Macy nel ruolo di Frank Gallagher,[4] Joan Cusack, Emmy Rossum e Justin Chatwin.[5]

Nell'aprile 2010, Showtime ha ordinato per la serie la produzione di 12 episodi.[6] La prima stagione è stata trasmessa dal 9 gennaio[7] al 27 marzo 2011. Il 1º febbraio 2012 è stato annunciato il rinnovo della serie per una terza stagione,[8] in onda negli Stati Uniti a partire dal 13 gennaio 2013.[9] Il 29 gennaio 2013 la serie è stata rinnovata per una quarta stagione, in onda nel 2014.[10] Nello stesso anno è avvenuto un rinnovo per una quinta stagione, in onda nel 2015.[11] Il 12 gennaio 2015, è stata rinnovata per una sesta stagione, in onda nel 2016.[12] Il 12 gennaio 2016 la serie viene rinnovata per una settima stagione[13], e il successivo 15 dicembre per un'ottava stagione.[14] L'8 novembre 2017, la serie viene rinnovata anche per una nona stagione.[15]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Il tema della sigla d'apertura è la canzone The Luck You Got degli The High Strung[16].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Emmy

  • 2014 Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2014 Candidatura per la miglior attrice guest star in una serie commedia a Joan Cusack
  • 2015 Miglior attrice guest star in una serie commedia a Joan Cusack
  • 2015 Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2016 Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2017 Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2018 Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy

Screen Actors Guild Award

  • 2015 Miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2016 Candidatura Miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2017 Miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy
  • 2018 Miglior attore protagonista in una serie commedia a William H. Macy

Critics' Choice Television Award

  • 2012 Candidatura per la Miglior attrice in una serie TV drammatica a Emmy Rossum
  • 2012 Candidatura per la Miglior guest star in una serie tv drammatica a Chloe Webb
  • 2014 Candidatura per la Miglior attrice in una serie TV Commedia a Emmy Rossum
  • 2014 Candidatura per il miglior attore non protagonista in una serie commedia a Jeremy Allen White
  • 2015 Candidatura per il miglior attore non protagonista in una serie commedia a Cameron Monaghan

Young Artist Awards

  • 2015 Candidatura per la miglior performance in una serie televisiva - Giovane attore ricorrente di anni 11-16 a Tai Urban
  • 2015 Candidatura per la miglior performance in una serie televisiva - Giovane attrice ricorrente di anni 14-16 a Danika Yarosh

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone Ziggiotto, Shameless, su Mya la nuova serie creata da Paul Abbott, in Movietele.it, 6 ottobre 2011.
  2. ^ (EN) Leigh Holmwood, HBO cues up US version of Shameless, in guardian.co.uk, 5 gennaio 2009. URL consultato l'8 dicembre 2010.
  3. ^ (EN) Mike Moody, Showtime picks up 'Shameless' remake, in digitalspy.co.uk, 8 aprile 2010. URL consultato il 7 dicembre 2010.
  4. ^ (EN) William H Macy fits the bill perfectly as drunk Frank Gallagher in new U.S. version of hit show Shameless, dailymail.co.uk, 3 novembre 2010. URL consultato il 7 dicembre 2010.
  5. ^ (EN) Allison Janney Joins US Shameless Remake, Sky Entertainment, 17 dicembre 2099. URL consultato il 14 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2099).
  6. ^ (EN) Showtime Greenlights Shameless to Series, in thefutoncritic.com, 8 aprile 2010. URL consultato il 7 dicembre 2010.
  7. ^ (EN) Nellie Andreeva, January Premiere Dates For Showtime's 'Shameless', 'Episodes' & 'Californication', in deadline.com, 12 luglio 2010.
  8. ^ (EN) Alan Sepinwall, Showtime renews 'Shameless,' 'House of Lies' and 'Californication', in hitfix.com, 1º febbraio 2012. URL consultato il 2 febbraio 2012.
  9. ^ Showtime annuncia i ritorni di Shameless, House of Lies e Californication, in antoniogenna.com, 18 settembre 2012.
  10. ^ (EN) Showtime Renews HOUSE OF LIES, SHAMELESS And CALIFORNICATION, in seat42f.com, 29 gennaio 2013.
  11. ^ Shameless rinnovato per una Quinta Stagione!!, in telefilmaddicted.com, 18 febbraio 2014.
  12. ^ Shameless la serie rinnovata per una sesta stagione, in spaziofilm.it, 14 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2015).
  13. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Shameless’ Renewed For Season 7 By Showtime, in Deadline, 12 gennaio 2016. URL consultato il 9 novembre 2017.
  14. ^ Shameless avrà un'ottava stagione, in ComingSoon.it. URL consultato il 9 novembre 2017.
  15. ^ Shameless già rinnovata per una nona stagione, in ComingSoon.it. URL consultato il 9 novembre 2017.
  16. ^ Canzone sigla del telefilm Shameless - Canzoni e musiche delle pubblicità

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione